cristiani devono morire

Persino sull'Ansa viene pubblicato un articolo che copre di ridicolo il presidente USA Barack Obama, sponsor numero uno dello Stato golpista ucraino e sostenitore della pulizia etnica nel Donbass: secondo quanto riferito dal ministro degli Esteri russo Lavrov, Kerry gli avrebbe promesso che Washington avrebbe fatto pressioni sul governo (fantoccio) ucraino per normalizzare la situazione nel Donbass e gli ha chiesto di "dimenticare" le parole bellicose e farneticanti di Obama contro la Russia ("peggio di Isis").
Notiziario del 18.11.2014 da SouthFront http://youtu.be/4f2z1Pd6E_w
1) Kiev ha invitato Mosca a tenere "dei colloqui seri"
2) Il governo della Repubblica di Donetsk sta valutando l'attuazione di un sistema con la doppia valuta
3) Russia e Cina tentano di formare un sistema di sicurezza collettivo nell'area Asiatica e del Pacifico
4) I marinai russi stanno continuando l'addestramento nella nave Mistral "Vladivostok".
L'ex direttore della Cia Robert Gates, nelle sue memorie("From the shadows), rivela che l'intelligence americana aiutava i mujahadeen afgani sei mesi PRIMA dell'invasione sovietica. In pratica l'aumento di attività dei mujahadeen( i futuri al-qaeda) serviva a provocare l'intervento sovietico.. Abbiamo quindi quello che Gianbattista Vico definiva i "corsi e ricorsi storici": gli Usa cercano di trascinare la Russia in una guerra in Ucraina, come allora applicano sanzioni, e come allora tramite l'arabia saudita cercano di far crollare il prezzo del petrolio..Ma i tempi sono cambiati, vedasi Ossezia e Crimea.La Russia sta nei Brics..Basterà per fermare la follia dei governi americani? http://www.globalresearch.ca/sleeping-with-the-devil-how-u-s-and-saudi-backing-of-al-qaeda-led-to-911/5303313
Foto da Odessa!
Foto 1: "Vladimir Vladimirovich (Putin)! Libera Odessa dalla occupazione fascista!"
Foto 2: "Noi non siamo Yankees siamo Slavi. I Russi sono i nostri fratelli"
Putin: "Gli Stati Uniti vogliono sottomettere la Russia, ma nessuno ci è mai riuscito ne mai ci riuscirà"
Gli Stati Uniti non hanno intenzione di umiliare la Russia, ma vogliono sottometterla. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, aggiungendo che nessuno è mai riuscito a farlo e nessuno mai ci riuscirà.
Parlando al forum del Fronte dei popoli russi, tenutosi martedì a Mosca, il leader russo ha ricordato che la storia non cambierà e che nessuno riuscirà a sottomettere il Paese.
"Nel corso della storia nessuno è mai riuscito a farlo nei confronti della Russia - e nessuno mai lo farà" - ha detto Putin.
Rispondendo ad una domanda in merito al fatto che l'America stia cercando di umiliare la Russia, Putin non si è detto d'accordo con questa affermazione, dicendo che gli Stati Uniti volevano "risolvere i loro problemi a nostre spese".
Ha detto che al popolo russo piacciono molto gli americani, ma è la politica degli Stati Uniti che non è vista di buon occhio: "Credo che l'America e la sua gente piacciano alla nostra gente. E' 'la politica della classe dominante (negli Stati Uniti) che probabilmente viene vista negativamente dalla maggioranza dei nostri cittadini" - ha detto Putin.
Il leader russo ha detto che gli Stati Uniti sono riusciti a subordinare i propri alleati alla propria influenza, facendo si che tali Paesi "Cerchino di proteggere gli interessi di una nazione estera a discapito di situazioni e prospettive oscure e prospettive".
Putin ha incontrato il suo omologo americano la scorsa settimana, al vertice del G20 in Australia. Nonostante l'attenzione al tema dell'economia mondiale, la crisi in Ucraina è stata uno dei temi più caldi del G20. Parlando in merito ai risultati del vertice in una conferenza stampa, il presidente americano Barack Obama non ha annunciato significativi cambiamenti di approccio del suo paese verso la Russia.
"Preferiremmo una Russia che fosse completamente integrata nell'economia globale" - ha detto il presidente degli Stati Uniti in una conferenza stampa, aggiungendo che il suo paese è "molto fermo sulla necessità di rispettare i principi internazionali fondamentali".
Prima di lasciare Brisbane, Putin ha detto che una soluzione alla crisi in Ucraina orientale è possibile. "Oggi la situazione ha secondo me buone possibilità di risoluzione, nonostante possa sembrare strano".
Il leader russo ha anche detto di essere soddisfatto sia per i risultati che per l'atmosfera delle riunioni.
"I nostri partner australiani hanno creato un ambiente di lavoro eccezionalmente cordiale e molto favorevole alla ricerca delle soluzioni alle sfide inerenti l'economia globale" - ha detto Putin, aggiungendo che è stata una piacevole sorpresa per lui vedere la calda accoglienza riservata alla delegazione russa da parte dei cittadini australiani presenti per le strade di Brisbane.
Anche se molti media hanno ipotizzato che Putin abbia lasciato il vertice in anticipo, saltando la colazione di lavoro di Domenica a causa di una atmosfera non accogliente, il leader russo ha ribadito che in quel momento praticamente tutto il lavoro era già stato portato a termine. "Ho affrontato tutte le sessioni" - ha detto Putin, aggiungendo: "Le nostre posizioni sono state ascoltate"
http://rt.com/news/206623-putin-us-never-subdue-russia/
Consigliatoci da un amico, ecco un interessante articolo sulla russofobia scritto da un professore universitario statunitense.

ANATOMIA DELLA RUSSOFOBIA

Vladimir Golstein è professore associato di lingue slave presso la Brown University, una "Top University" degli Stati Uniti

