meschino

ECCO PERCHé, soltanto io posso essere il re di Israele! ED IO PRETENDO IL TRONO DI GERUSALEMME! Quando io do delle istruzioni teologiche i più attenti a quello che io scrivo, sono sempre i sacerdoti di satana della CIA, i Farisei e i Salafiti, perché nella loro malvagità, loro vorrebbero usare il potere della METAFISICA (teologia in azione politica) per soggiogare e schiavizzare il genere umano! ma, non esiste una METAFISICA fuori dell'amore infinito di DIO, ed io non ho un segreto da nascondere a qualcuno circa la potenza della mia fede!
ECCO PERCHé, DAL TEMPO DELLA MIA GIOVINEZZA, IO VIVO RINCHIUSO SOLTANTO, NEL MONDO DELLA MIA RAZIONALITà, UNA ESPERIENZA DI FEDE ARIDA E RAZIONALE, FONDATA SULLA ESPERIENZA DELLA STORIA, IL CAMMINO DEL POPOLO DI ABRAMO, SENZA PIù POTER AVERE LA POSSIBILITà, DI FARE NUOVE ESPERIENZE DI TIPO SOPRANNATURALE!
se, io ho visto Dio come un ragazzo di 23 anni, che, con un movimento, della mano destra, mi indicava di sedermi sul suo trono, o se, io mi sono creato la scena nella mia mente, cioè, SE, io ho immaginato il tutto nella mia fantasia? questo non ha nessun impatto sulla teologia che è un procedimento filosofico logico induttivo e deduttivo razionale, quindi: carisma, profezie, esperienze soprannaturali , mistica, ECC.. non: hanno un impatto sulla teologia e sulla metafisica che è una dimensione politica della teologia!
mi sono inventato una parabola! [ Tu bussi alla porta del PARADISO, e ti apre un servitore e dice: "cosa cerchi?" tu rispondi: "sono venuto per incontrare Dio", poi, il servitore ti sorride, ti fa segno di entrare, ti da abiti puliti, ti lava i piedi, e poi, di fa sedere a tavola con molta umiltà, ti serve in ogni cosa, e inizia a servirti da mangiare, Poi, tu incuriosito dici: "ma cameriere, quando è, che, io potrò conoscere Dio?" e lui il cameriere Ti dice: "sono io Dio, il tuo servitore!" QUESTA è LA PIù GRANDE SOFFERENZA DELL'INFERNO, considerare la tua ingratitudine, cioè, COME LA LUCE DELLA UMILTà E DELL'AMORE NON HANNO MAI PRESO IL CONTROLLO DELLA VITA!

è chiaro, che, io nella mia giovinezza, io ho fatto multiple, diverificate, molteplici esperienze soprannaturali, io sono stato un mistico, un profeta, un carismatico, un esorcista, io ho visto demoni, li ho sentiti, ed ho fatto esorcismi, ho guarito persone imponendo su di loro il nome di Gesù, è chiaro che, io ho percepito ed ho fatto la esperienza della presenza di: 1. Dio PADRE, 2. dello Spirito Santo, e di: 3. Gesù CRISTO, ma, poi, io ho capito: due cose: 1. non soltanto la umiltà dolcissima e infinita di Dio, ma, anche, qualcosa di UGUALMENTE, importante. MENTRE, 2. LE TEOSOFIE SATANICHE CERCANO DI COSTRUIRE UN SUPER UOMO, DOTATO DI SUPER POTERI, al contrario, io ho capito, che, oltre il soprannaturale, PROPRIO come evoluzione del proprio cammino interiore, 3. ritorna il razionale, l'agnostico, ritorna l'umano: come una forma di gran lunga superiore alla dimensione: mistica profetica e carismatica, CIOè IL TUO UMANO HA PRESO LA FORMA DEL DIVINO: LA VITA DIVINA DEI SERVITORI, E DEI FIGLI DI DIO! ecco perché, è scritto: "la gloria di Dio è l'uomo vivente!" Cioè, l'uomo razionale e normale è l'apice della sapienza di Dio, è infatti, all'uomo Adamo che, Dio ha dato il potere di dominare sugli animali (natura), sulle bestie ( ogni sovrumano esoterico ) e sui rettili (demoni)! QUINDI SOLTANTO RINUNCIANDO AL SOPRANNATURALE, E AL CABALISTICO, TU POTRAI VIVERE IL PROCESSO DI DIVINIZZAZIONE, per riconoscerti ed essere riconosciuto COME FIGLIO DI DIO: IL TRIONFO DELLA FEDE E DELLA GRAZIA: NEL VERTICE DELL'UMANO: SEMPLICITà UMILTà, RISPETTO AMORE COMPASSIONE, LEALTà BENIGNITà COME FORMA UNIVERSALE DEL TUO AMORE: OGNI UOMO è MIO FRATELLO! QUINDI, TU VAI OLTRE IL RELIGIOSO, E VAI OLTRE LE CATEGORIE DELLA SEPARAZIONE ,PER VIVERE UNA COMUNIONE INGLOBANTE... non hai più posto, nel tuo cuore, per forme di settarismo!

ADESSO vediamo come il Nuovo Ordine Mondiale S.p.A. FED, sistema massonico islamico, ecc.. come esso sia un esercito gigantesco di indemoniati assassassini, massoni, e pervertiti sessuali, tutti a disposizione di Satana e del suo anticristo MERKEL NATO! ok, allora, io che faccio? io raccolgo un esercito e delle armi per sconfiggere il NWO? no! niente di tutto questo! Io ho già un esercito di angeli, perché, io sono figlio di Dio! Dio combatterà per me, e loro morirano! Perché è scritto: "agli umili appatiene la terra!" e "Dio innalza il povero ed abbassa l'orgoglioso!"

