genocidio decapitazioni STUPRI sharia

IO HO VISTO BUSH RICATTARE OBAMA! e nessuno creda che, io sono quì per giocare. Questo https://www.youtube.com/user/youtube/discussion è il mio ufficio politico mondiale, ed io sono veramente il Messia lorenzoJHWH il King di ISRAELE! non si possono fare disintegrare tutti i cristiani di Siria e Iraq dopo 2000 anni e dopo 1400 ANNI di nazismo islamico, SE, TUTTI I GOVERNI DEL MONDO OCCIDENTALE, NON SI è TUTTI COMPLETAMENTE IMPREGNATI DI SATANA. ANCHE PERCHé, è VERO CHE: IO HO VISTO BUSH RICATTARE OBAMA!
io Unius REI io lo GIURO ALLA PRESENZA DI DIO JHWH e di fronte alla santità della mia coscienza ] io non conosco il vero motivo per cui Bush 322 ha potuto ricattare Obama!
QUELLI DELLA CRESCITA infinita del cazzo Rothschild per farti sbattere contro una guerra mondiale nucleare, perché i cadaveri non vanno in banca a controllare che, il loro denaro non è mai esistito! IO PRETENDO LA DISTRUZIONE DEL 50% DI TUTTA LA MASSA MONETARIA MONDIALE perché è finta!
=============
un deficiente qualsiasi, si rende subito consapevole, di come possa essere assurdo un discorso del genere: TUTTA LA ECONOMIA GIRA INTORNO A RENDITE FINANZIARIE PARASSITARIE, QUANDO L'INTERESSE SUL DENARO è SOLTANTO UN CRIMINE CHE DEVE ESSERE ABOLITO, PERCHé è UNA FORMA PARASSITARIA DI SFRUTTAMENTO CRIMINALE CONTRO OGNI TIPO DI Attività PRODUTTIVA! ECCO Perché è STATA CREATA, IN MODO FRAUDOLENTO, UNA ENORME MASSA MONETARIA (DERIVATI, BOLLE FINANZIARIE) I CUI INTERESSI, I POPOLI NON RIESCONO PIù A PAGARE, E CHE FINISCONO PER ERODERE LA SOLIDITà DEI CONTI CORRENTI DELLE FAMIGLIE DEL MONDO, E PER NASCONDERE QUESTA TRUFFA? è NECESSARIO FAR MORIRE I POPOLI IN UNA GUERRA MONDIALE! IO PROPONGO LA PENA DI MORTE, sia, PER I FINANZIERI, che, PER I BILDENBERG "Senza ripresa demografica o meglio ancora boom delle nascite non vi possono essere le condizioni per una crescita economica vigorosa e frizzante in grado di dare conforto ad altre variabili economiche quali il debito pubblico, il peso del welfare sul PIL e soprattutto la sostenibilità finanziaria infragenerazionale delle rendite pensionistiche. Tutti i paesi leader ad economia di mercato sono caratterizzati da questo elemento in comune ovvero il crollo del fertility rate al quale si affiancano i processi di invecchiamento della popolazione: tale fenomeno è particolarmente vistoso e preoccupante proprio nel Vecchio Continente, considerato la culla di tutti i sistemi di welfare e retirement avanzato. Rappresenta una priorità nazionale per ognuno di loro trovare la soluzione pratica per risolvere il deficit demografico."
=====================
VANNO DISINTEGRATI I GRANDI CAPITALI FINANZIARI, CIOè I GRANDI DEPOSITI FINANZIARI, CHE NON SONO INSERITI IN NESSUN VOLANO PRODUTTIVO! ecco perché sia I FINANZIERI, che, I BILDENBERG, cioè tutto il sistema massonico, hanno deciso di portare in segno positivo tutte le economie occidentali, affinché, non sia evidente che la causa scatenante della guerra mondiale è la recessione monetaria! MA QUESTA è la "miglioria della morte" cioè, un fenomeno di miglioria complessiva biologico, che, precede il collasso definitivo dell'organismo biologico stesso! io pretendo la distruzione del 50% della massa monetaria MONDIALE, cioè tutto il denaro che non può essere coperto dal prodotto interno lordo di una Nazione deve essere bruciato! OVVIAMENTE VANNO DISINTEGRATI I GRANDI CAPITALI FINANZIARI, CIOè I GRANDI DEPOSITI FINANZIARI, CHE NON SONO INSERITI IN NESSUN VOLANO PRODUTTIVO!
=============
 se non si possono fermare i balordi terroristi sharia, chi allora potrebbe fermare la LEGA ARABA sharia? che, giustamente, la vittoria sarà dell'ISLAM! E QUALE è LA PIù GRANDE INFAMIA? LE ELITE MASSONICHE DI SACERDOTI DI SATANA USA UE BILDENBERG troika MERKEL, STANNO PORTANDO I POPOLI CRISTIANI, ORMAI TOTALMENTE SOGGIOGATI, ED ASSERVITI DAL REGIME USUROCRATICO, AD UNA GUERRA FRATRICIDA CONTRO LA CRISTIANA RUSSIA, PERCHé CALIFFATO SAUDITA E IL SULTANATO SAUDITA SI POSSANO DIFFONDERE NEL MONDO! AFFINCHé, SI RENDA NECESSARIA UNA QUARTA GUERRA MONDIALE, PER FARE SPARIRE ANCHE L'ISLAM DAL PIANETA! E QUESTO GIOCO DI ESPANSIONISMO GALASSIA JIHADISTA, CHE GLI USA HANNO IMPOSTATO, PIACE AI MANIACI RELIGIOSI ISLAMICI, PERCHé ALLAH AKBAR è LUI CHE DEVE VINCERE, OVVIAMENTE, è QUESTO TIPO DI FEDE DEMONICA, che non è capace di nessuna autocritica, ma, che anzi, gli enormi successi territoriali, di pochi balordi terroristi con pochi mezzi, che possono produrre impunemente, un tale martirio o genocidio di tutti i dhimmi, su larga scala mondiale accredita, il risultato finale: cioè, che la vittoria sarà dell'ISLAM! perché, se non si possono fermare i balordi terroristi sharia, chi allora potrebbe fermare la LEGA ARABA sharia?
==============
open letter to ARAB LEAGUE ] VOI SMETTETE DI PERSEGUIRE LA VIA DEL DELITTO: la strumentalizzazione di ogni diritto internazionale e di ogni verità giornalistica: il bullismo internazionale nel suo INSIEME, desistete abbandonate i VOSTRI ALLEATI I SATANISTI MASSONI FARISEI ANGLO-AMERICANI! Voi potete salvare l'ISLAM soltanto abbandonando il nazismo della sharia e passando compatti nel blocco con Russia e CINA! non c'è nessuna capra che potrebbe fare, troppo a lungo l'alleata felice dei crimini del lupo!
=============
il collasso della civiltà occidentale: e il complotto della finanza dei Rothschild MERKEL troika GENDER e BILDENBERG ] DIVENTEREMO CATTIVI. pubblicato in data 10 set 2015 | migrants. Durante il Terzo Reich, con l’intento di promuovere il plagio dell’ideologia nazionalsocialista in Germania, venne istituito il Reichsministerium fur Volksaufklarung und Propaganda, più conosciuto come il Ministero della Propaganda affidato a Joseph Goebbels incaricato di controllare la cultura nazionale e tutte le sue possibili manifestazioni ed espressioni. Per quanto ancora oggi guardiamo a questa istituzione del Governo di Hitler prendendone le dovute distanze, è doveroso ricordare che quel ministero venne istituito a fronte di un governo democraticamente eletto dalla Germania di allora in cui il programma di governo era stato ben delineato, spiegato e illustrato (a parte ovviamente la Soluzione Finale). Chi avesse all’epoca votato per il Partito Nazionalsocialista aveva ben presente che cosa avrebbe fatto il nuovo governo per la Germania almeno nei primi anni di vita. Sappiamo poi come il tutto è degenerato negli anni successivi e a che conseguenze ci ha condotti. Ora spostiamoci ai tempi nostri, in particolar modo in Italia e facciamo una riflessione: chi sta guidando il Paese non è stato eletto da nessuno, non fa nemmeno parte del Parlamento come deputato o senatore. Soprattutto quanto sta realizzando a fronte di una propaganda buonista di cui in precedenza nessuno è mai stato notiziato. Prima di lui, ci aveva già provato anche il suo predecessore, ma almeno aveva avuto il tatto diplomatico di iniziare con un piccolo passo di rottura con il passato, seppure molto contestato (leggasi Kyenge con Letta).

In buona sostanza oggi l’intero Paese deve accettare sommessamente la propaganda buonista di una parte politica che si erige a detentrice della verità assoluta quasi il suo leader fosse un nuovo fuhrer il cui credo non viene più prima conosciuto e successivamente abbracciato o respinto, quanto tuttavia solamente imposto al pari di un dogma. Così è perchè qualcuno ha deciso che si deve fare in tal senso. La propaganda propone in prima serata sulla prima rete nazionale una penosa fiction dal nome che è tutto un programma Anna e Yussef per spingerci ad abbracciare ancora più fermamente il loro punto di vista imposto dall’alto. Vi dovete integrare, siete obbligati a farlo, questo è stato deciso da qualcuno nel vostro interesse, pertanto tutti coloro che la pensano diversamente rappresentano il male della nazione o una minaccia per l’umanità essendo in contrasto con gli ideali cristiani su cui questo Paese si fonda. Pensateci un momento: vi è mai stato un partito politico il cui programma di governo prevedeva le frontiere aperte a tempo indeterminato, l’assenza di controlli e limitazioni sui flussi di immigrazione o le sovvenzioni economiche quotidiane per i diversamente italiani. Nessuno si è mai sognato di mettere sulla propria agenda niente di tutto questo. Casomai l’esatto contrario. Una scelta di governance di questa portata epocale è stata implementata a fronte di nessuna espressione di consenso popolare e né tanto meno legittimazione. Semplicemente chi governa il Paese ha decretato o meglio dire imposto a tutti che così si deve fare e così si farà.

Siete mai stati chiamati a votare per esprimere il vostro parere sulla questione ? Vi è mai stata una consultazione popolare del tipo: vuoi integrarti con culture diverse da quella tua oppure vuoi che lasciamo aperte le frontiere senza alcun tipo di controllo in modo che possa entrare chiunque lo desideri ? Niente di tutto questo vi è mai stato chiesto. Se ci fossero le elezioni politiche nei prossimi due mesi il primo partito diventa la Lega Nord, ne ho la assoluta convinzione. Mi bastano le impressioni e la frustrazione che hanno centinaia e centinaia di persone (operai, pensionati, imprenditori, autonomi) che sino a qualche anno fa erano tutto sommato moderati e ben disposti a supportare l’immigrazione, ma ora stanno montando un desiderio di vendetta, la rabbia hanno visto che non porta da nessuna parte. Non è casuale che chi governa adesso proponga l’azzeramento delle imposte sulla prima casa, deve infatti cercare di preservare quel consenso vitale per il suo piano di azione. Mi auguro che questa volta si riduca sensibilmente la parte di italiani che si faranno comprare con il denaro, ricordando le conseguenze che scaturirono dai famosi 80 euro in busta paga. All’estero conoscono più Salvini che Renzi, e proprio sul primo ripongono maggiori speranze ed aspettative. Quando sento un ex-attivista del PD che mi dice che preferiva il tempo in cui c’era Berlusconi, forse significa che vi è speranza in un cambio di rotta. Si continua ad invocare Shengen a giustificazione di quanto sta accadendo, tuttavia si dimentica che Shengen ha lo scopo di consentire la libertà di circolazione di capitali e persone a fini lavorativi da un paese all’altro (mi sposto perchè in Francia ho ricevuto una migliore offerta di lavoro) e non per sfruttare o beneficiare del welfare di un altro stato (mi sposto per sfruttare l’altrui assistenza sanitaria).

Proprio come è stato subdolamente acquisito il consenso, mediante una retorica perniciosa ed una propaganda fuorviante facendo leva sul vil denaro (pensiamo agli 80 euro ed al voto durante le elezioni europee di Maggio 2014) sarà tuttavia proprio quest’ultimo che consentirà di pareggiare i conti. Denaro ed ancora denaro. Quando la gran parte degli italiani si renderà conto di quanto diminuiranno il valore delle proprietà immobiliari in cui hanno investito o in cui vivono a causa degli effetti deleteri di una immigrazione clandestina e selvaggia, che impatterà sul patrimonio di immobili residenziali soprattutto delle aree urbane popolari, allora vedrete quanto diventeremo cattivi. Ne avete avuto un primo assaggio qualche mese fa con episodi di tensione e scontro sociale (mai visti prima) proprio dalle mie parti. Non si tratta più di andarsene via dall’Italia per l’oppressione fiscale o per la geronto-burocrazia onnipresente, quanto piuttosto per allontanarsi e lasciarsi alle spalle il disagio ed il contrasto sociale che si percepirà in misura insopportabile nei prossimi anni. Alcuni colleghi statunitensi mi hanno chiesto se abbiamo perso come italiani completamente il buon senso o la ragione: negli USA non sono riusciti ad integrarsi in cinque secoli mentre noi dovremmo avere la presunzione secondo chi ci governa di farcela in cinque anni. Quello che aspetta gli italiani che rimarranno nella loro terra nativa rappresenterà un incubo o il peggio dei due mondi (stagnazione economica e intolleranza sociale in progressiva ascesa). Sono pronto a scommettere che tra 25 anni in Italia chi oggi ha figli, invidierà chi non li ha avuti o ha scelto di non averli.
http://www.eugeniobenetazzo.com/propaganda-buonista-in-italia-conseguenze-patrimonio-immobiliare/

in realtà al SUD noi abbiamo un tasso di disoccupazione che supera il 40%.. ed abbiamo sacche mostruose di povertà e di dePrivazione! QUESTO DEGLI IMMIGRATI CLANDESTINI PUò ESSERE SOLTANTO UN GIOCO AL MASSACRO! QUALCUNO HA DECISO CHE NOI DOBBIAMO ESSERE DISTRUTTI ]  LOTTERIA SODOMIA. Dal punto di vista mediatico i prossimi mesi ci permetteranno di assistere all’apoteosi del qualunquismo cattocomunista e della propaganda radical chic. A mio modo di vedere dobbiamo imparare a metabolizzare il tutto come se fosse una sorta di nuovo reality dal taglio molto comico: penso sia l’unico modo per passare l’inverno senza avere la nausea ogni volta che ci si sintonizza su un emittente nazionale per ascoltare un approfondimento sui principali fatti di cronaca. Adesso infatti tutta l’attenzione mediatica è focalizzata sul muro in costruzione in Ungheria e sulla sua principale funzione ovvero fermare l’avanzata e l’ingresso di clandestini provenienti dalle aree balcaniche attraverso il confine serbo. In realtà usare il termine muro è improprio e fuorviante, trattasi nello specifico di una semplice rete metallica di filo spinato presidiata da forze militari come dovrebbe essere ogni confine nazionale. Un paese sovrano come l’Ungheria ha decretato che attraversare questo muro o rete di contenimento senza i relativi permessi rappresenta da qualche giorno un crimine punito fino a tre anni di reclusione. La propaganda buonista in Italia ovviamente condanna ferocemente il governo ungherese, al pari di come stanno facendo alcune istituzioni internazionali tipo l’ONU e parte dell’Unione Europea, quest’ultima entità astratta che può essere considerata come la causa primaria di quanto sta accadendo attorno ai suoi confini, volutamente non presidiati per ragioni di cui abbiamo parlato in altri post.