Esistono motivi oggettivi e soggettivi per la russofobia. E per oggettivo non intendo dire che la Russia fornisce al mondo dei validi motivi per essere odiata (nè più e nè meno di altre grandi potenze), ma faccio piuttosto riferimento alla oggettiva condizione dell'Occidente – l'incombente crisi economica e finanziaria – e la relativa esigenza di avere i suoi capri espiatori.
È molto più facile per i politici ed i loro sponsor incolpare gli altri per i propri fallimenti e la Russia è un capro espiatorio ideale. Non è potente ed indispensabile come la Cina, ma nemmeno oscura ed insignificante come la Corea del Nord.
La Russia non ha nemmeno alcuna significante lobby nei principali paesi occidentali, come possono avere Israele o la Cina, così gli attacchi contro la Russia non hanno nessuno scotto politico da pagare.
La Russia è il Paese che l'Occidente ama odiare e questa è la realtà oggettiva: è allo stesso tempo familiare e pure abbastanza strano rappresentarla come un nemico nefasto e potente, perché ancora troppo debole per essere linciata con il bullismo e la retorica, come per esempio, si faceva contro l'Unione Sovietica.
L'Unione Sovietica era un rivale, la Russia è diventata un capro espiatorio. Così, le invasioni sovietiche dell'Ungheria e della Cecoslovacchia produssero molta meno isteria rispetto all'attuale crisi ucraina.
La soluzione di questo pantano è abbastanza ovvia: nel momento in cui la Russia diventerà veramente forte, prospera e sicura di sé, alla maniera di Israele per esempio, questo tipo di russofobia cesserà di esistere.
Ci sono anche delle ragioni soggettive per spiegare questa particolare antipatia della Russia, motivi che hanno meno a che fare con l'economia e la politica e più con un certo retaggio culturale. Shakespeare, che aveva capito tutto, scrisse in uno dei suoi sonetti del collegamento che esiste tra le bugie che accettiamo e le nostre ansie ed insicurezze: "Quando il mio amore giura che lei è fatta di verità, io le credo, anche se so che mente". Perché succede?
Vi è una adulazione reciproca, l'accettazione reciproca delle rispettive colpe, che si è disposti ad accettare per trarne gratificazione: "Perciò dormo con lei e lei con me, e nelle nostre colpe e bugie ci aduleremo a vicenda".
In altre parole, nel suo desiderio di essere amato e consumato, i media occidentali mentono ed assecondano il loro pubblico. A sua volta, il pubblico è disposto ad essere ingannato pur di avere allettati i suoi pregiudizi, piuttosto che essere stimolato.
I pregiudizi anti-russi del pubblico vengono abbracciati con entusiasmo dalle bugie dei mass-media. La rappresentazione ignorante della Russia come un Paese diverso, barbaro, arretrato e crudele, ovvero l'opposto del prospero Occidente, viene riconfermata per la soddisfazione di tutti.
I pregiudizi anti-russi del pubblico hanno un lungo pedigree storico. La diffidenza religiosa verso l'ortodossia, che si è manifestata già al tempo della Quarta Crociata (1204), è stata chiaramente amplificata dai polacchi, che, essendo stati eclissati dalla Russia nel XVII secolo, non si sono mai messi l'anima in pace.
Per inciso, la parola "Ucraina" è di origine polacca e significa "confine", "frontiera", come la frontiera della civiltà. Nel pensiero polacco, tutto ciò che è ad est della Polonia e dell'Ucraina è oltre la frontiera ed è il caos barbaro. Così dopo aver perso con la Russia, i polacchi hanno cercato di spiegare, a se stessi e agli altri, che la loro eclissi è stata causata dalla forza barbara dei russi, piuttosto che da qualche realtà oggettiva, o piuttosto che dai propri errori. Ho il sospetto che allo stesso modo gli antichi greci non accettarono mai la loro eclissi da parte dei Romani.
Attraverso frequenti ondate di emigrazione polacca, prima in Francia e poi negli Stati Uniti, la dottrina sulla "barbarie russa" ha avuto una forte presa nell'immaginario di questi paesi.
Anche la rivalità inglese con la Russia deve essere considerata, a partire dall'intensa competizione del XIX secolo, il Grande Gioco. Quella rivalità sul predominio in Oriente ha chiaramente modellato l'immaginario britannico sulla Russia. Di conseguenza, la Gran Bretagna è stata condizionata a vedere la Russia come una minaccia, ed era disposta a sfidarla apertamente come fece durante la guerra di Crimea (1855), quando decisero che fosse più conveniente allearsi con la Francia e con la Turchia musulmana, piuttosto che tollerare l'espansione russa.
Inoltre, la cultura russa con il suo accento sul collettivismo e la sua religiosa diffidenza verso la legalità e la proprietà, è l'esatto opposto del pensiero britannico. Così, come nel caso della Polonia, la rivalità storica e politica è amplificata da differenze culturali e religiose.
E, ultimo ma non meno importante, c'è anche una dimensione giudaica del problema. Quasi un milione di ebrei lasciarono la Russia zarista nel corso degli ultimi venti anni del XIX secolo, il periodo in cui la parola "pogrom" entrò nelle principali lingue europee. Soprattutto gli ebrei americani sono i discendenti di questi esuli, che venivano da tutte le estremità dell'Impero russo. Le memorie dei famigliari che venivano perseguitati e attaccati da quei cattivoni russi, persistono chiaramente.
Se si guarda a coloro che detengono il potere nel formare l'opinione pubblica negli Stati Uniti, sarà molto difficile trovare qualcuno che non sia discendente di uno dei gruppi che nutrono rancori verso la Russia: che si tratti di ebrei, o europei dell'Est, o educati Oxbridge inglesi.
Di conseguenza, quando questi opinionisti si schierano contro la Russia, a nessuno importa davvero se ciò che dicono sia vero o falso, dal momento che i russi (agli occhi sia dei media che del loro pubblico) non possono far altro che invadere, attaccare, maltrattare e andare d'accordo con tutto ciò che il mondo civilizzato trova bizzarro. Le accuse recenti ne sono una dimostrazione. La Russia vuole ripristinare l'Unione Sovietica, la Russia vuole rioccupare l'Europa orientale, la Russia vuole abbattere gli aerei civili.
La demagogia dei politici e della stampa mi ricorda il demagogo Mark Anthony dal Giulio Cesare di Shakespeare, che incita la folla alla violenza contro gli assassini di Cesare. Quando la folla cattura una persona di nome Cinna, non importa che questo Cinna non abbia nulla a che fare con Cinna il cospiratore: Il Primo plebeo: bisogna farlo a pezzi; è lui il cospiratore. Cinna il poeta: io sono Cinna il poeta! Non sono Cinna il cospiratore!.... Il Quarto plebeo: "Non importa, il suo nome è Cinna; bisogna strappare il suo nome dal suo cuore" (Atto III, sc. 3). "
Allo stesso modo, non importa che Putin non sia Alessandro III, Lenin, Stalin o Breznev, che i russi oggi non abbiano nulla a che fare con i pogrom, i Gulag, l'invasione dell'Ungheria, l'omicidio di ufficiali polacchi o l'esilio dei Tartari di Crimea. Sono russi, e questo è più che sufficiente per la folla. Bisogna levare la loro russicità dai loro cuori. Questo non vuol dire che i russi non debbano fare i conti con il proprio passato, spesso ingiusto o violento, ma questo è il compito che ogni paese deve fare da solo, senza che venga puntato il dito dall'esterno.
Mentre con il tempo si potrebbe curare la russofobia soggettiva, lasciando che le generazioni più giovani vedano la Russia con i propri occhi ed imparino a pensare con la propria testa, la russofobia oggettiva è molto più difficile da dissipare.
Con la situazione economica del mondo occidentale che si deteriora (e, finora, non ho visto alcun segno di inversione), la necessità del capro espiatorio potrà soltanto crescere. Inoltre, questo capro espiatorio, se non controllato, può facilmente trasformarsi in atteggiamento aggressivo, spinto dalla competizione per accaparrarsi le risorse, di cui la Russia dispone in abbondanza.
Spetta alla Russia svilupparsi in un Paese forte, prospero e indipendente, in grado di generare una forte reazione contro un qualsiasi politico demagogo che abbia il coraggio di nascondere i suoi fallimenti politici dietro accuse infondate e banali.
http://russia-insider.com/en/2014/11/17/07-03-54pm/russophobia
La vita che i civili di Gorlovka sono costretti a vivere grazie ai bombardamenti delle truppe ucraine.
Rinchiusi nei rifugi antiaerei. (9 foto)
Una infermiera di Kramatorsk tenuta prigioniera dall'SBU racconta le torture subite dagli sgherri del regime ucraino
https://www.facebook.com/pages/Fort-Rus/725233754212794?ref=stream
Per 25 civili del Donbass, tenuti prigionieri dalla polizia segreta ucraina (SBU), l'incubo è finito. La notte dello scorso 2 Novembre è avvenuto uno scambio di prigionieri nel formato "25-25". Olga Teryayeva faceva parte del gruppo di prigionieri liberati. E' una studentessa della scuola di medicina di Kramatorsk ed è stata arrestata con l'accusa di aver aiutato la milizia della Novorossiya.
Olga prestava aiuto in un ospedale di Kramatorsk, dove fasciava i feriti. Al centro di detenzione dell'SBU di Poltava le venne proposto uno "scambio": i nomi di coloro che avevano collaborato con la Resistenza, in cambio della sua liberazione. "Loro (l'SBU) cercavano di estorcere con la forza le informazioni dai prigionieri. Ci hanno torturati diverse volte. I prigionieri venivano chiusi dentro una stanza con le telecamere di sorveglianza puntate addosso e venivano costretti a stare in piedi tutta la notte. Diversi uomini mi hanno picchiata con i manganelli per costringermi a stare in piedi. I torturatori dell'SBU mi hanno portata in una stanza con un secchio pieno d'acqua e mi ci tenevano la testa infilata fino a quando non iniziavo ad affogare" -. ha raccontato Olga Teryayeva ai giornalisti.
Nonostante un mese di torture e di umiliazioni ininterrotte, Olga non ha raccontato nulla agli investigatori dell'SBU. Gli sgherri dell'SBU hanno anche provato a metterle ulteriore pressione psicologica raccontandole bugie, come il fatto che un suo amico l'avesse denunciata.
https://www.facebook.com/pages/Fort-Rus/725233754212794?ref=stream
Questo incubo è finito per Olga e per gli altri 24 civili. Le ferite sul corpo guariranno, ma i traumi subiti nel centro di detenzione di Poltava resteranno per sempre. La loro memoria non potrà che evidenziare come dopo quasi 70 anni dalla vittoria sul nazismo, quest'ultimo è stato resuscitato in una forma ancora più terrificante in Ucraina.
==========================
Per chi volesse dare un aiuto alle popolazioni della Novorossiya, martoriate dall'esercito ucraino.
https://www.facebook.com/pages/AIUTO-Umanitario-Novorossija/867757813234735?fref=ts
AIUTO Umanitario Novorossija
Aiuto per i bambini dell'Ucraina orientale (Nuova Russia) e per i profughi fuggiti dalla regione a causa della guerra contro di loro da parte di Kiev.
Comunità: Piace a 494 persone
la Repubblica di Donetsk inizierà ad utilizzare il rublo come risposta al blocco economico di Kiev
Lo ha riferito Denis Pushilin, Presidente del Parlamento della DNR.
https://www.youtube.com/watch?v=OnluTY5Dw8w
Gli uomini del primo reggimento di Cosacchi vengono premiati per i loro meriti nella eroica difesa del Donbass dai banditi della giunta ucraina.
https://www.youtube.com/watch?v=p6iUhglx-58
Reinhard Lenfant die kosacken haben es heute den ukies gegeben Breaking! NAF Cossack Units have broken through N-E of #Chernukhyno! Near #Debaltsevo! #Nikishino and #Fashcovka under Ukie shelling!