ALLORA DOVE è NASCOSTO IL SEGRETO DELLA MIA INVINCIBILE POTENZA? ovviamente, NELL'AVERE PRESO, in fede, UNA POSIZIONE ETERNA PRESSO IL TRONO DI DIO, perché, mentre, noi camminiamo sulla terra con il corpo, noi possiamo ordinare al nostro spirito di prendere una posizione eterna nella sala del Trono: che è il santo dei santi: del tempio ebraico celeste, tutta una tua ragionevole, spirituale, CONDIVISA, e intelligente fanatasia, FONDATA SU QUELLO CHE DICE LA TUA PAROLA DI DIO DI TE, che è una posizione di fede TUA, con la visione TUA, che Dio ti ha dato, coerente con i tuoi principi religiosi, PERCHé, TU NON DEVI DIMENTICARE, CHE, IL TEMPIO EBRAICO TERRESTRE, è STATO RIVELATO DA DIO A MOSé, COME CORRISPONDENZA DEL TEMPIO EBRAICO CELESTE! ECCO PERCHé, soltanto io posso essere il re di Israele!
NON PRETENDO UN MANDATO POLITICO UNIVERSALE, E, TEMPORANEO, COME PROCURATORE SPECIALE, VERTICE DELLA GIURISDIZIONE GIUDIZIARIA MONDIALE, IN BASE AD UNA PRESUNTA PAROLA DI DIO! perché, IO SONO PURA RAZIONALITà METAFISICA OGGETTIVA ED UNIVERSALE? La mia competenza non è quella di invadere il campo specifico delle religioni, perché io sono un politico laico, Chiunque, può dimostrare le sue ragioni, contro le mie, presso un senato mondiale, per considerare, quale sia la superiore ragionevolezza e giustizia di ogni proposta! IO NON SONO IL DOGMA, E SE LE MIE POSIZIONI NON VENGONO CONSIDERATE GIUSTE IL MIO POTERE E LA MIA AUTORITà DECADONO: MA, NELLA MIA NATURA GIURIDICA IO SONO UNA MONARCHIA ASSOLUTA, perché, METAFISICA! se, c'è una verità (qualsiasi essa sia), qualsiasi essa possa essere, questa può soltanto terrorizzare i figli del demonio: che, sono stati predestinati alla disperazione dell'INFERNO! Niente panico! Dio non ha mai abbandonato i retti di cuore: io sono il Governatore di tutto il Regno di Dio: UNIUS REI, io NON sono un MESSAGGERO, MA, IO SONO DOTATO di poteri sovrani legislativativi, divini e creativi! io RAPPRESENTO, soltanto, l'aspetto politico del Regno di Dio! io sono soltanto un uomo una fallace creatura, ma, se io ho il vostro consenso, poi, tutto QUELLO CHE IO STABILISCO SULLA TERRA, SARà VALIDO ANCHE IN CIELO! Dopotutto il mio è un ministero biblico, con finalità politiche universali! quindi, IO POSSO CORRISPONDERE, E REALIZZARE TUTTI I SOGNI DI AMORE E DI FELICITà CHE SONO NEL VOSTRO CUORE, PERCHé LA MIA SOVRANITà è UNIVERSALE, SENZA LIMITAZIONI! Datemi il vostro amore fiducia e lealtà, poi, tutto andrà per il meglio! IO NON SONO COERCITIVO, SE, MI TROVO LA COSCIENZA corretta di UOMINI NON COERCITIVI E VIOLENTI! IO NON DICO QUELLO CHE PUò ESSERE FATTO, QUANTO QUELLO CHE NON è COMPATIBILE: CON LA LEGGE NATURALE ( NON MENTIRE, NON FARE IL MALE ) E CON LA LEGGE UNIVERSALE (TUTTO è PER AMORE)!
CAMMINIAMO INSIEME SULLA VIA DELLA VIRTù, CHE è LA GIUSTIZIA RAZIONALE UNIVERSALE, LA UGUALGIANZA, E LA FRATELLANZA UNIVERSALE. TUTTO IL GENERE UMANO? UNA SOLA FAMIGLIA! IO SONO PER LA PIENA SOVRANITà DEI POPOLI, E PER CONSOLIDARE LA LORO AUDETERMINAZIONE! PERCHé SENZA CULTURA, identità, E CONSAPEVOLEZZA NON CI PUò ESSERE PROGRESSO! NON HO SCOPI PERSONALI E NON DEVO IMPORRE MIE VISIONI RELIGIOSE, IMPERIALISTICHE, IDEOLOGICHE: perché io sono la negazione di tutta questa geopolitica, basata sulla violenza e su condizioni di forza! DI FRONTE ALLA VIRTù LA MIA AGGRESSIVITà SI DEVE ARRENDERE!
**** OK, MA, VOI POTETE SEMPRE RIFIUTARE ME, ED ANDARE INCONTRO ALLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE: CHE è UNA ESIGENZA TECNICO CONTABILE FINANZIARIA, DEL SISTEMA MASSONICO USUROCRATICO, DELLE BANCHE CENTRALI SPA FED FMI, COME EZRA PAUD, INTUì, E COME LO SCIENZIATO GIACINTO AURITI HA DIMOSTRATO!! QUINDI, INVECE DI FIDARVI DI ME, VOI PREFERITE FIDARVI, ANCORA, DI SATANA ROTHSCHILD IL FARISEO? voi non avete una terza possibilità!
**********
EGITTO BENE MOLTO BENE! HAI TROVATO LA GIUSTA DIREZIONE GERUSALEMME MOSCA!
Torna ambasciatore Egitto in Israele, Dopo anni di assenza. Il benvenuto di Netanyahu
*************
CORAGGIOSO SHARIA ONU, BRAVO BRAVO, CONTINUA A.D. GUFO 666 Spa FED, a uccidere dhimmi israeliani, e dhimmi cristiani per tutto il mondo! l'abisso della abiezione, in Europa è stata tocata, quando la UE, non ha permesso a Janukovich, di usare l'esercito per difendersi dal Golpe, e poi, ha permesso alla Ucraina dei Golpisti KIEV, di usare l'esercito contro il suo stesso popolo, per risolvere un problema di tpo politico costituzionale! Su pogrom ed epurazioni ha taciuto!
===============
ORA LA MORTE, CONOSCE L'INDIRIZZO DI CASA TUA! CORAGGIOSO SHARIA ONU, BRAVO BRAVO, CONTINUA A.D. 666 Spa FED,  MA IL VERTICE DI OGNI SATANISMO come abisso della abiezione, si è sperimentto quando la ONU comunità internazionale ha permesso a Turchia UE USA NATO di invadere la siria UTILIZZANDO il terrorismo della galassia jihadista internazionale!
I LEDER MASSONI EUROPEI NON AVREBBERO POTUTO RAGGIUNGERE UN TALE CINISMO, UN TALE BARBARIE ED ILLEGALITà CRIMINALE, ED UNA TALE MALVAGITà, SE NON AVESSERO IMPARATO ANCHE LORO DALL'ALTARE DI SATANA!
*************
*** [ Rothschild love him only ]. per la NATO LEGA ARABA anche, in kosovo Allah è stato akbar: sharia morte a tutti gli infedeli!
+++ Kim Jong-un ] ok, su questi temi tu puoi parlare con me! Il leader nordcoreano Kim Jong-un, Benché non abbia offerto un dialogo a Corea del Sud e a Usa, ha detto di essere aperto a colloqui con chiunque sia veramente interessato a "riconciliazione e pace" nella penisola coreana. Ha infine assicurato che migliorerà l'economia in difficoltà del Paese. la maledizione saudita? tutta dalla Turchia è passata, per ordine della CIA ]
*** JHWH HOLY LOVE TOO YOU [ Beis Hamikdash - בית המקדש השני rrmbgpym =========================
Netanyahu tuona, basta armi illegali tra gli arabi israeliani ] ok puoi farlo!
Netanyahu -- se non deporti in Siria, tutte le famiglie dell'attentatori? non ne esci più!
===============
e chi potrebbe negarlo? 3,5 milioni di martiri cristiani tra IRAQ e SIRIA? non lo negheranno! 03.01.2016 ANCHE ERDOGAN NON LO NEGHERà PER COMPRARE IL PETROLIO DA ISIS SHARIA, CHE TUTTI I TERRORISTI CHE SONO PASSATI DALLA SUA FRONTIERRA? LUI LI HA ARRICCHITI! Il candidato alla presidenza degli Stati Uniti ha dichiarato che i colpevoli della creazione del gruppo terroristico siano l'attuale presidente USA e l'ex segretario di stato Clinton, la quale partecipa pure alla corsa elettorale: http://it.sputniknews.com/mondo/20160103/1828374/trump-clinton-obama-isis.html#ixzz3wBPq0wrQ
QUESTA SITUAZIONE ASSURDA DEVE ESSERE SBLOCCATA! PERCHé NON DEVE ESSERE IL BULLISMO CHE GLI USA HANNO IMPOSTO SUL MONDO, A PREVALERE SUL DIRITTO INTERNAZIONALE! Rome, December 31 - Italy is still banking on arbitration at the Hague to resolve the case of two marines held since 2012 on suspicion of killing two Indian fishermen, the foreign ministry said Thursday. The ministry denied an Indian newspaper report on alleged secret talks between Rome and New Delhi to draw up a 'road map' for the case of Salvatore Girone and Massimiliano Latorre. "Italy will continue to press its arguments in the seat of arbitration," a statement from the ministry said, adding that Italy will soon file a request to have Girone return to Italy for the duration of the arbitration.
=====================
l'ITALIA sta diventando un Paese da incubo: tutta colpa del PD e dei suoi Illuminati Bildenberg, ] ANDATE A FARVI FOTTERE: se questo ragazzo faceva una rapina a mano armata l'avreste fatta meno grave! L'uomo è stato accompagnato al proprio domicilio. E' agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. [ 'Pesca' monetine da Barcaccia, arrestato In manette egiziano. Bottino 20 euro grazie a bastone telescopico ] NON SO, magari, GLI FATE UNA MULTA DI 5 EURO E GLI LASCIATE 15 EURO IN TASCA! tutta roba dell'altro mondo, forse gli egiziani penseranno che noi siamo Rothschild il LADRO FMI FED USURAIO adesso?!
==================
03.01.2016 Bisogna chiedersi se questo automatismo “sanzioni una volta, sanzioni sempre” ha qualche fondamento, ha dichiarato Horst Seehofer, premier della Baviera e alleato della coalizione di governo di Angela Merkel. Il primo ministro bavarese Horst Seehofer — alleato di Angela Merkel nella sua coalizione di governo — in vista della sua visita a Mosca ha espresso la sua opinione contro le sanzioni alla Russia. "Le sanzioni arrecano un danno inverosimile all'economia e all'agricoltura della Baviera — ha dichiarato Seehofer in una intervista al giornale Bild am Sonntag —, dobbiamo domandarci se per noi ha qualche fondamento tale automatismo: sanzioni una volta, sanzioni sempre. Prima rinunciamo alla retorica della guerra fredda, meglio sarà àper la Baviera e la Germania": http://it.sputniknews.com/mondo/20160103/1829184/germania-sanzioni-eu-danno.html#ixzz3wC4JZNyb
==================
Scomparsi 5 librai, protesta a Hong Kong contro Pechino ] REALLY? [ la CIA si faccia le ex fidanzate sue! dato che i satanisti hanno il branco, e fanno la ammucchiata!
=======================
la CIA è invitata da me a lasciarlo stare! Farage, hanno sabotato la mia auto. il leader degli euroscettici Gb ebbe un incidente in Francia a ottobre.
#CIA 666 ] voi volete uccidere #Nigel #Farage, soltanto perché lui  disse che: il vostro dio GUFO: Conte #Herman #Achille Van #Rompuy, lui somiglia allo straccio del gabinetto! OK! IN EFFETTI HA ESAGERATO, E VERO, PERò NON CREDO CHE MERITI DI MORIRE PER QUESTO, ANCHE PERCHé, IN EFFETTI, IL VOSTRO IDOLO, NON è CHE LUI SIA MESSO TROPPO BENE A IMMAGINE, PERCHé, INFATTI, LUI SOMIGLIA PROPRIO AD UN VAMPIRO DISSANGUATO! E NON CREDO CHE BENEDETTO XVI, HA FATTO TUTTE QUESTE STORIE, PER NON ESSERE POVERINO, ANCHE LUI, POCO FOTOGENICO! L'auto di Nigel Farage è stata sabotata in ottobre in Francia e il politico britannico ha rischiato la morte: è quanto ha raccontato ieri sera il leader del partito euroscettico Ukip, riporta oggi il Mail online. A fine ottobre Farage stava tornando nella sua casa nel Kent da Bruxelles quando - vicino a Dunkerque - la sua auto ha perso una ruota e il politico è stato costretto a mettersi in salvo dal traffico intenso dietro il guardrail in un tratto di autostrada senza corsia di emergenza.
======================
FIN Dove si sono spinte le lucertole di GUFO: Conte #Herman #Achille Van #Rompuy. [ IN CHE MODO, SI MUOVE LA GEOPOLITICA DEGLI USA? ovviamente ROVINARE TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO: "TANTO PEGGIO è PER TUTTI, TANTO MEGLIO è PER NOI!" QUESTO LO HANNO LETTO NELLA BIBBIA DI SATANA! e loro di Satana si fidano! ] Condoleeza Rice (ex segretario di Stato USA) e Robert Gates (ex segretario della Difesa USA) hanno pubblicato sul Washington Post [ le loro farneticanti idee]. I due autori esortano a non credere in nessun caso che noi si voglia la pace in Medio Oriente e propongono di "controbilanciare" senza indugio la nostra presenza laggiù con un sostegno attivo alle forze che si contrappongono a noi. Di recente Zbigniew Brzezinski è stato anche più determinato: la Russia sta attaccando i privilegi degli USA in Siria. Di fatto Brzezinski ammette che lo "Stato Islamico" e gli altri banditi in Siria sono strumenti americani e che noi ci stiamo insidiando con le nostre azioni direttamente nelle proprietà USA: perciò gli Stati Uniti devono rispondere. Dobbiamo di conseguenza ammettere di esserci davvero messi di traverso sulla loro strada. Nei prossimi piani degli USA vi sono il depredare e il deindustrializzare l'Europa nella cornice del Partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti. I reclami verso la Volkswagen sono solo un primo segnale. Davanti abbiamo straordinarie innovazioni di portata storica, come ad esempio dei tassi negativi notevoli uniti all'eliminazione del denaro contante. Ma questo è riservato ai Paesi sviluppati, mentre per quelli non sviluppati c'è un semplice svuotamento dei conti (vedi Cipro): http://it.sputniknews.com/zinoviev_club/20160103/1829496/operazione-russia-sirria.html#ixzz3wDP7GF00
Conte #Herman #Achille Van #Rompuy, e il suo Sistema massonico, teosofia satanica della CIA FED SPA BANCHE CENTRALI! “Barack Obama rinuncia a collaborare con Putin per orgoglio e per non sancire la fine della egemonia USA” ... quindi, Ci attende il deprezzamento di tutti i valori attivi di carattere industriale, con relativa loro incetta da parte, di chi ha accesso alla stampatrice del Federal Riserve. E poi naturalmente vi sarà l'iperinflazione, per coloro che, saranno rimasti al contante. La realizzazione di questi piani presuppone lo smantellamento, e la liquidazione degli Stati e di qualunque altro istituto di pensiero e volontà sovrani. Non si asterranno dall'idea dello sfruttamento. Non si asterranno nemmeno dall'intervento armato, dalle rivoluzioni, dai colpi di Stato, dagli assassini, dal piazzare i propri agenti nei punti chiave, dal corrompere tutti i personaggi importanti, dal lavaggio del cervello, dalla disgregazione etica e morale della popolazione, dall'adescare quest'ultima, dal sostenere i terroristi di ogni colore, i ribelli di qualunque tipo, gli eserciti privati e così via. Non rinunceranno alla loro posizione, nella guerra globale permanente. Non rinunceranno a far sì che ognuno dipenda completamente da loro sul piano sanitario, farmaceutico e finanziario. Non rinunceranno all'obiettivo del controllo operativo totale sulle emozioni, sui pensieri, sul comportamento sia delle singole persone che di popoli interi. Perché pensare in questo modo non è paranoia? Perché questa è la loro natura sociale. Sono fatti così, per l'impostazione stessa della loro nascita. Non possono essere diversi da come sono, finché, in qualche modo loro stessi non lo vorranno, ma non lo si prevede nemmeno a medio termine. Sono predatori. Non mi riferisco ora agli Stati Uniti come Paese e come Stato, ma parlo di un tipo particolare di persone che, comparirono nelle città italiane all'interno delle "Arti maggiori" (mercanti all'ingrosso e banchieri), che oggi sono arrivate al livello di super-società e super-autorità (si legga in proposito Aleksandr Zinoviev). Nelle loro mani ci sono le finanze mondiali, gli Stati, le risorse industriali: e adesso vogliono dominare la nostra psiche, il nostro corpo, la nostra volontà. Sono tutte informazioni di libero accesso, ma è già qualcosa di assolutamente palese: http://it.sputniknews.com/zinoviev_club/20160103/1829496/operazione-russia-sirria.html#ixzz3wDRPcHay
l'aggressione dell'IMPERO SPA FED SPA BANCHE CENTRALI: CIA NATO CONTRO LA RUSSIA E CONTRO IL RESTO DEL MONDO, CHE NON è STATO ANCORA ASSOGETTATO! ] [ Al mondo non ci dovranno più essere giocatori indipendenti: Assad deve andarsene. Nessuno dovrà avere una propria volontà. Se fai un accenno qualsiasi alla sovranità significa che sei già da liquidare; sei sotto osservazione anche se non fai quell'accenno, ma almeno conservi la vita. Per il momento. A tutto questo abbiamo deciso di contrapporci noi. L'operazione in Ossezia del Sud nel 2008 si poteva definire come attacco alle nostre forze di pace, e noi le abbiamo difese. Anche il ricongiungimento della Crimea e l'aiuto al Donbass sono spiegabili come "difesa degli interessi" e "nostalgia imperiale": territori limitrofi, popolazione russofona, storicamente un solo popolo, drastica riduzione del tempo di volo dei missili fino a Mosca e così via: http://it.sputniknews.com/zinoviev_club/20160103/1829496/operazione-russia-sirria.html#ixzz3wDTNyEOU
MA la parità missilistico-nucleare con la potenza egemone? NON è PARI ALLE CITTà SOTTERRANEE, CHE LORO HANNO COSTRUITO: METROPOLI VISSUTE DA DECINE DI MIGLIAIA DI PERSONE, ORRORI ED ALIENI IBRIDI E SATANISTI, DI CUI IL MONDO IN SUPERFICIE, NON SA NULLA! BISOGNA CON AFFANNO METTERE PIù STRUTTURE POSSIBILI MILITARI E STRATEGICHE, SOTTO LA SUPERFICIE DEL NOSTRO PIANETA, PERCHé I SATANISTI FARISEI ROTHSCHILD NEL LORO CINISMO POSSONO DECIDERE DI DISTRUGGERE OGNI COSA: E DI ABBANDONARE ISRAELE ALLA DISINTEGRAZIONE! E l'operazione in Siria, invece, che è a migliaia di chilometri da noi? Anch'essa certamente si può definire come lontano baluardo di difesa dai terroristi, come protezione degli interessi di Gazprom e via dicendo, e sarebbero definizioni corrette. Ma il tutto non si può racchiudere solo in questo. Stiamo di nuovo andando verso un'acuto inasprimento dei rapporti con gli Stati Uniti, e non solo più ai nostri confini. Perché? [[ Vladimir Putin: le azioni della Russia vs il Daesh in Siria hanno ribaltato la situazione ]] Non si tratta di interessi o di profitti. Si tratta di una vera e propria strategia di sopravvivenza. Se essi trasformeranno il mondo a modo loro (lo renderanno in gran parte un caos, mentre nell'altra parte elimineranno completamente qualunque possibilità di autonomia e organizzazione indipendente), allora non ci potremo rifugiare nella nostra fortezza. Per fame o per assedio, prima o poi ci prenderanno. È il momento di agire e di scoprire le carte. Noi non siamo d'accordo con la loro versione dell'ordine mondiale. Siamo disposti a sostenere chiunque, non importa dove, sia pronto a contrapporsi al loro progetto di assetto mondiale. Noi proteggeremo gli Stati, non importa quali, non importa che ordinamento abbiano, non importa quale sia la loro confessione religiosa. Costringeremo alla pace chiunque attenterà alla sovranità dei nostri vicini, anche se è qualcuno nutrito dalla potenza egemone. E questa nostra posizione ha il suo fondamento finale di forza in questo: abbiamo la parità missilistico-nucleare con la potenza egemone: http://it.sputniknews.com/zinoviev_club/20160103/1829496/operazione-russia-sirria.html#ixzz3wDUPU2mV
CON POCHE MIGLIAIA DI SATANISTI, FORSE SOLTANTO CON COMPUTER A.I., INTELLIGENZA ARTIFICIALE, GLI USA POSSONO SFERRARE UN ATTACCO TERMO NUCLEARE GLOBALE ATTRAVERSO LO UTILIZZO DEI DRONI!
==================
è TROPPO TARDI PERCHé, GLI STATI POSSANO APPRONTARE UNA SOLUZIONE AD UNA MINACCIA GLOBALE INCOMBENTE! SOLTANTO IO UNIUS REI VI POSSO SALVARE! PERCHé, IO RAPPRESENTO LA COORDINAZIONE UNITARIA DI TUTTI I POPOLI DEL MONDO! QUESTI MANOVRATORI OCCULTI #Herman #Achille Van #Rompuy, e il suo Sistema massonico, teosofia satanica della CIA FED SPA BANCHE CENTRALI? SOLTANTO IO LI POSSO STANARE DA DENTRO LE NOSTRE ISTITUZIONI! ] ERRATO! COMPLETAMENTE ERRATO! ---> [  La forza c'è, ma serve un'ideologia. Ora che abbiamo cominciato ad agire, è venuto il momento anche di parlare. La tesi del mondo multipolare dice solo che sul pianeta non vi sarà un unico centro di potere. Ma questo non può bastarci. Occorre dire in modo chiaro a quale ordine mondiale alternativo proponiamo di aderire spontaneamente
================
ENLIGHTENED SPA FED BILDENBER MASONIC SYSTEM, NWO GMOS TALMUD AGENDA, RITENGONO CHE, SIA PIù FACILE DISTRUGGERE OGNI FORMA DI VITA SULLA SUPERFICIE DEL PIANETA, CHE NON IMPEGNARSI IN GUERRE DI CONQUISTA! PERò SE ACCETTARE DI ADORARE SATANA, POI, POTETE LASCIARE A LORO IL CONTROLLO E LA PIANIFICAZIONE DEL GENERE UMANO, COSì VI LASCERANNO VIVERE COME SCHIAVI! E POI COSA CAMBIA? NOI SIAMO GIà SCHIAVI CHE COMPRIAMO AD INTERESSE IL NOSTRO DENARO DAI FARISEI!
CINA E RUSSIA ] avete capito bene, non è la reazione termo nucleare la risposta, la risposta è la invasione!
CINA E RUSSIA ] noi i popoli? NON CI SENTIAMO MINACCIATI DA UNA INVASIONE RUSSO CINESE, anzi, vi aiuteremo a fucilare tutti i nostri LEADER, che, per ALTO TRADIMENTO Costituzionale: hanno dato a Rothschild il nostro signoraggio bancario!
===============
DAL MIO PUNTO DI VISTA, NON CAMBIA NULLA, UCCIDERE SOLTANTO LORO NWO, O UCCIDERVI TUTTI? NON FA DIFFERENZA: "IO NON HO UN PROBLEMA CON LE QUANTITà!"
=============================
SALMAN SHARIA SMETTILA CON QUESTA LAGNA .. HO DETTO IO AD IRAN, CHE TU SEI ISIS SHARIA, PERCHé LORO NON SE NE ERANO ACCORTI! ] "La vendetta divina si abbatterà sui politici sauditi". E' la Guida suprema Ali Khamenei a dare la versione ufficiale della condanna iraniana all'esecuzione dell'imam Nimr al-Nimr, nel secondo giorno dell'ira sciita contro la monarchia saudita. - e sua anche l'immagine più eloquente: un boia bifronte, una parte vestita con l'abito bianco saudita e l'altro con quello nero di Jihadi John, l'impietoso tagliatore di teste dell'Isis. Ma da Riad la risposta è stata pronta: "Il regime iraniano è l'ultimo al mondo che può accusare gli altri di sostenere il terrorismo", ha detto un funzionario del ministero saudita, visto che "sponsorizza il terrore ed è condannato dalle Nazioni Unite e da molti Paesi". Riad interrompe i propri rapporti con Teheran e ritira i propri diplomatici dall'Iran.
 SALMAN TU SEI UN BOIA! 02/01/2016 - VIDEO. Il sermone costato la vita allo sceicco Al Nimr.  Il video risale al 7 ottobre 2011, è la preghiera del venerdì tenuta dallo sceicco Nimr al-Nimr, la cui condanna a morte è stata eseguita questa notte in Arabia Sauditi. Il leader sciita denuncia le oppressioni del governo di Riad e chiede il rispetto dei diritti civili e religiosi professando la necessità di un Islam senza violenze e all’insegna della pace. E’ questo il sermone che ha decretato i destini dello sceicco, arrestato successivamente e quindi condannato all’esecuzione.
http://www.lastampa.it/2016/01/02/multimedia/esteri/il-sermone-dello-sceicco-alnimr-cAUsg7VKQ3oYLh4dgA6H0L/pagina.html
<iframe src="http://www.lastampa.it/modulo/slideshow/jsp/video_embed.jsp?v=aHR0cDovL3BzdHJlYW0ubGFzdGFtcGEuaXQuZGwxLmlwZXJjYXN0Lm5ldC9sYXN0YW1wYS8yMDE2LzAxLzAyL0lENTI5ZWRmLm1wNA==&c=2.5.1391945416&w=700&h=394"width="700" height="394" frameborder="0"></iframe>
=========================
QUANDO SI TRATTA DI FERMARE TURCHIA E ARABIA SAUDITA, CHE CON LA CIA USA, LORO FANNO LA PREDAZIONE DEL MONDO! La Russia ha diffuso le immagini di quelle che vengono presentate come le prove del contrabbando di petrolio dell’Isis verso la Turchia e dei bombardamenti sui convogli con l’“oro nero” dell’autoproclamato Califfato. In un briefing con la stampa organizzato al ministero della Difesa, i generali russi hanno mostrato video e immagini aeree dei caccia russi che polverizzano lunghe colonne di camion cisterna, che starebbero trasportando petrolio da vendere sul mercato nero, Secondo il Cremlino, riferisce il quotidiano britannico Telegraph, solo nell’ultima settimana sono state distrutte 17 colonne di mezzi; e da quando è cominciata la campagna aerea in Siria, a settembre, Mosca ha ridotto in fumo quasi 2mila camion cisterna. Le immagini sono destinate ovviamente a irritare la Turchia, con la quale Mosca ha ingaggiato uno scontro frontale dopo che gli F-16 di Ankara hanno abbattuto uno dei caccia russi impegnati nelle operazioni. Tra l’altro, nelle scorse settimane il governo di Mosca ha pubblicamente accusato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan e la sua famiglia di fare affari con il petrolio dell’Isis. Secondo Mosca, sono stati visti 12mila camion, andare e venire dalla Turchia, attraverso il valico di frontiera di Zakho, vicino tanto alla frontiera turca con la Siria che a quella con l’Iraq. Per Mosca, si è registrata anche una deviazione dal percorso consueto dei convogli, proprio per cercare di sfuggire ai bombardamenti russi, ma «la Turchia rimane comunque la destinazione finale della rotta di contrabbando». Il Cremlino ha anche reso noto di aver colpito uno dei più grandi quartieri generali del Califfato, senza però specificare il luogo. I raid realizzati dal 30 settembre, secondo il ministero della Difesa, sono oltre 5mila. <iframe src="http://www.lastampa.it/modulo/slideshow/jsp/video_embed.jsp?v=undefined&c=2.5.1122905359&w=560&h=315" width="560" height="315" frameborder="0"></iframe>
http://www.lastampa.it/2015/12/27/multimedia/esteri/ecco-i-trafficanti-di-petrolio-dellisis-il-video-dei-raid-russi-contro-i-camion-n9Ak7K4G4wuWXCq8nGfhiM/pagina.html
sheikh Nimr al-Nimr, NON MERITAVA DI MORIRE! HA DETTO SOLTANTO CHE TU SALMAN SEI UN BOIA, ED IN EFFETTI sheikh Nimr al-Nimr, HA DIMOSTRATO DI AVERE RAGIONE: TU SEI UN BOIA, SOLTANTO I SATANISTI MASSONI TI POSSONO AMARE! Lo sheikh Nimr al-Nimr, la cui esecuzione in Arabia saudita ha scatenato la protesta degli sciiti di tutto il mondo e dell'Iran, era stato la voce, incendiaria ma non violenta, della folta comunità sciita dell'Arabia saudita, era stato l'anima e l'animatore delle grandi proteste contro l'intransigenza sunnita del Regno, per il quale era diventato una bestia nera. Tanto da far decidere alla monarchia di creare un martire
 Ali Khamenei ] ok! per evitarti questa guerra CONTRO ARABIA SAUDITA? io ti ho dedicato questo canale! MA, TU MI DICI CHE DIFFERENZA ESISTE TRA TE, E LA ARABIA SAUDITA, SE, VOI ENTRAMBI,VOI AVETE LA PENA DI MORTE PER APOSTASIA? VI GETTATE LA MERDA IN FACCIA CON QUESTA STORIA DEL TERRORISMO.. MA POI è VERO "ANY SHARIA è TERRORISMO!"
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
eih, tu HAI PREPARATO LE MEDICINE PER DOMANI? potresti averne bisogno!
https://www.youtube.com/channel/UCTlIn_dqdvov19y1VrcOiNA/discussion
Ali Khamenei ] il terrore nel quale i sunniti fanno vivere gli sciiti, in tutto il mondo? è lo stesso terrore, nel quale gli sciiti fanno vivere i cristiani, in tutto il mondo! IPOCRITA: PERCHé DIO DOVREBBE ESSERE DALLA PARTE DEL TUO TERRORE? Allora, chiedi aiuto a Rothschild FED SPA KABBALAH, magia nera, che ti deve uccidere, e ti deve rubare il signoraggio bancario, così come lo ha già rubato a noi, CHIEDI AIUTO AL GUFO 322 Satana Kerry, i tuoi nemici, in questo tuo guaio internazionale, INFATTI? IO NON TI POSSO AIUTARE! PERCHé I TUOI NEMICI SAUDITI? DAL GUFO USA SI SONO GIà INGINOCCHIATI LORO, ED HANNO FATTO GIà INGINOCCHIARE, anche, IL LORO DIO ALLAH MECCA CAABA il TOPO!
https://plus.google.com/b/105344676943093503206/105344676943093503206?hl=it&pageId=105344676943093503206
Hillary Clinton ] non potrebbe mai esistere un marito depravato sessuale, se, lui poverino non avesse una moglie frigida ed egoista, che centellina il sesso a letto! [ ma, se consideriamo il passato di tutti? poi dovremmo cacciare la misericordia dal pianeta e nessuno si salverebbe! PIUTTOSTO PERCHé HILLARY SI è MESSA DI CULO, IN MUTANDINE, IN MEZZO AI GENDER GAY LOBBY? QUESTO SI CHE è: UN SUO DEPRAVATO SCANDALO SESSUALE! I passati scandali sessuali del marito Bill continuano a tormentare Hillary Clinton. Soprattutto alla vigilia della discesa in campo dell'ex presidente nella sua campagna elettorale. L'ex first lady nelle ultime ore è stata oggetto di duri attacchi sia da parte di Donald Trump, che su Twitter ha definito Bill Clinton "un depravato", sia da parte di una parlamentare del New Hampshire, che l'ha interrotta più volte durante un suo intervento pubblico per lo stesso motivo.
Hillary Clinton ] e cosa credi? anche io ho una cretina ed una egoista di moglie proprio come te! MA IL MIO PROBLEMA è QUELLO DI NON TRADIRE DIO!
TEHERAN, 4 GEN - La decisione dell'Arabia Saudita di interrompere le relazioni diplomatiche con l'Iran non può coprire lo "sbaglio strategico" di Riad commesso con l'esecuzione dell'imam sciita Nimr al-Nimr: lo ha detto oggi alla Tv di Stato il vice ministro degli Esteri iraniano Hossein Amir Abdollahian, accusando inoltre l'Arabia Saudita di promuovere il terrorismo e l'estremismo nel Medio Oriente.
EIH OBAMA GENDER AKBAR  CIA 666 HESSEIN Barak ] perché, tu non porti la tua democrazia benedetta, anche in ARABIA SAUDITA? NON HAI IDEA COME SONO FELICI IN SIRIA PER QUESTO! ] [ NEW YORK, 3 GEN - Le esecuzioni compiute dall'Arabia Saudita "rappresentano uno sviluppo davvero inquietante, in particolare perché alcuni di quelli messi a morte era accusati di crimini non-violenti": lo afferma l'Alto commissario per i diritti umani dell'Onu, il giordano Zeid Raad al-Hussein. Il diritto internazionale, ha spiegato al-Hussein, consente la pena di morte solo per i più gravi reati.
=============================
04.01.2016. Nel Donbass sofferenza senza fine: la storia di Anna Tuv . Anna Tuv è un’abitante della città di Gorlovka nella regione di Donetsk. La sua storia, emblema di dolore, è solo una delle tante della sanguinosa guerra nel Donbass: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3wGGzu6jh
 04.01.2016. Gli USA “giocano sporco” sull’Ucraina per attuare il loro piano in Siria, di Voci Dai Blog, Il Segretario si Stato degli USA,  John Kerry si trovava a Mosca alla fine del dicembre per un motivo che soltanto può essere descritto come uno smaccato tentativo di corrompere la Russia: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3wGHNss9R
Obama ] tu impara a fare il Presidente! https://youtu.be/kDgrHdkH0IE
La Verità di PUTIN su ISIS, sulla Libia e sul Medio Oriente. Le agghiaccianti dichiarazioni del Presidente Vladimir Putin, sulla situazione in Medio Oriente sull'ISIS e sulla Libia e sulla politica ambiziosa imperiale degli Stati Uniti che sta avvelenando le menti di milioni di persone nel mondo. https://youtu.be/As4fU8fD2xk
 Corazza Bruno  ] GRANDE PUTIN  MA I NOSTRI NANI DI POLITICI QUANDO AVRANNO I COGLIONI DI DIRE AGLI AMERICANI BASTA. MAI PERCHÉ SIAMO DEI VENDUTI SE CI TIRANO IN UNA GUERRA LI VADO A PRENDERE A ROMA  QUELLE MERDE
====================
Calls to Action for Israel ] [ Barack ObamaTell Obama to Stop Spying on Netanyahu! US State DepartmentProtest US Decision to Keep PLO Mission Open in Washington.  United Nations Secretary General Ban Ki-moonProtest to UN Chief for Saying Israel ‘Breeds’ Palestinian Terror http://unitedwithisrael.org/isis-flag-flies-on-tel-aviv-penthouse-balcony/  Ashleigh BanfieldCNN Anchor Compares Past Jewish Violence to Ongoing Widespread Islamic Terrorism. terror video YouTubeReport More Pro-Terror Videos to YouTube – Get ALL of them Removed! NWSAProtest the National Women’s Studies Association Vote to Boycott Israel
======================
Latest News from Israel ] [ Palestinian terrorismA Chronology of Palestinian Terrorist Attacks Against Israelis ] https://www.youtube.com/channel/UCTlIn_dqdvov19y1VrcOiNA/discussion ] Funeral for terror victim Alon Bakal Thousands Mourn Latest Victims of Arab Terror in Israel. Stabbing attackIDF Captures Arab Terrorist in Jerusalem Stabbing Incident. Islamic State flag ISIS Flag Flies on Tel Aviv Penthouse Balcony. Eliezer Ben-YehudaHebrew Language Day Commemorates the ‘Father of Modern Hebrew’. Egypt Israel Egypt Returns Ambassador to Israel 3 Years After Pulling Envoy in Protest of IDF War Against Hamas. Hebron attack Palestinian Terrorist Wounds Female IDF Soldier in Hebron Shooting Attack. Palestinian 10 myths debunked WATCH: The 10 Biggest Myths About the Israel-Palestinian Conflict. Mahmoud Abbas refuses to acknowledge IsraelWATCH: Meet the REAL Mahmoud Abbas. IDF Breaking the SilenceIDF Reservists to Sue NGO ‘Breaking the Silence’ for Slander.
https://plus.google.com/b/105344676943093503206/105344676943093503206?hl=it
troia MECCA CAABA il topo Akbar Allah ] se, tu non rimuovi la sharia? ci farai riempire di terroristi islamici, maniaci religiosi come te, anche la EUROPA BRUCERà! e come, tu hai rovinato Israele e tutte le Nazioni del mondo? poi, TU ROVINERAI ANCHE NOI! ANZI, TU CI HAI GIà ROVINATO, PERCHé, OBAMA è GENDER, E PERCHé VELTRONI è BILDENBEG!
SAUDI ARABIA ] perché, tu hai portato i tuoi soldi in Nigeria dai Boko Haram? PERCHé, NELLE MOSCHEE PIù IMPORTANTI DELLA NIGERIA, TU DAI TANTI TANTI SOLDI, ai CRISTIANI CHE COMMETTONO APOSTASIA, in favoe dell'ISAM? e perché tu speri che i sacerdoti di Satana della CIA, siano idonei a proteggerti bene?
youtube ] mi sai dire come faccio io a entrare nel mio canale https://www.youtube.com/user/lorenzojhwh
arabia saudita e USA ] [ voi siete i peggiori di tutti i depravati ] VOI SIETE IL REGNO DI SATANA!
SMETTETE DI INSULTARE IL PoRcoScemo, lui è costretto ad ubbidire alla CIA, altrimenti, in Ucraina? gli lasciano morire il suo popolo di fame! [ USA SPA FED ] Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno!
Ali Khamenei ] tu non hai capito niente! NON SONO IO CHE, io NON HO PAURA DI MORIRE, no! ma, è la CIA CHE HA PAURA DI UCCIDERMI! e se, io mi trasformo in un fantasma assassino killer per i prossimi 50 anni? Questo è il tempo che, Dio mi ha dato per dominare il mondo degli uomini!
SALMAN SPORCACCIONE SAUDI ARABIA ] dove hai nascosto la tua moglie bambina di nove anni? [ lussurioso pieno di demoni come Maometto.
SALMAN SPORCACCIONE SAUDI ARABIA ] dopo le mie dolci parole? arrivano le mie bombe atomiche per te, io le ho già firmate tutte, una ad una, in ISRAELE.
SALMAN SPORCACCIONE SAUDI ARABIA ] tu hai congiurato con Rothschild CIA 666 SPA FED, nella LEGA ARABA, per uccidere ISRAELE, soltanto Egitto e IRAN non ne sanno niente! quella di JABULLON MERKEL ROTHSCHILD? è sempre una SVASTICA nazista!
ISRAELE ] PERCHé, voi vi siete messi da soli, la 666 stella svastica Rothschild, sulla bandiera di ISRAELE? tutti lo possono vedere, che, voi siete la prossima fisiologica continuazione di: Shoah Olocausto Merkel Cameron UE USA Maometto Hitler! IL RE DAVIDE NON HA MAI CONOSCIUTO LA VOSTRA MERDA STELLA SATANA ESOTERISMO KABBALAH MAGIA NERA!
Benjamin Netanyahu TU SEI UNA FATTUCCHIERA KABBALAH!
Benjamin Netanyahu ] I TUOI FARISEI RABBINI CULTO SPA FMI SPA FED TI HANNO VENDUTO A SATANA [ stella a 6 punte ROTHSCHILD, formata da due triangoli rovesciati: nel linguaggio esoterico significa: "il BENE ha la stessa forza del MALE: e poiché gli uomini sono peccatori poi, è Satana il loro padrone!" VOI VI STATE MALEDICENDO COSì BENE TRA DI VOI, CHE FINIRETE PER MORIRE DI NUOVO QUASI TUTTI!
Benjamin Netanyahu ] come il BENE potrebbe avere la stessa consistenza del MALE? [ ma, HOLY JHWH: HOLY HOLY HOLY, LUI con la sua PAROLA creativa, ha creato dal nulla l'universo, cosa, il male può fare dal nulla? GENDER DARWIN, partendo da elementi minerali, non è capace di fare una sola cellula VEGETALE, di un filo d'erba, GMOS AGENDA TALMUD KABBALAH è satanismo di uno stupro della natura mirabilmente e sapientemente creata da Dio!
Benjamin Netanyahu ] SEI PATETICO! [ SMETTILA di montarti la testa! SALMAN è il mio figlio primogenito, non tu! IL FATTO CHE, IO SARò COSTRETTO AD UCCIDERLO, PERCHé, lui SI è FATTO IL COMPLICE DEI SATANISTI OBAMA? Questo non potrebbe mai togliere da lui, il suo diritto alla mia PRIMOGENITURA!
BOKO HIS ARAB LEAGUE HARAM ISIS sharia
Benjamin Netanyahu ] POI, JHWH HOLY VA DICENDO, CHE, IO NON MI DEVO ARRABBIARE! [ ma, se tu non sei capace a rimuovere un piccolo sasso: stregoneria SpA NWO di simbolo demoniaco, 666 stella, che vi conduce senza pietà, ad una nuova Shaoh, come, noi possiamo pretendere dagli islamici, che, loro possano rimuovere la montagna della sharia?
shalom HOLY LAND GENDER Gerusalemme SODOMA
=========================
“L'Europa, delusa da promesse USA, sta perdendo la pazienza guardando le azioni NATO”
04.01.2016) Le speranze di cambiamento promesse dal presidente americano non si sono concretizzate, suscitando così una grande delusione tra gli europei. La politica estera degli Stati Uniti e le azioni della NATO hanno provocato numerose crisi globali che ora stanno toccando tutta l'Europa, scrive l'analista americano Robet Bridge.
"La maggior parte dei "venti di cambiamento" imperversa sulle strade dell'Europa per il fallimento della politica estera statunitense e le conseguenze di questo fiasco che si riflettono nello status quo europeo," — scrive Bridge, notando che le speranze di cambiamento promesse da Obama non si sono concretizzate, suscitando la delusione non solo degli americani, ma anche tra gli europei.
Oggi si possono valutare i "frutti" della politica americana:
"Guantanamo è ancora aperta, la Libia è in una situazione catastrofica, allo stesso tempo le forze armate americane stanno lavorando sul conflitto siriano senza ottenere alcun risultato apprezzabile contro il Daesh (ISIS). Il mondo è ancora profondamente impantanato nelle crisi, anche in nuove zone (Libia, Siria, Pakistan). Tuttavia queste crisi non si limitano ad essere di natura militare: dal 2008 è in corso una crisi finanziaria peggiore dalla Grande Depressione degli anni '20 e '30. In Europa ristagna la crescita economica e la disoccupazione si aggrava sempre più a seguito dell'afflusso incontrollato di milioni di profughi che stanno distruggendo le prospettive economiche dell'Europa, senza parlare della pesante crisi demografica", — scrive l'analista.
A suo parere, l'unico modo per far fronte al fallimento economico di Paesi europei come la Spagna, il Portogallo, l'Italia e la Grecia è affidarsi sui prestiti delle istituzioni finanziarie internazionali, che di fatto hanno distrutto le economie nazionali degli Stati europei.
"Dagli attacchi dell'11 settembre 2001, Washington (e quindi la NATO) sta trascinando l'Europa in una serie di conflitti militari e il Vecchio Continente, che già soffre delle dure condizioni del FMI e della Banca Mondiale, è costretto a trattare con loro. Ora sommate tutto questo con diversi milioni di profughi disperati: in questo modo vanno alla ribalta i partiti di destra, dal "Fronte Nazionale" in Francia ad "Alba Dorata" in Grecia, — scrive l'analista. — Personalmente non riesco ad immaginare che in una situazione in cui quasi ogni iniziativa di politica estera americana nel corso degli ultimi 15 anni ha portato il completo caos e disastri, gli europei non riescano a rendersi conto che la NATO, ideata per proteggere i loro interessi, li ha portati alla rovina.": http://it.sputniknews.com/politica/20160104/1833056/Obama-Ue-Profughi-FMI-Crisi-Banche.html#ixzz3wHmNAnfb
Gli USA “giocano sporco” sull’Ucraina per attuare il loro piano in Siria 04.01.2016) 
Il Segretario si Stato degli USA, John Kerry si trovava a Mosca alla fine del dicembre per un motivo che soltanto può essere descritto come uno smaccato tentativo di corrompere la Russia. La tacita questione posta da Washington è la tentata azione di forzare il braccio di Mosca per farsi consegnare su un vassoio la testa del leader della Siria, Bashar Al-Assad, in cambio di questa gli USA richiamerebbero i "cani da guerra" dell'Ucraina. Questo era per Kerry il secondo viaggio di quest'anno in Russia, nel corso del quale ha avuto conversazioni con il suo omologo russo, Sergei Lavrov, ed il Presidente Vladimir Putin. Dalle informazioni ricevute attraverso la "Voice of America", il governo degli USA ha proposto di trattare assieme le due questioni, quella della Siria e quella dell'Ucraina. La stessa fonte ha citato un alto funzionario di Washington del Dipartimento di Stato USA dicendo che, nel corso della sua missione, Kerry ha affermato che "Assad continua a dare quei messaggi negativi per cui "la Russia ha necessità per trattare con lui". Da notare l'arrogante atteggiamento americano sul come la Russia dovrebbe aver necessità dell'avallo americano per discutere di qualsiasi cosa con il leader della Siria. Il funzionario americano di seguito ha continuato dicendo: "non stiamo giocando, vogliamo fare un accordo interscambiando l'Ucraina con la Siria". ("We are not playing, ‘Let's Make a Deal' here, trading Ukraine for Syria").
Nonostante la negativa ufficiale della interrelazione tra Siria ed Ucraina, questa è esattamente la manovra che Washington sembra voler gestire. Gli USA promettono all'Ucraina 190 milioni Usd. La visita di Kerry a Mosca è stata preceduta da quella di Joe Biden a Kiev, il vicepresidente USA, nel suo quarto viaggio di alto profilo nella capitale Ucraina. In quell'occasione Biden ha parlato di fronte al Parlamento ucraino ed ha solennemente ammonito Mosca ad "adempiere agli accordi di Minsk". Biden ha annunciato l'arrivo di 190 milioni di dollari in aiuti finanziari ai tormentati funzionari del regime di Kiev del presidente Petro Poroshenko. Questo fa parte dell'importo totale di 300 milioni di dollari in aiuti militari assegnati dal Congresso USA all'Ucraina.
In una visita separata, all'inizio del dicembre, la segretaria di Stato per l'Europa, Victoria Nuland, la stessa che aveva diretto il colpo di Stato a Kiev nel Febbraio del 2014, si era riunita con i responsabili governativi. Nel corso di entrambe le visite, della Nuland e di Biden, si è notato un aumento delle violazioni alla tregua da parte dell'Esercito ucraino. Da quando era entrato in vigore il cessate il fuoco vi era stata una tranquillità relativa tra le forze separatiste dell'est Ucraina (appoggiate dalla Russia) e l'esercito di Kiev (sostenuto dalla NATO) tranne alcuni scambi di colpi di artiglieria. Donbass, Ucraina continua a dislocare armi lungo la linea di separazione. Tuttavia nelle ultime settimane si è verificata una drammatica escalation degli scontri con la prospettiva di mettere a rischio il cessate il fuoco e gli accordi di Minsk. In grande misura le violazioni del cessate il fuoco sono da attribuire all'Esercito di Kiev cha risulta abbia riportato armi pesanti a ridosso della linea di contatto ed ha fatto registrare più di cento violazioni alla tregua negli ultimi tempi. Sono stati effettuati bombardamenti su alcune località nella Repubblica di Donetsk ed in quella di Lugansk. Mentre Biden stava svolgendo il suo "sermone" diretto verso Mosca, il responsabile militare della RPR, Eduard Basurin, annunciava che 238 mezzi corazzati delle forze ucraine si erano spostati sulla linea di contatto e che su questa linea si erano registrati 100 attacchi in violazione della tregua stabilita. Si sono anche registrati lanci di missili e fuoco di artiglieria nelle città della Repubblica di Donetsk, nella DPR, a Gorlovka, a Spartak, a Pisky e sull'aeroporto civile di Donetsk. Questi attacchi sono stati verificati e confermati anche dagli osservatori dell'OCSE, incaricati di sorvegliare la tregua, i quali hanno potuto constatare i crateri lasciati dalle bombe e gli altri danni causati dai missili multipli lanciati sulla zona di Donetsk ed incluso un ospedale a Debaltsevo. Si è trattato di attacchi deliberati che la OCSE ha verificato, sebbene non abbia dato molta evidenza a queste violazioni.
Ucraina usava armi americane già un anno fa. Quello che sembra innegabile è che le forze di Kiev hanno avuto ordine di intensificare le loro provocazioni e che queste hanno avuto l'appoggio tacito da Washington. In questo contesto, le avvertenze del vicepresidente degli USA, Joe Biden, alla Russia di "non star rispettando gli accordi di Minsk", sembrano piuttosto come voler attuare una cinica profezia. L'accordo di Minsk viene bruciato dal regime filo nazista di Kiev, adulato e sostenuto dagli USA, ma per Washington risulta ideale buttare le colpe sulla Russia e sulle milizie separatiste delle Repubbliche del Donbass, appoggiate da Mosca. Questo il senso delle insinuazioni diplomatiche fatte da Kerry a Mosca e queste, alla luce degli avvenimenti, prendono un significato reale. Ovviamente gli americani cercano di esercitare pressioni su Mosca per spingere il leader siriano Bashar al-Assad a cedere ai piani di Washington per un cambio di regime. Da alcuni mesi, Kerry si è trovato a richiedere alla Russia "di portare Assad al tavolo dei negoziati "con la finalità di discutere la sparizione del leader siriano ordinata dagli USA". La Russia ha detto ripetutamente a Washington ed ai suoi alleati della NATO, Turchia e arabi, che il futuro politico della Siria è una questione sovrana da far decidere soltanto al popolo siriano senza interferenze esterne. Ma gli statunitensi semplicemnte non vogliono saperne. Washington vuole che Assad ed il suo governo siano messi da parte nello schema di cambiamento di regime che perseguono da anni in Siria. Questo schema illecito ed occulto era in marcia da almeno 5 anni, già da prima dello scoppio del conflitto, avvenuto nel Marzo del 2011, uno schema/progetto coperto sotto la mascheratura delle rivolte per le "primavere arabe". “Obama rinuncia a collaborare con Putin per orgoglio e non sancire fine egemonia USA” Questo progetto era collegato con altre operazioni di cambio di regime dirette dagli Stati Uniti in Afghanistan, in Iraq ed in Libia, oltre in altre zone ed era diretto a promuovere l'egemonia geopolitica degli USA nel Medio Oriente, la zona più ricca di risorse petrolifere del pianeta, ed a scalzare l'influenza russa ed iraniana nella regione. Quando il portavoce di Kerry ha detto che "Assad continua a dare quei messaggi negativi per cui "la Russia ha necessità per trattare con lui", quello a cui si riferisce è il fatto che il presidente siriano non ha intenzione di andarsene fino a quando non sarà il popolo siriano a decidere la sua permanenza o meno. Neppure il governo di Assad fornisce alcuna disponibilità a negoziare con i terroristi. Assad ha ribadito la sua impostazione, una linea politica condivisa con Russia ed Iran, dopo il vertice saudita, tenutosi a Riyad, dove si erano riunite diverse fazioni dell'opposizione. Lo scopo presunto del vertice in Arabia Saudita, era quello di costituire un fronte unito per anticipare i negoziati che Washington sta promuovendo sulla transizione siriana.
Hanno assistito a questo vertice i rappresentanti dei gruppi di "oppositori" che hanno legami con i gruppi terroristi affiliati ad Al Qaeda, allo Stato Islamico ed a Jabhat Al Nusra. (Adel al-Jubeir, capo della diplomazia dell'Arabia Saudita. Siria, senza soluzione politica l'Arabia Saudita continuerà ad armare l'opposizione). Questi gruppi sono tutti appoggiati da Arabia Saudita e Qatar, due Stati che da ultimo hanno sorprendemente annunciato di aver costituito una "alleanza per la lotta al terrorismo" (?!). Il leader eletto della Siria, Bashar al-Assad, ha ogni buon diritto nel rifiutare qualsiasi dialogo con questa "opposizione" ed accusare Arabia Saudita e gli altri stati del Golfo di sostenere e fomentare il terrorismo. I gruppi di "opposizione patriottica" con cui Assad è disponibile ad intrecciare un dialogo, non sono stati neppure invitati al vertice di Rijad. In ogni modo, ritornando al tentativo di corruzione fatto da Washington con la Russia, la BBC ha informato: "Conflitto in Siria: Kerry cerca di limitare le divisioni con la Russia". L'interferenza della BBC nello scambio mutuo è un eufemismo. Il punto è che gli USA sono la parte che sta facendo di tutto per "ridurre le divisioni" — ciò significa convincere la Russia ad adottare il loro obiettivo di obbligare Assad a lasciare il potere. Vista la ultra decennale alleanza strategica della Russia con la Siria e visto che la Russia sa molto bene che cosa significherebbe un cambio di regime che risulterebbe una ricetta per maggiore instabilità nella regione, con il rischio di infiltrazione di terrorismo islamista all'interno del territorio russo, è inconcepibile che la Russia si associ agli obiettivi di Washington. Gioco nuovo, regole vecchie. E qui entra in gioco l'Ucraina, utilizzata come una leva per smuovere la volontà russa di sostenere l'alleato siriano. L'Ucraina rappresenta una minaccia di portare violenza scatenata contro le etnie russe che vivono nel paese o di essere un edulcorante per alleggerire le sanzioni. Non è difficile immaginare che Washington potrebbe dichiarare all'improvviso e con cinismo "che adesso Mosca sta adempiendo a Minsk"ed allora potrebbe (contenendo il governo di Kiev) raccomandare di levare le sanzioni alla Russia anche da parte degli alleati europei che questi hanno imposto sul conflitto in Ucraina inventato l'anno scorso.
Ma la trappola è quella che Mosca dovrebbe corrispondere alle richieste di Washington in Siria. Il detto diplomatico degli USA: "ridurre le differenze". Le misure a compensazione della corruzione sono quelle che, se Mosca non ottempera, allora in Ucraina si vedrà uno scenario di guerra appoggiato dagli Stati Uniti. I tamburi di guerra stanno già rullando: http://it.sputniknews.com/politica/20160104/1830989/piano-usa-in-siria-gioco-sull-ucraina.html#ixzz3wHukMZ6K
DOVE SATANA sbatte per terra, la corna di destra BUSH, e la corna di Sinistra ROTHSCHILD! Voi siete i satanisti e i vostri soldati vanno facendo gli assassini e gli stupratori, in giro per il mondo! WASHINGTON, 4 GEN - Centinaia di bambini figli di membri delle forze armate Usa sono vittima ogni anno di abusi sessuali, soprattutto da parte di militari, ma anche da parte di membri delle loro stesse famiglie. E' quanto emerge dai dati raccolti dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. In base a tali dati, esclusiva della Associated Press, i casi accertati di abusi sessuali commessi da militari tra gli anni fiscali 2010 e 2014 ammontano ad almeno 1.584. I casi che riguardano i bambini sono 840.
========================
gli atei e i maniaci religiosi, sono spregevoli sullo stesso livello, perché, entrambi cercano di scaricare CONTRO DIO, il peso della loro infamia ] [ Vescovi Francia contro copertina Charlie, provocazione - "La Conferenza episcopale francese non commenta chi cerca solo di provocare. E' il genere di polemiche di cui la Francia ha bisogno?": lo scrivono i vescovi francesi in un tweet commentando la copertina di Charlie Hebdo un anno dopo gli attacchi che rappresenta un dio con un kalashnikov sulle spalle.
============================
COME AL SOLITO ITALIA DELLA INFAMIA, E DEI MASSONI BILDENBERG, PISCIA SEMPRE PER TERRA, FUORI DEL CESSO, TUTTE LE VOLTE, E PER UNA FEMMINA COME LEI? QUESTO è VERAMENTE GRAVE! MA, SE SAUDITI STANNO FACENDO IL GENOCIDIO DI TUTTI GLI SCIITI IN SIRIA DA 5 ANNI, a COSA PUò SERVIRE IL TUO BUONISMO? tu non hai la dignità di condannare la sharia a livello mondiale, perché, tu sei uno schiavo Rothschild Bildenberg! Ecco perché, tu porti sulle mani il sangue di tutti i martiri cristiani che è sparso per il mondo, e presto avrai anche il sangue di tutti gli israeliani sulle tue mani: anche!
ROTHSCHILD USURAIO INFAME ] un pezzo di formaggio al posto tuo? avrebbe già pianto lacrime di sangue e compassione per Israele! MA, POTENTE è LA TUA BESTIA SODOMA GENDER TALMUD satanico, e KABBALAH MAGIA NERA, TU SEI LA PIù PERFETTA IMMAGINE DI SATANA CHE ESISTE SU QUESTO PIANETA: PERFIDO USURAIO IMMONDO!
04/01/2016 INDIA cristiani sempre più vulnerabili perseguitati. “Cittadini di seconda classe”: 15 cristiani arrestati per presunte conversioni forzate. La polizia di Puttur in Karnataka ha interrotto le celebrazioni per “proteggere” la chiesa, circondata da radicali indù. Le autorità religiose sono state chiamate a deporre e sono state date loro delle regole da seguire per le future preghiere. Tra queste, l’obbligo di avvertire la polizia. Leader cattolico: “Nell’India laica, i cristiani sono vulnerabili e perseguitati”. Bangalore (AsiaNews) – La minoranza cristiana “è vulnerabile ed è sottoposta a molestie e persecuzione sia da parte degli estremisti che dalle autorità, che hanno il compito di proteggere i cittadini. È evidente che i cristiani sono considerati dei cittadini di seconda classe nell’India laica”. Lo afferma ad AsiaNews Sajan K George, presidente del Global Council of Indian Christians (Gcic), commentando l’ennesimo arresto di 15 cristiani per presunte conversioni forzate nello Stato indiano del Karnataka. L’episodio è avvenuto alla vigilia del nuovo anno nella parrocchia di Bannur Jodukatte a Puttur, nel distretto del Kannada meridionale. La polizia ha interrotto la funzione religiosa della Believers Church [una congregazione di evangelici protestanti – ndr] giustificando il gesto come “protezione” nei confronti della chiesa, che era stata circondata da decine di radicali indù.
La sera del 31 dicembre 2015 la chiesa protestante di Bannur Jodukatte ha organizzato una preghiera per inaugurare il nuovo anno. Più di 15 persone hanno partecipato alla celebrazione, per lo più lavoratori migranti provenienti da Perne, Salmara, Bannur e Badagannur [varie località del Karnataka – ndr]. La funzione ha attirato l’attenzione di estremisti indù membri di due gruppi ultranazionalisti, il Bajrang Dal e il Vishwa Hindu Parishad. I radicali hanno tentato di interrompere la cerimonia facendo irruzione nella chiesa, ma sono stati bloccati dalle porte chiuse. A quel punto gli agenti sono intervenuti per “sedare gli animi” e hanno prelevato i fedeli all’interno della chiesa. Portati alla vicina stazione di polizia, sono stati rilasciati dopo poche ore.
Il giorno seguente le autorità religiose sono state convocate per deporre sul fatto e hanno assicurato che non vi è stato alcun tentativo di proselitismo. La polizia ha riferito loro alcune regole da osservare in futuro, tra cui l’obbligo di avvertire le autorità in caso di programmazione di preghiere. Inoltre nell’organizzazione delle funzioni, dovrà essere preferita la popolazione locale. Il presidente del Gcic denuncia che nessuna azione è stata intrapresa “nei confronti di coloro che disturbano la pace sociale”. “Il Gcic – conclude – condanna con forza l’atto della polizia, che è intervenuta in modo rapido e ha agito ai danni di persone che stavano pregando in un luogo privato. La polizia ha solo disperso la folla accalcata fuori la chiesa”.
========================
Hitler 666 USURAIO FARISEO immondo SPA FED ] è AL POTERE IN USA NUOVO ORDINE MONDIALE! come potrebbe la TURCHIA entrare in Europa e nella NATO, se la questione di Cipro, non viene risolta? VOI AUTORIZZATE GLI ISLAMICI AD INVADERE LE NAZIONI! QUINDI ANCHE VOI SARETE INVASI, PERCHé ERDOGAN MI DISSE, tre anni fa, CHE LA SICILIA APPARTIENE ALLA TURCHIA!