Si è arrivati a paragonare l’Ungheria alla Germania Nazista per innalzare il tono della conversazione e porre in cattiva luce questa nazione europea che si comporta da sovrana sul proprio territorio, proprio come dovrebbe essere. Stando ai vari giornalisti buonisti e commentatori di sinistra, questo muro è una vergogna per l’intera umanità e per le vicende che caratterizzano quest’epoca infelice. Peccato che sia solo questo muro che scandalizza così tanto, nessuno infatti si sogna di contestare o mettere in discussione il muro che ha alzato Israele nei confronti della Cisgiordania (un tempo provincia siriana), un muro di cemento cinque volte più lungo di quello ungherese, con la differenza che quello israeliano non è una rete metallica ma una invalicabile barriera di cemento. Stranamente tale muro trova il consenso di tutta la propaganda buonista, anzi si è arrivati a ribattezzarlo con il termine di barriera di sicurezza, mentre quello ungherese è stato definito il muro della vergogna anche se di fatto stiamo parlando di una reticolo metallico. Costruire muri, protezioni e cercare di difendersi fa parte della natura di ogni essere animale, essere umani compresi, pensiamo solo a quanti animali lo fanno quotidianamente con vari espedienti al fine di sentirsi protetti da chi è da loro diverso: è naturale cercare difesa quando si viene aggrediti o si teme per una potenziale aggressione o pericolo.

In rete è pieno di filmati che mostrano come la censura mediatica occidentale abbia operato in questi mesi per evitare di far vedere chi sono veramente i clandestini che adesso sono stati battezzati migranti economici. Su uno degli ultimi servizi giornalisti che ho visto, la reporter parlava di profughi in fuga dal loro paese, citando il Pakistan, la Nigeria, il Bangladesh: peccato che in nessuno di questi paesi via sia in corso una guerra civile. Se fossimo in un altra epoca staremmo già in pieno conflitto civile, tuttavia grazie ad un instupidimento globale reso possibile dai social network e da una educazione e formazione scolastica ormai aberrante, il livello di autocoscienza medio delle persone si è notevolmente abbassato. Abbiamo compreso che questi flussi di immigrazione clandestina servono all’Unione Europea per rafforzarsi demograficamente consentendo in questo modo la sostenibilità finanziaria di tutti i propri sistemi di welfare e retirement. Gli USA per chi non lo sapesse gestiscono il tutto con la Green Card Lottery conosciuta ufficialmente con il termine di Diversity Immigrant Visa Program istituita nel 1990 con l’Immigration e Nationality Act. Sostanzialmente si tratta di una vera e propria lotteria che assegna a caso un numero massimo di 55.000 permessi di residenza permanente a immigrati provenienti da paesi con un basso tasso di immigrazione nei confronti degli USA stessi.

Gli USA non possono essere considerati come l’Europa, in quanto trattasi di una nazione giovane (se rapportata ad altre) che è nata ed ha preso forma proprio con l’immigrazione di risorse umane da altre parti del mondo essendo stata una terra vergine poco abitata (tralasciando il vergognoso sterminio indiano). Nonostante questo ancora ad oggi è il paese in cui le tensioni e le differenze razziali e sociali sono tre le più acute e problematiche di tutto il mondo. Nemmeno gli USA tuttavia sono sono stati cosi folli da rilasciare mediante lotteria il visto a chiunque, vi sono immigrati di alcuni paesi che sono considerati non eligibili ovvero non possono in ogni caso partecipare all’estrazione a sorte della Green Card. Tra queste nazioni troviamo ad esempio l’Etiopia, l’Egitto, la Nigeria, il Pakistan, il Bangladesh, la Colombia e cosi via: la lista di questi paesi varia nel tempo a seconda delle guide linea del Dipartimento di Stato. Quindi anche nei confronti di coloro che grazie alla sorte potranno entrare negli USA con un regolare permesso di residenza, l’America attua una selezione sulla base di criteri sia statistici che demografici. Da circa un anno invece l’Unione Europea ha voluto varare un programma molto più audace e conveniente (tuttavia senza alcuna legittimazione) incentrato sulla condotta del Just Come, Then Enter ossia il primo che si presenta sui nostri confini da clandestino entra senza difficoltà e ottiene una serie di benefici economici a discapito di chi invece decide di entrare per vie legali e spesso molto costose: alcuni l’hanno battezzata Lotteria Sodomia.
http://www.eugeniobenetazzo.com/european-border-without-control/
GAYLAND è GENDER ideologia? E L'INCONTROLLABILE AUMENTO DEMOGRAFICO è FUNZIONALE A RENDERE INEVITABILE UN CONFLITTO BELLICO MONDIALE, E INEVITABILE LA DISTRUZIONE DELLA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA, CHE è L'UNICA RISORSA CULTURALE E SPIRITUALE CHE PUò OPPORSI CON INTELLIGENZA AL SATANISMO, SI! IL SISTEMA massonico S.p.A. Banca CENTRALE è il culto di satana! ] [ pubblicato in data 28 mag 2015. da eugenio benettazzo. GAYLAND. Quando ero adolescente e frequentavo le scuole superiori ricordo che nella mia classe mai venne emerso il sospetto che tra di noi compagni di classe vi fosse un omosessuale e nè tanto meno una lesbica. Ho avuto la sorte di frequentare i primi tre anni presso un liceo di città e successivamente gli altri due anni in un liceo di provincia. In tutte e tre le classi a cui sono stato assegnato, posso confermare quanto sopra, non mi risulta che ci fossero casi eclatanti di omosessualità per ambo i sessi. Ora non so se a distanza di 25 anni qualcuno di loro abbia fatto recentemente outing, tuttavia anche di questo non ho feedback positivo. In complesso stiamo parlando di circa 75/80 ragazzi adolescenti (tra maschi e femmine), suddivisi in tre classi di appartenenza di circa 25 alunni. Di certo se qualcuno lo fosse stato all’epoca se ne sarebbe ben guardato di annunciarlo agli altri con il megafono. Chi è nato all’inizio degli anni Settanta ricorderà maieuticamente come il fenomeno dell’omossessualità sia sempre stato trattato con molto distacco e riservatezza a causa dei luoghi comuni che all’epoca lo collegavano strettamente all’AIDS. Mi ricordo ancora che negli spogliatoi dei maschi durante l’ora di ginnastica si era soliti bighellonare con l’intento di deridere qualche compagno di classe con esternazioni poco prosaiche del tipo: Stai zitto culetto frocetto oppure stammi distante aprichiappe malato di Aids. Se qualcuno lo facesse oggi, rischierebbe forse qualche anno ai domiciliari per discriminazione oltre all’espulsione dalla scuola.
Non so se nello spogliatoi delle femmine il tono della conversazione degenerava alle volte in cotanto turpiloquio. Sta di fatto che in cinque anni di scuola superiore o quattro anni di università non mi è mai capitato di aver dovuto affrontare la diversa convenzionalità dell’attrazione sessuale tra esseri umani durante una lezione o per iniziativa di qualche docente. Allora l’unico riferimento che avevamo era quello di Freddie Mercury, morto di AIDS nel 1991 a fronte della sua conclamata omosessualità. Alcuni giorni fa mi sono imbattuto in una comitiva studentesca in aeroporto che si stavano dirigendo a Malta per un full immersion di lingua inglese, quanto ho avuto modo di vedere incidentalmente mi ha lasciato piuttosto colpito. Nella scolaresca vi erano due compagni di classe di sesso maschile che si scambiavano costantemente tenerezze piuttosto esplicite senza tanto nasconderlo agli occhi dei loro coetanei. Casualmente alcuni di loro si sono seduti in prossimità delle panchine di attesa in cui mi trovavo e mentre aspettavano l’imbarco dialogavano tra di loro sulle loro recenti conquiste o esperienze sessuali. Emerge dalla loro discussione che due loro compagne di classe, a detta di una ragazza all’interno di questo gruppo, avrebbero già avuto rapporto sessuali tanto etero quanto omosessuali, in particolar modo una di queste compagne di classe, che evidentemente non era presente, si sbizzarriva a passare da un boyfriend ad una girlfriend a seconda di come >>omississ<< (troppo volgare non lo posso scrivere).
Stando alle più autorevoli proiezioni demografiche, entro il 2040 almeno il 40% della popolazione mondiale sarà omosessuale (gay e lesbiche), in Italia al momento questa percentuale si attesta al 15%. Tuttavia il dato dovrebbe essere letto in termini di moda statistica e non di media statistica, questo significa che la percentuale di eterosessuali è lentamente, ma progressivamente, in discesa soprattutto nelle giovani generazioni. Effettivamente oggi anche una persona poco attenta nota la presenza di molti più persone (tanto maschi quanto femmine) attorno a lui dagli atteggiamenti e parvenze oggettivamente difficili da ricondurre al life style della popolazione eterosessuale. Il tema è ormai un must di ogni contenitore mediatico (radio, cinema, televisione, web), tanto che lo stesso governo italiano al pari di altri europei ha messo in gestazione la proposta di legge per l’istituzione delle nozze gay. In 25 anni qualcosa deve essere accaduto da aver mutato de facto la percezione del fenomeno e soprattutto il fenomeno stesso. Da questo punto di vista vi sono due letture interpretative una di natura fisiologica ed una di natura antropologica. La prima prova a spiegare l’aumento progressivo della popolazione omosessuale come side-effect delle alterazioni ormonali che connota tutta la filiera alimentare della carne per consumo umano (pensiamo agli allevamenti intensivi) che a cascata produce conseguenze sul sistema ormonale umano. Non che sia una novità vi sono fior di ricerche che supportano la bontà di questa ipotesi.
La seconda è stata abbozzata ancora da Charles Darwin nel 1859 con l’opera “Appunti sulla trasformazione delle specie” suffragata qualche anno dopo dal lavoro dell’economista e filosofo inglese, Herbert Spencer nel 1862, con il saggio denominato “Teoria della Popolazione”, richiamando entrambi la modalità di evoluzione del comportamento sociale attraverso la selezione naturale. Quest’ultima infatti si può manifestare nelle specie animali tanto per motivazioni genetiche che sessuali. Solitamente le specie molto intelligenti tendono a prediligere la via sessuale. In buona sostanza le specie animali che non hanno antagonisti concepiscono l’evoluzione sociale come una competizione in un ambiente in cui le risorse naturali non sono sostenibili nel lungo termine e pertanto al fine di proteggere la specie stessa (principio naturale di sopravvivenza) possono sviluppare comportamenti omosessuali al fine di ridimensionare il momentum demografico. Quando sono nato la popolazione mondiale era stimata a poco più di 4 miliardi di persone, quando ho iniziato l’università eravamo quasi 6 miliardi ed oggi siamo oltre i 7 miliardi e 318 milioni. Ogni cinque giorni la specie umana aumenta al netto delle morti di un milione di unità. L’evoluzione della nostra specie sta implementando dei freni naturali per impendire l’autodistruzione e la pressione che esercitiamo sugli altri ecosistemi. Non stupitevi pertanto se prima del 2050 verrà creata l’Authority per il Mantenimento della Popolazione Umana, visto che a quel punto il concepimento di nuove nascite rappresenterà una variabile economica da gestire al pari del PIL o dell’inflazione.
http://www.eugeniobenetazzo.com/momentum-demografico-comportamento-omosessuale/
Maometto la bestia di satana non è soltanto un pedofilo, ed è questo che rende inevitabile la distruzione della LEGA ARABA fondata sulla sharia ]  Quello degli abusi sessuali sui bambini è da tempo un problema "dilagante" in Afghanistan, soprattutto da parte dei comandanti della polizia, che dominano le zone rurali del Paese, scrive il Nyt. Ai "soldati americani e ai Marines è stato detto di non intervenire", spiega il giornale, che cita interviste e documenti legali.
    In particolare, un soldato ucciso nel 2012 aveva raccontato al padre questi episodi di violenza sessuale nella sua base e il padre gli aveva consigliato di denunciarli ai suoi superiori.     Tuttavia, ha proseguito il padre, secondo quanto riporta il New York Times, "mio figlio mi disse che i suoi ufficiali gli avevano detto di guardare dall'altra parte perché fa parte della loro cultura".
===================
come fa un Hitler sharia, a fare un accordo con un altro Hitler sharia, per realizzare una maomettana hitlerilandia in Gerusalemme? così, proprio nell'appartamento al piano di sotto, del nostro stesso condominio? ] NULLA è PIù FOLLE DEI NOSTRI POLITICI MASSONI I CAMERIERI DEI BANCHIERI! [ L'accordo finale tra le fazioni libiche su un governo di unità nazionale sarà annunciato nelle prossime 48 ore. Lo riferisce una fonte da Skhirat, in Marocco, dove l'Onu sta mediando il dialogo politico, al sito di informazione al Wasat. Il documento dovrebbe poi essere firmato dopo la Festa del Sacrificio (Eid al Adha) che finirà il 27 settembre. La comunità internazionale aveva auspicato che le parti raggiungessero l'accordo entro oggi.
================
E QUALE SPERANZA ABBIAMO NOI DI SAPERE LA VERITà, SE è ERDOGAN CHE CONDUCE L'INCHIESTA? POI, LO SANNO TUTTI CHE TUTTI I TURCHI CHE COMMETTONO OMICIDI DI CRISTIANI, SONO TUTTI CITTADINI CON GRAVI PROBLEMI MENTALI SHARIA NATO TROIKA CIA MERKEL, PROPRIO COME è ANCHE LA MALATTIA DI ERDOGAN! ISTANBUL, 21 SET - Un cittadino siriano è stato arso vivo stanotte nell'incendio scoppiato su un bus a Tarsus, nella provincia meridionale turca di Mersin. Lo riferiscono media locali. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti l'autista dell'autobus ha accostato dopo che il motore del mezzo ha preso fuoco, evacuando rapidamente i passeggeri. Il siriano, che secondo alcune testimonianze stava dormendo, è rimasto dentro il bus avvolto dalle fiamme. Sull'episodio è stata aperta un'inchiesta.
=================
LA ARABIA SAUDITA SALAFITA NON TOLLERA CRISTIANI NEL SUO IMPERO CALIFFATO SULTANATO TURCO, INSIEME AI SUOI ALLEATI: I SACERDOTI DI SATANA BUSH 322 KERRY 666 ROTHSCHILD, anche lei: PRETENDE IL SUO TRIBUTO DI SANGUE INNOCENTE, QUOTIDIANAMENTE! 21 SETTEMBRE. E' salito ad almeno 54 morti il bilancio dell'attentato a Maiduguri, la capitale dello Stato nigeriano del Borno, avvenuto ieri con l'esplosione di almeno tre ordigni. Lo riferisce l'agenzia Nuova Cina. Altre 90 persone sono rimaste ferite. Le autorità sospettano si tratti di un nuovo sanguinoso attacco del gruppo estremista Boko Haram nel nordest del Paese.
=====================
anche i cristiani in ARABIA SAUDITA vengono condannati a morte, perché sono tutti trafficanti di droga! 21 SETtembre. I SATANISTI MASSONI USA NON POTREBBERO AVERE UN ALLEATO NAZISTA PIù ELOQUENTE: MENTRE PORTANO PROPRIO LUI IN SIRIA (IL SAUDITA ED IL TURCO TERRORISTA GIORDANO) AD INSEGNARE LA DEMOCRAZIA! Un ragazzo di 21 anni, colpevole di aver partecipato ad una protesta contro il Regno di Riad quando era ancora minorenne, verrà decapitato in Arabia Saudita e il suo corpo sarà crocefisso ed esposto in pubblico. Lo riferiscono attivisti sauditi e l'Ong britannica Reprieve che si batte contro la pena di morte. Ali Mohammed al-Nimr, questo il nome del giovane, fu arrestato a 17 anni nel 2012 durante una manifestazione di sciiti a Qatif e fu accusato di far parte di un'organizzazione terroristica.
================
SONO ALMENO UNA DOZZINA, tutte LE MALATTIE CHE SI DIFFONDONO non solo nel CALIFFATO SAUDITA OTTOMANO ISIS sharia, ma anche nei terroristi moderati al-Nursa sostenuti da USA, PERCHé, tutti loro si nutrono e MANGIANO CADAVERI IN MODO SISTEMATICO ED ORGANIZZATO! Decine di casi di colera in Iraq
=============
quella puttana di Tsipras  in Grecia ha spergiurato di nuovo su una Costituzione vilipesa e profanata dai massoni! Costituzione che non può prevedere la cessione della sovranità monetaria! Tsipras ha giurato di nuovo per Rothschild TROIKA MERKEL BILDENBERG, ed è di nuovo premier.
===========
il premier Netanyahu è una scheggia impazzita nel NWO che Bush 322 e Rothschild 666 faranno uccidere! .. e per sua sfortuna? lui non è immortale come Unius REI! TEL AVIV, 21 SET - Israele e Russia hanno concordato "un meccanismo" in grado di prevenire "conflitti" tra i due paesi in Siria. Lo ha detto il premier Netanyahu ai giornalisti israeliani secondo quanto annunciato dagli stessi via twitter. "Ho aggiornato gli Usa - ha aggiunto - prima del viaggio".
==============
secondo il diritto internazionale la Russia ora ha il diritto di intervenire nel conflitto! LA ARABIA SAUDITA HA ATTACCATO LA FEDERAZIONE RUSSA! 21 SET - L'ambasciata russa a Damasco e' stata colpita ieri mattina da un colpo di mortaio, che tuttavia non ha causato ne' morti ne' danni. Lo rende noto il ministero degli esteri di Mosca condannando l'attacco, attribuito a militanti anti governativi, e auspicando una "chiara presa di posizione da parte di tutti i membri della comunita' internazionale, include le parti regionali".
===============
GLI USA E UE , LORO DEVONO SMETTERE DI SUPPORTARE IL TERRORISMO SAUDITA NEL MONDO! 21 SET - Quattordici persone sono morte oggi in due attentati esplosivi a Baghdad, secondo fonti della sicurezza citate dall'agenzia Ap. Undici morti e 42 feriti è il bilancio dell'esplosione di un'autobomba vicino ad un mercato di verdure nel quartiere di Al Amin, nel Sud-Est della capitale. Altre 3 persone sono morte e 5 sono rimaste ferite da una bomba esplosa al lato di una strada nel distretto nord-orientale di Al Shaab.
==========
MA CHE COSA C'è DI STRANO IN TUTTO QUESTO? lo sanno tutti che nella iniziazione alla "teschio e ossa" Bush 322 Kerry, hanno messo le loro parti intime nel GENDER di Obama! QUì IL SATANISMO è UNA COSA SERIA! Del passato un pò debosciato di David Cameron quando era all'università già si sapeva. MA è STATA PUBBLICATA La biografia che imbarazza Cameron, spinelli e riti sessuali. Su droga e riti sessuali ai tempi confraternita Oxford.
http://www.dailymail.co.uk/news/article-3242494/Revenge-PM-s-snub-billionaire-funded-Tories-years-sparked-explosive-political-book-decade.html