============================
Le riserve auree dell'Ucraina sono state saccheggiate
La responsabile della Banca Nazionale Ucraina, la Signora Valeria Gontareva, ha dichiarato che una grande quantità delle riserve auree ucraine è "scomparsa".
Secondo i dati della Banca Centrale Ucraina, le riserve in oro avrebbero dovuto essere superiori di 8 volte rispetto a quanto sia realmente presente.
Ovviamente nessuno funzionario del regime di Kiev ha idea di dove sia finito l'oro "scomparso". All'inizio di questo mese, la quantità di oro presente nelle riserve era pari ad appena 1 miliardo di dollari.
La stessa responsabile della Banca Centrale ha ricordato che durante la presidenza di Yanukovych, le riserve auree erano cresciute. Questa quantità di oro è quindi scomparsa dopo il golpe di Febbraio.
http://ukraina.ru/news/20141116/1011178918.html
Non si capisce perchè le aziende italiane (ma anche del resto d'Europa) debbano subire perdite finanziarie o addirittura chiudere i battenti a causa delle sanzioni contro la Russia? Mentre il già ricco presidente/oligarca Poroshenko continua a guadagnare fior di soldoni con le sue fabbriche di cioccolato in Russia....
News dagli amici del canale "South Front".
Situazione in Ucraina al 17 Novemebre 2014
1) In Irlanda si è svolta la mostra "Odessa & Donbass. Tragedia dell'Ucraina"
2) La Repubblica Ceca non sprecherà i suoi soldi per l'Ucraina
3) L'Ucraina vuole la guerra contro la Russia
4) la NATO preferisce ignorare gli sforzi russi per stabilizzare la situazione in Ucraina
http://youtu.be/ILlWO3LD_wU?list=UU1ZNeFDz-R2CGyLDRHCpo_A
Cosi stanno le cose, poi ognuno è libero di interpretare le recenti manovre Nato in europa come una reale minaccia o solamente un bluff http://www.informarexresistere.fr/2014/11/17/le-forze-nucleari-strategiche-della-russia-sono-piu-avanzate-di-quelle-degli-stati-uniti/
QUESTA è LA VERITà: NOI SIAMO PER LA SOVRANITà DEI POPOLI, E LORO L'ANTICRISTO, LURIDO GENDER, 12345, IL CANE, GODE INSIEME AL CAVALLO.. ROTHSCHILD MERKEL BILDENBERG? LORO SONO IN NAZISTI ONU SHARIAH, NEL DONBASS E NEL MONDO INTERO! [ USA, Canada e Ucraina non sostengono la risoluzione russa contro la glorificazione del nazismo [[ E SE, TUTTO QUESTO NON è UNA CONGIURA CONTRO, ISRAELE, POI, TUTTI GLI EBREI TALMUD FMI SPA, DEL MONDO, CI STANNO FELICI, A VEDERE MORIRE TUTTI GLI ISRAELIANI! ] [ USA, Canada e Ucraina non sostengono la risoluzione russa contro la glorificazione del nazismo.
La risoluzione sulla lotta alla glorificazione del nazismo è stata adottata dal terzo comitato dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite su iniziativa della Russia. Solo tre Stati erano contro: USA, Ucraina e Canada.
La risoluzione esprime "profonda preoccupazione per la glorificazione in qualsiasi forma del movimento nazista, neo-nazista e degli ex membri dell'organizzazione "Waffen SS", anche attraverso la costruzione di monumenti e memoriali e l'organizzazione di manifestazioni pubbliche". Il documento rileva anche l'aumento del numero di incidenti razzisti in tutto il mondo.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_22/USA-Canada-e-Ucraina-non-sostengono-la-risoluzione-russa-contro-la-glorificazione-del-nazismo-4507/
L'eroica difesa della torre di controllo dell'aeroporto di Donetsk
Durante le prime ore del mattino del 14 Novembre, le forze terroristiche della giunta di Kiev hanno effettuato un massiccio attacco con l'artiglieria sulle posizioni del battaglione "Somalia" della Resistenza Novorussa.
I punitori ucraini hanno usato durante l'attacco non meno di 50 uomini, 6 carri armati T-72 e 4 BTR-80, nel tentativo di riprendere ad ogni costo la torre di controllo dell'aeroporto. La battaglia è durata due ore e mezzo e nonostante le perdite subite, i soldati della Novorossiya hanno resistito, non indietreggiando di un solo metro.
Durante la battaglia, è caduto eroicamente il partigiano Wahid, arrivato dal Dagestan per aiutare i suoi fratelli.
https://www.youtube.com/watch?v=kJNZotFKkhA
Fort Rus
17 novembre
Da Graham Phillips.
Oggi a Donetsk ho incontrato Yana, un'altra donna in lacrime. Suo marito Alexander, 36 anni, un civile, è stato torturato a morte senza alcun motivo dalla SBU Ucraina.
Il fatto è accaduto venerdì scorso ad Izyum.
Alexander era padre di un bimbo di 3 mesi.
https://www.facebook.com/725233754212794/photos/pcb.731567160246120/731565003579669/?type=1 Foto 18+
Siamo senza parole. Immensa rabbia e sgomento. Anche oggi.
=======================
Il Capitano "Motorola" è rimasto ferito durante i combattimenti nei pressi dell'aeroporto di Donetsk.
Il fatto è accaduto ieri, Domenica 16 Novembre.
E' rimasto ferito da una scheggia che lo ha colpito al petto, durante un bombardamento con mortai da 152mm da parte dei punitori della giunta terroristica di Kiev. Il giubetto di protezione gli ha salvato la vita.
Gleb Kornilov, responsabile della associazione "Salviamo il Donbass", ha parlato con Motorola via skype. Il nostro amico sta bene, presto sarà di nuovo in prima linea e combatterà i punitori fino a quando non avranno lasciato la Novorossiya.
In omaggio al valoroso Capitano Motorola, pubblichiamo un servizio a lui dedicato, che abbiamo tradotto con i sottotitoli in italiano.
https://www.youtube.com/watch?v=qqgPSYgQ_Nk
La Russia dichiara fuorilegge le organizzazioni filo-naziste ucraine Pravy Sektor e UNA-UNSO
La Corte Suprema russa ha dichiarato i gruppi ucraini Pravy Sektor e UNA-UNSO come organizzazioni estremiste e ne ha vietato le attività in Russia.
"Il Procuratore Generale della Federazione Russa, ha indicato il movimento Assemblea Nazionale Ucraina - Autodifesa Ucraina (UNA-UNSO) e il movimento Pravy Sektor come organizzazioni estremiste ed ha vietato le attività delle suddette organizzazioni sul territorio della Federazione Russa".
Il tribunale russo ha anche messo al bando il gruppo ucraino di estrema destra chiamato "Stepan Bandera Tryzub (Tridente)", che prende il nome dal collaboratore nazista di guerra responsabile di omicidi di massa in Ucraina.
Questi gruppi di banditi hanno preso parte alle proteste dell'Euromaidan a partire dal novembre 2013.
Il Pravy Sektor è considerato uno "spin-off" politico di UNA-UNSO. Il 22 Marzo si è trasformato in un partito politico ed i membri dell'UNA-UNSO ne costituiscono la spina dorsale.
Nel mese di marzo, una commissione d'inchiesta in Russia ha aperto un'inchiesta penale contro i cittadini ucraini collegati al movimento UNA-UNSO, in quanto accusati di aver combattuto con le forze cecene negli anni 90. Tra le persone oggetto di indagine vi è il leader di Pravy Sektor, Dmytro Yarosh.
La Russia ha messo Yarosh sulla lista dei ricercati internazionali con l'accusa di incitamento all'estremismo, dopo ha aver fatto un pubblico appello a Doku Umarov, capo del gruppo radicale islamico secessionista nel nord del Caucaso Russo, chiedendogli di combattere contro "l'occupazione russa dell'Ucraina".
http://sputniknews.com/russia/20141117/1014832126.html
Isteria anti-Russa: i media Svedesi hanno scambiato un aereo da guerra francese che ha violato lo spazio aereo per uno russo!
Le Forze Armate svedesi hanno sbugiardato i media nazionali, che avevano denunciato la violazione dello spazio aereo della Svezia da parte di un aereo militare Russo. Questa mattina il servizio stampa delle forze armate svedesi ha dichiarato che si trattava di un aereo francese.
L'incidente è avvenuto Sabato scorso. Il quotidiano svedese "Expressen", citando informazioni non verificate, ha detto che un aereo della Aviazione Russa era entrato per diversi chilometri all'interno dello spazio aereo Svedese, prima che ad un caccia Jas Grispen venisse ordinato di alzarsi in volo per intercettarlo.
I media svedesi sembrano essere colti da una certa isteria che li vede agitarsi circa la "crescente presenza militare della Russia nella regione del Baltico".
La settimana scorsa, il quotidiano "Svenska Dagbladet" ha riferito che la Svezia aveva protestato per le violazioni dello spazio aereo del paese sulla parte meridionale dell'isola Åland sul Mar Baltico, avvenuta lo scorso 17 settembre 2014 da parte di un jet russo Su-24.
La prima nota di protesta è stata presentata dal Ministero degli Esteri svedese all'ambasciatore russo in Svezia, Viktor Tatarintsev, lo scorso 19 settembre. La Russia ha successivamente risposto smentendo tali accuse ed affermando che nessun aereo russo era entrato nello spazio aereo della Svezia.
http://en.itar-tass.com/world/760141
Il sito Internet del quotidiano Francese "Le Figaro", ha lanciato un sondaggio on-line per chiedere ai lettori se il governo Francese debba consegnare o meno le navi Mistral alla Russia.
Il risultato è un plebiscito a favore del SI, con il 78% dei consensi tra gli attuali 183.000 votanti.
http://www.lefigaro.fr/international/2014/11/14/01003-20141114QCMWWW00112-la-france-doit-elle-livrer-le-navire-mistral-a-la-russie.php
Vittorio Minenza Tutta la popolazione Europea è con la RUSSIA solo I politici, pecoroni degli usa, sono contro.
Andrea Sobol il fatto è che questi мистрали non hanno bisogno di Russia, sono stati acquistati un ladro ministro, il quale cacciato. E la russia è vantaggioso se la francia non li abbandonerà, restituirà indietro i soldi e continua a pagare un enorme multa
========================
In risposta al blocco di Kiev il Donbass non verserà più le tasse alla sua ex Capitale
Il blocco economico imposto dal presidente ucraino Petro Poroshenko contro le Repubbliche del Donbass, avrà un effetto negativo a partire dall'Ucraina.
"Se chiuderanno l'ultima banca ucraina che ancora lavora qui, la Oshchadbank, vuol dire che le ultime imprese della Repubblica che ancora versano le tasse a Kiev, non potranno più farlo. Secondo i miei dati, 4,8 miliardi di grivnie (oltre 309 milioni di dollari) sono stati trasferiti dalla Repubblica di Donetsk all'Ucraina negli ultimi tre mesi. Quindi vedremo per chi avrà conseguenze più negative questo blocco" - ha detto ha detto il ministro delle Finanze della DNR, Alexander Timofeyev.
Le sanzioni economiche di Kiev creeranno indubbiamente dei problemi ai residenti delle nuove Repubbliche, ma le autorità sono pronte a risolverli. "Abbiamo quasi finito di creare il nostro sistema bancario e siamo pronti a contenere il blocco economico che ci vuole imporre l'Ucraina" - ha detto il ministro.
Igor Plotnitsky, responsabile della Repubblica di Lugansk, descrive il decreto sul blocco socio-economico del Donbass come un "atto di genocidio".
In conformità con il decreto presidenziale del 15 novembre, il governo ucraino deve fermare l'attività delle società statali e delle organizzazioni in alcune zone delle regioni di Donetsk e Lugansk e organizzare "l'evacuazione" dei lavoratori ed il ritiro dei beni.
Il presidente oligarca Poroshenko ha ordinato la preparazione di norme speciali per fare il punto sulle forniture di energia per alcuni territori del Donbass e presentare un progetto di legge al parlamento ucraino entro un mese per cambiare le relazioni tra il bilancio dello Stato ed i bilanci dei governi locali.
Le autorità nelle repubbliche di Lugansk e Donetsk hanno definito il decreto di Poroshenko come un atto di genocidio e di devastazione nei confronti del popolo.
http://en.itar-tass.com/world/760066
Babay è tornato in Novorossiya e si batterà fino alla vittoria totale sugli "assassini di bambini".