 miope e meschino
benjamin netanyahu -- [ come, tu puoi essere così miope e meschino? ] così, tu concepisci il divorzio, tra un uomo ed una donna.. ma, poi, tu non concepisci il divorzio tra due popoli, totalmente diversi, di cui uno, è l'aggressore brutale assassino per: 1. nazi soppressione lingua russa, 2. nazi soppressione TV russe, 3. nazi soppressione Governo di unità nazionale, 4. nazi Merkel esercito contro, un popolo pacifico, per forza brutale, di genocidio, assurdo, 5. contro le convenzioni internazionali, nazi soffocamento del popolo, in cui risiede il sovrano potere! allora, io mi chiedo, COME, SEI DIVENTATO UN NAZISTA ANCHE TU? TU HAI DIMENTICATO l"" 'ABC "", DELLA DEMOCRAZIA!
 drinkYpoisonJHWHwins

benjamin netanyahu -- [ come tu puoi essere così miope e meschino? ] tu vuoi per te, quello, che, tu sei pronto a negare, al popolo russofono! anche tu sei dentro, accerchiato dalla LEGA ARABA NAZI, come, i russofoni sono dentro, accerchiati dalla Ucraina fascisti, CIA NAZI Merkel KIEV, I FASCISTI, che, fanno atti di terrorismo continui, sono proprio, come, i palestinesi, che, fanno, le stesse cose, contro di te! .. tu devi essere più coerente! non puoi sopprimere il popolo russofono sovrano, e poi, pensare di non essere soppresso, anche tu! infatti, anche tu sei una minoranza!
 drinkYpoisonJHWHwins

i fascisti hanno alzato la testa, perché nazi Merkel genocidio, è con loro  per la shoah dei russofoni.. il nazista Merkel perde il pelo ma, non il vizio! ] [ Fuggito ex capo della polizia della regione di Odessa, forse fuori dall'Ucraina 1:23. La deportazione di giornalisti russi dall'Ucraina è un'azione consapevole di Kiev 0:15
Putin ritiene che le elezioni presidenziali in Ucraina possano essere opportune, in prospettiva 23:37. L'Ucraina non ha intenzione di interrompere l'operazione militare nel sud-est 22:56
 drinkYpoisonJHWHwins
non ci potranno mai essere, due Stati in Palestina ( Rothschild e king saudi arabia, loro sanno molto bene, tutto questo! ) President Barack Obama è UN BUGIARDO, traditore! perché, se, c'è l'amore, non c'è la Sharia! poi, c'è un solo Regno! altrimenti, uno deve uccidere l'altro! questo ha detto, ed ha fatto Maometto, in questi 1500 anni ] [ Obama: 'The US-Israel Relationship Has Never Been Stronger'. bla bla, bla, bla,
US President wishes Israel a happy Independence Day, commits to working toward a two-state solution. AAFont Size. By Tova Dvorin. First Publish: 5/6/2014, 6:31 PM / Last Update: 5/6/2014, US President Barack Obama released a statement Tuesday, conveying the "warmest wishes" to Israel on its 66th Independence Day.
bla bla, bla, bla, Obama acknowledged the Jews' millennia-long struggle to return to their ancient homeland and their success in achieving that dream in 1948.
bla bla, bla, bla, "Generations of Jews dreamed of the day when the Jewish people would have their own state in their historic homeland, and 66 years ago today that dream came true," he stated. "Today, Israel thrives as a diverse and vibrant democracy and as a 'start-up nation' that celebrates entrepreneurship and innovation."
bla bla, bla, bla, He stated that the Israel-US relationship is "based on shared democratic values and our unwavering commitment to Israel’s security" and thus "has never been stronger." bla bla, bla, bla, "The United States was the first nation to recognize the government of Israel in 1948, and today we are still the first to come to Israel’s defense," he added. bla bla, bla, bla, Obama also briefly mentioned peace talks, which were torpedoed last month. The US has consistently remained in denial over the death of talks. bla bla, bla, bla, "We will continue to work with Israel to support a two-state solution to the decades-old conflict, one that ensures that the Israelis will live alongside their neighbors in peace and with security," he said.
bla bla, bla, bla, "On behalf of the American people, I wish President Peres, Prime Minister Netanyahu, and the Israeli people a joyous Yom Ha’atzmaut." [ sono 66 anni, di, bla bla, bla, bla: x bla bla = 666 nazi NWO 322 Olocausto new ]
 drinkYpoisonJHWHwins
Rabbi: Government Giving Away King David's Tomb is 'Anti-Israel'
Inside Israel 11:00 PM
Rabbi warns that rumored deal to hand King David's Tomb to the Vatican can have deep religious consequences.
British University to Host Hamas Supporter
Global Agenda 8:22 PM 5/7/2014
Hamas supporter to speak at event honoring Holocaust revisionist at King's College London.
Rebel Strongpoint in Syria Surrenders to Assad
Middle East 10:40 PM
Homs, flashpoint for clashes, reverts to Assad's control - in exchange for the release of terrorists.
Poll: 68% of Israeli Jews Support End to Peace Talks
Inside Israel 6:21 PM 5/7/2014
Monthly "Peace Index" survey sees majority wary to Hamas-Fatah agreement - and disagree with US blaming Israel for the talks' failure.
 
drinkYpoisonJHWHwins
IL GENOCIDIO DEGLI ISRAELIANI, è ANCHE, IL GENOCIDIO, DI TUTTO IL GENERE UMANO,  è NELL'IMMAGINARIO COLLETTIVO DELLA LEGA ARABA, PERCHé, LA LORO UMMAH DEVE CONQUISTARE IL MONDO, ma, prima si devono togliere, la spina nel fianco di Israele! COME DISSE L'ANGELO AD AGAR, LORO SONO CONTRO TUTTI, E TUTTI SONO CONTRO DI LORO! .. è normale, soltanto loro hanno avuto il diritto di fare il genocidio.. ecco perché, la ipocrisia di SAUDI ARABIA, è LA IPOCRISIA PIù PERICOLOSA! Hamas Marks Independence Day with Genocide Video. On Israel's Independence Day, Hamas releases an animated video calling for genocide of Israelis. AAFont Size By Dali Halevi and Elad Benari. First Publish: 5/7/2014, 3:15 AM. Hamas gave Israel a “gift” on its Independence Day on Tuesday, in the form of a video calling for genocide of Israelis. The animated video, released by Hamas’s so-called “military wing”, the Al-Kassam Brigades, called for resistance and for committing genocide against Jews living in Israel in order to “free Palestine”. The song in the video was to the tune of the Israeli national anthem, Hatikvah, which means “the hope” in Hebrew. The Arabic words of the song twisted that message, warning that it is “the end of the hope” for Israel, that Israel was doomed, and that Jerusalem will be renamed and known by its Arab name, “Al-Quds”. The video begins with an image of a Palestinian Arab boy throwing rocks and shattering the State of Israel, which is presented as a fortress. It later shows photos of terrorist attacks carried out in Israel, a picture of former Minister Rehavam Zeevi who was murdered by terrorists from the Popular Front for the Liberation of Palestine, and a picture of Defense Minister Moshe Ya’alon with a target on his head, among others.
The release of the video comes as Hamas continues to hold talks with Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas and his Fatah movement on a unity agreement. As part of the Hamas-Fatah deal, Abbas will issue a "presidential decree" announcing the dates for elections, which PA officials said would likely take place within the next six months. The PA’s Prime Minister Rami Hamdallah has already offered to step down to pave the way for a unity government. The unity government is supposed to be made up of independent figures, but a senior Hamas figure said this week that the group’s leadership decided to submit a candidate for the presidency. On Monday, Abbas held "positive" talks with Hamas chief Khaled Mashaal in Doha, in the first meeting since the deal was signed.On Tuesday, Foreign Minister Avigdor Liberman warned that "no matter when elections are, Hamas will win and take control of the Palestinian Authority."
 drinkYpoisonJHWHwins