open letter a SVEZIA ] [ IL PROBLEMA è CHE, A TROPPE PERSONE DELL'ETA DI VATTIMO? è PROPRIO IL PENE CHE NON FUNZIONA PIù! ] [ quando un terrorista palestinese uccide, un isrAeliano, in tutti questi terribili, 66 anni, questo annulla il patto, contratto, accordo, con la Autorità Palestinese, e PA non può dire: "io non sono responsabile dei miei cittadini!" OPPURE, NOI DOBBIAMO DIRE CHE, TUTTE LE VITTIME DEL TERRORISMO, SONO MORTI INUTILMENTE, PERCHé IL SANGUE DEGLI EBREI è MERDA! e perché la LEGA ARABA, non potrà mai avere una sua responsabilità per il suo nazismo della Shariah, E CHE EBREI NON HANNO DIRITTO AD UNA PATRIA PERCHé DIO LI HA MALEDETTI!
ASSURDO: perché è questo che tu hai detto, di fatto! ASSURDO!
PER TUTTI GLI ACCORDI CHE, I PALESTINESI HANNO STRACCIATO ATTRAVERSO, IL TERRORISMO?
DA TEMPO, NESSUN PALESTINESE HA PIù DIRITTO DI RISIEDERE IN PALESTINA!
INFATTI, SE, NON VIENE RIMOSSA LA SHARIAH NAZI DALLA LEGA ARABA? PALESTINESI DEVONO TUTTI ESSERE DEPORTATI IN SIRIA!
E LO SCONTRO MILITARE CONTRO LA LEGA ARABA SI RENDERà INEVITABILE! OPPURE TU SI COME VATTIMO CHE DICE: "IO RINUNCIO AI MIEI DIRITTI GAY, IN 2 ORE, PUR DI DIVENTARE ISLAMICO! PRENDERE UN ARMA ED UCCIDERE ISRAELIANI! " E PERCHé, LO SAPPIAMO TUTTI COME L'ISLAM SA ACCAREZZARE BENE IL PENE: IN OGNI MODO! IL PROBLEMA è CHE, A TROPPE PERSONE DELL'ETA DI VATTIMO? è PROPRIO IL PENE CHE NON FUNZIONA PIù!
Antonio Ulix chi ci ha rubato la nostra: sovranità monetaria, cioè, le nostre migliori energie vitali?
 infatti, nel 1600 con la Fondazione della Spa Rothschild, Banca di Inghilterra, ne ha fatto di strada lui, il fariseo che uccise Gesù, verso, il regno di Satana!
Questa è la sinagoga di satana, la massoneria, che, ucciderà Israele, che pianifica ogni, guerra mondiale ed ogni Shoah, perché senza queste distruzioni un sistema usurrocratico crollerebbe, perché non è più in grado di uscire dalla recessione!
ma, tu non hai difficoltà a seguire qualche video di Giacinto Auriti in youtube!
Tu hai mai votato un Bildenberg?
allora, perché sono loro che ci comandano?
e perché con le nostre tasse noi dobbiamo pure, pagare le spese delle loro riunioni?

Benjamin Netanyahu. tu hai una fede di merda! ]] Nel libro del profeta Daniele (9:27. Egli stringerà una forte alleanza con molti per una settimana e, nello spazio di metà settimana, farà cessare il sacrificio e l'offerta; sull'ala del tempio porrà l'abominio della desolazione (Moschea Cupola della Roccia: casa della menzogna!) e ciò sarà sino alla fine, fino al termine, segnato sul devastatore islamico».
Benjamin Netanyahu. potrebbe mai venire dai satanisti USA 322 FMI la salvezza di Israele? Se, non riesci ad ottenere il deserto Saudita ed Egiziano, per fare ritornare tutti gli ebrei del mondo? o devi scomparire tu, o deve scomparire la LEGA ARABA! ... ma, tu puoi sempre decidere di immolarti sull'altare di satana Rothschild, affinché, il tuo satana sia tutto in tutti! [ ma, oggi Dio JHWH mi ha fatto capire che la Cupola della Roccia è sia abominazione, che profanazione.. per non averla demolita? tu non potrai entrare nel Regno di Dio!

Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
ECCEZIONALE: L’unica prova scientifica che Gesù di Betlememe è Dio! [ Dio o la Chiesa Cattolica, non fanno del terrorismo religioso del tipo: “se, tu vuoi andare in Paradiso tu devi essere cristiano necessariamente!” Dio è amore, quindi, chi è amore universale, sarà salvato a prescindere da quelle che potrebbero essere le sue scelte religiose! Ma, NON AVVENGA A NESSUNO DI ESSERE UN AMMINISTRATORE INGRATO e disonesto, circa i doni ricevuti, CHE, tu non sia lo scellerato che, HA SAPUTO egoisticamente PRENDERE DA TUTTI, MA che NON HA SAPUTO restituire agli altri il dono di se! Perché, Dio JHWH ti ha dato l’Universo, ti ha dato suo Figlio Gesù di Betlemme sulla Croce, ecc.. quindi anche tu devi imparare a dare qualcosa di te alla società! Non è sufficiente che tu dia qualcosa, tu devi dare qualcosa di te stesso, allora: fai del tuo cuore un pane che altri, tutti coloro che hanno fame possano mangiare! ] [ Per la scienza statistica la POSSIBILITà truffaldina di poter realizzarne solo 37 di queste profezie è di uno su 100.000.000.000.000.000. Josh McDowell [ “A Ready Defense”(Nashville, Tennessee: Thomas Nelson, 1993) pag. 210] riporta queste straordinarie probabilità: “Affinché una persona possa adempiere 48 di queste profezie, il numero diventa sconcertante: 1 possibilità su 10: alla centocinquantasettesima potenza (1 seguito da 157 zeri). Aggiungete a questo le altre 250 profezie e diventa impossibile per qualsiasi persona, tranne, che, per Dio, riuscire a corrispondere a quella particolare sequenza di tempi ed eventi. L'AGNELLO DI DIO: 332 PROFEZIE ADEMPIUTE PER IMPRESSIONARVI! ECCO, COSA fu profetizzato da: 500: a 1600 anni prima di Cristo detto Gesù di Betlemme.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/10/01/mo-obama-a-netanyahu-status-quo-cambi_5a01eab2-a40b-4830-9fa1-2717053f28fd.html?fb_action_ids=10203044350812942&fb_action_types=og.comments
* Il Messia sarebbe sorto dalla discendenza di Abramo; Isacco; Giacobbe;
* Il Messia sarebbe disceso da Giuda; nato a Betlemme; nella casa di Davide;
* Sarebbe nato soprannaturalmente da una Vergine a Betlemme, ma che sarebbe stato chiamato il Nazaneno «Nezer»!
* Sarebbero stati costretti a fuggire in Egitto; ci sarebbe stata la strage degli innocenti; preceduto da una stella, adorato dai Magi;
* Il Messia avrebbe predicato in Galilea e al Giordano;
* Cristo sarebbe stato respinto dal suo stesso popolo;
* Cristo discendente di Isai, padre di Davide, avrebbe mostrato un carattere inusuale;
* Sarebbe entrato trionfalmente su un asinello a Gerusalemme.
* Sarebbe Stato tradito per trenta pezzi d’argento; dal suo migliore amico, che si sarebbe ucciso, che avrebbe gettato il denaro (trenta pezzi d’argento) nel Tempio, e che con quel denaro, Caifa Sommo Sacerdote avrebbe comprato il campo del Vasaio!
* Fu predetto che quel denaro(trenta pezzi d’argento) sarebbe stato insanguinato;
* Sarebbe stato accusato da falsi testimoni; e sarebbe stato abbandonato dai suoi amici!
* Sarebbe rimasto in silenzio quando lo avrebbero accusato durante il processo farsa;
* Che si sarebbe offerto volontariamente per i peccati del genere umano;
* Che sarebbe stato flagellato (inusuale per chi veniva crocifisso); e crocifisso con dei criminali comuni;
* Davide, specificò che le mani e i piedi gli sarebbero stati forati;
* Sarebbe stato deriso, insultato e ingiuriato, dal popolo;
* Che avrebbe avuto la vergogna della nudità; e sarebbe stato ucciso da pagani;
* Che gli avrebbero dato da bere fiele ed aceto;
* Che il costato sarebbe stato trafitto da una lancia (Zaccaria);
* Che avrebbero tirato a sorte la sua tunica; * non gli avrebbero spezzato nessun osso (inusuale);
* che ci dovevano essere due notti in un giorno (eclissi di sole), nel giorno della sua morte(inusuale);
* Sarebbe stato sepolto nella tomba di un ricco (inusuale);
* Davide, dichiarò la Sua risurrezione dopo la sua morte;
* Davide, dichiarò che sarebbe asceso al cielo;
* Che il suo messaggio avrebbe raggiunto le estremità della terra;
* che sarebbe stato distrutto il Tempio Ebraico (Daniele)
Rispondi · Mi piace · Non seguire più il post · 2 secondi fa
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
https://plus.google.com/106938958237955546945 332 MESSIANIC PROPHECIES, developed, from, over 1100 years, whose latest, is is of the prophet Zechariah 600 BCE [before Christ] to the science of statistics, are the scientific demonstration that, Jesus of Bethlehem, is the son of God, the true Messiah of Israel! After him throughout the Kingdom of God, there's me: Unius REI! the most powerful creature that God created: in fact, I am the Supreme administrator, Governor of the whole Kingdom of God JHWH, which is mystically represented, the immagine away, from the Jewish Temple. of course, Muhammad is the Satanic false prophet! and this is why all in the Arab League, are a single shariah, to stifle into Nazism, the truth of JHWH!

332 PROFEZIE MESSIANICHE, sviluppate in 1100 anni, la cui più recente, è del profeta Zaccaria 600 anni a.C. [prima di Cristo] per la scienza della statistica, sono la dimostrazione scientifica, che, Gesù di Betlemme, è il Figlio di Dio, il vero Messiah di Israele! Dopo di lui in tutto il regno di Dio, ci sono io Unius REI! la più potente creatura che Dio ha creato: infatti, io sono l'amministratore supremo di tutto il regno di Dio, che è misticamente rappresentato, dalla struttura, dal Tempio Ebraico. certo, Maometto è il satanico falso profeta! e questo è il motivo per cui tutta la LEGA ARABA è un solo nazismo shariah, per soffocare la verità!

Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
@Bush 322 Kerry 666 CIA Google DATAGATE -- volete dire ai vostri alieni: Gmos: biologia sintetica, dischi volanti, puzza di cane morto, (demoni progetto Talmud Golem 1200d.C.) di andare a fare in culo da qualcun'altra parte? [ Assistenza per l'account ] Inserisci il tuo numero di telefono. king Israel Unius REI excaliburisuniusrei@gmail.com [ In caso di problemi, utilizza un altro metodo (DEL CAZZO) per reimpostare la password. [ Richiesta non valida. ] https://accounts.google.com/VerifyOldPassword?cpr=AHwGkRlf..... ECC... ASSISTENZA PER L'ACCOUNT ] excaliburisuniusrei@gmail.com [ Mozilla Firefox non risponde

Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Mo: il demonio Obama a Netanyahu, "status quo cambi"
Mo: Unius REI a Netanyahu, "status quo cambi" la tua situazione è: "lascia o raddoppia!" o tu fai costringere: tutti gli ebrei del mondo, a ritornare nel deserto egiziano saudita, o tutti gli ebrei del mondo porteranno te all'inferno!

Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
excaliburisuniusrei@gmail.com [[ CIA 322 666 google Datagate ]] voi smettere di fare gli cemi con me, PERCHé IO NON HO TEMPO DA PERDERE CON VOI!
Assistenza per l'account Inserisci il tuo numero di telefono ************
Richiesta non valida.
https://accounts.google.com/VerifyOldPassword?cpr= Richiesta non valida.

Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
Re dell'Arabia Saudita Abdullah -- se, Rothschild Spa, loro non credevano, che, io: UNIUS REI ero il loro MessiAh? mi avrebbero già neutralizzato! TU PRENDI LE TUE DECISIONI! i Palestinesi vogliono tutta la Palestina, perché, la LEGA ARABA, vuole il califfato mondiale! Questo, è insito, nel nazismo della shariah! MA, VERAMENTE, VOI VI CREDETE I PIù SPIETATI, I PIù IPOCRITI FURBI SCEMI DI TUTTI? PER RISOLVERE LA SITUAZIONE? IO IMPIEGHERò DUE ORE! Eppure, io voglio dare, tutta la Palestina ai palestinesi, anche, ma, tu hai deciso di morire con un arma, in mano, per realizzare il Califfato Mondale Shariah, e di questo bisogna prenderne atto! ] SOLTANTO UN IPOCRITA PUò PENSARE CHE CI Possa ESSERE UNA SOLUZIONE A DUE STATI! OBAMA è UN SATANISTA, e lui non ha probleMi! SE, CI FOSSE STATA UNA SOLUZIONE A DUE STATI? SI SAREBBE GIà REALIZZATA! ] [ NEW YORK, 1 OTTobre - Lo status quo tra israeliani e palestinesi deve cambiare: lo ha detto il presidente americano, Barack Obama, incontrando il premier di Israele, Benjamin Netanyahu.

Antimo Marandola · Top Commentator · Tel Aviv
parole sacrosante! infatti mi chiedo perchè è stata sospesa la guerra che tra qualche mese bisognerà riincominciare. non si lasciano i lavori a metà ma ho la netta sensazione che alle prossime elezioni il caro Netanyahu riceverà il ben servito. Non si può andare all'Onu a dimostrare quello che ogni israeliano o ogni ebreo sa bene: i delinquenti di hamas sono bestie feroci e allora perchè si tratta con loro? capiscono solo le cattive maniere e allora facciamogliele vedere e per una volta facciamo i cattivi. Beezerat Haschem
FACEBOOK HA LA CrISTIANOFOBIA! Lorenzo Scarola commented on an article. in facebook il 30 settembre alle ore 6.24 · addì: giovedì 02 ottobre 2014, sono libero di pubblicare nuovamente attraverso facebook su ANSA. io sono sono stato punito (prima mi hanno disattivato l'account per errore, e poi, mi hanno punito, tutte azioni consecutive e conseguenziali!), per un mio commento legittimo, circa la omosessualità, perché Papa Benedetto XVI ha detto che la omosessualità è un intrinseco disordine morale, ma, anche ANSA, ha fatto un articolo simile: 1. ANSA: Usa, più violenze domestiche fra gay, e, 2. "Aids: in aumento tra giovani omosessuali in Italia, +15% casi, Sesso sregolato e mancanza di percezione del rischio tra cause. 25 maggio, 16:58. però facebook ha punito me, e non ha punito il PAPA o ANSA! io sono stato punito perché cristiano e le mie, spiegazioni non sono state accolte, ed il blocco di 24 ore è stato mantenuto! Facebook mi ha perseguitato perché io sono cristiano!
ANSA: Usa, più violenze domestiche fra gay.
 Il rischio di essere vittima di violenze domestiche è più alto per le coppie dello stesso sesso: lo rivela uno studio della Northwestern University Feinberg di Chicago. Secondo la ricerca, tra il 25% e il 75% di gay, lesbiche, e bisessuali è vittima di violenze domestiche. Nella società la quota è del 22% per le donne e del 7% per gli uomini. Di seguito un articolo i uccronline sull’argomento:
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2014/10/01/firenzeprimo-ok-trascrizione-nozze-gay_80f47cff-cfea-467a-b79e-797c261dcc5b.html
Nuovo studio: violenza domestica nelle coppie gay
Una recente meta-analisi, ovvero un’indagine su una serie di studi concentrati sulla stessa tematica, pubblicata sulla prestigiosa rivista “Plos medicine” e realizzata da ricercatori della London School of Hygiene & Tropical Medicine and King’s College London, ha rilevato che gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini (MSM) -un termine che comprende omosessuali, bisessuali e transgender- sono una categoria frequentemente colpita dal comportamento abusivo del loro partner. «I nostri risultati suggeriscono che le vittime di violenza domestica (IPV) sono comuni tra le coppie gay (MSM)», scrivono nelle conclusioni i ricercatori.
Lo studio non è stato ripreso da alcun quotidiano e il motivo per cui ne diamo diffusione si inserisce nel confronto sull’idoneità delle coppie dello stesso sesso di ricevere in adozione dei bambini. Questo ultimo studio si aggiunge alla vasta letteratura scientifica che sottolinea come le coppie omosessuali non siano -per vari motivi- il luogo ideale per la crescita di un bambino. Occorre anche sottolineare che tali argomentazioni vanno prese in considerazione solo in questo ambito, senza utilizzare questi dati a scopo discriminatorio contro le persone omosessuali.
«La violenza domestica (IPV) tra gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini (MSM) è un problema significativo», si legge nella meta-analisi, con valori che vanno dal 15% al 51% delle coppie omosessuali (altri studi parlano di percentuali dal 25% al 50%, altri ancora del 77%). Le conseguenze fisiche, il vero obiettivo dello studio, sono purtroppo notevoli: artrite, ipertensione, malattie cardiache e problemi psicologici, come la depressione, gli stress post-traumatici (PTSD) e pensieri suicidi. Effetti esasperanti per le persone omosessuali in quanto esse, si legge sempre nello studio, vivono già diverse problematiche, come più probabilità di contrarre l’HIV (il 63% delle nuove infezioni nel 2010), sono più propensi a impegnarsi in uso di sostanze nocive e soffrono maggiormente di sintomi depressivi. Proprio in questi giorni un ennesimo studio ha rilevato anche che i disturbi alimentari sono «un’epidemia tra gli uomini omosessuali».
Non è il primo studio che tratta questa tematica: nel 2004 su “Psychological Reports” si è concluso che«l’aggressione del partner potrebbe essere più diffusa tra gli uomini gay», stesse conclusioni in uno studiodel 1991 e in un altro del 2012. Nel 2013 sul “Journal of Interpersonal Violence” si è rilevato ancora una volta che «la prevalenza di violenza domestica era maggiore nelle minoranze sessuali rispetto agli eterosessuali, in particolare per le donne bisessuali e gay». Secondo Lettie L. Lockhart, che assieme ad altri ricercatori ha approfondito tale tematica attraverso uno studio sul “Journal of Interpersonal Violence”,«lesbiche, gay, bisessuali, transgender e queer possono essere riluttanti a denunciare gli abusi, perché non vogliono essere visti come traditori della comunità LGBTQ, così le statistiche provenienti da fonti ufficiali probabilmente indicano soltanto i livelli minimi di violenza».
Studi di questo tipo dovrebbero essere un campanello d’allarme per i sostenitori delle adozioni omosessuali. Senza arrabbiarsi verso chi realizza tali studi o verso chi li cita e li divulga. Papa Francescopochi giorni fa ha emesso un giudizio, difendendo proprio «il diritto dei bambini a crescere in una famiglia, con un papà e una mamma capaci di creare un ambiente idoneo al suo sviluppo e alla sua maturazione affettiva. Continuando a maturare nella relazione, nel confronto con ciò che è la mascolinità e la femminilità di un padre e di una madre, e così preparando la maturità affettiva».
http://www.informarexresistere.fr/2014/09/30/ansa-usa-piu-violenze-domestiche-fra-gay/
[ Blocchi di Facebook ] Per mantenere Facebook sicuro, a volte blocchiamo specifici contenuti o azioni. Per favore facci sapere se pensi che in questo caso abbiamo commesso un errore. facebook dice: " Spiega perché ritieni che si tratti di un errore!" ] spiegazioni: motivazioni!
1. VOI MI AVETE PUNITO PERCHé IO SONO CRISTIANO!
2. se, io fossi un lussurioso SPOCACCIONE FORNICATORE LICENZIOSO? certo, mi piacerebbe prenderlo, anche, invece, che darlo soltanto.. e poi, ad una certa età, lo sanno tutti, che, prenderlo, è più facile che darlo! E VOI NON POTETE NEGARE CHE ESISTE LA LUSSURIA!
3. se, noi liberalizziamo il sesso gay, dove non era possibile esercitarlo, quanti gay, noi troveremo il primo anno, e poi, dieci anni dopo, quanti gay noi troveremo di più?
4. non soltanto, in Sodoma, ma anche nell'Impero romano, dove non è mai stato represso: noi abbiamo le statiche della diffusione della omosessualità, ed ovviamente, quando l'impero romano, si avviava nella fase, della sua dissoluzione, questo fenomeno della omosessualità, lo vediamo sviluppato, in modo esponenziale, come una normale attività sessuale, da associare, come diversificazione, al rapporto con la moglie, e da usare, prevalentemente a spese di poveri fanciulli servi, cioè, la pedofilia! E poiché, il fenomeno è statisticamente e storicamente dimostrato e fondato, poi, si può dire che, la pubblicità omosessuale, di fatto è una induzione alla stessa omosessualità, che, nessuno può negare, che, si tratti di una perversione sessuale assai destabilizzante, sotto il profilo psicologico, se esercitato, soprattutto, in età adolescenziale!
5. io sono un docente di religione con 400 alunni, ogni anno, quindi, quello che, io dico è anche il frutto, la analisi, e la sintesi della mia osservazione ed esperienza di educatore!
6. il mio rapporto con gay è sempre stato corretto ed affettuoso, non soltanto perché io sono una persona civile, ma, perché, io come uomo spirituale, io so che, il peccato non può mai essere affrontato, utilizzando il disprezzo, contro la persona!
VOI MI AVETE PUNITO SOLTANTO PERCHé, O, VOI SIETE IN MALAFEDE, OPPURE, VOI SIETE IGNORANTI!
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2014/10/01/firenzeprimo-ok-trascrizione-nozze-gay_80f47cff-cfea-467a-b79e-797c261dcc5b.html
 http://cdn.ruvr.ru/2014/09/30/1493657567/2023-09-23T140858Z_1089762441_GM1EA9N1PDR01_RTRMADP_3_UKRAINE-CRISIS.JPG
fosse comuni, pulizia etnica, commercio di organi umani! TUTTI GLI AFFARI DI MERKEL MOGHERINI! ] [ Un'altra tomba è stata scoperta nei pressi di Donetsk. ] Un'altra sepoltura è stata scoperta nel villaggio Nizhnaja Krynka vicino a Donetsk, informa RIA Novosti. Gli specialisti hanno esumato un corpo. Presumibilmente, è un soldato della milizia, morto nella prima decade di aprile, quando il villaggio era occupato dalle forze dell'ordine ucraine. Il periodo di morte di questo uomo coincide con i tempo di morte dei civili, trovati in precedenza.
Il rappresentante speciale dell'OCSE per la lotta contro il commercio di esseri umani Madina Jarbussynova ha affermato che c’è la possibilità che i corpi trovati nelle fosse comuni nella regione di Donbass potrebbero essere senza organi interni, che potrebbero essere stati venduti.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_09_30/Unaltra-tomba-e-stata-scoperta-nei-pressi-di-Donetsk-9000/
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2014/10/01/napolitano-a-bceitalia-supera-debolezze_a96a46af-6d03-4968-90f0-e9861b92a90f.html PAGARE IL DENARO AD INTERESSE, è LA CONDIZIONE DELLO SCHIAVO! NESSUNA DEBOLEZZA PUò ESSERE SUPERATA, SE L'ORGANISMO SOCIALE NON SI LIBERA DEL SUO DEVITALIZZANTE SOGGETTO PARASSITA! ]] [ Napolitano a Bce,Italia supera debolezze. L'incontro a Napoli con Direttivo e Governatori banche centrali ]]
01 ottobre, 22:39 Primopiano. Per banchieri centrali cena di gala a Palazzo Reale. Vertice Bce, Napoli presidiata da duemila agenti. NOI VOGLIAMO LA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA: INDIETRO! NOI SIAMO IL POPOLO SOVRANO! [[ Napolitano e Draghi: "Servono riforme per la crescita" ]] NO! NESSUNA CRESCITA è POSSIBILE NELLA USUROCRAZIA!
IN BASE A QUALE REFERENDUM POPOLARE è STATO FATTO, QUESTO ABUSO CONTRO LA FAMIGLIA NATURALE? ovviamente, io sono favorevole ad una forma giuridica di tutele delle unioni di fatto, che, non siano il matrimonio che apre alla adozione dei bambini! ] [ Firenze, primo ok trascrizione nozze gay. In commissione sì a mozione di Sel, Pd si spacca
Ok alla trascrizione, da parte del Comune di Firenze, dei matrimoni celebrati all'estero, inclusi quelli gay. E' il contenuto di una mozione, presentata da Sel e approvata nella competente commissione di Palazzo Vecchio. La mozione è passata con il voto favorevole del Movimento cinque stelle, quello contrario di Fratelli d'Italia e Forza Italia, mentre il Pd è andato in ordine sparso, dividendosi tra astensioni, voti contrari e a favore.