Aleksandr Možaev, meglio noto come "Babay" (il suo nome di battaglia) è tornato nel Donbass per difendere la popolazione dai punitori del regime Ucraino. Il cosacco della Resistenza non ha rivelato i piani della sua unità, ma ha informato i giornalisti che sono arrivati combattenti volontari dalla Serbia e dalla Russia.

Durante la scorsa estate, Igor Strelkov, l'allora Ministro della Difesa della DNR, lò accusò di avere disertato.
Rispondendo alle accuse di diserzione, Babay ha detto che di non considerare se stesso come qualcuno che ha tradito il suo giuramento: "Bisogna prima capire quello che è successo. Non volevo lasciare Kramatorsk, però mi è stato dato l'ordine di lasciarla. Ma non era un addio. Grazie a Dio sono tornato, come avevo promesso, e continuerò a combattere per la Novorossiya" - ha detto il miliziano.
Secondo Babay ci sono tantissimi volontari dalla Crimea e da altre regioni della Russia che vorrebbero unirsi alla Milizia popolare del Donbass. Anche in Serbia ci sono molti volontari pronti ad aiutare la Novorossiya, ma il Donbass non è pronto ad accettare tutti i volontari a causa della carenza di forniture.
Mozhayev è scettico per quanto riguarda il regime di cessate il fuoco, che viene costantemente violato da parte ucraina. Secondo Babay, il regime di Kiev sposta liberamente le sue truppe e occupa posizioni convenienti. Allo stesso tempo, si dice sicuro che le forze ucraine stanno per essere sconfitte, perché le autorità di Kiev non hanno più fondi per pagare i mercenari, che di fatto si combattono solo per motivazioni economiche
http://novorossia.today/novorossia-news/babay-steps-back-into-the-ranks-and-will.html
http://www.youtube.com/watch?v=NrfKZUttEwE
Video con sottotitoli in inglese di un'intervista a Igor Kolomoysky, oligarca e governatore della regione ucraina di Dnepropetrovsk, uno dei finanziatori prima di Maidan, ora dei battaglioni paramilitari che seminano terrore nel Donbass, degno erede dei kapò nei campi di concentramenti nazisti, visti il suo sostegno ad elementi dichiaratamente neonazisti e ultranazionalisti e le sue origini ebraiche.
Indirettamente ammette che l'Ucraina ha abbattuto il Boeing "per un errore", che può capitare quando ci si affida a "mani inesperte".
Perchè la BBC, CNN, SKY NEWS..etc non ne parlano?
Cosa pensano Merkel, Van Rompuy, Cameron, Obama? (ricordiamo che il presidente USA è un premio Nobel per la Pace, meritato tanto quanto un premio per la castità assegnato a Rocco Siffredi ndr)
Da tutto ciò emerge come l'Ucraina e tutti gli eventi scaturiti dopo il golpe di Maidan (operazione punitiva nel Donbass, militarizzazione del Paese, abbattimento Boeing malese) siano stati sfruttati dagli USA, che:
1) hanno rovinato/compromesso i rapporti UE-Russia
2) hanno rafforzato le basi NATO ai confini con la Russia
===================================
Dal Golpe del Maidan, la valuta Ucraina ha perso il 50% del suo valore, il PIL è crollato del 10% e l'inflazione è al 19%.
Il governo americano ed i loro tirapiedi in Europa hanno trovato in Ucraina tanti utili idioti per riuscire a compiere questo autentico disastro.
 Fort Rus PS il Pil è calcolato in grivne.Ma data la svalutazione della stessa grivnase calcoliamo il PIL in dollari e lo confrontiamo con quello del 2013 in dollari, la perdita è oltre il 45%..
Fort Rus
17 novembre
16 Novembre 2014. Bratislava, Slovacchia.
Il Presidente oligarca Petro Poroshenko, il 16 Novembre si è recato in visita ufficiale a Bratislava, in Slovacchia.
Ecco come è stato accolto dai cittadini Slovacchi (ai quali va tutto il nostro apprezzamento): bandiere e striscioni della Novorossiya e bordate di fischi accompagnati dal grido di "Fascista!" al passaggio del boia del Donbass.
I manifestanti slovacchi hanno anche preparato un simbolico patibolo per il genocida Poroshenko con su scritto "WALTZAMAN", il suo cognome nativo (Poroshenko era il cognome della madre):
Qui il video dell'accoglienza riservata al boia del Donbass da parte dei cittadini di Bratislava: https://www.youtube.com/watch?v=qiDNCq-Uh2M
http://ria.ru/world/20141117/1033624896.html
http://www.bild.de/politik/ausland/petro-poroschenko/petro-poroschenko-im-interview-38593920.bild.html (intervista originale di Poroshenko, Bild)
"L'Ucraina non esclude una "guerra totale" come scenario del conflitto nel Donbass"
Il presidente dell'Ucraina ha dichiarato di non aver paura della guerra con l'esercito russo. Ha aggiunto di voler solo la pace, ma purtroppo serve tener conto gli scenari peggiori nello sviluppo degli eventi nel Donbass.
"Non ho paura della guerra con l'esercito russo, ci siamo preparati ad affrontare una possibile guerra totale. Lo stato attuale del nostro esercito è molto migliore di 5 mesi fa e abbiamo il sostegno del mondo. I nostri soldati stanno dimostrando di poter difendere il nostro Paese. Vogliamo solo la pace, ma, purtroppo dobbiamo considerare anche gli scenari peggiori,"- ha detto Poroshenko al quotidiano tedesco Bild.
Si potrebbe dire che qualsiasi commento sia superfluo. Dalle parole dello stesso Poroshenko (oligarca, ex membro e cofondatore del Partito delle Regioni di Yanukovych, il presidente ucraino deposto da Maidan, ministro dello Sviluppo Economico del governo di Mykola Azarov (Partito delle Regioni)) emerge ancora una volta chi alimenta il conflitto e lo scontro e rifugge dagli accordi di Minsk sulla de-escalation del conflitto.
Le sanzioni contro la Russia dell'Europa e degli USA sono motivate dal fatto che "Mosca alimenta il conflitto in Ucraina", ma guardando la pura e nuda realtà dei fatti, le dichiarazioni bellicose vengono fatte proprio dal governo golpista dell'Ucraina, che al contrario, viene generosamente finanziato dall'Europa.
 Vittorio Minenza Questo è pazzo da legare e noi più di lui che gli andiamo dietro!!!!
 Albert Crepaz Beh sarà il caso di dire ai suoi sostenitori di togliere l'appoggio a sto coglione
 Naturalmente la Bild non è la più attendibile fonte. Specialisti in culi e tette sono senz ' altro specialisti nel avvelenare i pozzi.
Fort Rus
16 novembre · Modificato
Alcuni pensieri sulla foto presentata dall'associazione degli ingegneri russi.
Molti siti, per la maggioranza di propaganda ucraina, hanno presentato delle "pseudoanalisi" fatte da utenti anonimi, circa la falsità della foto.
Vediamo alcune argomentazioni:
1) gli aerei sono piu a fuoco della terra - gli ingegneri russi sostengono si tratti di una foto fatta per sorvegliare il traffico aereo, ne deduco che la messa a fuoco è tarata ad alcuni km dalla terra
2) si possono trovare su google delle foto della zona con condizioni meteo simili - e allora? se mi trovate una foto identica(con gli aerei) precedente al 17 luglio ne riparliamo..
3) l'angolo di attacco del jet militare non è ottimale - però è compatibile con i danni subiti; d'altronde i militari ucraini non si sono neanche una volta dimostrati grandi professionisti..
4) la scritta Malaysian è sbagliata - perchè voi leggete una scritta nella foto originale? se ingrandisci un particolare, di sicuro non migliora la risoluzione, anzi peggiora, fateci vedere come ottenete i vostri ingrandimenti..
5) stessa cosa per il terreno che sarebbe diverso tra la foto grande e il particolare del jet militare 6) stessa cosa per una presunta stella sbagliata sull'ala dell'aereo militare - come fate a vedere la stella? ci potrebbe essere pure la faccia di poroshenko per quel che si vede
6) la foto di un oggetto ad alta velocità dovrebbe venire con la scia - dipende dal tempo di esposizione, tempo breve immagine senza scia, dipende pure dalla direzione di moto del satellite, se è solidale o comunque non contraria agli aerei non viene alcuna scia..
Queste sono alcune di quelle che ci vengono prima in mente..
Da ultimo il vicepresidente dell'associazione russa ha chiesto il parere degli esperti mondiali. Lo ribadiamo: ESPERTI, ovvero persone con nome, cognome ed un curriculum adeguato, non anonimi siti di lanciatori di immondizia.
Bandito Gangsterito A prescindere che sia falsa o no,non mi pare che i media russi abbiano affermato con certezza che la foto fosse vera anzi hanno subito ricordato che l'indagine ufficiale non è ancora conclusa. Gia il modo di porre un'informazione è diverso, moltissimi...Altro...
Fort Rus ecco la principale fonte delle accuse di falsità, uno senza NESSUNA conoscenza in armi COMPLETAMENTE autodidatta. Diventato famoso grazie al conflitto in Siria dove NON è mai stato, che prima conosceva la guerra grazie ai film di rambo (parole sue)http://en.wikipedia.org/wiki/Eliot_Higgins
===========================
Cosa vogliono i bambini del Donbass?
http://youtu.be/T1Z6uoDUuvs
Intervista di una bambina sopravvissuta ai bombardamenti dell'esercito ucraino.
==================================
I crimini del regime ucraino. Il massacro di Kirovsk del 5 Novembre.
https://www.youtube.com/watch?v=CbdCVL5K_dE&feature=youtu.be
Il 5 Novembre 2014, l'esercito della giunta ucraina ha bombardato con l'artiglieria la cittadina di Kirovsk, nella Repubblica di Lugansk. Una abitazione è stata colpita dalle bombe ucraine. Una bambina di 10 anni, insieme alla nonna di 53, sono state assassinate dagli uomini dell'oligarca Poroshenko. In questo straziante filmato parla il nonno e marito delle due vittime, che ancora sotto shock per la tragedia, promette di vendicarsi contro gli ucraini per l'orrore che hanno compiuto.
Sottotitoli in italiano. Visione non consigliata alle persone sensibili. https://fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xaf1/v/t1.0-9/p526x296/10365906_731021696967333_2227248109866708861_n.jpg?oh=e7dbc7339f31585624ebc77ab6bc639a&oe=550A8482&__gda__=1427012709_e62f47899c095afacfaca5a5e2c8c6fa
Riassunto delle perdite dei combattenti per il regime ucraino dall'inizio della guerra
Il totale delle perdite per le truppe punitive ucraine che sono andate a combattere in Novorossiya (Donbass, Lugansk, Kharkov, Odessa) dal 3 aprile fino ad oggi, si attesta intorno a 20.904 militari, tra i quali sono compresi membri dei funzionari della sicurezza ucraina, militari e paramilitari.
Tra questi, ci sono:
- 3.282 militanti dell'organizzazione filonazista "Pravy Sektor", principalmente inclusi nella Guardia Nazionale Ucraina, di cui 30 inquadrati direttamente nei battaglioni speciali di mercenari dell'oligarca Igor Kolomoisky, il "Dnepr" l' "Azov" e l' "Aydar". Secondo alcuni rapporti i loro corpi sono stati rimossi e distrutti a Dnepropetrovsk nel forno crematorio locale, o sepolti sui campi di battaglia e poi dichiarati come dispersi.
- 11.590 soldati dell'esercito regolare ucraino ( le perdite maggiori sono tra la 25° brigata paracadutisti di Dnepropetrovsk, la 95° brigata aviotrasportata di Zhytomyr, la 24° brigata motorizzata della regione di Leopoli, la 79° brigata aviotrasportata, la 51° brigata meccanizzata, la 24° brigata meccanizzata di Yavorov, il 72° battaglione separato di brigata meccanizzata della "Chiesa Bianca" e altre unità dell'esercito ucraino per lo più provenienti dall'Ucraina occidentale).
- Circa 4.192 membri del ministero degli interni ucraino inquadrati nella "Guardia Nazionale";
- Circa 379 dipendenti del ministero della difesa Ucraina;
- 243 uomini delle guardie di frontiera ucraine;
- 88 dipendenti delle forze speciali degli Stati Uniti appartenenti a CIA, FBI, e DIA;
- Mercenari stranieri: 630 mercenari paramilitari provenienti dalla società polacca PMC «ASBS Othago», dalla americana "Academi» e «Greystone limited» e da altre compagnie di sicurezza di Canada, Germania, Regno Unito, Lituania, Estonia, Italia, Svezia, Turchia, Repubblica Ceca, Finlandia.
- 1.779 uomini appartenenti da altre categorie di forze armate dell'Ucraina.
http://novorossia.su/ru/node/9537
Il settimo convoglio umanitario russo è arrivato a Lugansk e Donetsk
Oleg Voronov, rappresentante del Ministero per le situazioni di emergenza della Federazione Russa, ha informato che 20 camion con oltre 100 tonnellate di aiuti, sono arrivati a Lugansk e altri 50 camion con 350 tonnellate di merci sono arrivati a Donetsk.
"Dopo che i camion avranno scaricato le merci, si dirigeranno verso la regione di Rostov. Altri 50 camion sono arrivati a Donetsk e hanno consegnato oltre 350 tonnellate di merci" - ha detto Voronov.
"Non si sono registrate situazioni problematiche durante il viaggio dei camion" - ha aggiunto.
Tra il 23 agosto ed il 4 novembre, dalla Russia sono partiti sei convogli di aiuti umanitari per Donetsk e Lugansk, consegnando oltre 7.600 tonnellate di merci di varia tipologia: cibo, acqua, biancheria, generatori elettrici, stazioni di filtraggio per l'acqua, medicine e carburante.
http://en.itar-tass.com/russia/759973
Poroshenko fa un decreto che può ridurre milioni di persone alla fame e praticamente solo l'ANSA dedica all'argomento 7 righe scarse. Almeno hanno riportato le parole di Plotniski che ha definito questo decreto per quello che è:"un atto di genocidio"
 Miky Isola In Europa questi fatti gravissimi devono essere portati a conoscenza dell'opinione pubblica. I golpisti ucraini devono cessare questi crimini contro le popolazioni civili.
Fort Rus
15 novembre · Modificato
Questa famiglia è stata uccisa durante il bombardamento di Gorlovka avvenuto la scorsa notte. L'esercito della giunta ucraina ha utilizzato missili "GRAD" per bombardare le aree residenziali.
Il bambino, di 8 anni, è morto subito insieme al padre. La madre è deceduta poche ore dopo in ospedale a causa delle ferite riportate. La bambina, di 5 anni, è ricoverata in condizioni disperate. Soltanto ieri, 14 Novembre, la piccola Tania aveva partecipato ad una recita tenutasi nella scuola materna che frequentava.
Nelle immagini sono riportate anche le foto dell'appartamento bombardato, situato all'ottavo piano di un palazzo residenziale.
Non riusciamo più a trovare le necessarie parole per commentare questo abominio, questo indegno e costante massacro compiuto con la totale responsabilità dei governi occidentali.
=================
Il settimo convoglio umanitario Russo arriverà nelle prossime ore
I residenti delle Repubbliche di Donetsk e Lugansk attendono con ansia l'arrivo del prossimo convoglio di aiuti umanitari. Si prevede che il prossimo carico di merci per la popolazione delle aree di Donetsk e Lugansk arrivi la Domenica mattina del 16 Novembre.
E' prevista la consegna di materiali per l'edilizia che serviranno per effettuare il ripristino di scuole, ospedali e altre infrastrutture civili.
Si tratta del settimo convoglio umanitario mandato dalla Federazione Russa. Una parte delle merci andrà a Lugansk ed una parte a Donetsk.
http://www.ntv.ru/novosti/1263489/
Putin: le sanzioni non portano solo danni, ma anche dei vantaggi per la Russia
"Le sanzioni contro la Russia possono causare dei danni al nostro Paese ma anche alcuni vantaggi". Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin in un'intervista con il canale televisivo tedesco ARD.
"E' possibile stimare i danni che queste sanzioni hanno causato alla Russia? E' piuttosto difficile. In un certo senso, si tratta di perdite virtuali. Sebbene sia vero che abbiamo subito dei danni, ci sono anche alcuni vantaggi: le restrizioni imposte su alcune società russe per l'acquisto di determinati beni da Europa e Stati Uniti, ci hanno indotto a produrre questi prodotti in casa" - ha osservato Putin.
"Tra l'altro, secondo i dati della Commissione europea, le perdite (europee) prodotte dalle contromisure della Russia volte a proteggere la nostra economia, sono stimate in 5-6 miliardi di euro"- ha detto il presidente russo.
http://en.itar-tass.com/russia/759899
All'atleta russa Maryana Naumova, campionessa mondiale di bench press, è stato negato il visto per partecipare ai campionati del mondo in Australia..La motivazione è fittizia, la ragazza era stata in donbass poco tempo fa.. Qui la vedete sul sito dei rottami del volo mh17,dove a suo dire era tutto tranquillo ma non si vedeva nessun "investigatore"..Anche parecchi parenti delle vittime sono stati li a titolo personale, senza alcun problema..
Ecco come Poroshenko è intenzionato a vincere la guerra
http://youtu.be/1HbL91iCAX4
Il presidente ucraino, non riuscendo a sconfiggere la resistenza del Donbass, vuole vincere la guerra per logoramento.
Riducendo il popolo alla fame, privando i pensionati dei soldi che si sono guadagnati onestamente in decenni di duro lavoro, portando la popolazione civile alla disperazione tramite continui bombardamenti.
======================
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/LUcraina-ha-rinunciato-a-riconquistare-il-Donbass-5359/
Davanti la stampa europea, il regime di Kiev mostra il suo volto buono ed esprime tutta la sua buona volontà di "dialogo". Il ministro degli Esteri del governo ucraino Pavlo Klimkin afferma che l'Ucraina col Donbass "cercherà una soluzione politica, esclude la riconquista con la forza e rispetta il cessate il fuoco".
Egregio Mr. Klimkin, come mai a Donetsk continuano a piovere le granate? Perchè la gente continua a morire? Perchè l'esercito ucraino non si ritira dal Donbass?
La realtà diverge dalle parole, ma ormai a Kiev questa è una prassi consolidata: la menzogna è un segno distintivo del governo fantoccio (ricordate prima della deposizione di Yanukovych a febbraio cosa avevano dichiarato Yatsenyuk e Klitschko davanti i mediatori europei? "Si al governo di coalizione con Yanukovych". Il giorno dopo Yanukovych è scappato dall'Ucraina)
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/Due-donne-vittime-di-un-bombardamento-a-Donetsk-7686/
Purtroppo continua a scorrere il sangue a Donetsk...le forze di sicurezza ucraine continuano a bombardare indiscriminatamente la città, questa volta sono morte 2 donne.
Vergognoso il silenzio dei benpensanti di Bruxelles. Sarebbe bello chiedergli cosa pensano di questi morti. La migliore risposta che si può dare al governo fantoccio ucraino è rompere l'accordo di associazione: gradiremmo che l'Europa di cui facciamo parte non dia nemmeno un centesimo ad un governo che si macchia di crimini simili.
VOLO MH17: ANCORA UNA PROVA DELLA COLPEVOLEZZA UCRAINA