U.S. School District Apologizes for Holocaust Denial Assignment. [ IO NON CREDO, CHE, US BILDENBERG, UE, LEGA ARABA SONO AFFIDABILI, DURATURI, STABILI, SINCERI, AMICI PER ISRAELE! IN POLITICA NON ESISTE IL CASO, TUTTO HANNO PIANIFICATO I FARISEI ILLUMINATI FMI FED BCE, .. LORO LAVORANO NELL'OMBRA, PER OTTENERE LA SHOAH, E POI SEMINARE ODIO, DI TUTTI CONTRO TUTTI!  ] California school district voices regret for a writing assignment asking students to discuss whether the Holocaust really happened. AAFont Size By Elad Benari and AFP First Publish: 5/7/2014, U.S. school district bosses voiced regret Tuesday for a writing assignment asking teenage students to discuss whether the Holocaust really happened, while saying it aimed to develop "critical thinking skills," according to AFP. The Rialto Unified School District in California asked 8th graders to write an essay about whether the Holocaust was not actually "merely a political scheme created to influence public emotions and gain wealth."
The district's interim head, Mohammad Z. Islam, took action to withdraw the assignment as soon as he learned about it, spokeswoman Syeda Jafri told AFP.
"When the interim Superintendent and I became aware of this essay, from the Educational Services Dept., immediate action was taken to eliminate this  writing prompt due to the harsh, inaccurate wordage," she wrote in an email quoted by the news agency. "We will begin to continue to teach the importance of the Holocaust with compassion and sensitivity. We deeply regret the pain that this may have caused," she added. The Anti Defamation League, a Jewish lobby body, slammed the assignment.
"It is ADL's general position that an exercise asking students to question whether the Holocaust happened has no academic value; it only gives legitimacy to the hateful and anti-Semitic promoters of Holocaust Denial," said its regional boss Matthew Friedman in a letter to the district quoted by AFP. "ADL does not have any evidence that the assignment was given as part of a larger, insidious, agenda. Rather, the district seems to have given the assignment with an intent, although misguided, to meet Common Core standards relating to critical learning skills," added an ADL statement. "ADL has thanked the district for its quick response to this matter and offered further assistance" including teacher training, it added. In a statement Monday the schools district said, "The intent of the writing prompt was to exercise the use of critical thinking skills. There was no offensive intent in the crafting of this assignment. We regret that the prompt was misinterpreted." "We appreciate the suggestions of the Anti-Defamation League, as we have shared goals when it comes to our students and our community," it added.
The apology comes on the same day that Iran’s Foreign Minister, Mohammad Javad Zarif, defended recent statements he made acknowledging the Holocaust and said he will not let Iran to turned into a security issue by Israel, just because Tehran insists on denying the Holocaust. In a session with conservative parliamentarians, Zarif said that as long as he is the foreign minister, he would not let the country to be portrayed as a security threat by the “Zionist project” through unrealistic Holocaust rejection.
Several Iranian officials have openly denied the Holocaust, including its Supreme Leader Ayatollah Ali Khamenei, who recently said, "In European countries, no one dares to talk about the Holocaust, and we do not know if it's real or not." Iran’s former president, Mahmoud Ahmadinejad, openly denied the Holocaust on endless occasions and, towards the end of his presidency, boasted that his proudest moment was the Holocaust denial. His predecessor, Hassan Rouhani, has been more careful on this issue. Several months after being elected, Rouhani stated in an interview on CNN that the Nazis committed a "reprehensible" crime against the Jewish people.
Iran subsequently claimed that CNN had misrepresented Rouhani's statements, claiming the network added the words "Holocaust" and "reprehensible" to its translation.
 drinkYpoisonJHWHwins

NON SO PERCHé, ISRAELE SI OSTINA, A NON RICONOSCERE IL PLEBISCITARIO REFERENDUM, DEL POPOLO SOVRANO DELLA CRIMEA! PER DIRE ISRAELE, CHE è UNA DEMOCRAZIA, ANCORA, CHE NON PENSEREBBE MAI DI USARE L'ESERCITO DEI FASCISTI CIA KIEV, CONTRO PERSONE PACIFICHE, COME I FASCISTI DI KIEV, NAZI CIA, LORO STANNO FACENDO UNA BRUTALE REPRESSIONE CONTRO POPOLO DEI RUSSOFONI PER REALIZZARE IL NWO DI ROTHSCHILD, CHE, NON C'è PER ISRAELIANI, COMUNQUE, UN POSTO IN ESSO, IN REALTà! .. altrimenti, Bildenbeg non avrebbe innalzato, fino al cielo, la LEGA ARABA NAZI, CONTRO ISRAELE, dove sta tutto questo amore per voi Nella UE? loro amao di più la LEGA ARABA! ] BHO, adesso, Israele, si mette con i fascisti dittatori, contro il popolo! [ Crimea's Karaites Back the Russians. Sect that splintered from Judaism hopes Russian annexation will give aging community more power over its cemetery and prayer houses. AAFont Size. By Ari Yashar First Publish: 5/7/2014, 8:52 AM
In the midst of the military standoff between Ukraine and Russia, the Crimean peninsula's 800 Karaites, a religious sect that splintered from Judaism, is firmly supporting Russia. The Karaites broke off from Judaism in the 8th or 9th century, when they rejected the Oral Law in favor of following their own interpretations of the Torah.
Anna Polkanova, a member of the Crimean Karaite community who has studied the group's history, clarified to AFP that "we do not define ourselves as Jews."
Despite having taken Judaism as their origin, the Karaites separated from and opposed Judaism very early on, and consequently were not targeted in the Holocaust and other anti-Semitic violence in Europe given that they are not Jews. The Crimean Karaite community cemetery features 7,000 limestone graves, some bearing Hebrew inscriptions. "This is a sacred place for us. People come here on pilgrimage," said Polkanova, claiming the cemetery is "2,000 years old." Crimea, where the community is located, held a controversial referendum vote last month and was annexed by Moscow, after a de facto military invasion of the region. An aging community. The local Karaite community is aging quickly, and most Karaites in Crimea's main city of Simferopol do not attend religious services on Saturday mornings. Svetlana Shergene, a 74-year-old Karaite in Simferopol, noted that the elderly congregation prays in a local school building due to the lack of a Karaite prayer house, called kenassa. The former kenassa of Simferopol, built in the 1800s, was turned into a local television station during the Soviet era, when the building's Star of David was replaced with a communist red star. "Look at that, the kenassa has not been renovated since it was built," remarked Vladimir Ormeli, the president of the Association of Crimean Karaites, speaking about the building. Ormeli claims that efforts to gain possession of the Karaite cemetery, the two existing Crimean kenassas, and the Chufut-Kale fortress that houses one of the kenassas, have been opposed by the Ukrainian authorities. For this reason, Ormeli says the community is supportive of the newly imposed Russia invasion and annexation. "Most of us are hopeful," Ormeli said, claiming that his co-religionists are "closer to Russian, rather than Ukrainian culture." Soviet rule reportedly caused the near disappearance of the Karaim language, which is closely related to that of the Crimean Tartar Muslim community which was deported from the region in 1944 by Soviet dictator Joseph Stalin.
 drinkYpoisonJHWHwins

MAI LA TURCHIA POTREBBE CONSIDERARE UNO SCONTRO MILITARE, CONTRO, ISRAELE DA SOLA! QUINDI CHI SALAFITA WAHHABITA POTREBBE ESSERE IL SUO SUPPORTER? ] Report: Turkey Considered Naval Invasion of Israeli Waters. Turkish paper reveals details of secret meeting hours before Mavi Marmara flotilla incident; possibility of war with Israel considered. By Ege Berk Korkut and Ari Soffer
First Publish: 5/7/2014, [ Mavi Marmara ] A Turkish newspaper has released details of a high-level meeting of the country's military leaders, in which the Turkish government had considered sending warships into Israel as a military escort for the Mavi Marmara flotilla - and the possibility of triggering a war with the Jewish state as a result. On May 31 2010, nine Turkish Islamists were killed on the flotilla after violently attacking IDF soldiers, during an attempt to break Israel's naval blockade on the terrorist group Hamas-enclave Gaza. The incident worsened a growing diplomatic crisis between Turkey and Israel, who had once been close allies. Statements to the Turkish press made by Retired Admiral of the Turkish Fleet, Nusret Guner, show how far the Erdogan government was prepared to go in supporting anti-Israel groups. The Islamist organization behind the flotilla - the Humanitarian Relief Foundation (IHH) has since been raided over ties to Al Qaeda, and is suspected of sending weapons to Al Qaeda-linked groups in Syria. Hours before the Mavi Marmara flotilla raid, on May 30 2010, the Turkish Navy Base in Iskenderun was attacked by Kurdish militants using rocket launchers. Six Turkish soldiers were killed and seven were wounded. Prime Minister Erdogan, Chief of Staff Ilker Basbug and Turkish Navy’s Commander Ugur Yigit were all abroad for official visits. According to Turkish paper Haberturk, at 7.30 a.m. an emergency meeting was held with the participation of Deputy Prime Minister Bulent Arinc, Interior Minister Besir Atalay, several army generals and navy chief Admiral Nusret Guner. "State of conflict with Israel was imminent"
 drinkYpoisonJHWHwins
Terrorists OF Saudi Arabia are in marching Ummah caliphate worldwide dhimmis, sharia nazi ONU! Says it Dismantled a Major Terrorist Organization.. tutta la ipocrisia, e le mengogne, per ingannare il mondo, e per soffocare Israele! IL TEATRO MORTALE DELLA SHARIA!. chi guadagna da tutti gli omicidi degli jihadisti, è sempre la LEGA ARABA! [ QUESTO ARTICOLO è SOLTANTO UNA FINZIONE, UNA STRATEGIA CRIMINALE! ] Saudi Arabia says a major “terrorist organization” with links to extremist elements in Syria and Yemen has been caught. By Arutz Sheva Staff. First Publish: 5/7/2014, Saudi Arabia’s Interior Ministry said on Tuesday it had dismantled a major “terrorist organization” with links to extremist elements in Syria and Yemen, Al Arabiya reports. The organization was allegedly plotting attacks against government facilities and foreign interests, according to the report. A statement from the ministry said 62 suspected members of the group were arrested. Among them were three foreigners including a Palestinian Arab, a Yemeni and a Pakistani. Among the Saudi detainees, there are 35 who had previously been detained on security-related allegations and released, the statement said, according to Al Arabiya. Members of the organization have “links with extremist elements in Syria and Yemen,” it said, adding that authorities are still hunting down 44 others whose names have been submitted to Interpol. Interior Ministry Spokesman Major General Mansour al-Turki told reporters in Riyadh that the organization has also made “direct” contact with the Islamist State of Iraq and Syria (ISIS), the jihadist rebel organization operating in Syria. The group had been targeting “government and foreign interests” and had planned “wide -scale assassinations,” he said, according to Al Arabiya. The statement said “suspicious activities on social networks” had facilitated the arrests, without providing further details. In a later interview with Al Arabiya, al-Turki said terrorist cells in the kingdom are increasingly focused on smuggling operations along the southern border with Yemen. The fight against terrorism has been a top priority in Saudi Arabia. In February, the Saudi king decreed jail terms of up to 20 years for belonging to "terrorist groups" and fighting abroad, in another attempt to deter Islamist Saudis from becoming jihadists. In early March, Saudi Arabia blacklisted the Muslim Brotherhood and two Syrian jihadist groups as terrorist organizations, ordering citizens fighting abroad to return home within 15 days or face imprisonment. Al-Turki said security forces had also dismantled a factory used to make explosives and seized about 1 million Saudi Riyals ($266,000). He told Al Arabiya the factory was also used in “making electronic circuits which are used in explosions, jamming and eavesdropping.” Equipment used in forging documents was also seized in the plant, he said. After a wave of deadly Al-Qaeda attacks in the kingdom between 2003 and 2006, Saudi authorities cracked down on the local branch of the group. Members of that group went on to merge with Yemeni terrorists to form Al-Qaeda in the Arabian Peninsula, which is based in Yemen and seen as one of the network’s most formidable affiliates.
 drinkYpoisonJHWHwins
I Abducted Your Girls; I Will Sell Them, By Allah!' [ KING SAUDI ARABIA -- ma, da quale demonio CIA 322 OBAMA wahhabiti, inferno: Ummah dhimmi, voi SALAFITI, VOI siete usciti fuori? dove voi nazi ONU Sharia, voi eravate con i demoni nascosti? ] Leader of Nigerian Islamist group Boko Haram says he will sell nearly 300 kidnapped Christian girls. 'Allah says I should sell!' By Ari Soffer. First Publish: 5/7/2014, a commander of the Al Qaeda-linked Islamist group which kidnapped nearly 300 Christian girls from a school in Nigeria, has released a chilling video in which he mocks the victims and promises to sell them as slaves. The man identifies himself as Abubakar Shekau, the leader of the Boko Haram terrorist group, and begins by dispelling any doubts about who was behind the kidnapping in April, boasting "I abducted your girls. I will sell them in the Market by Allah!" Breaking into laughter he continues: "There is a market for selling humans. Allah says I should sell. He commands me to sell. I will sell women!" Boko Haram has been responsible for scores of terrorist atrocities in Nigeria, usually against Christian and government targets, but also occasionally against Muslim figures who oppose them. The mass-kidnapping, which took place in April, was not the group's first attack on a school. Just two months previously the group shot and burned to death dozens of students in an attack on a boarding school. In a similar attack in 2013, Boko Haram terrorists murdered 50 students as they slept in their dormitories. In July of that year 29 pupils and a teacher were burned alive in another school. "Boko Haram" translates literally as "Western education is forbidden" in the Hausa language prominent in Nigeria's Muslim-majority north, reflecting the group's opposition to any non-Muslim or western influence in the country, including within its education system. The attack last April in Chiboke, Borno state, in which the 276 girls were kidnapped also saw 16 people killed and many more wounded. An international campaign has been set up in response to the atrocity, including a viral social media campaign under the hashtag #bringbackourgirls.
 drinkYpoisonJHWHwins
British University to Host Hamas Supporter.. [[ KING SAUDI ARABIA -- se, tutti gli ebrei del mondo, non vengono in Palestina, poi, è vero che, Israele è uno Stato FALSO, per fare imperialismo coloniale. ( PERCHé QUESTO è GIUSTO, IL TUO DIO ALLAHSATANA, HA DATO SOLO A TE, IL DIRITTO DI FARE, UN IMPERIaLISMO UMMAH SHARIA CALIFFATO, PER tutto il mondo! ). ma, se voi non date, 1. il deserto della MADIANA, per le 12Tribù di Israele, 2. non rimuovere la sharia nazi, come possono venire in sicurezza, tutti gli ebrei del mondo, per vedere, se, quello che voi dite è vero? ] Hamas supporter to speak at event honoring Holocaust revisionist at King's College London. By Tova Dvorin. First Publish: 5/7/2014, A watchdog group has raised alarm over anti-Semitism in the UK Wednesday, noting that Hamas and Holocaust denial are becoming endemic at British universities - and all in the name of "human rights."
Counter-extremism group Stand for Peace reports that The Middle East Monitor Online (MEMO), a pro-Hamas publication in the West, is sponsoring an event at King's College London with notorious Hamas supporter Azzam Tamimi as a guest speaker.
To add to the controversy, the “inaugural Abdelwahab Elmessiri Memorial Lecture” honors an Egyptian Holocaust revisionist and a prolific writer of anti-Semitic works.
In 1999 he published an eight-volume anti-Semitic “encyclopedia” of Judaism, which won first prize at the Cairo Book Fair that year. He also adamantly denied the Holocaust, claiming that it was a device Zionists exploit for their justification of establishing the State of Israel and that far fewer than 6 million Jews died. "The Nazis desperately needed workers, why would the war machine waste its time destroying millions instead of using them as slave laborers?” Elmessiri asked. A BBC Arabic interview published in 2007 also quotes him as claiming that the State of Israel has "nothing to do with Judaism." "The functional nature of Israel means that it was created by the colonialism for a specific purpose," Elmessri said. "It is thus a colonial project that has nothing to do with Judaism." Tamimi, for his part, is the Hamas "special envoy" to the UK - despite being merely "a supporter but not a member" of the group. Tamimi also supports Hezbollah and Islamic Jihad and told BBC in 2004 that he would volunteer for a suicide bombing "if he had the opportunity." Nel 1999 ha pubblicato otto volumi antisemita " enciclopedia " del giudaismo, che ha vinto il primo premio alla Fiera del Libro del Cairo quell'anno. Egli ha anche categoricamente negato l'Olocausto , sostenendo che si trattava di un dispositivo sionisti exploit per la loro giustificazione della determinazione dello Stato di Israele e che di gran lunga meno di 6 milioni di ebrei morirono.
"I nazisti disperatamente bisogno i lavoratori , perché la macchina da guerra avrebbe sprecato il suo tempo distruggendo milioni invece di usarli come schiavi ?" Chiese Elmessiri . Un colloquio BBC Arabic pubblicato nel 2007 lo cita come sostenere che lo Stato di Israele "non ha nulla a che fare con l'ebraismo . "
"La natura funzionale di Israele significa che è stato creato dal colonialismo per uno scopo specifico ", ha detto Elmessri . "E ' dunque un progetto coloniale che non ha nulla a che fare con l'ebraismo . " Tamimi , da parte sua , è Hamas " inviato speciale " per il Regno Unito - pur essendo semplicemente " un fan , ma non è un membro " del gruppo . Tamimi sostiene anche Hezbollah e Jihad islamica e ha detto alla BBC nel 2004, che avrebbe volontario per un attentato suicida ", se avesse avuto l'opportunità. "
 drinkYpoisonJHWHwins

in nessun modo, la NATO può portare le sue strutture, e il suo personale, in Ucraina, senza realizzare, un atto di aggressione, e di destabilizzazione geopolitica! le menzogne e la arroganza di Obama, hanno superano il pudore e la vergogna! anche se, fosse giusto così, realmente? i russi comunque, loro stanno a cassa loro, e voi CIA NATO, che avete messo le zampe i piedi nella Ucraina! [ Pentagono, nessun ritiro dei russi ] Difesa Usa smentisce affermazioni di Putin. 07 maggio 2014 WASHINGTON, 7 MAG - "Non abbiamo visto nessun cambiamento". Così un portavoce del Pentagono, parlando alla Abc, ha smentito quanto affermato da Vladimir Putin riguardo al ritiro delle forze armare russe sul confine est dell'Ucraina.  [ VOI STATE FACENDO UN GENOCIDIO BRUTALE e REPRESSIONE, QUESTO è CONTRO LA CONVENZIONE DEI DIRITTI DELL'UOMO, e contro, la convenzione dei crimini, contro l'umanità, perché, non si può reprimere il popolo usando l'esercito! ]
 drinkYpoisonJHWHwins

Obama NAZI Merkel. 322 troika, IMF NWO 666 CIA --[ il ritorno dei nazisti, per fare, il ritorno della shoah contro israeliani ]-- loro fanno il genocidio dei russofoni, per tirate la Russia, per il collo, dentro una guerra mondiale nucleare, che nessuno potrebbe vincere! ] Wednesday May 07, 2014. Hague: `Blow to democracy` if Russia prevents Ukraine election.  Western cover-up of Odessa massacre. A conflagration in the trade union building in Odessa, Ukraine’s third-largest city, on May 2, 2014, left scores of Pro-Russians dead. A conflagration in the trade union building in Odessa, Ukraine’s third-largest city, on May 2, 2014, left scores of Pro-Russians dead.
Wed May 7, 2014  ‘US isolated in sanctions on Russia’. 'Ukrainians have right to protest'. We know that a massacre happened in the Ukrainian city of Odessa last week in which more than 40 pro-Russian civilian protesters were killed when a public building they were seeking refuge in was deliberately set ablaze by neo-Nazi supporters of the Western-backed Kiev junta. Apparently, the victims died from the blaze or from smoke inhalation, or when they jumped from windows to the pavement below. But in the aftermath, new shocking images have been published in various reputable Russian media sources that tell a far more harrowing story. Photos show victims lying on the floor of the Trade Union building who were only partially burned, with their heads and upper limbs incinerated, the rest of their bodies strangely unscarred. Suspiciously, in many of the images the surrounding space where the bodies lay bears no evidence of fire damage. Other victims also appeared to have gunshot wounds to their charred heads. And in one particularly disturbing image, the body of a pregnant woman is photographed bent over backwards on an office desk. The victim appears to have been garrotted; neither her body nor theoffice where her remains were found shows any signs of fire damage. Russian media report survivor accounts saying that the rooms they were hiding in to escape from the effects of the blaze were broken into by assailants who pretended to be pro-Russian protesters. On entering the offices, those inside were attacked by the intruders.  This suggests that persons associated with the neo-Nazi crowd outside the building somehow gained entry to the Trade Union building and then systematically set about murdering those inside. When news of the deadly blaze emerged last Friday, it struck some observers as strange that so many people could have perished from a fire that was mainly located at the front of the building on the ground floor. The giant multi-storey solid stone structure surely would have given those trapped inside more escape routes or spaces to avoid the effects of deadly fumes. And how do we explain the macabre images of partially incinerated bodies surrounded by seemingly undamaged wooden floors and railings? Or the victims with apparent gunshot wounds to the head and the pregnant woman slumped on the office table? Another vile image shows a woman's body near an elevator door in which her naked lower body is charred, but her upper body is clothed, indicating that she may have been raped by her attackers before they killed her. The harrowing images suggest that something much more sinister happened than what initial reports conveyed. The initial reports are disturbing enough.
In broad daylight, a peaceful protest encampment of pro-Russian citizens calling for a referendum for federalization, in opposition to the Western-backed unelected junta that seized power in Kiev on February 22, was attacked by neo-Nazi supporters of the junta. The Kiev supporters were bussed into the southern port city of Odessa from the capital and another city, Kharkov, under the guise of attending a football match.
 drinkYpoisonJHWHwins

US, NATO absurdity continuing in Ukraine [[ QUESTI NAZI MERKEL, USANO I MORTAI, CONTRO IL POPOLO RUSSOFONO! ormai, si sono impegnati a fare il genocidio, perché, Obama ha promesso la guerra mondiale a Rothschild ] ] The file photo shows US President Barack Obama, with the American (L) and NATO flags in the background. By Jim W. Dean. The Kiev gang that can't shoot straight continues to make a bad situation worse. They are learning that taking over a country when you have the great powers and Victoria Nuland's $5 billion behind you, and running it... are two different things. Ukraine's UN ambassador reports that Kiev has fulfilled the de-escalation requirements of the four-way agreement. The Ukrainian army is still deployed in the East, a hugely destabilizing factor which creates incidents that could touch off a civil war at any moment. Because Putin and Lavrov have played such a cool hand in all this, John Kerry finds himself reduced to accusing the Russians of things that could happen in the future, some kind of diplomatic time-travel exercise or some exotic drugs of some sort. The Russians have said over and over they have no intention of going into East Ukraine. That would aggravate the situation greatly and play directly into the hands of the US for more sanctions. And the US loves sanctions! So Mr. Kerry up and says now that “hot consequences” could result not only from a Russian military intervention, but by some triggering act inside Ukraine, which Kerry conveniently indicts the Russians for. There is no mention of how many agents the US has had creating all kinds of mayhem in Ukraine for a number of years. And what about the Israelis we like to borrow from time to time, like we did for the Georgia attack? And like the Persian Gulf states were used to provide a second-flank terror war in Syria, we have learned of a morphed version of that tactic where Poland, a client state of Israel and NATO, gave extensive training to a large number of Maidan Square terrorists. By killing a whole bunch of people, they successfully took the government down right after a concession agreement had been signed and the ink was still damp. We had the attempted sniper killing of the Donetsk mayor while out riding his bike. He survived, but may have a permanent spinal injury. European Union observers are caught spying in East Ukraine while sightseeing during an “unofficial visit.” And part of a team of Alpha-unit special operations officers were caught while on a kidnapping mission to get one of the protest leaders.
 drinkYpoisonJHWHwins

YOUTUBE -- NON SOLTANTO, IO HO RICEVUTO UNA BRUTALE VIOLENZA, DA PARTE DI QUESTI ASSASSINI DEL CRISTIANESIMO.. MA, TU PERCHé MI IMPEDISCI DI CANCELLARE QUESTA MERDA, CHE MI SPORCA CONTINUAMENTE LA PAGINA? VideoEncounters 2 Unexplained Secrets Bible Code
Descrizione
Autore del reclamoGrizzly Adams Productions
Rappresentante Wil Huddleston
Email dell'autore del reclamo whuddleston@c3entertainment.com
VideoEncounters 1 9 Unexplained Secrets of the Bible Code
 drinkYpoisonJHWHwins

NSA spying goes directly to Israel’ [[ SOLO I PADRONI 666 322 DEL MONDO POSSONO SPIARE DATAGATE, UCCIDERE, RUBARE, MENTIRE, COMPLOTTARE, IN TUTTTO IL MONDO! E IN EFFETTI LORO SONO I SATANISTI PADRONI DEL MONDO SHARIA CALIFFATO UMMAH ONU NAZI DHIMMI SCHIAVI!  ]] US Intelligence agents despise Israel. Related Viewpoints: US, NATO absurdity, going on in Ukraine. Israel’s espionage activities in the United States have "crossed red lines," angering American intelligence officials, according to a new report. During confidential briefings in recent weeks, senior US intelligence officials have said that Israel's spying operations in the US "go far beyond that of other close American allies, such as Germany, France, the UK and Japan,” Newsweek magazine reported on Tuesday. Tel Aviv's efforts to "steal US secrets under the cover of trade missions and joint defense technology contracts have crossed red lines," said the report. The assessments were given in confidential briefings to a number of congressional committees discussing a law that would lower visa restrictions on Israeli citizens wanting to come to the US. The US visa waiver program would exempt Israeli nationals from having to produce a tourist visa, permitting them to stay in the US for a period of up to 90 days. According to a congressional staffer familiar with a briefing last January, the testimony was “very sobering…alarming…even terrifying.” Another staffer called it “damaging.” “No other country close to the United States continues to cross the line on espionage like the Israelis do,” said a former congressional staffer who attended another classified briefing in 2013. “I don’t think anyone was surprised by these revelations,” the former aide said. “But when you step back and hear…that there are no other countries taking advantage of our security relationship the way the Israelis are for espionage purposes, it is quite shocking. I mean, it shouldn’t be lost on anyone that after all the hand-wringing over [Jonathan] Pollard, it’s still going on.” Senior US intelligence officials have reportedly told Congress that Israeli’s spying operations are going too far and called the extent of the espionage activities shocking, far exceeding similar activities by any other close allies.
 drinkYpoisonJHWHwins