Attenti a Peppa Pig - di Gianni Lannes - Di questi tempi è vietato pensare con la propria testa, e tutti devono uniformarsi al volere di chi stabilisce dall’alto le regole della schiavitù per l’umanità. L’omologazione e la standardizzazione regressiva del pensiero: l’argomento è un tabù. Addirittura oggi il sistema di potere dominante, impone a tutti la definizione di realtà, anche se cozza con i fatti inequivocabili e, appunto, oggettivi. Un prodotto dedicato dai persuasori occulti ai piccoli consumatori. Un altro cliché che ristruttura il tempo, così come le onnipresenti multinazionali organizzano lo spazio: intorno al consumo su scala industriale. Tema del giorno: il clan dei maiali dalla faccia fallica. In fondo il sesso serve ad attrarre, mentre la menzogna è la grande protagonista del discorso pubblico. Il target mirato, ossia l’obiettivo sono proprio le menti indifese dei minori, impegnate nella prima costruzione della realtà attraverso la rielaborazione di contenuti travasati dalla quotidianità sia pure olografica. Non c’è niente di innocuo. Lo scopo è il plagio diretto dei bambini. Condizionare fin dalla più tenera età il comportamento.
A prima vista sembra un innocuo cartone animato con figure rigorosamente bidimensionali. Ma a ben guardare la ripetitività è ossessiva:
«Io sono Peppa Pig, e questo è il mio fratellino George. Lei è mamma Pig, e lui è papà Pig. Peppa Pig!».
Ogni puntata dura esattamente 5 minuti e 5 secondi, mentre la sigla imperversa per ben 30 secondi. I personaggi sono tutti animali antropomorfizzati. L’antropomorfismo è l’attribuzione di caratteristiche e qualità umane ad esseri animati o inanimati.
Ma guarda il caso, e che singolare coincidenza: nell’episodio 27 della quarta stagione inglese (2011-2012) mandano in onda una strana eccezione. Infatti, fa la comparsa un personaggio umano: la regina Elisabetta Windsor. Questa sovrana, per la cronaca è a capo della mafia massonica universale, unitamente a quei criminali farneticanti – del calibro dei Rockefeller, Rothschild ed accoliti – che vogliono instaurare a tutti i costi un nuovo ordine mondiale.
Non è tutto. Fate attenzione agli inquietanti richiami massonici. I disegni sono stilizzati e prevalgono le forme tondeggianti. Il cerchio, la figura geometrica più perfetta, è ovunque nel cartone: occhiali, occhi, corpo, naso, sole, Peppa Pig. Gli arcani della geometria assoluta: triangolo, cerchio, piramide, sfera.
La sigla che apre e chiude ogni puntata è un ritornello ipnotico. Il buonismo propinato come una melassa ha un effetto rassicurante su grandi e piccini. Apparentemente, non c’è cattiveria: sono tutti buoni e bravi.
Secondo i dati della Rai, quotidianamente in Italia, circa 500 mila bambini tra i 3 e gli 8 anni guardano in tivvù Peppa Pig. E in certi giorni su Rai Yoyo si arriva a punte di 600 mila spettatori.
A conti fatti Peppa Pig è una merce britannica per minori in età prescolare, diretta e prodotta da Astley Baker Davies. Attualmente la mercanzia è distribuita in 180 nazioni. In Italia, la settimana scorsa il pupazzo ha aperto l’anno scolastico addirittura in numerose scuole elementari statali, grazie ai sovvenzionamenti pubblici elargiti attraverso i cosiddetti “Pon” dell’Unione europea, ovvero soldoni degli ignari contribuenti.
La prima stagione televisiva inglese risale al 2004, mentre nello Stivale è sbarcata nel 2010. Gli autori sono Neville Astley e Mark Baker, mentre la sceneggiatura è a firma di Neville Astley, Mark Baker e Phillip Hall. Il produttore è Phil Davies.
Alcuni esemplificativi dettagli. In Peppa le differenze sono minime. Il messaggio è apparentemente disarmante: “Siamo tutti uguali”: un solo nucleo per ogni famiglia di animali, un solo negozio per tipo, nessuna concorrenza. Una maestra e una scuola, segno che l’educazione non può essere pluralista, ma ben incardinata in base alla “pedagogia” dominante. E come nella peggiore delle società della disinformazione c’è una sola tivvù, dove appare sempre e solo un unico personaggio misterioso. Chi è Mister Patata? E’ forse il braccio armato della voce narrante che interviene nei momenti salienti per imbastire la morale a buon mercato?
In Peppa Pig sembrano tutti amici. Peppa attrae perché riverbera un mondo di semplice quotidianità, non stressante: il parco, l’orto di nonno pig, la casetta sull’albero, le pozzanghere di fango, il gelato, il mare.
E c’è il merchandising avviluppato ai maialini: i giochi, gli abiti (le maglie, le scarpe, le mutande, i fazzoletti, le sciarpe di Peppa), e tanto altro. Da un pò c’è in vendita anche il telefonino di Peppa Pig per i bambini. Così, attraverso l’uso diretto dell’onnipresente cellulare, i pargoli potranno assorbire direttamente nell’organismo l’inquinamento elettromagnetico.
Quale verbo (imperativo categorico dissimulato) trasmettono i controllori dei mass media, grazie al nullaosta delle autorità di Stato eterodirette? “Compra, compra, compra”, ma non solo. La parola d’ordine è rendere i giovani docili e mansueti, ossia ubbidienti.
Messaggio subliminale (dal latino sub, sotto, e limen, soglia, in riferimento al confine del pensiero conscio) è un termine mutuato dal linguaggio della pubblicità ma che, in psicologia, si riferisce ad un’informazione che il cervello di una persona assimilerebbe a livello inconscio. Può essere trasmesso attraverso scritte, suoni o immagini che trattano un qualsiasi argomento che nasconde al suo interno – come in un codice cifrato – ulteriori frasi o immagini avulse dal contesto iniziale che rimarrebbero inconsapevolmente nella memoria dell’osservatore. A proposito della parola subliminale, il vocabolario Zingarelli della lingua italiano spiega: «Detto di stimolo che è troppo debole per essere percepito e riconosciuto, ma non tanto da non esercitare qualche influenza sui processi psichici o sul comportamento».
I messaggi subliminali sono immagini o simboli che l’occhio umano non coglie, ma il cervello certamente assorbe. La pubblicità subliminale è una tecnica che comporta l’esposizione del consumatore a stimoli senza che possa averne consapevolezza.
Il messaggio subliminale non viene visto o ascoltato, ma viene percepito dal subconscio del cervello.
I messaggi subliminali (scritte, suoni, immagini) sono assimilati dal cervello in maniera inconscia, quindi rimangono inconsapevolmente “memorizzati” nella nostra memoria. Detto in altri termini: sono stimoli non molto visibili ma recepibili dal nostro cervello, che li immagazzina e li elabora attraverso comportamenti reali.
Allora, cosa ha realmente valore? In una civiltà umana, in uno Stato di diritto, in un Paese civile i bambini dovrebbero essere protetti concretamente da ogni pericolo palese, oppure occulto. Ma così non è, perché più di ogni altra cosa imperversa il paradigma dell’economia, invece che quello dell’ecologia. In altri termini, il mercato domina le noistre vite. E così i bimbi sono trattati come oggetti, e mai come soggetti.
Per dirla con quanto preannunciava tempo fa Bertrand Russell: “Ogni governo che controlli l’educazione per una generazione sarà in grado di controllare i suoi sudditi senza il bisogno di armi o poliziotti”.
=====================
stop, a questa classe di dirigenti usurocratici massoni, di parassiti Bildenberg che non ha votato nessuno, e che ci hanno rubato il signoraggio bancario! Stop a questa magistratura che viola gli altri poteri indipendenti dello Stato! ] sindaco di Napoli Luigi De Magistris tu sei il sindaco di tutti gli italiani, tu sei il prossimo Presidente della Repubblica!
Rispondi · Mi piace · Non seguire più il post · 3 secondi fa
Antonio Cocco · Instituto Tecnico Industrial
L'Italia è sempre Italia. Patria della garanzia di impunità per ogni lestofante, le cui leggi nella sostanza tutelano da ogni rischio di dover rispondere di azioni che nelle altre nazioni civilizzate sono sanzionate come reato. Ovviamente ciò non vale per qualunque cittadino.
Caro De Magistris fattene una ragione: non fosse altro che ti hanno tolto un giogo dalle spalle che pochi avrebbero saputo sopportare per un solo giorno della loro vita. Il tuo onore ed il tuo impegno civile, non te lo potranno certo togliere nè la magistratura di uno stato che tutela qualunque reato o atto illecito compiuto da un parlamentare ma sanziona chi raccoglie indizi a loro carico nè i commenti di persone che non hanno alcuna nozione nè di quel processo nè del tuo lavoro di sindaco di una città fantastica ma complessa come solo Napoli potrebbe esserlo.
NAPOLI, 1 OTT - Il prefetto di Napoli Francesco Musolino ha firmato il provvedimento di sospensione del sindaco di Napoli Luigi De Magistris. La misura sarà notificata al Presidente del Consiglio Comunale domani mattina. Lo apprende l'ANSA da fonti della Prefettura.
===================
chi non parla di signoraggio bancario e di sovranità monetaria è un massone traditore!
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2014/10/01/pd-fi-indicano-violante-e-caramazza_ce4b2f17-0486-44bd-897a-0e813e22ecb1.html
signori politici, ma, che mondo: usurocratico: Bildenberg: di schiavi, senza sovranità monetaria, voi ci state preparando?
“Devi farlo per lucifero”. Madre fa violentare la figlia da 1800 uomini. Poi dicono che sono tutte fantasie. Ma mica crederete ancora a cose come il satanismo? Sono solo sciocchezze, innocui giochi ma niente di cattivo. A vedere oggi gli occhi di questa signora (foto sotto) quasi quasi si fa fatica a crederle. Eppure è così: la mamma l’ha fatta violentare da 1800 uomini. Si avete letto bene. “Devi farlo per Satana” le sussurrava all’orecchio la madre scellerata.
http://www.informarexresistere.fr/2014/09/23/devi-farlo-per-lucifero-madre-fa-violentare-la-figlia-da-1800-uomini/
Ecco di fronte a fatti del genere (certificati non dalla Chiesa Cattolica ma dagli investigatori inglesi) io mi indigno e chiedo ad alta voce: dove sono coloro che dicono che non è vero che il satanismo è pericoloso? Dove sono quelli che dicono che in fondo il satanismo altro non è che un pensiero e una filosofia positiva? Dove sono gli intellettuali che affermano che anche praticare il satanismo rientra nella liberà di religione?
Ecco andate a dirlo a questa donna.
Lei ha scelto di farsi chiamare “Annabelle Forest”. La sua storia arriva dal Galles, precisamente da Llanelli. Annabelle ha scritto un libro sulla sua vita, in cui racconta di essere stata obbligata dalla madre a fare sesso con 1.800 uomini da quando ha compiuto 18 anni. La madre e il patrigno facevano parte di una setta satanica e scopo della prostituzione era proprio quello di raccogliere fondi che servivano a finanziarla.
A soli 7 anni era stata obbligata a guardare sua madre mentre aveva rapporti sessuali con altri uomini e 4 anni dopo è stata violentata. A 17 anni è rimasta incinta del suo patrigno, ma il bimbo le è stato tolto subito dopo il parto e non sa che fine abbia fatto. Oggi la donna ha scritto un libro per far conoscere la triste realtà delle sette e far sapere “quanto mia madre è stata crudele”, dopo che sia lei, Jacqueline Marlengo, sia il capo della setta, Colin Batley, sono stati condannati a 12 anni di reclusione.
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2014/10/01/csm-domani-camere-di-nuovo-al-voto_5d582299-e017-46b5-a1db-5c3b92a2f6bd.html
https://www.facebook.com/profile.php?id=100008336057860 ] troll della CIA a pagamento? Giulio Cesare · Top Commentator .. non credo che potrai mai essere un uomo felice, Nascondendo le fosse comuni, ed il genocidio che merkel MOGHERINI, STANNO FACENDO NEL DOMBASS. L'ONU critica il bombardamento della scuola a Donetsk. Gli attacchi contro le scuole sono inaccettabili, ha dichiarato il portavoce delle Nazioni Unite Stefan Duzharrik, commentando il bombardamento di una scuola a Donetsk.
"Siamo molto preoccupati dalle notizie sulle violenze che abbiamo visto nel corso degli ultimi 2 giorni. Il bombardamento della scuola è estremamente allarmante. E' inaccettabile in qualsiasi circostanza," - ha dichiarato il funzionario dell'ONU.
"Il segretario generale delle Nazioni Unite chiede di rispettare rigorosamente il memorandum firmato a Minsk, teso per una tregua a lungo termine. Tutte le parti devono raddoppiare gli sforzi per trovare una soluzione politico-diplomatica," - ha sottolineato Duzharrik.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_02/LONU-critica-il-bombardamento-della-scuola-a-Donetsk-0291/