Dal blogger The Saker: http://vineyardsaker.blogspot.ca/2014/11/mh17-more-proof-that-ukies-did-it.html
Il giornale russo "MK" ha ottenuto uno screenshot della registrazione di uno schermo radar civile russo a Rostov sul Don - poco più ad est del confine russo-ucraino.
Questa immagine mostra 20 minuti di registrazione dello spazio aereo, prima e dopo l'abbattimento del volo MH17 della Malaysia Airlines. Il percorso del Boeing Malesiano è mostrato in viola mentre i numerosi oggetti blu a forma di "T" dentro il cerchio mostrano il ritorno radar di uno o eventualmente due aeromobili che o non avevano un transponder o non lo avevano acceso. Ad ogni modo, dal momento che sappiamo che la Resistenza Novorussa non aveva aerei, che sappiamo che gli ucraini hanno negato che qualsiasi loro aereo si trovasse in quell'area in quel momento e poiché sappiamo anche che se questo fosse stato un aereo russo gli AWACS (aerei spia) degli Stati Uniti e della NATO ed i satelliti avrebbero raccolto queste prove schiaccianti per poi presentarle molto tempo fa, siamo in grado di giungere alla sola conclusione possibile: gli Ukies ed i loro patroni USA e UE mentono, l'aereo visto sul radar è ucraino, nessun missile Buk è stato coinvolto nell'abbattimento (anche se personalmente ritengo che uno sia stato utilizzato per segnalare il velivolo ucraino all'MH17) e che l'MH17 è stato abbattuto con una combinazione di proiettili e missili da uno o due aerei ucraini.
The Saker
PS: a proposito, se un radar civile necessita di un segnale di ritorno da un transponder per ottenere l'identità, l'altitudine e la velocità di un aereo, i radar militari non ne hanno bisogno. Dato che io sono abbastanza sicuro che i russi avevano anche un sacco di radar militari nella regione, sono altrettanto sicuro che, proprio come gli Stati Uniti e la NATO, i militari russi abbiano la prova schiacciante, sotto forma di tracciati radar, della colpevolezza degli Ukies. Che queste prove vengano mai presentate o no (e sono sicuro che si preferirebbe non farlo) o se ci saranno solo delle "fughe di notizie" provenienti da fonti civili come quella del giornale MK, invece mi è chiaro. Immagino che dipenda da quello che dice la propaganda AngloSionista.
http://www.mk.ru/incident/2014/11/12/dannye-aviadispetcherov-podtverdili-ryadom-s-boingom-rukhnuvshim-na-ukraine-letel-voennyy-samolet.html
Carlo, principe di Galles [[ tu sei L'UNICO RE, ED Iìin assoluto: il PRIMO RE EUROPEO, CHE, PUò FARE IL MIRACOLO DI UNIRE tutta LA EUROPA: condannado la massoneria, e DOTANDOLA DI SOVRANITà MONETARIA! ]] se, poi, tu vai dal Trono di Dio JHWH holy, poi, sempre, a scendere: più giù: per i 5 paradisi celesti, e, poi, evi attrabersare, il paradiso terrestre, poi, tu puoi scendere, al Purgatorio, e poi, andare: sempre più giù all'inferno, al centro del motore atomico: del nostro pianeta? POI, tu VEDRAI, CHE, TUTTI mi conoscono, tutti SANNO CHE IO SONO UN BRAVO RAGAZZO! Soltanto, il mio arcivescono parroco, non mi conosce, e si preoccupa, troppo, di proteggere: [ Anton Szandor LaVey, vero nome Howard Stanton Levey, è stato un esoterista, musicista e scrittore statunitense. È stato il fondatore della Chiesa di Satana ] IL MIO ARCIVESCOVO? LUI è TERRORIZZATO, CIRCA, TUTTO IL MALE CHE IO POSSO FARE AI SATANISTI!.. perché, io non trovo altro motivo, per cui, lui mi abbia rimosso il mio 32 anni ministero dell'Accolitato: senza motivazioni!
============================
L'esercito della Novorossiya è entrato ad Avdeevka
Il miliziano Prohorov ha riportato degli aggiornamenti importanti in merito alla battaglie su Avdeevka e ha annunciato che l'Esercito della Novorossiya (NAF) è entrato in città.
"E' stato riportato che ci sono battaglie nei sobborghi di Avdeevka, la milizia è appena entrata nella città".
Prohorov ha riferito in precedenza che "Avdeevka è stata svegliata alle 8, dopo che gli Ukies hanno cominciato a bombardare l'aeroporto (di Donetsk..) alle 7.30 dalle loro posizioni da Avdeevka".
http://novorossia.today/novorossia-news/the-army-of-the-dpr-invaded-avdeevka.html
https://vk.com/login.php?u=2&to=YWxfZmVlZC5waHA%2Fdz13YWxsLTcwMDA2MzQwXzE0NjQ0NjA-
Organizzazione per la difesa dei diritti umani censurata in Ucraina.
http://www.youtube.com/watch?v=wOoF5AH0pCw
Tatyana Lokshina, rappresentante di HRW (Human Rights Watch), ospite di un canale ucraino, viene più volte interrotta durante l'intervista e alla fine persino bruscamente censurata per aver rifiutato di adeguarsi alla propaganda ucraina.
P.S. Nel caso anche questo video venisse cancellato vi lasciamo il link al medesimo video però in qualità più bassa.
http://www.youtube.com/watch?v=oBPGL1kO3uk
Scommettiamo che nessuno conosce questa storia: dato che alla sua nascita nel 1949 la Nato dichiarava di essere un'alleanza per la PACE in Europa, nel 1955 l'URSS chiese di farne parte.. http://www.globalresearch.ca/nato-1949-the-origin-of-an-offensive-expansionist-imperialist-military-alliance/5413844
La terrorista britannica Samantha Lewthwaite sarebbe stata uccisa da un cecchino della Resistenza Novorussa.
Samantha Lewthwaite, la terrorista più ricercata al mondo e nota con il soprannome di "Vedova Bianca" sarebbe stata uccisa da un cecchino della Resistenza Novorussa mentre combatteva nel Donbass con i battaglioni punitivi del regime ucraino.
La notizia, che deve ancora trovare riscontri da altre fonti, è stata riportata dall'agenzia di stampa "Regnum".
Secondo Regnum, la 30enne britannica è stata uccisa due settimane fa, dopo che si era unita alle forze punitive ucraine per combattere il popolo del Donbass.
l'agenzia di stampa ha riferito che: "Uno dei terroristi più ricercati al mondo, Samantha Lewthwaite, che combatteva nei ranghi di un battaglione ucraino, è stata uccisa da un cecchino volontario. Secondo le nostre informazioni, la "Vedova Bianca" combatteva con il battaglione ucraino "Aydar" come cecchina".
La nota aggiunge: "Il cecchino russo che ha ucciso la terrorista britannica ha ora una taglia di quasi un milione di dollari sulla sua testa da parte dei servizi speciali ucraini".
Samantha Lewthwaite, convertitasi all'islam, era sposata con il terrorista Germaine Lindsay, che partecipò come kamikaze agli attentati di Londra del 7 Luglio 2005. Si è data alla fuga tre anni fa dopo essere stata collegato ad una azione terroristica che mirava a far saltare in aria gli hotel ed un centro commerciale di Mombasa, in Kenya, nel 2011.
Dopo che ha partecipato alla strage di Nairobi del 2012, l'Interpol l'ha resa la donna più ricercato al mondo.
Gli esperti confermano che molto probabilmente la Lewthwaite si trovava in Ucraina dove partecipava insieme a gruppi di islamisti radicali alla guerra contro i popoli russi
http://m.kp.ru/daily/26307.4/3185425/
http://www.mirror.co.uk/news/uk-news/wanted-british-white-widow-terrorist-4616471
Battaglione dell'esercito Novorusso "Somalia", guidato dal Comandante "Givi".
In queste immagini i ragazzi della Resistenza mentre si battono per difendere il territorio dell'Aeroporto di Donetsk. A partire dallo scorso Giovedì, 6 Novembre, i punitori ucraini hanno provato a riguadagnare il terreno perso nei pressi dell'ex aeroporto oramai distrutto. L'unità di Givi ha regalato una imboscata ad un convoglio nemico mentre si trovava nei pressi della ex stazione aeroportuale dei vigili del fuoco.
Diversi camion e due blindati BMP sono stati distrutti dagli uomini di Givi.
http://www.youtube.com/watch?v=nUJvNkX5LAY#t=99
Human Right Watch denuncia l'utilizzo di munizioni a grappolo da parte dei militari ucraini
Human Rights Watch (HRW) ha presentato un report circa l'uso di munizioni incendiarie a grappolo da parte dei militari ucraini, nel corso di una conferenza stampa svoltasi mercoledì a Ginevra.
Mark Hiznay ha riferito che l'organizzazione ha riscontrato prove e testimonianze dirette dei "lanci di razzi con munizioni incendiarie a grappolo avvenuti dalla zona controllata dai militari ucraini durante tutti e tre i giorni nei quali abbiamo operato nel centro di Donetsk".
Il Professor Bonnie Docherty, ufficiale di Human Rights Watch, ha detto che l'organizzazione ha "evidenti prove fisiche" dell'uso di armi incendiarie ad Ilovaisk e a Lugansk.
=================================
Molti media internazionali e nostrani (corriere, ansa su tutti) riportano la notizia, diffusa dalla NATO ma prima ancora "fabbricata" dal governo golpista di Kiev, secondo cui nel territorio del Donbass sarebbe entrato un convoglio militare russo, con carri armati, mezzi di artiglieria, obici e soldati. Ieri il vice rappresentante di Mosca all'ONU ha smentito la notizia, prima ancora il rappresentante permanente della Russia alla NATO Alexander Grushko aveva (giustamente) sostenuto che la NATO lancia accuse su presunte attività militari di Mosca con lo scopo di mascherare e giustificare all'opinione pubblica il dispiegamento di uomini e mezzi in Europa orientale, proprio ai confini con la Russia.
Chi destabilizza la situazione, Mosca o la NATO (insieme ai maggiordomi di Kiev)?
Fonti: http://ria.ru/world/20141113/1033044989.html
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/La-NATO-nasconde-rafforzamento-proprie-truppe-con-attivita-esercito-russo-4034/
http://www.corriere.it/esteri/14_novembre_12/tank-truppe-russe-ucraina-kiev-pronti-combattere-e02f8c84-6ab6-11e4-bebe-52d388825827.shtml
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/Human-Rights-Watch-pronta-a-fornire-le-prove-a-Kiev-sui-crimini-di-guerra-9555/
http://www.hrw.org/ru/news/2014/10/20/ukraina-shirokoe-primenenie-kassetnykh-boepripasov
Da Human Rights Watch viene fuori un accusa pesante alle forze di sicurezza ucraine: l'utilizzo di bombe a grappolo (proibite dalle convenzioni) su obbiettivi CIVILI (Donetsk in particolare).
===========================
11.12.14. Messaggio da parte del comandante del corpo speciale "Batman" Alexander Bednov.