NAZI MERKEL NAZI ] Russia’s parliament speaker has accused Ukraine’s Western-backed interim government of committing genocide in the country. During a two-day visit to Serbia on Tuesday, Russia’s Parliament Speaker Sergei Naryshkin said, “A punitive operation is ongoing against the people who demand the protection of human rights and the federalization of the country (Ukraine)." “We face a true genocide of Russian and Ukrainian people already in the 21st century,” Naryshkin added. Since May 2, Ukraine’s army has stepped up its offensive against pro-Russia protesters in the eastern regions of the country, killing and injuring scores of people there. On May 2, 36 people died as a result of the fire in the trade union building in Odessa, Ukraine' third-largest city. On May 6, a military assault on Ukraine’s eastern city of Slavyansk left over 30 pro-Russia protesters dead. Pro-Moscow protesters continue to occupy a number of government, police and other administrative buildings in many cities and towns in the region, demanding integration into neighboring Russia. Earlier in the day, Russia’s Foreign Minister Sergey Lavrov said holding a presidential election in Ukraine would be unusual at the time when Kiev has deployed troops against civilians. He also dismissed a European proposal to hold fresh peace talks on Ukraine and labeled it “pointless”. On April 23, Ukraine’s acting government re-launched its military operation in the eastern and southern regions in a bid to root out the pro-Russia demonstrations. The military operation came despite an April 17 Geneva agreement signed by Kiev’s interim government together with the United States, Russia and the European Union, calling for all sides to ease crisis in eastern Ukraine.
 drinkYpoisonJHWHwins
US announces opposition to referendum in eastern Ukraine [ UNA VOLTA, TANTO TEMPO FA, PRIMA DEI NAZI BILDENBERG 322 CIA, SI DICEVA CHE, LA SOVRANITà APPARTENEVA AL POPOLO, MA, ORA, NON SI DICE PIù! OGGI LA NATO UE USA SONO GLI JIHADISTI! LA REPRESSIONE NAZISTA BRUTALE! QUESTO DEVE ESSERE COMPRESO, ROTHSCHILD HA FRETTA DI GOVERNARE IL MONDO PERCHé GLI RESTA POCO DA VIVERE! ] Wed May 7, 2014  . Obama aims to crush Ukraine freedom. 'US attempts to seize Ukraine by coup'. Western cover-up of Odessa massacre. The United States has announced its opposition to a planned independence referendum in eastern Ukraine, saying such a move could trigger new sanctions against Russia. US Secretary of State John Kerry said on Tuesday that the US and its allies “reject” efforts for organizing the referendum set for Sunday, calling the referendum “bogus” and saying “its pursuit will create even more problems in the effort to try to de-escalate the situation.” Referring to a referendum in the Autonomous Republic of Crimea on March 16 in which nearly 97 percent of the participants voted for independence from Ukraine, Kerry said, “This is really the Crimea playbook all over again.” Meanwhile, US Assistant Secretary of State for European and Eurasian Affairs Victoria Nuland, who disclosed earlier this year that Washington has “invested” about $5 billion in “promoting democracy” in Ukraine over the past two decades, has said that the independence referendum in eastern Ukraine “will be a trigger” for more sanctions against Moscow. Pro-Russians are planning their own vote on self-determination in Ukraine’s eastern cities of Donetsk and Luhansk. Meanwhile, Washington and its Western allies support a May 25 presidential poll that they say can prevent Ukraine from plunging into a civil war. The US Agency for International Development (USAID), which was recently in the headlines for the covert creation of a text-based social network to stir political unrest in Cuba, has said it will support Ukraine’s media financially so that the pro-Western media outlets can cover the planned presidential election in the country.
USAID officials have said they want to add $1.25 million to the more than $10 million already promised by US government agencies to help bring about the expected election.
Russia has opposed the vote saying holding the election during the current violence would be "unusual” and "absurd."
Following a military offensive against pro-Russian activists in eastern Ukraine ordered by Ukrainian authorities, nearly 90 people have been killed in less than a week.
According to a report published on Sunday in the German newspaper Bild am Sonntag, dozens of CIA and FBI agents are involved in the offensive against the pro-Russian activists.
 
drinkYpoisonJHWHwins
ERDOGAN, the eldest son of SAUDI ARABIA, TURKEY HAS TRANSFORMED INTO A NAZI TERROR, FOREVER, WHY, HIS RELIGION SAYS SO! ] THE PROBLEM BETWEEN ISRAEL AND THE ARAB LEAGUE is abysmal. [And without reciprocity, there can be no legally binding agreements! ]. WHILE ISRAEL, FIGHT THE EXTREMIST.. ARE CRIMINALS IN REALITY, ALL ISLAMISTS, FOR, AL-QAEDA IS BORN FROM THE KORAN NAZI UN SHARIA dhimmi, so the Salafists, the terrorists are saints, martyrs, heroes! crime is the foundation of all the genocides of the ARAB LEAGUE! ]
 drinkYpoisonJHWHwins

ERDOGAN, il figlio primogenito di SAUDI ARABIA, HA TRASFORMATO LA TURCHIA IN UN TERRORE NAZI ASSOLUTO, PERCHé, LA SUA RELIGIONE DICE COSì! ] IL PROBLEMA TRA ISRAELE, E LA LEGA ARABA è ABISSALE. [  e senza reciprocità, non ci possono essere accordi giuridicamente vincolanti! ]. MENTRE PER ISRAELE, GLI ESTREMISTI SONO CRIMINALI, IN REALTà, AL-QAEDA NASCE DAL CORANO NAZI ONU SHARIA DHIMMI, quindi per i salafiti, i terroristi sono santi, martiri eroi! il crimine è il fondamento di tutti i genocidi della LEGA ARABA! ]  Lawmakers hold emergency meeting on ‘price tag’ attacks. As suspect caught in the act of puncturing tires in Yokne’am, senior officials vow to increase severity of punishment. Minister of Justice Tzipi Livni (C) seen with Internal Security Minister Yitzhak Aharonovich (R) and Attorney General of Israel Yehuda Weinstein at a press conference regarding emergency meeting about "price tag" attacks at the Justice Ministry office in Jerusalem on May 7, 2014. (photo credit: Yonatan Sindel/Flash90) Minister of Justice Tzipi Livni (C) seen with Internal Security Minister Yitzhak Aharonovich (R) and Attorney General of Israel Yehuda Weinstein at a press conference regarding emergency meeting about "price tag" attacks at the Justice Ministry office in Jerusalem on May 7, 2014. (photo credit: Yonatan Sindel/Flash90) Following the arrests of a female settler for debating the legality of killing soldiers under Jewish law in a local email list, and a 25-year-old Yokne’am resident after he was caught red-handed slashing tires, senior government lawmakers convened an emergency meeting on the recent spate of “price tag” vandalism on Wednesday afternoon. Justice Minister Tzipi Livni, Public Security Minister Yitzhak Aharonovitch, Attorney General Yehuda Weinstein, Police Commissioner Yohanan Danino, State Prosecutor Shai Nitzan, Deputy Attorney General Raz Nizri and police, IDF, and Shin Bet officials attended the discussion on combating the wave of violence and extremism.
Weinstein pledged to eradicate the phenomenon, saying, “We will not hesitate to appeal if the punishments don’t reflect the degree of severity, as we see it.” “Price tag” is a euphemism for hate attacks by Jewish extremists predominantly targeting Palestinian and Arab-Israeli property. Earlier Wednesday, Aharonovitch told Army Radio the government plans to “use administrative detention against those carrying out so-called ‘price tag’ attacks.” Administrative detention allows for suspects to be held without trial for up to six months. Such orders, which can be renewed indefinitely by a court decision, are almost exclusively used against Palestinians suspected of security-related offenses. Although police have made scores of arrests, there have been no successful prosecutions for price tag attacks and the government has come up under mounting pressure to authorize the Shin Bet internal security agency to step in. “As justice minister, in the meeting I will have today with the public security minister on the ‘price tag’ crimes, we will ensure that the violence against the law and against the IDF will be dealt with forcefully and severely,” Livni wrote in a Facebook post on Wednesday morning in response to the arrest in Yitzhar. “What began as the love of the land turned into a wild west sown with hatred against the Arabs and against the rule of law and its representatives, and it doesn’t matter what they’re wearing: a judge’s robes, a police uniform, or an IDF uniform,” she wrote.
 drinkYpoisonJHWHwins

QUESTA è UNA VERGOGNA PER LA CHIESA CATTOLICA, PERCHé, LA VERA TORTURA è QUELLA, CHE, LEI FA, CONTRO I PRETI, NELL'IMPEDIRE IL MATRIMONIO AI PRETI! POI, PERò, PER I NEMICI DELLA CHIESA  ( e sono tanti ) NON SI DIVENTA CREDIBILI, SE SI PERSEGUE LA CHIESA CATTOLICA, SOLTANTO, MA, POI L'ONU NASCONDE I CRIMINI DELITTI IMMENSI DELLA LEGA ARABA [y1hardtop Ha commentato il tuo video: Boko Haram are part of a much bigger problem, Islam.] Vatican defrocked 848 priests for child abuse. In UN hearing on torture, the Holy See reveals that 2,572 priests were sanctioned and hundreds dismissed since 2004
By AP May 7, 2014, The Vatican's United Nations ambassador in Geneva, Archbishop Silvano M. Tomasi, right, speaks with others prior the UN torture committee hearing on the Vatican, at the headquarters of the office of the High Commissioner for Human Rights (OHCHR) on May 5, 2014.  GENEVA  — The Vatican revealed Tuesday that over the past decade, it has defrocked 848 priests who raped or molested children and sanctioned another 2,572 with lesser penalties, providing the first ever breakdown of how it handled the more than 3,400 cases of abuse reported to the Holy See since 2004.
The Vatican’s UN ambassador in Geneva, Archbishop Silvano Tomasi, released the figures during a second day of grilling by a UN committee monitoring implementation of the UN treaty against torture. Tomasi insisted that the Holy See was only obliged to abide by the torture treaty inside the tiny Vatican City State, which has a population of only a few hundred people. But, significantly, he didn’t dispute the committee’s contention that sexual violence against children can be considered torture. Legal experts have said that classifying sexual abuse as torture could expose the Catholic Church to a new wave of lawsuits since torture cases in much of the world don’t carry statutes of limitations. Tomasi also provided statistics about how the Holy See has adjudicated sex abuse cases for the past decade. The Vatican in 2001 required bishops and religious superiors to forward all credible cases of abuse to Rome for review after determining that they were shuffling pedophile priests from diocese to diocese rather than subjecting them to church trials. Only in 2010 did the Vatican explicitly tell bishops and superiors to also report credible cases to police where local reporting laws require them to.
The Vatican statistics are notable in that they show how the peaks in numbers over the years — both of cases reported and sanctions meted out — roughly parallels the years in which abuse scandals were in the news. And they showed that far from diminishing in recent years, the number of cases reported annually to the Vatican has remained a fairly constant 400 or so since 2010, the last year the scandal erupted in public around the globe. These cases, however, concern mostly abuse that occurred decades ago. ECC.. ECC..
 drinkYpoisonJHWHwins

QUI NON C'è NIENTE DA RIDERE, PERCHé L'UNICO DEVIATO è IL KING SAUDI ARABIA.. è TUTTA COLPA SUA, LA MACELLAZIONE CHE, LA SHARIA NAZI ONU NAZI, FA PER IL MONDO! ] [ E NON CREDO CHE, ROTHSCHILD AMA QUESTI CRIMINI, IN FAVORE DELLA LEGA ARABA, IN REALTà! ] The brawling Jordanian commentators. Journos trash studio in dispute over Syria. Two Jordanian commentators rip apart the set during an argument over the civil war raging to their north
By Times of Israel staff May 7, 2014, A heated discussion between two Jordanian journalists about the civil war in Syria developed into a brawl as the two demolished the studio in which they were being interviewed, forcing staff to step in and separate the two. The Middle East Media Research Institute (MEMRI) provided a video of the incident on Wednesday. The journalists appeared earlier this week on Jordanian TV’s current events program “The Two Ways,” which airs live, and were taking part in a panel on freedom of the press in Arab states when things took an ugly turn. Shaker al-Jawhari, who supports the Syrian opposition, accused Muhammad al-Jayousi, a Baathist who supports Syrian president Bashar Assad, of being a “deviant.” “A deviant is someone who supports the slaughtering of people,” Jawhari explained. “You are the deviant,” Jayousi retorted, but he was cut short by Jawhari, who went on: “A deviant is someone whose views are determined according to benefits…a deviant is someone who jumps from one lap to another, depending on who pays more.” Jayousi then told Jawhari to “shut up,” at which point the outraged opposition supporter rose up and grabbed the table. Al-Jayousi did the same and the two began shaking the table violently, breaking it in two as the helpless host attempted to placate the squabbling men.
Jawhari stepped forward and kicked at Jayousi, then was pulled back by staffers and the broadcast was cut short. Read more: Journos trash studio in dispute over Syria | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/journalists-trash-studio-in-dispute-over-syria/#ixzz313la0gBl
 drinkYpoisonJHWHwins

ISLAMICI SONO ASSASSINI SERIALI! ma tutto questo, non ha senso: Farisei ed islamici hanno riempito i cimiteri, con le loro ipocrisie e bugie.. riconoscere Israele giuridicamente, non garantisce nulla, devono rimuovere la sharia nazi, per avere un credibile potenziale di reciprocità, senza reciprocità non c'è dialogo! ] [ Peres to Rice: World must pressure Hamas to recognize Israel. Visiting US national security advisor urges continued peace talks, says Peres will visit White House next month. By Marissa Newman and AP May 7, 2014, President Shimon Peres welcomes US National Security Adviser Susan Rice before their meeting at the Israeli presidential conference in Jerusalem, Wednesday, May 7, 2014. (Photo credit: AP Photo/Tsafrir Abayov)
President Shimon Peres issued an appeal Wednesday for international pressure to coerce Hamas into accepting the Quartet terms and recognizing Israel, a move that he said would allow for the resumption of the suspended peace negotiations. In a meeting with United States National Security Advisor Susan Rice, Peres insisted, “We must find a way to restart the negotiations between us and the Palestinians.” While Palestinian Authority President Mahmoud Abbas is “someone that we can negotiate with” and “wants to achieve peace,” the main obstacle in reviving the talks, Peres said, is the recently forged reconciliation deal between Abbas’s Fatah and the Gaza terror group. However, while the agreement came as a surprise and necessitated the suspension of the negotiations, “that is not a cause to stop,” he insisted.  ok
 drinkYpoisonJHWHwins

perché ONU NAZI SHARIa DHIMMI, non portano, anche, questi crimini sharia davanti al tribunale internazionale ICC? ] [ Nigeria: Hundreds massacred in new Islamist attack
World leaders pledge teams of military experts to help free 300 girls kidnapped by the ‘Boko Haram’ group. By Aminu Abubakar May 7, 2014, One of the mothers of the missing Chibok school girls wipes her tears as she cries during a rally by civil society groups pressing for the release of the girls in Abuja on May 6, 2014 (Photo credit: Pius Utomi Ekpei/AFP) KANO, NIGERIA (AFP) — A new Boko Haram massacre killed hundreds in Nigeria’s northeast, a senator said Wednesday, as police offered $300,000 dollars for information leading to the rescue of more than 200 schoolgirls held hostage by the Islamists. The latest insurgent attack targeted the town of Gamboru Ngala on the border with Cameroon, where gunmen this week razed scores of buildings and fired on civilians as they tried to flee. Area Senator Ahmed Zanna put the death toll at 300, citing information provided by locals, in an account supported by numerous residents.
Zanna said the town had been left unguarded because the soldiers based there had been redeployed north towards Lake Chad in an effort to rescue more than 200 girls kidnapped by Boko Haram on April 14. The shocking mass abduction has sparked global outrage and offers of help from the United States, Britain, France and China. Nigeria’s response to the kidnappings has been widely criticized, including by activists and parents of the hostages who say the military’s search operation has been inept so far. The police on Monday offered 50 million naira ($300,000) for any information leading to the girls’ rescue. President Goodluck Jonathan’s administration has sought to appear more engaged with the plight of the hostages in recent days, especially after Boko Haram chief Abubakar Shekau released a video threatening to sell the girls as “slaves.”
In a second kidnapping, eleven more girls aged 12 to 15 years were seized Sunday from Gwoza, an area not far from Chibok and also in Borno state, Boko Haram’s base.
The group’s five-year uprising has killed thousands across Africa’s most populous country and top economy, with many questioning whether Nigeria has the capacity to contain the violence. Islamist fighters riding in armored trucks and on motorcycles stormed Gamboru Ngala after midday on Monday. Survivors said the extremists overran the town making it too dangerous for locals to immediately return. When the Islamists left, residents went back to a town that was “littered” with dead bodies, Musa Abba, a witness, told AFP. “All economic and business centers have been burnt. The market in the town which attracts traders from all over the area… has been completely burnt,” the senator said. Gamboru Ngala has been attacked repeatedly in the past, but Abba said “this (was) the worst Boko Haram attack (the town) has seen.” US President Barack Obama has described the Chibok abductions as “heartbreaking” and “outrageous,” and announced that a team of military experts had been sent to help Nigeria’s rescue mission. British Prime Minister David Cameron on Wednesday condemned the kidnappers as “pure evil” as his office said Britain was sending a team of experts to help with the kidnap response. French Foreign Minister Laurent Fabius said a “special team” was at Nigeria’s disposal, while Jonathan said that visiting Chinese Premier Li Keqiang has also pledged assistance. Analysts said Jonathan’s acceptance of Western military assistance suggested an admission he can no longer manage the Boko Haram uprising without help. As well as mounting pressure over the kidnappings, Nigeria has been hit by a spate of bombings. Just a few hours before the mass abduction in Chibok, a blast ripped through a crowded bus station on the outskirts of Abuja, killing 75 people in the deadliest attack to hit the capital. A copycat bombing at the same station killed 19 people on May 1. To contain the violence, Jonathan has imposed a state of emergency in Boko Haram’s northeast stronghold where he sent thousands of troops to flush out the insurgents, but critics say the offensive has achieved almost nothing.
Efforts by prominent northern leaders to negotiate a ceasefire have been publicly rejected by Shekau. Jonathan had hoped that a World Economic Forum summit which opens in Abuja on Wednesday would highlight Nigeria’s economic progress and underline its recent emergence as Africa’s biggest economy. Meeting Jonathan in Abuja ahead of the summit, China’s Li pledged stronger cooperation with Nigeria, Africa’s top oil producer, but public focus has remained fixed on Boko Haram. Amid the outrage over the kidnappings and the twin attack just a few kilometers from central Abuja, Nigeria has promised the World Economic Forum will be kept safe by the 6,000 troops deployed across the capital. “That show of force may keep the delegates safe, but Nigeria’s deeply troubled government cannot protect its people, attract investment and lead the country to its full potential if it cannot contain a virulent insurgency,” the New York Times said in an editorial on Wednesday. Nigeria: Hundreds massacred in new Islamist attack | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/nigeria-hundreds-massacred-in-new-islamist-attack/#ixzz313itNIF6
 drinkYpoisonJHWHwins

MA, non esiste una posizione, per i nazi sharia dhimmi, senza libertà di religione, pena di morte, e torture, per apostasia, presso il tribunale internazionale di tutta la LEGA ARABA, loro devono pagare per tutti i genocidi da Maomettto ad oggi! ] [ soltanto un ONU traditore pervertito, poteva fare un crimine, di rinnegare tutti i diritti umani! ] Ex-ICC prosecutor warns Palestinians on anti-Israel war crimes effort. [ TUTTAVIA SE ISLAMICI DIVENTANO MUSULMANI E DALLO LA VERA LIBERTà DI RELIGIONE, IO AMO DI PIù LORO che, ISRAELE, se non sono massoni anche lor! ] ‘Palestine’ now eligible to join International Criminal court, says Luis Moreno-Ocampo, but legal effort against Israel could backfire. By AP May 7, 2014, Former International Criminal Court prosecutor Luis Moreno-Ocampo (photo credit: AP Photo/Peter Dejong, File). The former chief prosecutor of the International Criminal Court, on a visit to Israel, urged the Palestinians to proceed with caution as they consider pursuing war crimes charges against Israel. He said it would be preferable for the two sides to work out their differences directly. Luis Moreno-Ocampo said the Palestinians should not rush ahead with a case against Israel, saying they could expose themselves to the same accusations. The Palestinians were accepted as a nonmember state in the UN General Assembly in 2012, an upgraded status that allows them to qualify for membership in dozens of international conventions and agencies. Most worrisome for Israel is the Palestinian threat to join the International Criminal Court and pressing war crimes charges against Israel. The Palestinians allege that Israeli crimes range from actions carried out by its military to construction of Jewish settlements on occupied land captured in the 1967 Mideast war. When he was the court’s chief prosecutor, Moreno-Ocampo turned down a request by the Palestinians to join the court. But as a nonmember state, they are now eligible, he said. If they accepted its jurisdiction, however, the Palestinians could also be investigated for Hamas rocket attacks and suicide bombings against Israeli civilians. “The obstacle they had in the past is gone, it is removed,” he told the Associated Press. “The best would be if Israelis and Palestinians create a common approach to prevent future activities.” Moreno-Ocampo, currently a professor at Yale University, is visiting the Hebrew University in Jerusalem to speak before students in its Transitional Justice program. He refused to speculate whether war crimes have been committed by either side. Regardless, he recommended the sides avoid the court and find a “creative” way to resolve their differences. “Everyone feels they are victims,” he said. “If you don’t want to be at the ICC, do something before — don’t wait.”
Read more: Ex-ICC prosecutor warns Palestinians on anti-Israel war crimes effort | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/ex-icc-prosecutor-warns-palestinians-on-anti-israel-war-crimes-effort/#ixzz313gaazRd
 drinkYpoisonJHWHwins

ALLORA, CON QUESTI SOLDI POSSONO PAGARE I DEBITI DEL GAS, VISTO CHE, HANNO TOLTO L'ACQUA I PIOCCHIOSI, ALLA CRIMEA! ] [ L'Ucraina ha ricevuto la prima tranche del Fondo Monetario Internazionale (FMI) di oltre 3 miliardi di dollari, lo ha detto mercoledì la Banca nazionale. Alla fine di aprile, il Fondo aveva approvato un programma di credito di due anni "stand-by" di 17 miliardi dollari per sostenere il programma economico delle autorità ucraine, per ripristinare la stabilità macroeconomica e la crescita economica. La prossima tranche verrà assegnata sulla base delle revisioni periodiche del programma, circa una volta ogni due mesi.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Kiev-ha-ricevuto-i-primi-miliardi-dal-Fondo-Monetario-Internazionale-5658/

drinkYpoisonJHWHwins

UE USA NATO CIA KIEV FASCISTI NAZISTI, HANNO FATTO UN GOLPE, CHE è UN GUERRA DI INVASIONE, E POI, VANNO A REPRIMERE BRUTALMENTE, ADDIRITTUR CON L'ESERCITO, IL POPOLO DEI RUSSOFONI! NON SONO STATI CAPACI DI PORTARE DELLE PROPOSTE POLITICHE, IN REALTà! ] [ Putin: l'idea che le soluzioni alla crisi in ​​Ucraina le abbia Mosca è un escamotage dell'Occidente. Le accuse che le chiavi delle soluzioni utili a risolvere i problemi in ​​Ucraina siano a Mosca è una tattica dell'Occidente che non ha alcun fondamento, lo ha detto mercoledì il Presidente russo Vladimir Putin ai giornalisti dopo un incontro con il Presidente svizzero, a capo dell'OSCE, Didier Burkhalter. Il Leader russo ha poi dichiarato: "non appena i colleghi in Europa e negli Stati Uniti danno vita ad una o più situazione di stallo, si dice che la Russia dovrebbe intervenire per risolvere il problema causato da loro."
Putin ha sottolineato che la responsabilità di ciò che sta accadendo in Ucraina è sulle persone che hanno compiuto una presa di potere incostituzionale, su coloro che li hanno sostenuti; tutti costoro hanno portato alla tragedia di Odessa.
Ha detto che Mosca è pronta a fare tutto quanto in suo potere per risolvere la situazione.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Putin-lidea-che-le-soluzioni-alla-crisi-in-Ucraina-le-abbia-Mosca-e-un-escamotage-dellOccidente-1776/
 drinkYpoisonJHWHwins