Giulio Cesare https://www.facebook.com/profile.php?id=100008336057860 [[ MI DISPIACE CHE SEI VENUTO A FARE SPAM SU QUESTA PAGINA! A KIEV LO SANNO TUTTI CHE SONO I FASCISTI! ] 1 ottobre 2014, 22:08 .. E QUALE DEMOCRAZIA TU MILLANTI IL EUROPA SE LE VOTAZIONI DEL POPOLO RUSSOFONO SONO STATE CALPESTATE E SE CONTRO LE LEGGI INTERNAZIONALI USANO L'ESERCITO PER PUNIRE UN POPOLO SOVRANO ORGANIZZATO IN MODO COSTITUZIONALE? QUESTA è LA FINE DELLA DEMOCRAZIA EUROPEA, INFATTI NOI SIAMO IL REGIME MASSONICO BILDENBERG!
Mosca spera nella reazione del mondo all'uso di simboli nazisti in Ucraina
 La Russia spera che l'uso dei simboli nazisti da parte dei battaglioni della Guardia Nazionale dell'Ucraina riceva un'adeguata attenzione da parte della comunità internazionale, ha dichiarato il commissario per i diritti umani, la democrazia e lo Stato di diritto del ministero degli Esteri della Russia Konstantin Dolgov.
"Coloro che partono per la guerra sotto le insegne naziste e di Bandera hanno bisogno di capire e bisogna far loro sapere che la comunità internazionale non è dalla loro parte. In caso contrario l'Europa si scontrerà di nuovo con il problema nazista sempre più," - ha sottolineato il diplomatico.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_01/Mosca-spera-nella-reazioni-del-mondo-alluso-di-simboli-nazisti-in-Ucraina-0456/
In un'intervista con i giornalisti britannici, l'ex presidente ceco Vaclav Klaus ha criticato l'atteggiamento degli Stati Uniti e dell'Unione Europea nei confronti della Russia. [[ Nato: Stoltenberg, Russia viola obblighi, E QUALI SAREBBERO QUESTI OBBLIGHI? QUESTI CRIMINALI NON SI SENTONO IN DIRITTO DI DARE SPIEGAZIONI! SUBITO FUORI L'ITALIA DALLA NATO E DALLA EUROPA! ]] [[ "La propaganda antirussa degli Stati Uniti e dell'Unione Europea è incredibilmente assurda," - ha detto Klaus. Ritiene che l'ostilità dell'Occidente nei confronti della Russia si fondi su presupposti sbagliati. Il politico ha inoltre definito "sciocco" il paragone tra la Russia e l'Unione Sovietica.
Inoltre l'ex presidente della Repubblica Ceca ha rilevato un "attacco alla libertà" in Europa, legato alla pressione di persone fautrici di idee "fuori dai tempi". Klaus ha sottolineato che per la prima volta in 20 anni è stato invitato a parlare ad una conferenza, ma alla fine hanno disdetto l'invito una volta saputi i suoi punti di vista.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_01/Russia-Occidente-lex-presidente-ceco-Vaclav-Klaus-vede-un-attacco-alla-liberta-dellEuropa-0848/
1 ottobre 2014, Human Rights Watch chiede giustizia per le fosse comuni nel Donbass
Gli attivisti per i diritti umani di Human Rights Watch (HRW) hanno chiesto un'indagine rapida per le fosse comuni scoperte nella regione di Donetsk, ha dichiarato la vice direttrice di HRW in Europa Rachel Denber. "Abbiamo bisogno di una rapida, completa ed imparziale indagine, con la partecipazione di esperti forensi indipendenti ed assolutamente imparziali," - ha detto la Denber. Secondo lei, in assenza di informazioni confermate l'organizzazione a difesa dei diritti umani non può commentare la situazione in altro modo, se non chiedere un'indagine indipendente.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_01/Human-Rights-Watch-chiede-giustizia-per-le-fosse-comuni-nel-Donbass-0378/
ERDOGAN è UN MACELLAIO, ha calpestato la laicità della Turchia, ha fatto epurazioni di oppositori, in tutti gli ambiti della società, ha finanziato e sostenuto la galassia jihadista. ha realizzato la guerra civile in Siria, ed è alleato di ISIS, perché vende il suo petrolio ad Israele! è implicato in traffici di organi umani, ha mandato una nave di armi in Egitto per realizzzare anche li la guerra civile! ecc... e questo da solo, è sufficiente a chiarire il livello criminale, che, la Europa e la NATO hanno raggiunto! Ma, Erdogan ha ottenuto il suo obiettivo: 1.200.000, cristiani in Iraq, e 2.000.000 cristiani in Siria sono morti!
 =========================
satana 322 Bush -- non ti permettere di farmi vedere una guerra fratricida contro la Russia! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/10/01/erdogan-priorita-lotta-a-isis-e-assad_0b28728b-ad5e-4146-a3df-00fc9e8691ad.html
Fabio Dell'Acqua · Top Commentator
Evidentemente, questo signore parla così o perché qualcuno della Nato gli ha detto per conto loro che doveva parlare così oppure, non teme nessuno e niente,dopo 3 anni di guerra in Siria e in altri paesi.
E' preoccupante sentire parlare così il capo di una nazione che è stata l'organizzatrice di questa spudorata guerra in Siria, fiancheggiando, proteggendo e finanziando le varie sigle jihadiste. Adesso che hanno liberato i prigionieri turchi,va all'attacco dell'ISIS e di Assad, vuol dire che con gli USA e i loro alleati hanno intenzione di fare un'altra guerra, adesso ci siamo, i conti tornano .
Ne vedremo delle belle e assisteremo a grandi tensioni peggio che nella guerra fredda, altrochè i messaggi di Papa Francesco,questi vogliono il petrolio e il gas,faranno di tutto per distruggere chi si opporrà .
Il mondo è dei più forti, questa legge che governa la terra quindi arriveremo ancora a dispute globali e scopriremo ancora che era stato tutto inutile e si poteva fare di più, il solito ritornello .
Vittorio Secreto · Top Commentator
per la pace la priorità e far dimettere erdogan.
============================
WASHINGTON E LA TRUFFA DELL’ISIS. [ e per questo scandalo perché non si dimette Obama? ] [ Usa: si dimette capo Secret Service, Julia Pierson travolta da scandali sicurezza Casa Bianca
] di Daniel Spaulding - Nel suo classico romanzo “1984”, lo scrittore britannico del 20° secolo George Orwell dipingeva uno stato repressivo governato da un partito unico, che cercava di giustificare ed estendere il suo dominio totale attraverso la guerra perpetua contro nemici lontani, usando la tattica di riunire le masse “intorno alla bandiera”. Non era mai del tutto chiaro quali fossero i motivi delle guerre, e le identità di alleati e nemici venivano scambiate avanti e indietro secondo le necessità contingenti del partito. Inoltre non era affatto chiaro quanto la guerra fosse reale, aldilà della propaganda di stato. Mentre in teoria la distopia di Orwell era fantastica, in pratica egli stava documentando le pratiche essenziali delle elite dominanti degli stati moderni. E, sebbene il libro non voglia essere un manuale, si potrebbe a ragione sospettare che le elite americane della politica estera usino 1984 come tale, soprattutto riguardo al Medio Oriente.
La settimana scorsa il presidente Obama ha annunciato una “strategia” per contrastare l’istituzione e l’espansione dell’auto-proclamato Stato Islamico di Iraq e Siria (ISIS). Questa notizia era stata preceduta da diverse settimane di insistente isterismo mediatico, secondo cui i militanti islamici dell’ISIS avevano intenzione di far scoppiare bombe nelle maggiori città americane. A quel punto l’ISIS aveva già conquistato la notorietà per i massacri di cristiani, yazidi e poliziotti iracheni. La comparsa di video dalla veridicità dubbia che mostravano la presunta decapitazione di due giornalisti americani, era stata la ciliegina sulla torta che doveva servire a suscitare abbastanza indignazione popolare per sollecitare Obama ad “agire” contro l’ISIS. Ogni discussione seria sull’origine del gruppo terroristico si è persa, forse deliberatamente, in mezzo alla propaganda bellica. Piuttosto ci hanno lasciato credere che l’ISIS sia emerso spontaneamente dai deserti polverosi della Mesopotamia, un po’ come Atena balzata fuori dalla testa di Zeus. Nella realtà dei fatti, l’ultimo spauracchio dell’America è stato armato, addestrato e finanziato dallo sforzo combinato degli stati arabi del Golfo e della CIA, proprio come Al-Qaeda è il frutto di un programma pluridecennale segreto statunitense per controllare l’Eurasia e i suoi oleodotti. Il fatto che l’ISIS sia il prodotto diretto dei continui sforzi americani per destabilizzare e cacciare il presidente siriano Bashar al-Assad, armando varie fazioni mussulmane militanti (Vedi: Standing with Syria ), non viene riconosciuto dal partito della guerra americano. Di fatto, stranamente, la strategia di Obama mira a continuare questa politica di armamento e rafforzamento dei ribelli in Siria, purché si dichiarino “moderati”. Ovviamente l’intera strategia della Casa Bianca ci induce a chiederci se ci sarà in effetti alcun conflitto reale. I nobili ribelli amanti della libertà (in realtà mangiatori di organi umani (vedi: Independent.co.uk/news/world/ ), quelli che Obama vuole armare ulteriormente, hanno dichiarato una tregua con l’ISIS e insistito che non combatteranno la loro controparte più famigerata. Vedi: ISIS and moderate Syrian rebelds strike truce….. L’altro maggiore alleato mussulmano dell’America, la Turchia, rifiuta di concedere l’uso del suo territorio per supportare una campagna aerea contro l’ISIS. Di fatto, la risposta di Obama consiste in poco più di qualche attacco aereo frammentario fatto per i notiziari TV, e in un po’ di vacua retorica. L’elemento guida di questa finta crociata è il tentativo continuo di rovesciare Assad e prendere Damasco. Si potrebbe pensare che, se gli USA volessero seriamente porre fine alla “minaccia” dell’ISIS, scenderebbero a patti con Assad, ma Obama insiste che non collaborerà con il leader siriano. Altri si spingono perfino oltre, come i senatori repubblicani John McCain e Lindsey Graham, appoggiati dai sionisti, che vedono nell’ISIS l’opportunità di colpire l’obiettivo che desiderano, ovvero lo stesso Assad, facilitando così l’ascesa al potere in Siria dei jihadisti “moderati” e il massacro certo di sempre più cristiani, alawiti e altre minoranze. La “guerra” di Obama contro l’ISIS è l’ennesimo caso di ciò che il filosofo francese Jean Baudrillard identificava come un simulacro, una copia senza originale come nella tradizione di Disneyland. Allo stesso modo, Orwell osservava che non importa se la guerra sia vera o no. La guerra in sè potrebbe oggettivamente non esistere nemmeno; ciò che importa è solo che le masse la credano vera e ricavino da tale percezione qualche conforto emotivo e qualche distrazione. Con i titoli di testa dei notiziari riempiti a turno dall’ISIS e dalle idiotiche pop star, siamo già sommersi nella iper-realtà descritta da Baudrillard. Altri senza dubbio moriranno nella nuova guerra, soprattutto se (o meglio quando) Obama e i neocon lanceranno una campagna aerea contro la Siria. Ma perfino questo è solo uno spettacolo di secondo piano. Bashar al-Assad ora riveste un ruolo assegnato e prima ricoperto da altri luminari internazionali, da Saddam Hussein a Slobodan Milosevic, da Osama bin Laden a Mohamar Gheddafi. Cambia la musica, ma la canzone rimane la stessa, e così un altro ignobile dittatore/terrorista neo-hitleriano deve essere fermato per salvare la nostra civiltà di McDonald’s. Anche se non necessariamente vittime fisiche di questo simulacro di guerra, le principali vittime spirituali della “realtà” fabbricata dalle elite sono gli stessi americani, somme cavie di un oscuro esperimento sulla psiche collettiva. La loro esistenza e il loro “stile di vita” hanno perennemente bisogno di conflitti e di nemici che giustifichino il consumo come identità e il conseguente impoverimento spirituale. Il grande testamento di Aleksandr Solzhenitsyn all’Occidente, “Non vivete di menzogne” viene ignorato a grande rischio e pericolo. Un popolo decadente e soddisfatto di se stesso si farà portare con le menzogne in una guerra d’aggressione, piuttosto che fronteggiare l’amara realtà: ovvero che sta ostinatamente rinunciando alla sua libertà e accettando passivamente di diventare schiavo. Fonte: Soul of the east Traduzione: Anacronista
http://www.informarexresistere.fr/2014/09/25/washington-e-la-truffa-dellisis/
nuovo monito di UNIUS REI: Manifestazioni riguardano "affari interni del POPOLO SOVRANO DI Hong Kong. Hong Kong: nuovo monito di Pechino. Manifestazioni riguardano "affari interni della Cina"
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/10/01/hong-kong-nuovo-monito-di-pechino_d4c3c109-bf42-4ac3-921b-5937ded4dd0d.html
Kiev: fosse comuni e crimini di guerra, cosa è diventata LA EUROPA DI MERKEL E MOGHERINI? ma i media hanno perso la testa [[ DAL DOMBASS PER LA GERMANIA PARTE UN COMMERCIO IMPONENTE DI ORGANI UMANI, CHE DEVONO ESSERE ESTRATTI A PERSONE VIVE PERCHé LA LORO QUALITà SIA MIGLIORE! http://www.informarexresistere.fr/2014/09/26/kiev-fosse-comuni-e-crimini-di-guerra-ma-i-media-hanno-perso-la-testa/