"Uno degli uomini della mia unità fu' fatto prigioniero per due settimane e mezzo dagli uomini del battaglione ucraino "Aydar". Ha raccontato che i nazisti fumavano nervosamente e ai miliziani inizialmente avevano iniziato a tagliargli i diti indici, per poi torturarli con finte esecuzioni. Zhenia (il nostro soldato) mi racconto' che gli fecero indossare una benda speciale tra testa e collo.
Con questo sistema era costretto a stare in punta di piedi. Se si rilassava e scendeva dalla posizione allora i nodi della fasciatura alle vertebre del collo si stringevano fino a romperlo. Zhenia con enorme sforzo riusci' per 5 ore a reggersi sulle dita dei piedi. Racconto' che per i primi 4 giorni riusciva ancora a rimanere aggrappato alla vita e quindi a lottare, ma le continue umiliazioni, torture, pestaggi, che vanno al di là di ogni limite e comprensione umana, erano tali che avevano innescato in lui la voglia di morire e quindi chiedere ai suoi aguzzini di farla finita e di sparargli una volta per tutte. C'era un nazista dai capeili rossi uno del battaglione "Aydar", che gli disse: "No, caro il mio separatista, per voi cosi' sarebbe troppo facile come via d'uscita." E la tortura continuo'. Alla fine e' stato fortunato. Quando sulla postazione del battaglione "Aydar" fu' lanciato l'attacco e cominciarono a piovere bombe, la prigione fu colpita e distrutta e con essa anche la fossa in cui lui si trovava. Riuscì così a fuggire dalla prigionia.
O anche del caso della ragazza prigioniera di 18 anni che cucinava e dava da mangiare alle milizie separatiste, dopo due giorni di stupro alla fine semplicemente le spararono. A un cecchino prigioniero, di fronte agli abitanti del villaggio di Novosvetlovke, gli furono amputate le mani con un'ascia. Facevano anche cose come legare le mani dei prigionieri all'uscita dei tubi di scarico dei mezzi blindati. Accendevano davano gas e dopo pochi minuti al posto delle mani si ritrovavano dei ceppi carbonizzati. Una delle nostre spie dopo essere stata catturata dai militari ucraini, dopo alcuni giorni di torture, venne legata per le gambe col fil di ferro ai mezzi blindati e trascinato per vari villaggi attraverso le case dei civili. E alla fine il suo cadavere venne gettato in un fosso e ricoperto dai rami".
=========================
http://ria.ru/world/20141112/1032971761.html
La Repubblica Popolare di Donetsk dice no alle forniture di carbone in Ucraina fino "al termine dell'operazione punitiva".
I media tradizionali recentemente si sono focalizzati sul braccio di ferro tra Mosca-Kiev sulla questione gas. Dopo l'accordo raggiunto in extremis grazie alle concessioni della Russia (strano, che un "Paese in guerra" concede benefici al Paese con cui sarebbe in conflitto, non vi pare? ndr), emerge un'altra grana energetica dell'Ucraina, forse ancora più grave: per bocca del ministro dell'Energia del governo ucraino Yury Prodan, le riserve di carbone "sono sufficienti per poche settimane": il Sudafrica ha detto no alle forniture di carbone in Ucraina (hanno capito come bisogna trattare con i bugiardi: hanno chiesto pagamenti anticipati che Kiev non ha potuto promettere), ergo l'Ucraina può comprare il carbone o in Russia o nel Donbass.
La posizione del Donbass è nota, la Russia ha fatto sapere che "si tratta di affari tra compagnie private".
In prosecuzione del post di ieri, altri dettagli sull'aiuto americano nel rifornire e addestrare le truppe della nazguardia.La fonte,ovvero il comandante semion semenchenko,non sembra esattamente un rude e fiero guerriero, ma si sa che con il finanziamento giusto qualsiasi idiota può acquisire autorità..
http://www.globalresearch.ca/ukrainian-neo-nazi-commander-the-us-is-training-
and-funding-us/5413538 http://tvzvezda.ru/news/vstrane_i_mire/content/201409021603-lx84.htm
Drink your poison made by yourself! ] THIS IS ISLAM SHARIA Onu nazi! [ COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, Luridoporc0, CHE SI è INSEDIATO, alla guida, della LEGA ARABA SHARIAH Onu nazi? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah la BesTIA. IO NON HO MAI CONOSCIUTO UN CRIMINALE INDEGNO DI VIVERE SU QUESTO PIANETA COME TE, E ROTHSChILD IL FARISEo SATANISTA CANNIBALE talmud, soltanto che, ti può superare in malvagità! E ONESTAMEnTE, IO CREDO CHE L'INFERNO SIA STATA UNA BUONA INVENZIONE, per voi! KANO (NIGERIA), 1 NOVembre. Le famiglie delle 219 liceali rapite ad aprile a Chibok, in Nigeria, si dicono "scioccate" ma non sorprese dall'annuncio che le loro figlie siano state "convertire all'Islam e date in sposa". Annuncio contenuto in un video diffuso da Boko Haram in cui il gruppo nega il cessate il fuoco e qualsiasi prospettiva di negoziazione. "Siamo scioccati ma non sorpresi: non abbiamo mai creduto nella possibilità di trattare con loro, sono inaffidabili", ha detto il capo degli anziani di Chibok. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux
Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni, ESORCISMO: (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto
Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [MENE TECHEL PERES] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB?"Drink your poisons made by yourself". Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg?oh=0269fa3f474b38268243cef85319df1b&oe=54B7FCBC&__gda__=1420973136_e4ac3a12204682c42a371fcde35c0041
ERDOGAN SHARIAH BUSH 322 ROTHSCHILD 666 GRAZIE!