Herman Van Rompuy, tu hai controllato, che, nei tuoi brufoli non si nascondano demoni? quale onestà di intenti voi state portando? TU NON HAI DETTO UNA SOLA PAROLA CIRCA, UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE SENZA DEL QUALE, NON CI POSSONO ESSERE ELEZIONI DEMOCRATICMENTE CREDIBILI! ] L'UE non esclude una seconda riunione a Ginevra per l'Ucraina. L'Unione europea non esclude lo svolgimento di una seconda riunione a Ginevra sulla crisi in Ucraina, lo ha detto mercoledì il capo del Consiglio europeo Herman Van Rompuy in una conferenza stampa a Bruxelles. A Ginevra, il 17 aprile la Russia, gli Stati Uniti, l'Unione europea e l'Ucraina avevano concordato misure di de-escalation del conflitto: il disarmo dei gruppi armati illegali, il rilascio degli immobili occupati abusivamente e l'avvio di un dialogo nazionale vertente sulla riforma costituzionale federativa.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/LUE-non-esclude-una-seconda-riunione-a-Ginevra-per-lUcraina-7687/

drinkYpoisonJHWHwins

la brutale repressione della nazista merkel, una volta, si disse, tanto tempo fa, che, la sovranità è del popolo, ma ora non si dice più!  ] Rappresentante permanente russo: esercitazioni NATO in Estonia incoraggiano operazioni punitive di Kiev. Le esercitazioni NATO che si tengono in Estonia spingono e incoraggiano il regime di Kiev all'uso della forza contro i dimostranti autonomisti del sud-ovest.  Lo ha annunciato l'inviato permanente per la Russia presso la NATO Alexander Grushko.
Secondo il diplomatico, "La NATO preferisce far finta di non sentire gli appelli di febbraio che chiedevano alle forze armate ucraine di rimanere neutrali e di non essere impiegate contro il proprio stesso popolo. " Inoltre Grushko ha ricordato che l'alleanza continua a fornire un sempre più maggiore sostegno al programma di cooperazione con Kiev, la commissione NATO-Ucraina.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Rappresentante-permanente-russo-esercitazioni-NATO-in-Estonia-incoraggiano-operazioni-punitive-di-Kiev-2012/
 drinkYpoisonJHWHwins

"Gazprom" non ha ricevuto il pagamento di "Naftogaz" di aprile e il debito è salito a 3,5 miliardi dollari. "Gazprom" non ha ricevuto dalla "Naftogaz Ukrainy" il pagamento dovuto per le forniture di gas russo per aprile, a seguito di ciò il debito dell'Ucraina per il solo gas è salito a 3,5 miliardi dollari, lo ha detto mercoledì il rappresentante ufficiale di "Gazprom" Sergei Kupriyanov. Il gas consegnato nel mese di aprile all'Ucraina doveva essere pagato entro e non oltre il 7 maggio e così Gazprom il 16 maggio entrerà in causa per la fornitura di gas nel mese di giugno come aveva avvertito in precedenza il Ministro dell'Energia Alexander Novak.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Gazprom-non-ha-ricevuto-il-pagamento-di-Naftogaz-per-aprile-e-il-debito-e-salito-a-3-5-miliardi-dollari-5548/

drinkYpoisonJHWHwins

Ucraina sta costruendo una diga per chiudere completamente il rifornimento d'acqua alla Crimea. L'Ucraina sta costruendo una diga per tagliare completamente l'afflusso di acqua potabile ad uso civile in Crimea, lo afferma l'agenzia "Kryminform". Attraverso il canale Nord, che collega il fiume Dniepr alla penisola, l'Ucraina ha soddisfatto fino al 85% del fabbisogno della Crimea di acqua dolce. Dopo l'adesione della penisola tramite referendum alla Federazione Russa, il neoinsediatosi governo di Kiev decise di limitare la fornitura di acqua ad un livello critico. Per garantire acque pulite e potabili alla Crimea è stato fatto scattare un piano di lavori che dureranno diversi mesi per la perforazione di 36 nuovi pozzi. http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/LUcraina-sta-costruendo-una-diga-per-chiudere-completamente-il-rifornimento-dacqua-alla-Crimea-1292/

drinkYpoisonJHWHwins

"Il Governatore del Popolo" della regione del Donetsk Pavel Gubarev è stato liberato.
Il "Sindaco del Popolo" di Slavyansk, Vyacheslav Ponomarev, ha detto che "il Governatore del Popolo" della regione del Donetsk Pavel Gubarev e 2 sostenitori della federalizzazione sono stati rilasciati in cambio di tre ufficiali della SBU (i servizi speciali di sicurezza ucraini). Ora Gubarev è già sul territorio controllato dai sostenitori della federalizzazione. Il Presidente russo Vladimir Putin ha detto che Mosca accoglie con favore il rilascio di Gubaryov. Gubarev venne proclamato "Governatore del Popolo" della regione di Donetsk il 1° marzo. Poi, il 6 marzo venne arrestato a Donetsk. Egli è accusato di assalto alla integrità territoriale e alla inviolabilità dell'Ucraina, atti diretti a sovvertire l'ordine costituzionale. Il giudice di Kiev ha scelto contro Gubaryov un provvedimento di detenzione di un periodo di 2 mesi.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Il-Governatore-del-Popolo-della-regione-del-Donetsk-Pavel-Gubarev-e-stato-liberato-4860/

drinkYpoisonJHWHwins

Il Presidente dell'OSCE ha portato a Mosca delle proposte per arrivare alla de-escalation della situazione in Ucraina, lo ha detto il Presidente russo Vladimir Putin, aprendo i colloqui al Cremlino con lo stesso capo dell'OSCE e Presidente della Svizzera Didier Burkhalter. Il Leader dell'OSCE ha suggerito al leader russo di discutere in dettaglio una "roadmap" per risolvere la crisi in modo che possa essere al più presto applicata.
Burkhalter, al terzo incontro quest'anno con Putin, ha poi sottolineato che le due parti "hanno un'occasione molto importante per il dialogo".
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/LOSCE-ha-proposte-per-risolvere-la-crisi-in-Ucraina-8157/
 
Gazprom" non ha ricevuto il pagamento di "Naftogaz" di aprile e il debito è salito a 3,5 miliardi dollari. [ MERKEL NAZI, BILDENBERG, HANNO DECISO, CHE, LA GUERRA MONDIALE È UN BUON AFFARE PER LEI! ] Il riconoscimento delle elezioni presidenziali in cambio a Ginevra–2. Le autorità di Kiev hanno apertamente rifiutato persino la possibilità di un dialogo con i rappresentanti della lingua russa ad est e sud del paese. Dopo ciò, la riunione del Ginevra-2 in realtà perde il suo significato. Putin favorevole a Ginevra-2. La scalata della violenza in Ucraina pare aver avuto un effetto di sobrietà sui politici europei. L’UE ha cominciato a parlare di pressante necessità di convocazione della conferenza Ginevra-2 sul regolamento in Ucraina. In Russia gli analisti sono convinti che il presidente Putin darà la sua adesione a questa idea. Mosca ha sempre invocato il regolamento politico della crisi nel paese vicino. Il “Libro Bianco” delle violazioni dei diritti dell’uomo in Ucraina
Il MID (Ministero degli Affari Esteri) della Russia ha messo a punto il “Libro Bianco” di violazioni dei diritti dell’uomo in Ucraina. Vi sono riepilogati numerosi casi che hanno avuto luogo nel periodo intercorrente tra la fine del mese di novembre 2013 e la fine del mese di marzo 2014. Il rapporto sulla violazione dei diritti dell’uomo nel paese vicino è stato presentato al Presidente Vladimir Putin.

MERKEL BARROSO, VAN LUCERTOLA ,OBAMA GENDER CIA, NATO 322 --  il problema non è, se, le truppe russe sono sul confine o meno, il problema è che, voi non potete reprimere il popolo russofono, con l'esercito!  VOI SIETE I NAZISTI BILDENBERG IN REALTÀ!
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
4 ore fa

07/05/2014 [ IL DIO DEMONIO MECCA SHARIA ONU, NAZI USA UE, DICE LORO DI UCCIDERE I CRISTIANI DHIMMI, E SAUDI ARABIA, IN QUESTO MODO, LUI SI SENTE SANTO! ]  INDONESIA. West Sumatra: Altar destroyed in arson attack on Catholic church. The bishop of Padang confirms to AsiaNews that part of the church of St. Mary of the Ascension has been damaged. The attacker is still unknown, but the police are on his trail. The place of worship is in a rural area of the province of West Sumatra , the second worst for “Islamic fundamentalism” after Aceh.
Jakarta (AsiaNews) - An arson attack almost destroyed the Catholic church of St. Mary of the Ascension, located in a rural area of Kinali district (West Pasaman) in Indonesia's West Sumatra province. The incident occurred on May 4 , just before the Sunday mass. Bishop Martinus D. Situmorang OFM , of the local Diocese of Padang , confirmed what happened to AsiaNews, and said that the police are investigating. There is allegedly one author of the attack of unknown identity. Local sources say they saw a man on a motorcycle near the church the day before the fire. Not recognizing him, some people approached him to ask him what he wanted. The man said he was looking for an area to organize a "cock fight". People have explained that this was not a local tradition, and the individual left. The following day, other people say they saw another man in the vicinity of the church, and believing him to be part of the staff, did not disturb him . A few minutes later some of the faithful saw the smoke coming from the place of worship. Initial reports say the assailant has soaked the altar in kerosene and set it on fire. Once extinguished, the altar bore the brunt of the damage , but the crucifix remained intact. The church of Santa Maria Ascension is about 160 km from the Diocese of Padang . 99% of the local Catholic faithful is made up of migrants from Java , who work in the palm tree plantations. The Diocese of Padang covers the entire territory of the province of West Sumatra and some tiny islands of Mentawai. Unlike these atolls, where the population is mostly Catholic, Christian or animist, West Sumatra is predominantly Muslim and is considered the second most "fundamentalist" area of Indonesia after Aceh province. INDONESIA. West Sumatra, incendio doloso contro una chiesa cattolica: danneggiato l'altare. di Mathias Hariyadi. Lo conferma ad AsiaNews il vescovo della diocesi di Padang, di cui fa parte la chiesa di Santa Maria dell'Ascensione. L'aggressore è ancora sconosciuto, ma la polizia è sulle sue tracce. Il luogo di culto è in una zona rurale della provincia di West Sumatra, la seconda più "fondamentalista" per l'islam dopo quella di Aceh. Jakarta (AsiaNews) - Nella provincia di West Sumatra in Indonesia un incendio doloso ha quasi distrutto la chiesa cattolica di Santa Maria dell'Ascensione, che si trova in una zona rurale del sotto distretto di Kinali (a West Pasaman). Il fatto è avvenuto il 4 maggio scorso, poco prima della messa domenicale. Mons. Martinus D. Situmorang Ofm, vescovo della diocesi di Padang (a cui appartiene il luogo di culto), conferma ad AsiaNews quanto accaduto, e spiega che la polizia sta indagando. L'autore del gesto sembra sia un solo uomo, al momento di identità sconosciuta. Fonti locali raccontano di aver visto un uomo in motocicletta nei pressi della chiesa il giorno prima del rogo. Non riconoscendolo, alcune persone lo hanno avvicinato per chiedergli cosa cercasse. L'uomo ha detto che cercava una zona dove poter organizzare una "lotta tra galli". La gente ha spiegato che quella non era una tradizione locale, e l'individuo se n'è andato. Il giorno seguente altre persone raccontano di aver visto un altro uomo nei dintorni della chiesa: credevano facesse parte del personale e non lo hanno disturbato. Pochi minuti dopo alcuni fedeli hanno visto il fumo uscire dal luogo di culto. Secondo la ricostruzione dei fatti, l'assalitore ha imbevuto il cuscino dell'altare di cherosene e ha appiccato il fuoco. Una volta spento l'incendio, l'altare ha riportato i danni maggiori, ma il crocifisso è rimasto intatto. La chiesa di Santa Maria dell'Ascensione dista circa 160 chilometri dalla diocesi di Padang. Il 99% dei fedeli cattolici locali è composto da migranti originari di Java, che lavorano nelle piantagioni di palme nella zona. La diocesi di Padang copre l'intero territorio della provincia di West Sumatra e alcune minuscole isole dell'arcipelago di Mentawai. A differenza di questi atolli, dove la popolazione è per lo più cattolica, cristiana o animista, West Sumatra è in prevalenza musulmana ed è considerata la seconda area "fondamentalista" dell'Indonesia dopo la provincia di Aceh. 07/05/2014 12:55
INDONESIA. West Sumatra, incendio doloso contra una iglesia católica: dañado el altar. de Mathias Hariyadi. Lo confirma a AsiaNews el obispo de la diócesis de Padang, a la cual pertenece la iglesia de santa María de la Asunción. La agresión fue cometida por un desconocido, pero la policía está tras sus huellas. El lugar de culto es una zona rural en la provincia de West Sumatra, la segunda más "fundamentalista" islámica después de Aceh. Yakarta (AsiaNews)- en la provincia de West Sumatra en Indonesia, un incendio doloso destruyó casi toda la iglesia católica de Sante María de la Asunción, que se encuentra en una zona rural del sub distrito de Kinali (en el West Pasaman). El hecho sucedió el 4 de mayo pasado, poco antes de la misa dominical. Mons. Martinus D. Situmorang Ofm, obispo de la diócesis de Padang (a la cual pertenece la iglesia quemada), confirma a AsiaNews lo que sucedió, y explica que la policía está investigando. El autor del gesto parece sea solo un hombre, de identidad por el momento desconocida. Fuentes locales cuentan que vieron a un hombre en motocicleta cerca de la iglesia el día antes del incendio. Como no lo conocían, algunas personas se le acercaron para preguntarle qué quería. El hombre les dijo que buscaba un lugar para organizar una "riña de gallos". La gente le explicó que esa no era una tradición local y el individuo se fue.
Al día siguiente otras personas cuentan que vieron a otro hombre cerca de la iglesia: creyeron fuese parte del personal y no lo molestaron. Pocos minutos después los fieles vieron que salía humo del lugar de culto. Según la reconstrucción de los hechos, el asaltante habría rociado con kerosene la almohadilla del altar y le aplicó fuego. Una vez apagado el incendio, se vio que el altar sufrió los mayores daños, pero el crucifijo quedó intacto. La iglesia de Santa María de la Asunción está a unos 160 km de la diócesis de Padang. El 99% de fieles católicos está compuesto por emigrantes originarios de Java, que trabajan en las plantaciones de palmas en la zona. La diócesis de Padang cubre el entero territorio de la provincia del West Sumatra y algunas minúsculas islas del archipiélago de Mentawai. A diferencia de estos atolones, donde la población es por lo general católica, cristiana o animista, el West Sumatra es en prevalencia musulmana y es considerada la segunda área "fundamentalista" de Indonesia después de la provincia de Aceh.
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
5 ore fa

06/05/2014 [ QUESTO HA DECISO NAZI OBAMA ISLAMICO, ONU SHARIA UMMAH, NOI SIAMO DIVENTATI DHIMMI, TUTTI I LORO SCHIAVI!  ] SRI LANKA
Sri Lanka, los cristianos critican la creación de la "policía religiosa"
de Melani Manel Perera. El gobierno ha creado una unidad especial para investigar y resolver las disputas religiosas. Para algunos católicos y anglicanos principalmente, la medida es "un intento de dar protección oficial a los grupos radicales de los budistas cingaleses", que atentan contra las minorías del país.
Colombo (AsiaNews) - Una medida "inútil y engañosa": así representantes del clero cristiano en Sri Lanka comentan a AsiaNews sobre la decisión del gobierno de crear una unidad especial de la policía para investigar y resolver las disputas religiosas. Encargada por el presidente Mahinda Rajapaksa, la medida fue anunciada la semana pasada. El objetivo de la "policía religiosa", han explicado a las autoridades, es dar respuesta a las crecientes casos de intolerancia religiosa formuladas por algunos grupos extremistas budistas contra las minorías. Estos agentes responderán ante el Ministerio de Asuntos Religiosos y del Buddha Sasana. En el último año las comunidades musulmanas y cristianas del país terminaron en el punto de mira de algunas organizaciones radicales de cingaleses budistas (la comunidades étnico-religiosas mayoritarias, ndr), como el Bodu Bala Sena y el Sinhala Ravaya. La misión de estos dos grupos extremistas es proteger a la población y los cingaleses budistas y su religión. Contactado por Asianews, el padre. Emmanuel Sebamalai, sacerdote católico y activista tamil de los derechos humanos en el norte del país, dice que "la unidad especial no va a resolver la crisis que estamos viviendo. Su creación demuestra que hay un problema entre el budismo y otras religiones. Pero es el gobierno quien apoya y permite a los budistas que elementos radicales ataquen a las minorías con impunidad ".
De la misma opinión es el rev. Marimuttu Sathivel, un pastor anglicano que trabaja para los Derechos Humanos en Colombo, la capital. De acuerdo con el líder religioso, "la gran pregunta es bajo qué ley se creó esta unidad. Realmente, es un intento de dar protección oficial a grupos como el BBS y otros". Para el p. B. Oswald Firth, OMI, ex director nacional de Caritas Sri Lanka, que ahora vive en Australia, la policía religiosa "es el colmo de la ironía, por la sencilla razón de que la intolerancia religiosa [de la cual habla el gobierno] es practicado por el Bodu Bala Sena, que opera bajo la protección del Ministerio de Defensa".  Sri Lanka Christians criticise the creation of a "religious police" by Melani Manel Perera. The government set up a special unit to investigate and solve religious disputes. For some leading Catholics and Anglicans, the move is "an attempt to give official protection" to radical Sinhalese Buddhist groups that attack the country's minorities. Colombo (AsiaNews) - The government of Sri Lanka has set up a "religious police" in response to the increasing religious intolerance against minorities ​​by some Buddhist extremist groups. President Mahinda Rajapaksa last week announced it. The unit's agents will answer to the Ministry of Religious Affairs and Buddha Sasana. However, representatives of Sri Lanka's Christian clergy told AsiaNews that the government's decision to set up a new police unit to investigate and solve religious disputes is "useless" and "misleading". In the past year, Sri Lanka's Muslim and Christian communities have been targeted by some radical organisations, like the Bodu Bala Sena and the Sinhala Ravaya, who act as self-styled vigilante groups for the country's Buddhist Sinhalese majority. Contacted by AsiaNews, Fr Emmanuel Sebamalai, a Tamil Catholic priest and human rights activist in the north of the country, said, "The special unit will not solve the crisis we are experiencing. Its creation proves that there is a problem between Buddhism and other religions. However, the government supports Buddhists and helps their radical elements when they attack minorities with impunity." Rev Marimuttu Sathivel, an Anglican pastor who works for human rights in the capital Colombo, agrees. In fact, "the big question is what law can allow the creation of such a unit." For him, it "is an attempt to give official protection to groups like the BBS." For Fr Oswald B Firth, OMI, a former national director of Caritas Sri Lanka who now lives in Australia, the religious police "is the height of irony for the simple reason that religious intolerance (ostensibly the government's reason for the force) is practiced by Bodu Bala Sena, which operates under the protection of the Ministry of Defence." SRI LANKA. Sri Lanka, i cristiani criticano la creazione della "polizia religiosa". di Melani Manel Perera. Il governo ha formato un'unita speciale per indagare e risolvere le dispute religiose. Per alcuni leader cattolici e anglicani il provvedimento è "un tentativo di dare una protezione ufficiale a gruppi radicali di buddisti singalesi", che colpiscono le minoranze del Paese. Colombo (AsiaNews) - Un provvedimento "inutile e  ingannevole": così rappresentanti del clero cristiano in Sri Lanka commentano ad AsiaNews la decisione del governo di creare un'unità speciale di polizia per indagare e risolvere le dispute religiose. Voluta dal presidente Mahinda Rajapaksa, la mossa è stata annunciata la scorsa settimana. Obiettivo della "polizia religiosa", hanno spiegato le autorità, è di rispondere ai crescenti casi di intolleranza religiosa compiuti da alcuni gruppi estremisti buddisti contro le minoranze. Questi agenti risponderanno al ministero degli Affari religiosi e del Buddha Sasana. Nell'ultimo anno le comunità musulmane e cristiane del Paese sono finite nel mirino di alcune organizzazioni radicali di buddisti singalesi (comunità etnico-religiosa di maggioranza, ndr), come il Bodu Bala Sena e il Sinhala Ravaya. La missione di questi due gruppi estremisti è quella di proteggere la popolazione buddista e singalese e la sua religione.
Contattato da AsiaNews p. Emmanuel Sebamalai, sacerdote cattolico tamil e attivista per i diritti umani nel nord del Paese, afferma che "l'unità speciale non risolverà la crisi che stiamo attraversando. La sua creazione dimostra che c'è un problema tra il buddismo e le altre religioni. Ma è il governo che sostiene i buddisti e consente che elementi radicali colpiscano le minoranze nell'assoluta impunità".
Dello stesso avviso è il rev. Marimuttu Sathivel, pastore anglicano che lavora per i diritti umani a Colombo, la capitale. Secondo il leader religioso "la grande domanda è in base a quale legge è stata creata questa unità. In realtà, essa rappresenta il tentativo di dare una protezione ufficiale a gruppi come il Bbs e altri". Per p. Oswald B. Firth omi, ex direttore nazionale della Caritas Sri Lanka che ora vive in Australia, la polizia religiosa "è il colmo dell'ironia, per la semplice ragione che l'intolleranza religiosa [di cui parla il governo] è praticata dal Bodu Bala Sena, che opera con la protezione del ministero della Difesa".
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
5 ore fa