Alcune ore fa il presidente ucraino, l’oligarca Petro Poroshenko, ha fatto sapere di aver firmato un decreto che autorizza il governo a chiudere temporaneamente le frontiere con la Russia. La possibilità è quella di un vero e proprio blocco di tutto il confine orientale nel tentativo, dice il ‘re del cioccolato’, di fermare “l’ingerenza” della Russia negli affari ucraini. Il decreto chiede infatti di esaminare la “chiusura provvisoria al traffico marittimo, di auto e pedoni dei checkpoint sul confine dello Stato ucraino con la Federazione russa”. La decisione è stata adottata, paradossalmente, nello stesso giorno in cui Poroshenko ha annunciato che per la prima volta da mesi non sono stati registrati morti nelle ultime ventiquattro ore, circostanza smentita dalle autorità di Donetsk secondo le quali alcuni bombardamenti su un quartiere residenziale avrebbero ucciso due civili. E quando la Nato ha – anche in questo caso senza fornire alcuna prova delle sue affermazioni – certificato che ieri “le ultime truppe russe hanno abbandonato il territorio ucraino”. Il tenente colonnello Jay Janzen, portavoce dell’Alleanza Atlantica, ha inoltre sottolineato la diminuzione netta degli scambi di artiglieria tra le forze armate ucraine e le milizie popolari del Donbass ma poi ha subdolamente messo le mani avanti, affermando che “le forze speciali russe rimangono attive in territorio ucraino e sono difficili da scovare”. Così difficili che finora nessuno lo ha mai fatto.
Da parte sua il governo russo ha denunciato ieri per l’ennesima volta i crimini di guerra compiuti dall’esercito di Kiev e dalla milizie neonaziste contro la popolazione civile delle regioni assediate e bombardate. “I dati in nostro possesso – scrive in una nota la Cancelleria di Mosca – dimostrano numerose esecuzioni a sangue freddo di civili per mano delle forze ucraine”.
 La dichiarazione segue di alcune ore un annuncio, da parte delle autorità della Repubblica Popolare di Donetsk, del ritrovamento di un’altra fossa comune in un territorio strappato recentemente ai nazionalisti ucraini. Ritrovamento che segue quelli già denunciati e documentati nelle scorse settimane, dove sono stati gettati abitanti delle zone conquistate ritenuti partigiani delle repubbliche ‘separatiste’ e quindi giustiziati ma anche centinaia di soldati ucraini e membri dei cosiddetti battaglioni punitivi, uccisi in vere e proprie esecuzioni di massa nel caso in cui si rifiutavano di combattere oppure sepolti in fosse comuni per evitare che il conteggio ufficiale delle perdite nel campo nazionalista crescesse troppo, alimentando le proteste da parte dei parenti e delle comunità di provenienza.
Questa volta ad essere scoperte dai miliziani del Donbass sono state una fossa comune nella località di Telmanovsk – dentro c’erano sepolti sommariamente una trentina di civili – e altre due all’interno di una vicina miniera a Kommunar e a Nizhnjaja Krynka, a circa 60 chilometri da Donetsk, che celavano le spoglie di 5 guerriglieri e di 4 civili ormai in stato di decomposizione. Uno dei corpi era di una donna senza testa. Nelle scorse settimane, del resto, alcune teste di guerriglieri delle Repubbliche popolari uccisi dalle forze di Kiev erano state spedite alle loro famiglie all’interno di cassette di legno, senza suscitare né interesse né indignazione nel vasto panorama dei media occidentali così sensibili alle decapitazioni dell’Isis. Nella maggior parte dei casi – ha affermato il portavoce del parlamento di Donetsk, Boris Litvinov – i cadaveri ritrovati erano ammanettati o legati con le mani dietro la schiena e sono stati uccisi con vari colpi al busto e un colpo di grazia alla testa. Esecuzioni sommarie di prigionieri quindi, e non civili e miliziani uccisi in combattimento. Il luogo dove è stata scoperta la fossa comune più grande era stato occupato alcuni giorni fa dalla 25esima Brigata Aerotrasportata dell’esercito ucraino e dai membri del Battaglione Aydar della Guardia Nazionale, uno dei più spietati e più volte accusato in passato di torture, esecuzioni sommarie e altri crimini di guerra. Battaglione Aydar che proprio ieri, secondo quanto rivendicato dalle milizie popolari di Lugansk, avrebbe subito gravi perdite in uno scontro avvenuto nell’area di Komi­sa­ro­vka.
A puntare il dito contro il Battaglione Aydar, poche settimane fa, era stata addirittura Amnesty International, che difficilmente brilla per indipendenza dai governi occidentali e dai loro interessi. E che pure ha dovuto informare di aver documentato «un crescendo di abusi, tra cui sequestri di persona, detenzioni illegali, maltrattamenti, rapine, estorsioni e forse anche esecuzioni” commessi dagli estremisti di destra guidati da Ser­gej Mel­ny­chuk. Anche l’Osce aveva accusato di ‘eccessi’ i tagliagole di Melnychuk. Poi, lo scorso 19 settembre, i membri del Battaglione Aydar erano stati costretti ad abbandonare un golf club che avevano utilizzato come loro base a circa 10 chilometri da Lugansk. Quando i miliziani delle forze armate della Novorossija sono entrati nel complesso hanno trovato il corpo di una giovane donna, brutalmente picchiata e torturata.
Il governo di Kiev non ha rilasciato commenti particolari sui ritrovamenti, anche se il capo del Consiglio di Sicurezza Nazionale ucraino, Andrej Lisenko, ci ha tenuto a dire che nella zona non sono mai stati presenti membri della Guardia Nazionale, ma effettivi di altre forze di sicurezza governative non meglio specificate.
Di fronte a quanto sta emergendo grazie alla diminuzione dei combattimenti, il Pre­si­dente della Com­mis­sione affari esteri della Duma di Mosca, Alek­sej Push­kov, ha dichia­rato all’agenzia Itar-Tass che la Rus­sia chiederà al Con­siglio d’Europa, al Par­la­mento di Strasburgo e all’Osce se è accettabile per loro che «a Kiev siano oggi al potere per­sone diret­ta­mente respon­sa­bili di que­sti cri­mini di guerra e con­tro l’umanità». Fatto sta che ormai, dopo mesi di combattimenti, bombardamenti, battaglie ed esecuzioni di massa il numero reale delle vittime della guerra civile ucraina sembra assai più alto delle 3000 certificate ufficialmente dalle Nazioni Unite e dalle autorità golpiste di Kiev. Molto scalpore ha destato tra gli abitanti del Donbass e in Russia il ferimento di un ragazzino da parte di alcuni membri della Guardia Nazionale, probabilmente ubriachi, che a Mariupol hanno aperto il fuoco senza motivo contro due adolescenti che in bicicletta avevano eluso un posto di blocco governativo.
Fonte: contropiano.org
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/10/01/gb-regina-cerca-pulitore-chewing-gum_7739ed12-19f5-4a70-93a9-758b3247a0a8.html
Il pedofilo nel libro shock: “Una bimba non ha difese, la convinci e te la fai”. COME? COME è STATO IL PERCORSO? PERCHé, I BILDENBER USUROCRAZIA MASSONICA ROTHSCHILD SPA FED BCE BANCA MONDIALE, HANNO DISTRUTTO LA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA! Nell’inchiesta “I demoni dell’Eden”, la giornalista Lydia Cacho offre un racconto meticoloso e ricco di prove delle protezioni di cui godeva Jean Succar Kuri, imprenditore alberghiero e complice della rete criminale che controlla il mercato pedo-pornografico messicano: un atto d’accusa pesantissimo al potere politico e giudiziario del Paese, Messico – “Tu lo sai che è il mio vizio, no?, è una stronzata ma non so resistere, e lo so che è un reato e che è proibito, ma poi è così facile, una bambina non ha difese, la convinci in un amen e te la fai. È tutta la vita che lo faccio e a volte sono loro che ci provano con me, perché vogliono restare con me, perché ho fama di essere un buon padre”. Siamo a pagina 109 di I demoni dell’Eden, lo sconvolgente libro-inchiesta della giornalista messicana Lydia Cacho, appena tradotto in Italia daFandango, e il colpo allo stomaco è duro. Ma necessario per capire chi è, o è stato, il protagonista del libro: Jean Succar Kuri, libanese naturalizzato messicano, ricco imprenditore alberghiero, pedofilo, stupratore, commerciante di bimbi e complice della rete criminale che controlla il mercato pedo-pornografico messicano.
Le parole – immortalate in audio e video in un bar di Cancùn, Messico – furono rivolte da Succar Kuri a Emma, una delle sue vittime, nel giardino di un ristorante elegante. Era il 2003 ed Emma, all’epoca ventenne, era tornata apposta in Messico dagli Stati Uniti per fermare l’orco che aveva violato il suo corpo e la sua innocenza quando aveva solo 13 anni, per impedirgli di fare ad altre bimbe, e in particolare alla sua cuginetta, quello che aveva fatto a lei. Emma indossava una telecamera nascosta, poco lontano alcuni poliziotti e Leidy Campos Vera, vice direttora delle Indagini preliminari, ascoltavano la lunga conversazione durante la quale Succar descriveva con particolari agghiaccianti la sua vita da orco. La ragazza era certa che di lì a poco gli agenti sarebbero intervenuti arrestando il suo aguzzino. Ma non successe niente: né allora né la settimana seguente al secondo appuntamento che aveva ottenuto da lui, come richiesto dagli agenti federali per incastrarlo. Pochi giorni dopo Succar Kuri, allora sessantenne, era uccel di bosco: fuggito grazie alla complicità di suoi sodali nelle alte sfere.
L’anno successivo (2004) l’uomo fu arrestato negli Stati Uniti ed estradato in Messico. Ma ci vollero ancora sette anni prima che venisse condannato a una pena esemplare: 112 anni di carcere. In mezzo, un’indagine difficilissima perché ostacolata dai poteri forti: della politica e dei narcos. Un’indagine che deve molto, quasi tutto, a Lydia Cacho, che nel suo libro ha raccontato come e chi ha ostacolato il corso della giustizia e che per la sua ostinata ricerca della verità è stata illegalmente arrestata e torturata. Ed è una fortuna che ne sia uscita viva e abbia potuto scriverne in un Paese dove i giornalisti ammazzati si contano a decine. Per il Messico, I demoni dell’Eden è stato un libro importante: il racconto meticoloso e ricco di prove documentali delle protezioni di cui godeva Succar, degli errori commessi, più o meno in buonafede, dagli investigatori è un atto d’accusa pesantissimo al potere politico e giudiziario del Paese.
Al di fuori del Messico, più che agli intrighi e alle collusioni di personaggi a noi sconosciuti, l’attenzione va alle parole – testimonianze, registrazioni, interrogatori – delle vittime e degli aguzzini, i quali possono essere a loro volta vittime. È il caso di Gloria, moglie (la seconda) di Succar e madre dei suoi cinque figli, ex sposa bambina (probabilmente a sua volta abusata dall’orco) diventata poi sua complice. La conversazione telefonica (registrata dagli inquirenti) fra lei ed Emma fa rabbrividire: come in una litania la donna continua a chiedere alla ragazza perché voglia fare del male a suo marito che è stato tanto buono con lei, che non le ha mai fatto niente di male; ma insieme minaccia di rendere pubblici i filmini che Succar girava durante i loro incontri. Fa un certo effetto leggere queste pagine in questi giorni: non ci eravamo ancora ripresi dalla tristissima storia delle due baby-squillo dei Parioli (il processo di primo grado per sfruttatori e clienti si è da poco concluso, con condanne non sempre esemplari), che balza alle cronache un nuovo caso di ragazzine – sempre a Roma, stessa scuola e stesso quartiere – adescate da un fotografo e vendute al miglior offerente. Minorenni ma consenzienti, si dirà.
Disposte a vendersi per potersi comprare borse e vestiti firmati, o per spiccare il salto nel mondo dello spettacolo. Ma, in fondo, è solo il contesto che cambia: anche in Messico c’erano ragazzine ansiose di conoscere Johnny (questo era il soprannome di Succar). Perché le pagava – e i soldi servivano per mangiare, non solo per comprare beni voluttuari – ma anche perché molte di loro non avevano un padre e quello era il migliore che potessero trovare.
Di uguale c’è, a Roma come a Cancùn, il commercio immondo di quei giovani corpi e il modus operandi degli orchi, lo stesso a ogni latitudine. Che siano albergatori messicani, fotografi romani o vescovi sudamericani, sono uomini che dalla pedopornografia e dall’abuso sessuale sui minori traggono un godimento personale esente da qualunque interrogativo etico. Come l’ex assessore di Cancùn Gòngora Vera che, secondo la testimonianza del segretario della giunta comunale Eduardo Galaviz, una sera, parlando dello stress cui erano sottoposti come uomini politici, prese il cellulare e disse sorridendo: “Quel che ti serve è farti una scopata con una bambina. Lascia fare a me”.
http://www.informarexresistere.fr/2014/09/30/il-pedofilo-nel-libro-shock-una-bimba-non-ha-difese-la-convinci-e-te-la-fai/