Il Nuovo Testamento non annulla i 10 comandamenti.
La misericordia di Dio è SOLTANTO per chi si pente e cambia vita. https://scontent-b-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/v/t1.0-9/1551781_817061315007168_9017534314172753546_n.jpg?oh=7c977b7a002f2ebffaf514f9215febe8&oe=54AB7947

 THIS IS ISLAM SHARIA! https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg?oh=36f55fad975807a3e7eae81e0fca4981&oe=54DF89BC&__gda__=1420973136_f8eb777d61256d82791f87bab4868f28
THIS IS ISLAM SHARIA! https://www.facebook.com/video.php?v=509913785811942
THIS IS ISLAM SHARIA!

la crisi della recessione monetaria: sistema massonico usurocratico rothschild merkel troika FMI mogherini? hanno portato più persone al suicidio loro? che non tutta la prima guerra mondiale! COSA SI STA ASPETTANDO: CHE SE, NON INIZIA A LAVORARE LA GHIGLIOTTINA DEL POPOLO, POI, INIZIERà A LAVORARE LA GUERRA MONDIALE DEI RICCHI!
SOFIA, 3 NOV - Una donna bulgara, Lidia Petrova, di 38 anni, fotografa, è in fin di vita nell'ospedale Pirogov dopo essersi data fuoco davanti al palazzo della presidenza a Sofia.
 Negli ultimi giorni si diceva preoccupata per il futuro del loro figlio. Tra le ipotesi che si fanno, si va da possibili problemi salute a un gesto disperato contro la crisi. Prima di darsi fuoco (e ustionarsi il 90% del, corpo) Lidia aveva augurato "Buona giornata!" ai suoi amici su Facebook con una canzone di Mark Knopfler.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/03/bulgaria-crisi-donna-si-da-fuoco_15aaff98-8aa9-4ef0-816e-f6e502278580.html

questi sono i miei blog, dove ogni giorno io difendo il Genere umano, contro i satanisti del NWO.. io sono un politico universale: e rappresento tutti i popoli del mondo! attraverso, la Legge Universale, e la Legge Naturale.. io ho elaborato una metafisica, della FRATELLANZA UNIVERSALE, quindi, io sono il progetto politico: in youtube: di lorenzoJHWH, il Re di Israele, e nel contempo: io sono Unius REI, un Governatore Procuratore: in protezione di tutto il genere umano! Perché, soltanto una Autorità polica, che, sia più forte dei massoni satanisti Bildenberg, può evitare la imminente, terza guerra mondiale.. MA, QUESTA è LA VERITà, NESSUNO HA ANCORA DECISO DI INVESTIRE SU DI ME UNA SOLA MONETA! Anche se, io sono un cristiano orgoglioso, a livello personale, tuttavia, sul piano politico: io sono pura razionalità, ecco perché, la mia struttura mentale può essere soltanto quella della agnostico, dal punto di vista del linguaggio politico universale!
COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, CHE SI è INSEDIATO NELLA LEGA ARABA SHARIAH? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah? [ KABUL, 11 OTT - Un attacco suicida contro la sede della polizia provinciale nel sud della provincia di Helmand ha provocato almeno due morti e quattro feriti: lo ha reso noto un portavoce della polizia di Helmand. Il portavoce ha detto che l'attentatore suicida, vestito da poliziotto, ha cercato di entrare nella sede del complesso a piedi, ma è stato identificato al cancello e si è fatto esplodere. Nell'attacco hanno perso la vita l'attentatore e un poliziotto.

Benjamin Netanyahu - [ By your coward:
http://www.timesofisrael.com/
https://www.facebook.com/Netanyahu
http://www.israelnationalnews.com/
THAT, they have blocked me on their site
but,
https://www.facebook.com/bennettnaftali mi ha detto che, massimo, io potevo scrivere due articcoli al giorno! ]

COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, CHE SI è INSEDIATO NELLA LEGA ARABA SHARIAH? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah? [ KABUL, 11 OTT - Un attacco suicida contro la sede della polizia provinciale nel sud della provincia di Helmand ha provocato almeno due morti e quattro feriti: lo ha reso noto un portavoce della polizia di Helmand. Il portavoce ha detto che l'attentatore suicida, vestito da poliziotto, ha cercato di entrare nella sede del complesso a piedi, ma è stato identificato al cancello e si è fatto esplodere. Nell'attacco hanno perso la vita l'attentatore e un poliziotto.

Benjamin Netanyahu - [ By your coward:
http://www.timesofisrael.com/
https://www.facebook.com/Netanyahu
http://www.israelnationalnews.com/
THAT, they have blocked me on their site
but,
https://www.facebook.com/bennettnaftali mi ha detto che, massimo, io potevo scrivere due articcoli al giorno! ]

Questa è la dimostrazione, che, criminali internazionali: USA, Turchia, Arabia SAUDITA, hanno creato la Galassia jihadista: nel Mondo! ] [ questo è inevitabile, la Turchia: deve essere espulsa: dalla NATO, e deve essere colpita: da sanzioni internazionali! ] [ Usa a Turchia, stop a flusso jihadisti. Hagel ad Ankara anche: per negoziare uso americano base: Incirlik ANKARA, 9 SETtembre. Gli Usa premono su Ankara: perche' ponga fine: alle 'autostrade della jihad': che: attraverso il suo territorio hanno consentito l'arrivo in Siria e Iraq: di migliaia di miliziani dello Stato Islamico (Isis) responsabile di numerose atrocità, riferisce la stampa di Ankara: all'indomani della visita del segretario americano alla difesa Chuck Hagel. Hagel avrebbe chiesto un stop al flusso di combattenti che arrivano dall'estero e attraversano il confine turco: e: chiesto l'uso della base aerea di Incirlik.