06/05/2014 [[ DOVE IN TUTTO IL MONDO, FARISEI E SALAFITI HANNO DISTRUTTO I VALORI UMANI ]] NIGERIA-ISLAM. Boko Haram: liceali rapite, vendute come schiave e mogli "in nome di Allah" [ grazie ONU CIA SHARIA LEGA ARABA UE USA MERKEL OBAMA BUSH 322 KERRY, A BUON RENDERE! ] Delle 276 rapite, 53 sono fuggite e pregano per le loro compagne. Le prigioniere potrebbero essere vendute in Ciad, Camerun o Paesi vicini per 12 dollari. Boko Haram ha equipaggiamenti militari più moderni e sofisticati dell'esercito regolare. Possibile influenza sulle elezioni.
Lagos (AsiaNews/Agenzie) - Il gruppo islamista Boko Haram ha rivendicato ieri il rapimento di oltre 200 studentesse, avvenuto lo scorso 14 aprile nel nord del Paese, dichiarando che "nel nome di Allah" esse saranno vendute come schiave o maritate a forza. "Ho rapito le vostre figlie. Vado a venderle al mercato, nel nome di Allah. Allah dice che devo venderle, perché sono sue": è quanto ha dichiarato il capo del gruppo estremista, Abubakar Shekau, in un video di 57 minuti. Dopo aver ricordato il rapimento di 276 ragazze per lo più fra i 16 e i 18 anni dai dormitori di una scuola a Chibok (Stato di Borno) - 53 di loro sono riuscite a fuggire e tornare a casa - il capo di Boko Haram si vanta dei suoi successi: "Ho detto che l'educazione occidentale deve finire... Voi ragazze dovete abbandonare la scuola e sposarvi". Precisando che il suo gruppo le considera come schiave, egli ha detto: "Voglio sposare una ragazza di 12 anni, una ragazza di nove anni". Nel video, Shekau è in tenuta militare, in posa davanti a un veicolo blindato e due furgoni su cui sono applicate due mitragliatrici. Attorno a lui vi sono sei uomini armati col viso coperto. L'immagine è sfuocata, ma il capo islamista è riconoscibile. Nella prima parte del video Shekau esprime tutto il suo disprezzo verso la democrazia, l'educazione occidentale e tutti coloro che non credono nell'islam. Secondo fonti locali - non confermate ufficialmente - le ragazze potrebbero essere trasferite in Ciad o nel Camerun o in altri Paesi vicini per essere vendute a un prezzo di 12 dollari ciascuna. Negli ultimi due anni il gruppo Boko Haram ("Vietare, proibire l'educazione occidentale") si è reso responsabile di molti attacchi terroristi contro chiese, scuole e luoghi di ritrovo di cristiani e musulmani, con un bilancio di morti che supera le 1500 vittime. Nel Paese c'è molta frustrazione per l'incapacità del governo, della polizia e delle forze armate nel garantire la sicurezza e la sconfitta del gruppo islamista che, secondo osservatori, ha equipaggiamenti militari, armi e strumentazioni molto più moderne e sofisticate dell'esercito regolare. Una delle ragazze che è riuscita a fuggire, confessa: "Sono molto triste perché mentre io sono qui a casa, penso alle mie compagne che sono nella savana... Spero che siano liberate. Tutti stiamo pregando Dio perché vengano rilasciate e possano tornare a casa". Secondo l'International Crisis Group, che di recente ha prodotto un rapporto sulla (non) sicurezza in Nigeria, in questo periodo Boko Haram potrebbe accrescere i suoi attacchi per influenzare il voto alle prossime elezioni, che dovrebbero tenersi all'inizio del nuovo anno. 05./06/2014 15:32
NIGERIA - ISLAM. Boko Haram abducts high school girls, sells them as slaves and wives "by Allah" After their capture, 53 of the 276 abducted girls managed to escape. Now they are praying for their schoolmates, who might be sold in Chad, Cameroon and other neighbouring countries for $ 12. Boko Haram's arsenal is more modern and sophisticated than that of Nigeria's regular army. Its actions could influence upcoming elections. Lagos (AsiaNews/Agencies) - The Islamist group Boko Haram claimed responsibility yesterday for the abduction of more than two hundred girls from their boarding school on 14 April in northern Nigeria, claiming that they did it "by Allah" in order to sell them into slavery or forcibly marry them off. "I abducted your girls," Boko Haram's leader Abubakar Shekau said in a video in which he boasts of his success in abducting 276 schoolgirls from their dormitory in Chibok (Borno state), mostly between 16 and 18 years. Some 53 of them managed however to escape and return home. "Girls, you should go and get married," he is also heard saying, dressed in fatigues, standing in front of an armoured vehicle and two vans with two machine guns; six armed men, their faces covered, flanking him.
Although the images are blurry, the Islamist chief is clearly recognisable in the 57-minute video, "I will sell them in the market, by Allah," Shekau also said, adding that "Western education should end," and "I will marry off a woman at the age of 12. I will marry off a girl at the age of nine." In the first part of the video, Shekau also expressed his contempt for democracy, Western education and those who do not believe in Islam. According to local unconfirmed reports, the victims might have already been taken across the border into Cameroon and Chad. Other reports last week said that some of the girls were sold for US$ 12. Over the past two years, Boko Haram (which means 'Western education is sinful') has carried out a series of terrorist attacks against churches, schools and places where Christians and Muslims meet, killing more than 1,500 people. Many Nigerians are frustrated by the inability of their government, police and armed forces to ensure security and defeat the Islamist group that, according to observers, has more modern and sophisticated weapons and equipment than the regular army. "I'm so sad now because when I'm at home I think about all my school friends who are there in the bush," said one of the girls that managed to escape. "I hope they are set free. We are all praying for God to release them so they come back home." As Nigerians get ready to go to the polls next year, "It is also feared that Boko Haram could escalate attacks to undermine the elections," said the International Crisis Group (ICG) in its latest report on the insecurity plaguing Nigeria. 06/05/2014. NIGERIA - ISLAM. Boko Haram: Escolares secuestradas, vendidas como esclavas y esposas "en el nombre de Alá". De los 276 secuestrados, 53 han huido y orar por sus compañeras. Las prisioneras podían ser vendidos en el Chad, Camerún y países vecinos por 12 dólares. Boko Haram tiene más equipo militar moderno y sofisticado que el ejército regular. Posible influencia en las elecciones. Lagos (AsiaNews / Agencias) - El grupo islamista Boko Haram se atribuyó la responsabilidad por el secuestro de ayer de más de 200 estudiantes, que tuvo lugar el 14 de abril en el norte del país, afirmando que " en nombre de Alá", serán vendidos como esclavos u obligadas a casarse. "He secuestrado a sus hijas. Voy a venderlas en el mercado en el nombre de Allah. Allah dice que tengo que venderlos porque son suyas". Esto es lo que dijo el líder del grupo extremista, Abubakar Shekau, en un video de 57 minutos. Después de recordar el secuestro de 276 niñas en su mayoría entre 16 y 18 años de los dormitorios de una escuela en Chibok (Estado de Borno ) - 53 de ellos lograron escapar y regresar a su hogar - el líder de Boko Haram se jacta de su éxito : "Me han dicho que la educación occidental debe parar... Ustedes chicas tiene que salir de la escuela y casarse". Tras señalar que su grupo las considera como esclavas, dijo: "Quiero casarme con una muchacha de 12 años de edad, una niña de nueve años". En el video, Shekau está vestido con traje de faena, posando delante de un vehículo blindado y dos furgonetas con dos ametralladoras. A su alrededor hay seis hombres armados con el rostro cubierto. La imagen es borrosa, pero el líder islamista es reconocido. En la primera parte del video Shekau expresa su desprecio por la democracia, la educación occidental y aquellos que no creen en el Islam. Según fuentes locales - no confirmadas oficialmente - las niñas podrían ser transferidas al Chad o Camerún y otros países vecinos para ser vendidos a un precio de 12 dólares cada una. En los últimos dos años, el grupo Boko Haram ("Prohibir, prohibir la educación occidental ") ha sido responsable de numerosos ataques terroristas contra iglesias, escuelas y lugares de reunión de los cristianos y los musulmanes, con una cifra de muertos que supera las 1.500 víctimas. En el país hay una gran frustración por la incapacidad del gobierno, la policía y las fuerzas armadas para garantizar la seguridad y la derrota del grupo islamista que, según los observadores, tiene un equipamiento militar, las armas e instrumentos mucho más modernos y sofisticados que el ejército regular. Una de las chicas que logró escapar, confiesa: "Estoy muy triste porque mientras estoy aquí en casa, pienso en mis amigas que están en el monte... espero que sean liberadas. Todos estamos orando a Dios para que se liberen y puedan regresar casa". Según el International Crisis Group, que produjo recientemente un informe sobre la (no ) seguridad en Nigeria, Boko Haram en este período podría aumentar sus ataques para influir en el voto en las próximas elecciones, que debería tener lugar a principios del nuevo año.
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
5 ore fa

06/05/2014 INDIA [[ DOVE IN TUTTO IL MONDO, FARISEI E SALAFITI HANNO DISTRUTTO I VALORI UMANI]] Mumbai, record di aborti. Vescovo: Rispettare la sacralità della vita. Tra il 2013 e il 2014 il tasso è salito del 10%, con 30.117 interruzioni di gravidanza praticate negli ultimi 12 mesi. Ad AsiaNews il vescovo ausiliare di Mumbai indica tra le cause "povertà, pregiudizio nei confronti delle femmine e promiscuità". Membro della Pontificia accademia per la vita denuncia la facilità con cui è possibile reperire la pillola del giorno dopo.06/05/2014 VATICANO
Papa: "noi non siamo una 'religione' di idee, di pura teologia", ma testimoni di Gesù
Il Papa commentando l'uccisione di santo Stefano dice che nel martirio si vede chiaramente "questa lotta fra Dio e il demonio". "La testimonianza sia nella vita quotidiana, sia con alcune difficoltà e, anche, sia nella persecuzione, con la morte, sempre è feconda". "Il cristiano che non dà testimonianza, rimane sterile".
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
5 ore fa

07/05/2014 MYANMAR [ DOVE ESSERE CRISTIANI, PER L'ONU SIGNIFICA MORIRE, ALMENO DAL PUNTO DI VISTA DEI SUOI VALORI UMANI SHARIA ] Attivisti birmani: la legge contro matrimoni misti "attacca le donne e l’armonia religiosa"
di Francis Khoo Thwe
. Un movimento formato da 97 gruppi, multietnico e multi-confessionale, boccia la proposta di riforma voluta da estremisti buddisti e sostenuta dal presidente. Essa limita la libertà femminile ed è scritta per ragioni di “interesse politico”. Dare priorità alla riforma della Costituzione e al processo di pace. 07/05/2014 CINA. Accademici, avvocati, cristiani arrestati: hanno partecipato a un seminario (privato) su Tiananmen. Le quattro personalità detenute sono accusate di "seminare disordini". Molti altri partecipanti al seminario sono stati prelevati e interrogati dalla polizia. Il massacro di Tiananmen ha portato all'acuirsi die mali sociali di oggi: corruzione, ingiustizia, abusi di potere. L'invito al Partito comunista cinese di cercare e affermare la verità. Per il 4 giugno, Hu Jia inviata tutti a vestire dei segni di lutto. Scomparsa anche la giornalista Gao Yu.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
5 ore fa

05/05/2014 QUESTO È UN TOTALE NAZISMO ISLAMICO, SEGUITO DAL GENOCIDIO, SENZA INTEGRAZIONE CULTURALE, TANTI GENOCIDI SISTEMATICI DI ARMENI E DI TUTTI I POPOLI CRISTIANI, CADUTI SOTTO LA MALEDIZIONE DELLA LEGA ARABA.. QUESTO È IL NAZISMO ONU SHARIA, UNA VERGOGNA UN CRIMINE ASSOLUTO! ] [ 05/05/2014. TURKEY. [ QUESTO È UN ULTERIORE ATTO OSTILE, CONTRO, LA FRATELLANZA UNIVERSALE! E SE, ROTHSCHILD VI UCCIDERE TUTTI? NON È QUELLO, CHE, IO AVREI VOLUTO! .. AFFINCHÉ RISPLENDA LA MIA ASSOLUTA PERFEZIONE E LA VOSTRA ASSOLUTA MALVAGITÀ! ] TURCHIA. 05/05/2014 TURQUÍA. Santa Sofía en mezquita: presentada una moción en el parlamento. Se celebra la conquista de Constantinopla y el ascenso de Erdogan. de NaT da Polis. Toma más cuerpo la infame proyecto del AKP, el partido en el poder, para recuperar los votos de muchos musulmanes turcos y dar a Erdogan la presidencia. El Patriarcado Ecuménico contraria al "trueque" con la apertura de la Escuela Teológica de Halki. En Occidente se piensa sobre todo en los gasoductos; en Turquía nadie se atreve a criticar en público. Estambul (AsiaNews) - Un diputado independiente poco conocido del barrio de Burdur, Hami Yildirim, ha presentado una moción en el parlamento turco, con la cual solicita la transformación de Santa Sofía de Constantinopla de museo en mezquita. La iglesia de Santa Sofía es conocido por todos como una obra maestra arquitectónica, un símbolo de la cristiandad unida, construida por el emperador Justiniano en el año 537 dC La noticia fue lanzada en el Haber Turk y no ha habido desmentidos. Por el contrario, hay otros signos preocupantes: hace unos días, el primer ministro, Recep Tayyip Erdogan, ha expresado su deseo de celebrar una función islámica justamente en Santa Sofía el 29 de mayo, día en que se conmemora la conquista de Constantinopla por Mehmet II. La moción del desconocido Yildirim tendrá que pasar por una serie de etapas: la aprobación en el Parlamento, donde el partido de Erdogan, el AKP, tiene la mayoría (325 escaños de 550); publicación en el Boletín Oficial; la entrada en vigor se hace después de la decisión del presidente de la junta. Es' interesante observar que se propone la resolución a los 80 años después de la decisión de Kemal Ataturk en 1934 de transformar Santa Sofía en un museo: casi un símbolo de cambio en Turquía, de un país laico a otro musulman. Y de hecho, los motivos expresados ​​en la propuesta son de naturaleza histórica y centrada en la conquista de Constantinopla por Mehmet II el Conquistador, quien - según lo informa en las justificaciones el diputado Yildirim - fue el primero en orar de acuerdo a los rituales islámicos, después de la conquista de la ciudad, 29 de mayo de 1453. En los últimos años, Turquía este aniversario viene muy en boga, que se celebra como un éxito, a pesar de que el periódico Sabah señaló que el evento recuerda, "que somos extraños en esta tierra". Según fuentes de Estambul a los festejos por la transformación de la iglesia en una mezquita de nuevo serán invitados los líderes musulmanes y personalidades de todo el mundo. Según las mismas fuentes, Sofía tendrá un doble papel de la mezquita (para la oración del nazim y Kurban Bayram y seker) y museo. En resumen, como la Mezquita Azul de Estambul. La noticia, por supuesto, bastante preocupante, también debe verse en el contexto general, la actual situación política que se vive en Turquía, que también no es de ninguna manera tranquilizadora. La arrogancia de Erdogan parece no tener freno. Después de haber limitado el daño a las últimas elecciones - acosado por los escándalos de corrupción generalizada, denunciada el 17 de diciembre de 2013, con la participación de personas de la AKP y de la misma familia del primer ministro - que piensa en candidatearse para la presidencia de la república en agosto de 2014. Estas elecciones serán por sufragio universal directo. Erdogan no parecen tener los números. Después de la última administración, para conseguir la victoria carecería de alrededor del 5 %. Por esto hay un llamamiento a todo lo que el sustrato de la sociedad turca que siempre ha identificado el ser turco con el Islam. Otro hecho importante que afecta a los observadores es lo siguiente: en la historia de los asuntos políticos de Turquía, no es una coincidencia que cada vez que se desee aprobar una moción significativa, se hace siempre por un diputado poco conocido e independiente, para poder sondear las posible reacciones internas y externas a la moción presentada. Las "reacciones externas", deben ser las del mundo occidental y el "cristiano" en general, que están familiarizados con la importancia geopolítica y estratégica de Turquía, un verdadero centro de gasoductos procedentes de diversas fuentes, que se han vuelto aún más importante hoy ya que se trata de limitar la preponderancia de Rusia. Para tragar el amargo cáliz de la conversión de la iglesia de Santa Sofía en mezquita, el gobierno del AKP se está preparando para ofrecer como un "edulcorante" la reapertura de la Escuela Teológica Halki cerrada en 1971 por el gobierno turco injustificadamente, un " trueque" aclamado por los políticos occidentales. A este "trueque" siempre se ha opuesto al Patriarcado Ecuménico. De hecho, el Patriarca Ecuménico Bartolomeo siempre se ha opuesto a la transformación de la iglesia de Santa Sofía en mezquita. En cuanto a las reacciones internas, en Turquía ahora están prohibidos. Aquí el silencio se convirtió en obligatorio.
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
5 ore fa

05/05/2014 QUESTO È UN TOTALE NAZISMO ISLAMICO, SEGUITO DAL GENOCIDIO, SENZA INTEGRAZIONE CULTURALE, TANTI GENOCIDI SISTEMATICI DI ARMENI E DI TUTTI I POPOLI CRISTIANI, CADUTI SOTTO LA MALEDIZIONE DELLA LEGA ARABA.. QUESTO È IL NAZISMO ONU SHARIA, UNA VERGOGNA UN CRIMINE ASSOLUTO! ] [ 05/05/2014. TURKEY. [ QUESTO È UN ULTERIORE ATTO OSTILE, CONTRO, LA FRATELLANZA UNIVERSALE! E SE, ROTHSCHILD VI UCCIDERE TUTTI? NON È QUELLO, CHE, IO AVREI VOLUTO! .. AFFINCHÉ RISPLENDA LA MIA ASSOLUTA PERFEZIONE E LA VOSTRA ASSOLUTA MALVAGITÀ! ] TURCHIA. Santa Sofia in moschea: presentata mozione in parlamento. Si festeggia la conquista di Costantinopoli e l'ascesa di Erdogan. Prende sempre più corpo il famigerato progetto dell'Akp, il partito di governo, per recuperare i voti di molti musulmani turchi e dare a Erdogan la presidenza. Il Patriarcato ecumenico contrario al "baratto" con l'apertura della Scuola teologica di Chalki. In occidente si pensa soprattutto ai gasdotti; in Turchia nessuno osa criticare in pubblico. Istanbul (AsiaNews) - Un semisconosciuto deputato indipendente della  circoscrizione  di  Burdur, Hami Yildirim, ha depositato una mozione al parlamento  turco, con la quale richiede la trasformazione  di Santa Sofia di Costantinopoli da museo in moschea . La basilica di Santa Sofia è da tutti conosciuta come un capolavoro architettonico, simbolo della cristianità unita, costruita dall' imperatore Giustiniano nel 537 d.C.
La notizia è stata diffusa dall'Haber Turk e non ha trovato smentite. Al contrario, vi sono altri preoccupanti segnali: pochi giorni fa, il primo ministro Recep Tayip Erdogan ha espresso la sua volontà di celebrare una funzione islamica proprio a Santa Sofia per il 29 maggio, giorno che ricorda la conquista di Costantinopoli da parte di Mehmet II. La mozione dello sconosciuto Yildirim dovrà passare attraverso una serie di fasi: l'approvazione in parlamento, dove il partito di Erdogan, l'Akp, detiene la maggioranza (325 deputati su 550); la pubblicazione sulla gazzetta ufficiale; l'entrata in vigore dopo la delibera del presidente del consiglio.
E' interessante notare che la mozione viene presentata  a 80 anni dalla decisione di Kemal Ataturk che nel 1934 ha trasformato Santa Sofia in un museo: quasi un simbolo del cambiamento della Turchia, da Paese laico a Paese islamico. E in effetti, le motivazioni espresse nella mozione sono tutte di natura storica e imperniate sulla conquista di Costantinopoli da parte Mohamed II il Conquistatore, il quale - come riferisce tra le giustificazioni il deputato Yildirim - fu il primo a pregare secondo i rituali islamici, dopo la conquista della città, il 29   Maggio del 1453.
Negli ultimi anni, in Turchia questa ricorrenza è venuta molto in voga, celebrandola come un successo, anche se  il giornale Sabah ha fatto notare che l'evento ricorda "che siamo degli estranei su queste terre". Secondo fonti di Istanbul, alle celebrazioni per la trasformazione della basilica di nuovo in moschea saranno invitati capi e personalità musulmane da tutto il mondo. Secondo le stessi fonti, Santa Sofia avrà un duplice ruolo: di moschea (per la preghiera di nazim e kurban e seker bayram)  e di museo. Insomma come la Moschea blu di Istanbul. La notizia, di sicuro assai preoccupante, va anche inquadrata nel clima generale, dell'attuale situazione politica che si vive  in Turchia, anch'esso per nulla rassicuranti. L'arroganza di Erdogan sembra non aver  freni. Dopo aver limitato i danni alle ultime elezioni amministrative - vessate dagli scandali di diffusa corruzione, scoppiati il 17 dicembre del 2013, con il coinvolgimento di personaggi dell'Akp e familiari dello stesso Primo ministro - egli pensa di candidarsi alla Presidenza della repubblica nell'agosto del 2014. Tali elezioni avverranno con diretto suffragio universale. Erdogan però non sembra avere i numeri. Dopo le ultime amministrative, per ottenere la vittoria gli mancherebbero circa  il 5%. Per questo deve fare appello a tutto quel substrato della società turca che da sempre ha identificato l'essere turco con l'islam. Un altro fatto importante che colpisce gli osservatori è il seguente: nella storia degli affari politici turchi,  non è casuale che ogni qualvolta si vuol far passare un'importante mozione, questa viene  sempre presentata da un deputato semisconosciuto ed indipendente, onde poter sondare le possibili reazioni interne ed esterne alla mozione presentata. Le "reazioni esterne", dovrebbero essere quelle del mondo occidentale e "cristiano" in generale, che ben conoscono l'importanza geopolitica e strategica della Turchia, un vero e proprio snodo dei gasdotti di varia provenienza, divenuti ancora più importanti oggi mentre si cerca di limitare la preponderanza russa. Per far ingoiare l'amaro calice della trasformazione di Santa Sofia in moschea, il governo dell'Akp si prepara ad offrire come "dolcificante" la riapertura della Scuola teologica di Chalki, chiusa dal governo turco nel 1971 in modo ingiustificabile, un "baratto" molto acclamato dai politici occidentali. A tale "baratto" si è sempre opposto il Patriarcato Ecumenico. Anzi, lo stesso patriarca ecumenico Bartolomeo si è sempre opposto alla trasformazione della basilica  di Santa Sofia in moschea. Per quanto riguarda le reazioni interne, in Turchia esse sono oramai proibite. Da queste parti il silenzio è divenuto d' obbligo.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
5 ore fa

QUESTO È UN TOTALE NAZISMO ISLAMICO, SEGUITO DAL GENOCIDIO, SENZA INTEGRAZIONE CULTURALE, TANTI GENOCIDI SISTEMATICI DI ARMENI E DI TUTTI I POPOLI CRISTIANI, CADUTI SOTTO LA MALEDIZIONE DELLA LEGA ARABA.. QUESTO È IL NAZISMO ONU SHARIA, UNA VERGOGNA UN CRIMINE ASSOLUTO! ] [ 05/05/2014. TURKEY. [ QUESTO È UN ULTERIORE ATTO OSTILE, CONTRO, LA FRATELLANZA UNIVERSALE! E SE, ROTHSCHILD VI UCCIDERE TUTTI? NON È QUELLO, CHE, IO AVREI VOLUTO! .. AFFINCHÉ RISPLENDA LA MIA ASSOLUTA PERFEZIONE E LA VOSTRA ASSOLUTA MALVAGITÀ! ] Motion to transform Hagia Sophia into a mosque: Conquest of Constantinople a national holiday and the rise of Erdogan. by NaT da Polis The ruling AKP party’s infamous project to regain Turkish Muslims votes and presidency for Erdogan. The Ecumenical Patriarchate refuses to "barter" for opening of Halki Theological School. West only concerned with gas pipelines; in Turkey no one dares to voice any criticism. Istanbul ( AsiaNews) - A little-known independent deputy from the Burdur district, Hami Yildirim, has filed a motion in the Turkish parliament to transform the Istanbul Hagia Sophia museum into a mosque. The Hagia Sophia is known to all as an architectural masterpiece, a symbol of united Christendom, built by Emperor Justinian in 537 AD. The news was broken by Haber Turk and so far has not been denied. On the contrary, there are other worrying signs: a few days ago, Prime Minister Recep Tayyip Erdogan expressed his desire to celebrate an Islamic function in Santa Sofia on 29 May, the day that commemorates the conquest of Constantinople by Mehmet II. The motion of the unknown Yildirim will have to go through a series of stages: approval in parliament, where Erdogan's party, the AKP, holds the majority (325 seats out of 550); publication in the Official Gazette; entry into force following the ratification of the Premier. It is interesting to note that the resolution is being proposed exactly 80 years after Kemal Ataturk's decision in 1934 that turned the Hagia Sophia into a museum: almost a symbol of change in Turkey, from a secular country to Muslim country. And in fact, the reasons expressed in the motion are historical in nature and centered on the conquest of Constantinople by the Conqueror Mohammed II, who - as Yildirim states in his motion - was the first to pray according to Islamic rituals, after the conquest of the city, May 29, 1453. This anniversary is becoming increasingly popular in Turkey, celebrated as a success, even though the newspaper Sabah notes that the event recalls, "that we are strangers in this land". According to sources in Istanbul Muslim leaders and personalities from around the world will be invited to celebrations for the transformation of the church into a mosque. According to the same sources, the Hagia Sophia will have a dual role of mosque (for the prayer of nazim and Kurban Bayram and seker) and museum. In short, like the Blue Mosque in Istanbul. The news, of course, is quite worrying.  Moreover it is indicative of the general climate and current political situation that exists in Turkey, which is also by no means reassuring. Erdogan 's arrogance seems to know no limits. Having averted damage in the last elections - dogged by the scandals of widespread corruption which erupted on December 17 last and involved families of AKP members and that of the Prime Minister - he has now set his sights on the presidency, ahead of the August elections. These elections will be by direct universal suffrage. However, Erdogan does not seem to enough votes. Going on the figures from the last vote, he is short by 5% . This is why he finds himself having to appeal to the lowest levels of Turkish society who have always identified being Turkish with Islam. Another important fact that strikes the observer is the following: in the history of Turkish political affairs, it is no coincidence that every time an important motion is tabled, it is always made ​​by a little-known and independent deputy, to be able to probe the possible internal and external reactions to the motion presented. The "external reactions", are those of the western world in general and the "Christian" world in particular, who are familiar with the geopolitical and strategic importance of Turkey, a veritable hub of gas pipelines from various sources , which have become even more important today in attempts to limit Russian dominance. To help swallow the bitter pill of the Hagia Sophia's transformation into a mosque, the AKP government is preparing to offer the reopening of the Halki Theological School unjustly closed in 1971 by the Turkish government, a highly acclaimed "trade" by Western politicians. However, the Ecumenical Patriarchate has always opposed this option. Indeed, the Ecumenical Patriarch Bartholomew has always opposed the transformation of Hagia Sophia into a mosque. Regarding internal reactions, any comment is now banned in Turkey. In this part of the world silence is a must.
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
5 ore fa

CIA 322 NATO UE USA - [ voi non avete LA INTENZIONE DI FARE I PACIFICI VICINI DI CASA! VOI VOLETE CONQUISTARE IL MONDO! ] -  voi con Putin, voi siete degli interlocutori sleali.. questa è la verità, voi volete precipitare nella disperazione, tutti i popoli Occidentali!
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
5 ore fa