LA IDEOLOGIA GENDER, DEL REGIME MASSONICO BILDENBER USUROCRAZIA, E LA DISTRUZIONE DELLA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA, PER APRIRE LA STRADA ALL'ISLAM! ] LA AGONIA DELL'OCCIDENTE! [ Lettera di un ragazzo omosessuale, che si domanda che cosa ci sia dietro all’improvvisa apertura verso i gay in tutto il mondo.
Ciao Massimo, sono un tuo accanito lettore, appena sento una notizia al tg che mi puzza, corro su LuogoComune per vedere se hai pubblicato qualcosa a riguardo. Volevo farti i complimenti perché penso che il tuo lavoro sia molto importante per garantire la libertà di pensiero e di espressione che sempre più spesso sono in pericolo in una società come la nostra, all’apparenza democratica, ma che in realtà viola costantemente i diritti che afferma di garantire. Ti scrivo questa mail perché volevo denunciare una situazione che secondo me sta raggiungendo ultimamente l’apice della vergogna. L’argomento è diverso da quelli che solitamente tratti, ma le tecniche di disinformazione sono sempre le stesse. La verità viene nascosta, chi prova a contestare la tesi ufficiale viene messo a tacere. La stragrande maggioranza della popolazione vive nella più completa e totale ignoranza a riguardo. L’argomento di cui voglio parlarti è l’omosessualità, io sono una voce fuori dal coro, anzi fuori da tutti i cori. Cominciamo dal dire chi sono: sono un ragazzo di 22 anni, ho avuto relazioni con entrambi i sessi e ho vissuto nel cosiddetto “ambiente gay” per anni, nonostante la mia giovane età. A chi mi chiede con chi mi vedo in futuro, rispondo con una donna, nonostante non mi vergogni del mio passato e non me ne penta. Premetto che non penso di avere la verità in tasca e quello che dirò è frutto di miei ragionamenti, non solo miei per fortuna, e si basa anche sulla mia esperienza personale. Vorrei trattare principalmente due questioni riguardo all’omosessualità:
1) Da qualche decina d’anni nel mondo occidentale si è assistito ad una grande apertura verso il mondo LGBT (Lesbiche – Gay – Bisessuali – Transgender), è frutto di un rinnovato sentimento filantropico o c’è dell’altro?
2) Ambienti gay: sono davvero così “normali”?
Partiamo dal primo punto. Sempre più spesso nelle serie tv e nei film si vedono personaggi gay, …
… spesso con ruoli primari, si veda Will e Grace, True Blood, Brokeback Mountain, tanto per citarne alcune tra le più famose e non mi dilungo sugli effetti di emulazione che i personaggi televisivi suscitano, perché penso sia più che ovvio e visibile a chiunque. Siamo bombardati da pubblicità “progresso”, con slogan tipo “ Omosessuale è normale”, “gay è ok” ecc..
Non ci vuole molto a capire che i miliardi spesi in queste campagne hanno come scopo ben più che un semplice “volemose bene”.
Arriviamo al dunque. La popolazione mondiale sta aumentando esponenzialmente, a ritmi vertiginosi, tanto da far prevedere che, ottimisticamente, nel 2100 saremmo in più di 11 miliardi . Le allerte dell’Onu e di altre organizzazioni sono sempre più frequenti e preoccupanti. Non mancherà soltanto il petrolio, anche l’acqua non basterà per tutti. Come ovviare al problema? Beh dai, un po’ li fanno fuori Rumsfeld e Cheney, una guerra all’anno ad ogni paese i cui abitanti possano essere credibili come terroristi, si diffonde qualche malattia e il gioco è fatto.
Ma si sa, prevenire è meglio che curare. Perché allora non fare un po’ di condizionamento di massa?
Qui devo fare una digressione, doverosa a causa della massiccia disinformazione che è stata fatta sull’argomento. Per farla breve, in ambito psicologico c’è stato un dibattito sulle cause dell’omosessualità, i filoni principali erano due:
Il primo sosteneva la tesi genetica: sono i geni a determinare chi ti porti a letto.
Il secondo sosteneva la tesi comportamentale: l’omosessualità è un comportamento che alcune persone attuano in risposta a determinate cause, in ogni caso qualcosa che non si ha dalla nascita ma si sviluppa con la crescita.
Allo stato attuale della ricerca, solo un lobotomizzato può sostenere la tesi genetica. La tesi genetica, per intenderci, ha lo stesso contenuto di verità delle tesi di Attivissimo sull‘ 11 settembre. Ci sono così tante prove e controprove dell’origine NON genetica di questo fenomeno, che sostenere il contrario è un crimine contro la verità. Basandomi sulla mia sola esperienza posso dire che fino ai 17 anni ho frequentato solo ragazzi, un giorno poi ho incontrato una ragazza, mi sono innamorato e ho avuto dei soddisfacenti rapporti sessuali con lei. Ergo, se la tesi genetica è vera, i miei geni sono cambiati in una notte, molto credibile.
Torniamo alla questione principale. Data l’origine comportamentale dell’omosessualità risulta molto facile condizionare la gente: i personaggi gay più famosi sono attori strafighi, ricchi sfondati, con una vita sessuale da Rocco Siffredi e pieni di amici. Ma allora perché non diventiamo tutti gay??
Voglio aprire un’ulteriore parentesi per gli eventuali lettori, non voglio seminare il panico. L’omosessualità non è una malattia, non è uno status biologico, potremmo dire che l’omosessualità in sé per sé non esiste, esistono i comportamenti omosessuali. Non è che se vado con un uomo poi non posso più andare con una donna perché ormai sono diventato gay, e che cavolo. Ognuno può scegliere come vivere la propria vita, a patto che sappia usare il cervello. Soprattutto ad una certa età è normale volere fare varie esperienze, ma anche dopo. Non è questione di essere o di diventare, è questione di FARE, AGIRE. Io bevo il latte senza diventarlo, senza identificarmi nell’oggetto della mia azione.
Quindi ricapitolando, i governi occidentali stanno effettuando una massiccia campagna mediatica, direttamente o indirettamente, col fine di ridurre la popolazione mondiale e di garantire un livello di vita migliore ai pochi fortunati, i quali potranno continuare beatamente una vita di sprechi, lussi e abusi.
Potrebbe sembrare quasi irrilevante, alla fine si tratta solo di non far nascere bambini, sicuramente è meglio che lasciarli morire.
I mezzi con cui si vuole raggiungere questo fine si basano però sul condizionamento di persone ignare, sull’offuscamento della verità e sulla denigrazione di qualunque voce contraria.
Caro Massimo, vuoi sapere chi è l’ente più autorevole a denunciare il coinvolgimento di lobby che controllano le nascite e versano milioni e milioni a chiunque sia pronto a sostenere la causa gay?
Beh, aimè è un ente che oggi, meritatamente o meno, ha per la maggior parte dell’opinione pubblica, la stessa credibilità di Vanna Marchi: la Chiesa.. Vorrei ricordare, da completo ateo e sbattezzato (ripeto sempre che credere è più facile che pensare), che, pedofili a parte, nella chiesa ci sono anche alcune persone molto colte e volenterose, che aiutano concretamente le persone. Alcuni, come noi, si battono per la verità. Per chi non ne volesse sentire della chiesa, non mancano altre fonti, questo post su facebook riassume il programma di riduzione della popolazione mondiale denunciato dall’insider Lawrence Dunegan si noti il “favorire l’omosessualità”.
Anche l’UNESCO, secondo un vescovo spagnolo, persegue la stessa politica.
In ogni caso, chiunque sollevi il minimo dubbio su queste vergognose campagne o più in generale su tale fenomeno, viene etichettato immediatamente come omofobo, retrogrado, razzista. Sono le stesse persone che ora sono fiere di essere gay (cosa ci sia poi da essere fieri, riamane ignoto), a costruirsi difese assurde pur di non provare, per un solo istante, a pensare. Cose come la bisessualità sono incomprensibili ai più, troppo destabilizzanti. Anche pensare alle vere cause dell’omosessualità è parecchio frustrante, dover rielaborare completamente il rapporto con una madre molto spesso soffocante, colmare il vuoto di un padre spesso anaffettivo, affrontare il disagio verso il sesso opposto e verso se stessi, aggiungiamoci magari qualche violenza in tenera età: beh dai, facciamo che ci son nato che è meglio. La canzone di Povia, ” Luca era gay”, è in questo senso molto illuminante. A proposito, mi chiamo Luca, ti lascio immaginare il ritorno a scuola dopo il festival di San Remo.
Massimo, l’ho vissuto in prima persona, bisogna ripetersi costantemente che gay ci si nasce, che non c’è scelta, che bisogna accettarsi per quello che si è. Cose che vengono costantemente ripetute ad alta voce nei locali gay, nelle tv, nei film, nelle soap opere, nei giornali e, in seconda battuta, dalla zia, dalla prof, dalla madre, dall’amica, dal cugino. Anche biondi ci si nasce, perché non mi martellano i santissimi con slogan come: Biondo è normale, Biondi ci si nasce ???
Vorrei farti notare che anche sul fronte dell’autoerotismo c’è stata una completa inversione. I motivi sono gli stessi che ho apportato sopra. Prima se lo facevi diventavi cieco, adesso fa bene alla prostata, libera endorfine, riduce lo stress, abbassa il colesterolo, migliora la salute, rende più efficiente il cervello, migliora i rapporti di coppia e aiuta a bruciare le calorie. Insomma, l’elisir di lunga vita! Come per l’omosessualità, la maggior parte del condizionamento avviene tramite i telefilm: prestanti giovani, pieni di donne, che appena hanno un minuto libero si dedicano a tale arte. Sia chiaro che non ho niente contro la masturbazione, mi infastidisce però l’ipocrisia dei media.
Infine vorrei solo citare, data la vastità e le controversie dell’argomento, la promozione dell’aborto come diritto della donna (ma della madre o della figlia? La risposta è semplice.) Anche in questo caso non condanno l’aborto, ma riconosco le operazioni di propaganda che sono state fatte e ne individuo facilmente i motivi e gli scopi.
Passiamo al secondo punto: “Ambienti gay: sono davvero così “normali”?
Mi dispiace rovinarti il finale, ma ti dico subito che la risposta è NO.
Ho frequentato parecchie discoteche gay in Italia. Le discoteche sono il punto di ritrovo principale per chi vuole avere rapporti gay. Il secondo punto di ritrovo sono le chat, per decenza eviterò di parlarne.
Si sa, le discoteche non sono proprio il luogo di ritrovo dei santi, ma qui le cose sono ancora peggio. Non stupirti se il poveretto di turno in tv o il prete alla messa provano a instradare i giovani verso uno stile di vita più “eterosessuale”, parlando in senso lato (stare per mesi dietro ad una che se te la da è festa grande).
Primo punto, mi fa ridere quando sento parlare di promiscuità tra gay, non rende l’idea. Io penso che una persona in media arrivi a consumare almeno cinque rapporti sessuali con cinque persone diverse in una sola serata in discoteca. Ho detto in media. Un folto numero di persone infatti, a inizio serata entra nelle cosiddette dark room, stanze buie come dice il nome, dove quello che succede non lo vuole sapere manco dio, e ne esce a fine serata. Anche restando in pista da ballo si vede di tutto, ragazzini di 13-14 anni con uomini di 60, gente che si apparta nel primo angolo che trova, i bagni sono sempre occupati. Io ero un tipo piuttosto tranquillo per i canoni del mondo gay, ho sempre cercato qualcosa di più del semplice sesso, ho sempre usato il preservativo, e nonostante ciò, ho contratto due malattie veneree che, per fortuna, ho prontamente curato. Immaginati gente che pratica il cosiddetto bareback, sesso senza preservativo.
Non sto parlando di una discoteca in particolare, sono tutte così, alcune molto peggio, ma evito i dettagli, sempre per decenza.
L’alcool? No, quello non basta, al massimo ti lasci andare più facilmente, ma per reggere quei ritmi ci vuole ben di più, il popper ce l’ha chiunque, non lo devi neanche comprare e di polvere bianca ne circola a fiumi. Le pasticche hanno preso il posto delle Vivident.
Sono un moralista? Niente affatto, penso che chiunque debba vivere la vita che preferisce. Il problema è che spesso ci vanno di mezzo ragazzi giovani che vogliono solo conoscere qualcuno che li possa capire. Alla tv queste cose non le dicono, e non stento a capire il perché, è troppo, per chiunque. Sentiamo solo di quei ragazzini che si tolgono la vita perché non vedono una via di uscita. Probabilmente le pubblicità regresso non sono riusciti a convincerli che la cosa sia del tutto normale, li hanno però convinti che ci si nasce e che non ci sia alternativa, non da vivi per lo meno.
Concludo rivolgendoti una domanda: Massimo, quando sentirai l’ennesimo vescovo o papa, pur corrotto o satanista che sia, che consiglia uno stile di vita più “consono al Vangelo”, potrai biasimarlo?
Con affetto, Luca.
Fonte: http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4548
http://www.informarexresistere.fr/2014/09/25/lettera-di-un-ragazzo-omosessuale/
https://www.youtube.com/user/BrotherhoodUniversal/discussion
=======================
SALUTIAMO I CANNIBALI DELLA CIA NELLA NATO: "HAIL SATANA"! ] [ 1 ottobre 2014, 18:07.Orrore nel Donbass, dalle fosse comuni al traffico di organi. Nell’Est dell’Ucraina c’è stato un traffico di organi umani. Nelle fosse comuni nel Donbass sono stati trovati dei corpi senza organi interni.
Questa notizia è stata confermata dagli osservatori dell’OSCE presenti in Ucraina. Per indagare sui motivi e sulle circostanza del prelievo di organi deve essere creata una commissione di esperti internazionali. Donbass, nel passato terra del carbone, oggi è impegnato in un altro tipo di scavi. Nelle settimane trascorse dalla firma della tregua tra Kiev e le milizie, nell’Est del paese, nelle zone che erano state presidiate dall’esercito ucraino e dalla Guardia nazionale, sono state scoperte alcune fosse comuni. Corpi di uomini e donne, vestiti e nudi, con le mani legate e la testa forata dal proiettile, erano accavallati uno sull’altro e coperti solo con un po’ di terra. Fino ad oggi sono stati recuperati i corpi di oltre 400 vittime.
Quando le autorità delle Repubbliche di Donetsk e Lugansk hanno cominciato la riesumazione, sono stati scoperti dei particolari ancora più terribili. Parte dei corpi era senza organi interni.
Durante una trasmissione della TV ucraina, l’inviato speciale dell’OSCE per la lotta al traffico di organi, Madina Giarbusynova, ha confermato questo fatto, dichiarando che la situazione richiede lo svolgimento di un’inchiesta internazionale. I rappresentanti dell’OSCE non escludono che in Ucraina possano aver lavorato dei “trapiantologi neri”, ha osservato l’esperto dell’Istituto di slavistica dell’Accademia delle scienze della Rusia, Aleksandr Karasev.
Era già successo nella ex-Jugoslavia all’epoca del conflitto tra serbi e albanesi del Kosovo. Allora gli albanesi prelevavano ai prigionieri degli organi che venivano poi venduti in Europa. C’è stato uno scandalo internazionale abbastanza grande, ma la faccenda è stata messa a tacere, perché a capo di questo traffico c’era Hashim Thaci, diventato successivamente primo ministro della Repubblica del Kosovo, riconosciuta da una parte di Stati.
Il mercato nero degli organi umani in Europa e America è alimentato dal traffico proveniente dall’Ucraina già da tempo. Basti vedere certi siti Internet. I donatori si cercano tra le categorie più disagiate, dal punto di vista sociale, degli ucraini. C’è chi trova. Ma in questo caso si deve pagare. Per esempio, il prezzo di un rene oggi è attorno a 200 mila euro. Per i trafficanti la guerra è un’occasione per aumentare i loro profitti.
Non è la prima volta che l’Ucraina viene percossa da questo tipo di scandalo. In estate, quanto la rappresaglia scatenata dal regime marciava a gonfie vele, nell’Est dell’Ucraina si è deciso di recuperare i corpi dei militari ucraini uccisi durante i combattimenti per seppellirli in maniera decente. Allora si è saputo che parte dei corpi dei soldati ucraini non aveva organi interni. Poi su internet è trapelata la corrispondenza tra Serghey Vlasenko, avvocato dell’ex primo ministro Yulia Timoshenko, e la chirurga tedesca Olga Wieber. Si trattava della vendita ad alcune cliniche in Germania degli organi prelevati ai giovani volontari. L’ordinazione prevedeva in particolare la consegna di 17 cuori, 50 reni e 5 polmoni. La chirurga tedesca chiedeva all’interlocutore di prelevare organi a persone ancora vive, non aspettando la loro morte, perché altrimenti “la qualità ne risente”.
Allora in Ucraina si è levata un’ondata di sdegno. Kiev ha negato che tali crimini potessero essere perpetrati nelle zone dei combattimenti, ma ha comunque promesso un’indagine, sottolinea l’esperto dell’Istituto Internazionale di Studi Politico-Umanitari, Vladimir Bruter.
Sin dall’inizio, quando sono comparsi i primi segnali, la società ucraina ha chiesto di costituire un’apposita commissione presso il Ministero della Difesa. Nella prima fase l’indagine doveva essere svolta all’interno del paese, ma considerata la situazione politica, ciò non è stato fatto, pertanto l’indagine è stata affidata alle stesse persone che comandavano l’operazione dell’esercito.
Oggi ne vediamo il risultato. Gli abitanti civili delle regioni occupate dalle forze ucraine venivano passati ai boia. I “medici” eseguivano la “commessa”, mentre le persone mutilate venivano poi uccise dai militari che gli sparavano in testa. Che la macchina dei trapianti neri abbia lavorato in Ucraina a pieno ritmo, lo dimostrano non solo i corpi delle vittime. Più volte nelle mani dei miliziani sono finiti degli ospedali di campo con attrezzature molto specifiche. È significativo che nelle zone dove venivano scoperti questi ospedali, tra i civili era alto il numero dei dispersi. Di molte di queste persone ancora oggi non si sa niente.
 http://italian.ruvr.ru/2014_10_01/Ucraina-SOS-traffico-di-organi-4137/
TUTTE SCIOCCHEZZE! IN NOVEGIA è STATO COSTRUITO IL RIFUGIO: LA CITTà SOTTERRANEA, ANTIATOMICA, PER PROTEGGERE LA VITA DEI BILDENBERG, E DELLE ALTE GERARCHIE MASSONICHE! ]
Oslo ritira la candidatura per le Olimpiadi invernali nel 2022.
La Norvegia ha ritirato la candidatura per ospitare ad Oslo nel 2022 i Giochi Olimpici Invernali.
Il motivo della rinuncia è stata la mancanza di volontà da parte del governo di fornire le garanzie finanziarie necessarie. Contro il via libera agli aiuti finanziari per sostenere la candidatura di Oslo ha votato il Partito Conservatore di Norvegia, attualmente al governo.
Nel mese di luglio il Consiglio del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) aveva approvato le candidature di Oslo, Alma-Ata (Kazakistan) e Pechino (Cina) per ottenere il diritto di ospitare i Giochi Olimpici nel 2022.
In precedenza si erano ritirate dalla corsa per ospitare i Giochi Stoccolma (Svezia), Cracovia (Polonia) e Leopoli (Ucraina). La capitale dei Giochi Olimpici 2022 sarà annunciata nell'estate del 2015 in Malesia.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_02/Oslo-ritira-la-candidatura-per-le-Olimpiadi-invernali-nel-2022-6271/
1 ottobre 2014, STOP! AL NAZISMO DEI BILDENBERG ROTHSCHILD USUROCRAZIA BANCHE CENTRALI SPA IN EUROPA! PIENA SOVRANITà MONETARIA: subito! ED INDIPENDENZA DAGLI USA: subito.. OPPURE? OPPURE NOI SIAMO TUTTI MORTI!
L'ex cancelliere Gerhard Schröder chiede una legislazione per i rapporti UE-Russia. In un discorso preparato per la Giornata degli imprenditori russi in Germania, che si svolgerà a Rostock, l'ex cancelliere tedesco Gerhard Schröder ha sostenuto la necessità di mantenere stretti legami con la Russia e di conservare il processo di integrazione con l'Unione Europea.
"Confermo di voler capire la Russia, la sua gente e le sue autorità. Sono orgoglioso di ciò,"- si legge nel testo dell'intervento.
"Legami più stretti tra la Russia e le istituzioni dell'Unione Europea dovrebbero essere legiferati," - ritiene Schröder. Ha inoltre affermato che la crisi in Ucraina dovrebbe essere risolta per via diplomatica, con la partecipazione dei politici europei, ucraini e russi.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_01/Lex-cancelliere-Gerhard-Schr-der-chiede-una-legislazione-per-i-rapporti-UE-Russia-5264/

Post popolari in questo blog

супраць усіх хрысціян нявінных пакутнікаў

Maometto è la TROIA di SATANA

Indian beef ban hits untouchable Dalits hardest