 ma, Re shariah dell'Arabia Saudita Abdullah, non ha le categorie, "Alan uomo di pace", per lui Alan è, soltanto, un infedele, che, deve essere soppresso! l'unico modo che Alan ha di poter salvare la sua vita, è quello di dimostrare di essere diventato un salafita, tagliando la testa, ad altri infedeli, MA, SE, Alan NON HA IL CORAGGIO DI TAGLIARE LA TESTA, AGLI INFEDELI, SOLTANTO, UN ENORME RISCATTO, POTREBBE SALVARE LA SUA VITA! anche per San Vincenzo de' Paoli, fondatore, dei preti della missione o vincenziani, fu necessario pagare un riscatto perché, pirati ottomani lo avevano rapito e venduto come schiavo! ] LA LEGA ARABA è LA BESTIA SHARIAH DI SATANA! [ "Alan è un uomo di pace, che ha lasciato la sua famiglia e il suo lavoro per guidare un convoglio fino alla Siria e aiutare i più bisognosi". Con queste parole la moglie di Alan Henning, 47enne tassista britannico rapito dall'Isis a dicembre durante una missione umanitaria in Siria, implora i jihadisti di rilasciarlo. Tra l'altro, aggiunge, "non vedo come la morte di Alan potrebbe aiutare la causa di uno stato". Per questo, "imploro il popolo dello Stato Islamico di guardare nei propri cuori".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/09/21/isismoglie-ostaggioalan-uomo-di-pace_257bff56-5702-43b4-9d49-268aea27143a.html

Questa è la dimostrazione, che, criminali internazionali: USA, Turchia, Arabia SAUDITA, hanno creato la Galassia jihadista: nel Mondo! ] [ questo è inevitabile, la Turchia: deve essere espulsa: dalla NATO, e deve essere colpita: da sanzioni internazionali! ] [ Usa a Turchia, stop a flusso jihadisti. Hagel ad Ankara anche: per negoziare uso americano base: Incirlik ANKARA, 9 SETtembre. Gli Usa premono su Ankara: perche' ponga fine: alle 'autostrade della jihad': che: attraverso il suo territorio hanno consentito l'arrivo in Siria e Iraq: di migliaia di miliziani dello Stato Islamico (Isis) responsabile di numerose atrocità, riferisce la stampa di Ankara: all'indomani della visita del segretario americano alla difesa Chuck Hagel. Hagel avrebbe chiesto un stop al flusso di combattenti che arrivano dall'estero e attraversano il confine turco: e: chiesto l'uso della base aerea di Incirlik.

 ma, Re shariah dell'Arabia Saudita Abdullah, non ha le categorie, "Alan uomo di pace", per lui Alan è, soltanto, un infedele, che, deve essere soppresso! l'unico modo che Alan ha di poter salvare la sua vita, è quello di dimostrare di essere diventato un salafita, tagliando la testa, ad altri infedeli, MA, SE, Alan NON HA IL CORAGGIO DI TAGLIARE LA TESTA, AGLI INFEDELI, SOLTANTO, UN ENORME RISCATTO, POTREBBE SALVARE LA SUA VITA! anche per San Vincenzo de' Paoli, fondatore, dei preti della missione o vincenziani, fu necessario pagare un riscatto perché, pirati ottomani lo avevano rapito e venduto come schiavo! ] LA LEGA ARABA è LA BESTIA SHARIAH DI SATANA! [ "Alan è un uomo di pace, che ha lasciato la sua famiglia e il suo lavoro per guidare un convoglio fino alla Siria e aiutare i più bisognosi". Con queste parole la moglie di Alan Henning, 47enne tassista britannico rapito dall'Isis a dicembre durante una missione umanitaria in Siria, implora i jihadisti di rilasciarlo. Tra l'altro, aggiunge, "non vedo come la morte di Alan potrebbe aiutare la causa di uno stato". Per questo, "imploro il popolo dello Stato Islamico di guardare nei propri cuori".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/09/21/isismoglie-ostaggioalan-uomo-di-pace_257bff56-5702-43b4-9d49-268aea27143a.html
Hello my bro how are you? ] God bless you, alleluia halleujah, Praised the Lord Jesus in the name of holy spirit amen, amen [ We follow the road that the Holy Spirit has come to us! and since Jesus is risen; then, for we will always be successful!.. and all our enemies will be destroyed! noi seguiamo la strada che, lo Spirito Santo ha tracciato per noi! e poiché, Gesù è Risorto; poi, per noi sarà sempre un successo!.. e tutti i nostri nemici saranno abbattuti! ORACIÓN DE LA SANGRE DE CRISTO. Señor Jesús, en tu nombre y con, el Poder de tu Sangre Preciosa, sellamos toda persona, hechos o acontecimientos a través de los cuales, el enemigo nos quiera hacer daño. Con el Poder de la Sangre de Jesús, sellamos toda potestad destructora en el aire, en la tierra, en el agua, en el fuego, debajo de la tierra, en las fuerzas satánicas de la naturaleza, en los abismos del infierno, y en el mundo en el cual nos movemos hoy. Con el Poder de la Sangre de Jesús, rompemos toda interferencia y acción del maligno. Te pedimos Jesús que envíes a nuestros hogares, y lugares de trabajo a la Santísima Virgen, acompañada de San Miguel, San Gabriel, San Rafael y toda su corte de Santos Ángeles. Con el Poder de la Sangre de Jesús, sellamos nuestra casa, todos los que la habitan, (nombrar a cada una de ellas), las personas que el Señor enviará a ella, así como los alimentos y los bienes que, Él generosamente nos envía, para nuestro sustento. Con el Poder de la Sangre de Jesús, sellamos tierra, puertas, ventanas, objetos, paredes, pisos y el aire que respiramos, y en fe colocamos un círculo de Su Sangre, alrededor de toda nuestra familia. Con el Poder de la Sangre de Jesús, sellamos los lugares en donde vamos, a estar este día, y las personas, empresas, o instituciones con quienes vamos a tratar, (nombrar a cada una de ellas). Con el Poder de la Sangre de Jesús, sellamos nuestro trabajo material y espiritual, los negocios de toda nuestra familia, y los vehículos, las carreteras, los aires, las vías y cualquier medio de transporte, que habremos de utilizar. Con Tu Sangre preciosa sellamos los actos, las mentes y los corazones de todos los habitantes y dirigentes de nuestra Patria a fin de que, Tu Paz y Tu Corazón al fin reinen en ella. Te agradecemos Señor por Tu Sangre y, por Tu Vida, ya que gracias a Ellas, hemos sido salvados y somos preservados, de todo lo malo. Amén. Hello my bro how are you? ] [We follow the road that the Holy Spirit has come to us! and since Jesus is risen; then, for we will always be successful!... and all our enemies will be destroyed!] noi seguiamo strada che, lo Spirito Santo has tracciato per noi! e poiché, Gesù Risorto e; poi, per noi sara sempre a success!... e tutti i nostri nemici saranno abbattuti! PRAYER OF CHRIST'S BLOOD. Lord Jesus, in your name and the power of your precious blood, We sealed all person, acts or events through which, the enemy wants us to do damage. With the power of the blood of Jesus, We sealed all destructive authority in air, Earth, water, fire, under the Earth, in the satanic forces, nature, into the depths of hell, and the world in which we operate today. With the power of the blood of Jesus We break all interference and action of the evil one. We ask Jesus to send to our homes and workplaces to the Blessed Virgin, accompanied by San Miguel, San Gabriel, San Rafael and all his Court of Ángeles. With the power of the blood of Jesus We seal our House, all who live in it (name to each one of them), the people that the Lord will send her, as well as food and goods He generously sent us for our livelihood. With the power of the blood of Jesus We sealed Earth, doors, windows, objects, walls, floors, and the air we breathe, and in faith we place a circle of blood around our family. With the power of the blood of Jesus We seal the places where we are going, to this day, and persons, companies or institutions with whom we will try to, (name to each one of them). With the power of the blood of Jesus. We sealed our material and spiritual work, all our family businesses, and vehicles, the roads, the air, the way and any means of transport, that I must use. With your precious blood, we sealed the acts, the minds and the hearts of everyone, and leaders of our country to Your peace and your heart at last prevail in it. We thank you Lord for your blood and, by your life, because thanks to them, We have been saved and we are preserved everything bad. Amen. I am fine because God is with me and you to
I am fine because God is with me and you too
======================
===========================
daughter, you must do: a single step: you must utter a single name: "my Redeemer JHWH" to come to Jesus! so, you'll have, the happyness: and then: you'll never be more tired because, Jesus said: "come unto me, all ye that ye are weary, and tired, and I will give you relief: comfort, consolation! because, I am humble and mild-hearted! "then: you can sperimentare the love and joy of your Creator! figlia, si deve fare: un solo passo: deve pronunciare un nome unico: "il mio Redentore JHWH" di venire a Gesù! così, avrete la felicità: e poi: non sarai mai più stanco perché Gesù disse: "Venite a me, voi tutti che siete affaticati e stanchi, e vi darà sollievo: conforto, consolazione! perché io sono umile e mite di cuore! "allora: è possibile sperimetare l'amore e la gioia del vostro Creatore! fille, vous devez faire une seule étape vous devez prononcer un seul nom: « mon Rédempteur JHWH » à venir à Jésus! ainsi, vous aurez, le bonheur et puis vous ne serez jamais plus fatigué car, Jésus dit: "Venez à moi, vous tous que vous êtes fatigué et fatigué, et je vous donnerai des secours réconfort, consolation! parce que, je suis humble et doux de cœur! « puis vous pouvez sperimetare l'amour et la joie de hija, tienes que hacer: un solo paso: usted debe proferir un solo nombre: "mi Redentor JHWH" venir a Jesús! Entonces, usted tendrá la felicidad: y luego: nunca estarás más cansado, porque Jesús dijo: "Venid a mí todos vosotros, que sois fatigado y cansado y, le dará alivio: comodidad, consuelo! Porque yo soy humilde y suave de corazón! "entonces: usted puede experimentar, el amor y la alegría de su creador. COSTITUZIONE NON PREVEDE CESSIONE DI SOVRANITà MONETARIA, E ASSOCIAZIONI SEGRETE MASSONICHE! VOI STATE TUTTI PER MORIRE! Baltazar Christi ORAÇÃO DE SÃO BENTO A NOS. IRMÃOS E IRMÃS....... A CRUZ SAGRADA SEJA A MINHA LUZ NÃO SEJA O DRAGAÕ MEU GUIA RETIRA TE SATANAS.. E MAU O QUE TU ME OFERECES BEBA TU MESMO DO TEU VENENO.... ROGAI POR NOS BEM AVENTURADO SÃO BENTO PARA QUE SEJAMOS DIGNOS DAS PROMESSAS DE CRISTO... FILHO AMADO DO DIVINO PAI ETERNO..... AMEM.... C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!










Post popolari in questo blog

супраць усіх хрысціян нявінных пакутнікаў

Maometto è la TROIA di SATANA

Indian beef ban hits untouchable Dalits hardest