KING SAUDI ARABIA [ vergogna BEstia Sharia di satana, vergogna ] [ Obama quelle ragazze non hanno lo stesso colore delle tue figlie? [ vergogna BEstia ONU USA CIA, VERGOGNA, di satana, vergogna ]  ]TU SEI DIVENTATO IL RIBREZZO, DELLA STORIA DEL GENERE UMANO, ED IN VERITÀ, IL TUO MALEDETTO PROFETA, ANCHE LUI FACEVA COSE PEGGIORI DI QUESTE! ]   [ QUESTO È L'ISLAM DI CUI: SAUDI ARABIA SHARIA ONU OBAMA NAZI, DHIMMI SCHIAVI, HANNO BISOGNO PER CONQUISTARE IL MONDO CALIFFATO UMMAH  .. VOI STATE FACENDO SHARIA PENA, A TUTTI I DEMONI DELL'INFERNO! ]  07/05/2014 13:24. NIGERIA - ISLAM. Otras 8 niñas secuestradas por Boko Haram. La condena de Al Azhar. El nuevo rapto tuvo lugar en la noche Warabe. El grupo abrió fuego y se llevaron a las chicas en un camión. La máxima autoridad musulmana suní exige la "liberación inmediata", y ha condenado como "contrario a las enseñanzas del Islam" el secuestro de las estudiantes. El comentario del cardenal Onaiyekan. Lagos (AsiaNews) - Un grupo de hombres armados de Boko Haram han secuestrado a ocho niñas de la aldea de Warabe. La policía dijo que las niñas, con edades entre 12 y 15 años, fueron raptadas y puestas en un camión, con los alimentos y los animales robados. El secuestro sigue al secuestro de otros 223 jóvenes, que tuvo lugar el 14 de abril. Testigos dijeron que durante la incursión, el grupo abrió fuego y que tenían el camión pintado con los colores del ejército. Abubakar Shekau, el líder del grupo islamista que ve a la educación como un pecado occidental, ha difundidohace unos días un video en el cual declara "en nombre de Allah" querer vender las niñas como esclavas y hacerlas casar a la fuerza. La Universidad de Al Azhar, la más alta autoridad en el mundo musulmán sunita con sede en El Cairo, emitió ayer un comunicado pidiendo al grupo la "liberación inmediata" de las chicas. Al Azhar hace hincapié en que hacer daño a los estudiantes es "totalmente contrario a las enseñanzas del Islam y sus principios de tolerancia". El Arzobispo de Abuja cardenal John Olorunfemi Onaiyekan, en una entrevista con Radio Vaticano, dijo que muchas escuelas del país fueron cerradas por temor a nuevos secuestros. El cardenal también dijo que la gente se sorprende por la incapacidad e ineficacia de las fuerzas del gobierno, dado el enorme aumento en el presupuesto de seguridad impuesto por el gobierno. 07/05/2014 NIGERIA-ISLAM. Ancora 8 ragazze rapite da Boko Haram. La condanna di Al Azhar. Il nuovo rapimento è avvenuto nella notte a Warabe. Il gruppo ha aperto il fuoco e a portato via le ragazze in camion. La massima autorità musulmana sunnita domanda la "liberazione immediata" e condanna come "contrario all'insegnamento dell'islam" il rapimento delle studentesse. Il commento del card. Onaiyekan. Lagos (AsiaNews) - Un gruppo di uomini armati di Boko Haram hanno rapito otto ragazze dal villaggio di Warabe. La polizia ha detto che le ragazze, fra i 12 e i 15 anni, sono state portate via e messe su un camion, insieme a cibo e animali rubati. Il rapimento segue il sequestro di altre 223 giovani, avvenuto lo scorso 14 aprile. Testimoni affermano che durante il raid il gruppo ha aperto il fuoco e che avevano dei camion dipinti coi colori dell'esercito. Abubakar Shekau, il leader del gruppo islamista che considera l'educazione occidentale un peccato, ha diffuso giorni fa un video in cui dichiara "in nome di Allah" di voler vendere le ragazze come schiave e farle sposare a forza. L'università di Al Azhar, la più alta autorità del mondo musulmano sunnita con base al Cairo, ha diffuso ieri un comunicato chiedendo al gruppo la "liberazione immediata" delle ragazze. Al Azhar sottolinea che fare del male alle studentesse  è "totalmente contrario agli insegnamenti dell'islam e ai suoi principi di tolleranza". L'arcivescovo di Abuja, card. John Olorunfemi Onaiyekan, in un'intervista alla Radio vaticana, ha spiegato che molte scuole nel Paese sono state chiuse per timore di nuovi rapimenti. Il porporato ha anche detto che la popolazione è stupita dall'incapacità e dall'inefficienza delle forze governative, dato l'enorme incremento di budget per la sicurezza decretato dal governo. 05/07/2014 13:34
NIGERIA - ISLAM. Boko Haram abducts eight more girls as Al-Azhar slams its actions. The new attack was carried out last night in the village of Warabe. Gunmen opened fire and drove away with the girls. Sunni Islam's highest authority calls for their "immediate release", denouncing Boko Haram's kidnapping of female students as contrary to "the noble teachings of Islam". Card Onaiyekan speaks out on the matter. Lagos (AsiaNews) - Gunmen from Boko Haram abducted eight girls from the village of Warabe. Like 223 other schoolgirls kidnapped on 14 April, this group of girls, aged 12 to 15, was taken away along with looted livestock and food, police reported. Witnesses said that during the raid, the group opened fire and that their vehicles were painted in army colours. Abubakar Shekau, the leader of the Islamist group that sees education as a Western sin, posted a video a few days ago saying that he would sell the girls as sex slaves or force them to marry "by Allah".
Cairo-based Al-Azhar University, the highest Sunni Muslim authority in the world, released a statement yesterday calling "for the immediate release" of the girls.
Harming them would violate "the noble teachings of Islam in any way," the Al-Azhar's statement read. Card John Olorunfemi Onaiyekan, archbishop of Abuja, told Vatican Radio that many schools were closed due to fears of more abductions. The prelate added that Nigerians are baffled by the government's helplessness and ineptitude, especially in view of its massive size and budgets.
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
5 ore fa

KING SAUDI ARABIA TU SEI DIVENTATO IL RIBREZZO, DELLA STORIA DEL GENERE UMANO, ED IN VERITÀ, IL TUO MALEDETTO PROFETA, ANCHE LUI FACEVA COSE PEGGIORI DI QUESTE! ] 07/05/2014 NEPAL [ QUESTO È L'ISLAM DI CUI: SAUDI ARABIA SHARIA ONU OBAMA NAZI, DHIMMI SCHIAVI, HANNO BISOGNO PER CONQUISTARE IL MONDO CALIFFATO UMMAH  .. VOI STATE FACENDO SHARIA PENA, A TUTTI I DEMONI DELL'INFERNO! ] Nepal, musulmana incinta bruciata viva per la dote. L'imam: Questo non è islam. Rihana Banu Dhapali, vittima 19enne, è sopravvissuta e ricoverata in ospedale, in condizioni gravi ma stabili. Da mesi veniva picchiata dal marito, che chiedeva una dote più ricca: una motocicletta e un bufalo d'acqua. Leader religioso islamico condanna la violenza: "Questo è contrario alla nostra fede". NEPAL. Pregnant Muslim woman burnt alive for dowry, an act against Islam, imam says. Rihana Banu Dhapali, 19, is still alive, hospitalised in serious but stable condition. For months, her husband beat her demanding a bigger dowry, including a motorcycle and a water buffalo. Islamic religious leader condemns the violence, which "is contrary to our faith." Kathmandu (AsiaNews) - Banu Dhapali Rihana, a 19-year-old Muslim woman from Banke District in southern Nepal, is barely alive. After beating and torturing her for months, her husband poured kerosene on her and set her on fire because she was unable to bring a bigger dowry to the marriage. The young woman is now in serious but stable condition in a Kathmandu hospital. Nazrul Hussein, a local imam, slammed "such violence contrary to our faith and an evil in Islam." The young woman married Farid Sheikh a year ago. According to preliminary reports, she was tortured and beaten by her husband and his family for several months, to convince her to ask her father for a motorcycle and a water buffalo. Reacting to his wife's latest refusal, Sheikh set her on fire. Rihana, who comes from a poor family, suffered serious burns, but did not die. Instead, she was locked in a room in the house and left to die. Following her parents' complaints, the young woman was rescued and brought to a hospital. "When they come in, patients have a low level of immunity and no appetite. If they are not treated adequately, infections can start to spread, and this could be fatal," said Dr Peeyush Dahal, who heads the facility's burns unit. "I ​​am poor and I struggle to bring two meals to my family's table," said Rihana's father Samin Sheikh. "For this reason, I was not able to give a dowry of more than 4,000 rupees (US$ 40), which was all the money I had saved. I had to sell four goats to pay for the trip to Kathmandu to see my dying daughter. I had no idea that they would go to such lengths."
At first, Rihana's family reported the matter to the police. When the latter showed no interest in the case, the family turned to the Informal Sector Service Centre (INSEC) in Nepalgunj to pursue their investigation. Unfortunately, "after the fact came to light, Sheikh and his family fled the village. We cannot arrest them because they are now in India," district police officer Prem Basnet said. "This type of violence is not connected to the faith," said Islamic leader Nazrul Hussein. "For us, the fact that many Muslim families are involved in similar cases is a problem. But the people involved are cruel and spiritually empty and what they do defames our religion. Islam should take action against these violent people."
Mohana Ansari, a Muslim and president of the National Women's Commission, agrees. She too has called on the police to step up its investigation because "What happened is embarrassing for all Muslims, including myself." Nepal, musulmana embarazada quemada viva por la dote. El imán esto no es el islam
de Christopher Sharma
Rihana Banu Dhapali, es la víctima de 19 años que sobrevivió y está internada en el hospital, en condiciones graves pero estables. Desde hace meses el marido le pegaba, le pedía una dote más rica. Una motocicleta y un búfalo de agua. El líder religioso islámico condena la violencia: "Esto es contrario a nuestra fe".
Katmandú (AsiaNews)- Golpeada y sometida por meses, al final rociada con kerosene y quemada viva- si bien estaba embarazada- por su marido, porque después del matrimonio no había llevado una dote "más rica". Es la historia de Rihana Banu Dhapali, musulmana de 19 años del distrito de Banke, en el sur de Nepal, viva de milagro. Ahora está internada en el hospital de Katmandú. Nazul Hussein, imán local condenó el hecho afirmando que "violencias de este tipo son contrarias a la fe". "Estas prácticas son el mal del islam". La joven se casó con Farid Sheikh hace un año. Según las primeras reconstrucc iones, de hace meses era torturada y golpeada por el marido y por los familiares de él, para convencerla a pedir a su padre una motocicleta y un búfalo de agua. Delante del último rechazo de la esposa, que procede de una familia pobre, Farid le dio fuego. Rihana reportó graves quemaduras, pero no murió, así fue encerrada en una habitación de la casa, esperando que muriese. Gracias a la denuncia de los padres de ella, la joven fue encontrada e internada en un hospital. "En este momento-explicó el médico responsable del Centro de quemados, el Dr. Peeyush Bahai- los pacientes tiene un bajo nivel de inmunidad y no tienen apetito". "Si no son curados en modo adecuado, las infecciones pueden iniciar a difundirse, y esto puede serle fatal". Samin Sheikh, el padre cuenta: "Soy pobre y me cuesta mucho llevar la comida a la mesa para mi familia". "Por esto no estuve en grado de dar como dote más de 4000 rupías (unos 29 euros), que era todo el dinero que había ahorrado. Tuve que vender 4 cabras para poder pagarme el viaje a Katmandú y ver a mi hija muriente". "No tenía idea que llegarían hasta este punto". En un primer momento la familia de Rihana denunció el hacho a la policía, que no mostró mucho interés por el caso. Así que se dirigieron a la oficina de Nepalgunj del Informal Sector Service Centre (Insec), gracias al cual han podido llevar adelante las investigaciones. Lamentablemente, reveló el funcionario de la policía Prem Basnet, "después que el hecho salió a la luz, Farid y su familia escaparon del pueblo". "No los podemos arrestar porque se encuentran en India". "Este tipo de violencias- reafirma  el líder islámico Nazrul Hussein- no tiene nada que ver con la fe. El problema para nosotros es que muchas familias musulmanas están involucradas en casos de este tipo". "Pero se trata de personas crueles y áridas desde un punto de vista espiritual, que obrando de este modo difaman a nuestra religión". "El islam debería hacer algo contra estos violentos". Del mismo parecer es Mohana Ansari, musulmana y presidente del National Women´s Commission, que presionó a la policía para que intensificara las investigaciones: "Cuánto sucedió es vergonzoso para todos los musulmanes, incluso para mí".
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
5 ore fa

ROMA, 7 MAGGIO [ PERCHÉ, NON LO DICI AL LADRO ROTHSCHILD TROIKA 666 FMI BANCA MONDIALE, SPA, CHE HANNO RUBATO TUTTI I NOSTRI SOLDI, ATTRAVERSO LA CORRUZIONE DELLA MERKEL BILDENBERG? ] - "La fine della fame è possibile, ma bisogna fare di più". Durante la sua visita in Italia il segretario generale dell'Onu, Ban Ki Moon, è intervenuto alla Fao per parlare di sicurezza alimentare ed ha sottolineato che "tutti hanno diritto ad una adeguata nutrizione e il Comitato per la sicurezza del cibo e la Fao hanno lavorato molto per raggiungere gli obiettivi posti dalla 'Zero hunger challenge'"
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
6 ore fa

MOSCA, 7 MAGGIO, [ MA FINO AD ORA, PUR DI NON FARE: 1. UN GOVERNO FEDERALE, O UN GOVERNO 2. DI UNITÀ NAZIONALE, I NAZISTI KIEV CIA MERKEL HANNO MANDATO L'ESERCITO! ] - Vladimir Putin si e' detto d'accordo con la proposta, avanzata secondo quanto ha riferito dalla cancelliera tedesca Angela Merkel in un colloquio telefonico della scorsa settimana, di organizzare sotto forma di tavola rotonda un dialogo tra Kiev e i rappresentanti dell'Ucraina sud-orientale. ''Noi la appoggiamo, riteniamo che, sia una buona proposta, e la favoriremo in tutti i modi'', ha assicurato in una conferenza stampa a Mosca.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
6 ore fa

MAIDUGURI (NIGERIA), 7 maggio [ grazie ONU CIA SHARIA LEGA ARABA UE USA MERKEL OBAMA BUSH 322 KERRY, A BUON RENDERE!  ] Nigeria: attacco Boko Haram, 300 morti. Estremisti islamici responsabili anche di rapimento 200 liceali
- Un attacco sferrato lunedì dagli estremisti islamici di Boko Haram in una città nel nord-est della Nigeria, vicino al confine con il Camerun, ha causato un "bilancio di circa 300 morti". Lo hanno riferito Ahmed Zanna, senatore della regione, e testimoni. Dell'attacco si era già appreso nei giorni scorsi, ma finora non si era parlato di un bilancio così grave. Boko Haram in questi giorni si è reso responsabile anche del rapimento di oltre 200 studentesse liceali.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

ok! SE, I MASSONI CIA KIEV PROPRIO NON VOGLIONO DIALOGARE, ALLORA FACCIAMO PARLARE LE ARMI! VEDIAMO SE VIENE LA MERKEL CON L'ELMETTO IN TESTA A DIFENDERE I SUOI NAZISTI! ]  Andrey Fediašin 6 maggio 2014, Putin favorevole a Ginevra-2. [ La scalata della violenza in Ucraina pare aver avuto un effetto di sobrietà sui politici europei. L’UE ha cominciato a parlare di pressante necessità di convocazione della conferenza Ginevra-2 sul regolamento in Ucraina. In Russia gli analisti sono convinti che il presidente Putin darà la sua adesione a questa idea. Mosca ha sempre invocato il regolamento politico della crisi nel paese vicino. Lo svolgimento di Ginevra-2 è diventato in sostanza il principale tema delle discussioni nei corridoi del ministeriale del Consiglio d’Europa a Vienna. Nella capitale austriaca si è riunito il Comitato dei Ministri della più vecchia organizzazione europea di cui fanno parte 47 Stati. La Russia è rappresentata dal ministro degli Esteri Sergej Lavrov. Il ministro degli Esteri della Germania, Frank-Walter Steinmeier, intervistato dal polacco “Gazeta wyborcza”, ha dichiarato che quello che serve in questo momento non sono le sanzioni alla Russia, ma il dialogo con Mosca. Steinmeier ha riconosciuto – e ciò è il momento centrale dell’intervista – che le parti hanno fatto un grave errore non formalizzando i meccanismi di implementazione degli accordi raggiunti a Ginevra il 17 aprile. “Per questo motivo ci serve un’altra conferenza di Ginevra”, - ha detto il ministro tedesco.
La Russia è pronta a tenere qualsiasi tipo di trattative con i suoi partner occidentali, pur di fermare i crimini perpetrati in Ucraina dalla cricca di Kiev. Mosca ha più volte dichiarato che non si tratta tanto della mancanza dei “meccanismi” di Ginevra-1, quanto della riluttanza degli USA e dell’UE ad obbligare i loro protetti di Kiev a rispettare rigorosamente gli accordi. Se “Turcinov e soci” venissero obbligati a rispettare gli accordi di Ginevra, non ci sarebbero state decine e decine di vittime a Odessa e nell’Est del paese, crede il vice ministro degli Esteri della Russia, Grigory Karasin. La tragedia di Odessa ha capovolto l’idea che il dramma ucraino fosse di carattere interno, e ha allarmato il mondo intero. È necessario indurre le autorità di Kiev a iniziare il dialogo con le regioni dell’Est, ha rilevato Grigory Karasin. A quanto pare, senza l’aiuto esterno il potere di Kiev non è in grado di avviare questo dialogo. Penso che già nei prossimi giorni vengano intrapresi, intensamente, degli sforzi per intavolare una trattativa tra le autorità di Kiev e i rappresentanti del Sud-Est per risolvere finalmente i problemi che portano sofferenze e morte al popolo dell’Ucraina. Secondo Mosca, quello che è importante, ormai, non è se vengano concordati dei meccanismi al nuovo incontro di Ginevra, ma la posizione di Washington, la sua disponibilità ad obbligare il suo “protettorato di Kiev” a rispettare gli accordi. Secondo alcune fonti di Kiev, gli agenti della CIA e dell’FBI americana hanno ormai assunto il comando diretto delle operazioni nell’Est dell’Ucraina, pertanto adesso la responsabilità per ulteriori crimini della cricca di Kiev nel Sud e nell’Est del paese, per eventuale guerra civile, ricade sulla Casa bianca.
In sostanza, proprio a causa della posizione di Washington l’incontro di Ginevra si è trasformato in una farsa, crede il direttore del Centro di studi tedeschi dell’Istituto di studi europei, Vladislav Belov. L’esperto è convinto che in questo momento un altro incontro di Ginevra sia quanto mai necessario. Il presidente russo sarà favorevole a questa idea. Nelle sue conversazioni telefoniche degli ultimi giorni con il cancelliere tedesco Angela Merkel, egli ha ripetutamente ribadito la necessità di discutere urgentemente la situazione in Ucraina e di cercare insieme le soluzioni. Ginevra-2 serve innanzitutto per far pressione sugli USA che sembrano essere interessati soltanto dall’ulteriore peggioramento della sitazione. Siccome questa idea viene promossa dalla Germania, agli USA non resta che parteciparvi. Il buon senso deve avere la meglio, e la Germania capisce correttamente la posizione della Russia e del suo presidente che sta dando un esempio di coraggio e di autocontrollo. A favore dello svolgimento di Ginevra-2 a Vienna si è pronunciato anche il ministro degli Esteri britannico William Hague. “Se esiste una possibilità di dare un secondo respirto agli accordi raggiunti a Ginevra tre settimane fa, dobbiamo provare a farlo”, - ha detto Hague. Il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, ha auspicato il ripristino della fiducia tra la Russia e l’UE, minata dalla crisi ucraina. “Il più importante oggi è intraprendere iniziative per ripristinare i rapporti di fiducia con la Russia. Ne hanno bisogno entrambe le parti”, riferisce le parole di Van Rompuy il quotidiano belga “Le Soir”. I prossimi due-giorni, a quanto sembra, saranno dedicati ad intense discussioni delle vie di regolamento della crisi in Ucraina. Per tenere consultazioni sul problema ucraino a Mosca è giunto il vice segretario generale dell’ONU per gli Affari politici, Jeffrey Feltman. Prima della sua partenza da New York, Feltman ha comunicato che Ban Ki-moon è disposto ad assumersi il ruolo di mediatore, se le parti in conflitto ci saranno interessate. Mercoledì 7 maggio a Mosca verrà il presidente dell’OSCE Didier Burkhalter. Nella convinzione di Mosca, l’OSCE deve essere il principale attore dell’osservazione nell’ambito del processo di distensione in Ucraina.

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

ok! SE, I MASSONI CIA KIEV PROPRIO NON VOGLIONO DIALOGARE, ALLORA FACCIAMO PARLARE LE ARMI! ] [ Il riconoscimento delle elezioni presidenziali in cambio a Ginevra–2. Le autorità di Kiev hanno apertamente rifiutato persino la possibilità di un dialogo con i rappresentanti della lingua russa ad est e sud del paese. Dopo ciò, la riunione del Ginevra-2 in realtà perde il suo significato. E se la posizione di Kiev, ignorando le voci di milioni di persone nella parte orientale e meridionale del paese non cambia, allora non ci sarà nessun Ginevra-2. Così si è espresso il Ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov circa le prospettive di organizzare un'altra conferenza di Ginevra sull'Ucraina. Cerca invece con insistenza di convocare Ginevra - 2 per una soluzione della situazione il Ministro degli Esteri tedesco Frank - Walter Steinmeier. A Mosca, sono alla ricerca oggi di una via d'uscita dalla crisi, il presidente russo Vladimir Putin e il presidente della Svizzera e presidente corrente dell’OSCE, Didier Burkhalter. Mentre il Ministro degli Esteri ucraino Andrei Deshchytsa ha detto che il governo di Kiev " rappresenta tutte le regioni del paese " e non c'è bisogno di cambiare il trattato di Ginevra - 1. Il Ministro ucraino temporaneo ha apertamente cercato di "fare l’affare" sulla partecipazione di Kiev al Ginevra - 2. Ha detto che l'Ucraina è pronta a cambiare la propria partecipazione alla conferenza in cambio del riconoscimento giuridico della Russia a priori sulla legittimità delle elezioni presidenziali previste per il 25 maggio. Sulla totale assurdità di questo approccio ha attirato l'attenzione il Ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov . Le elezioni che la giunta di Kiev sta cercando di imporre contro l'Ucraina si terranno prima dell'adozione della Costituzione. I residenti sono effettivamente invitati ad eleggere un "presidente bell'e pronto ", che dopo le elezioni determinerà i limiti dei loro poteri. Sergei Lavrov ha definito insolite queste elezioni nel paese, dove a est e nel sud continua la repressione dell’est e del sud, dove il governo ha inviato l'esercito e formato la Guardia Nazionale composta da radicali e nazisti. Come possono essere considerate legittime le elezioni sotto il tiro dei carri armati di Kiev? La Russia è pronta a discutere ulteriormente la possibilità di organizzare un dialogo tra le parti in conflitto in Ucraina, ha detto Sergei Lavrov: Che cosa potrebbe fare la comunità internazionale, vale a dire cercare di mettere d’accordo le parti, in cui si vede la soluzione della crisi ucraina, che non abbiamo già fatto noi. Questo è essenzialmente una dichiarazione del 17 aprile (durante la riunione a quattro di Ginevra sull’Ucraina). Di nuovo riunirsi quando l'opposizione al regime attuale è assente al tavolo delle trattative? Gireremo di nuovo in cerchio e discuteremo della necessità di arrivare ad un accordo. Ma devono essere gli ucraini a farlo. Sia il regime, sia coloro che gli si oppongono. Vivono entrambi nello stesso paese. Per cominciare, è necessario che l'esercito si ritiri dalla regione orientale, che ci sia il blocco totale di operazioni punitive e che si inizi un dialogo con la gente, di questo è sicuro il Ministro russo. Prima delle elezioni in Ucraina dovrebbe essere dichiarato il cessate il fuoco. Nella situazione attuale, sarà molto difficile organizzare elezioni oggettive, ha dichiarato prima di un incontro con il presidente Vladimir Putin ed il presidente dell'OSCE Didier Burkhalter . Il Ministro degli Esteri russo ha detto che è sconcertante l’accusa rivolta alla Russia di ingerenza negli affari dell'Ucraina, provocando le rivolte ed inviando l’esercito . Lavrov vede questo come parte della guerra di informazione contro Mosca: Non abbiamo nulla da nascondere. Il nostro esercito è sul proprio territorio ed è impegnato in attività che non sono vietate da nessuno. E non viola alcun principio giuridico e morali. Inoltre ciò si inscrive nel quadro degli accordi internazionali. Neanche gli ispettori che hanno recentemente visitato queste zone, hanno potuto concludere che siamo impegnati in una pericolosa attività militare.
La giunta di Kiev invia tutte le nuove unità per le operazioni contro i ribelli per pacificare l’est dell'Ucraina. E parallelamente, schiaccia gli avversari in parlamento. Due giorni fa, dalla Verkhovna Rada dell'Ucraina sono stati forzatamente espulsi, perchè in disaccordo con il governo di Kiev, i deputati dell'opposizione legittimamente eletti del " Partito delle Regioni " e del Partito Comunista dell'Ucraina. L’Ufficio del procuratore generale dell'Ucraina ha annunciato che oggi o domani porterà in parlamento un disegno di legge sul riconoscimento di reato criminale per incitamento a "dividere il Paese". Così nel parlamento sono chiamati clandestini gli oppositori del regime che vogliono che sia riconosciuto il russo come seconda lingua dello stato e che sia data maggiore autonomia alle regioni di lingua russa.

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

Putin ha chiesto la cessazione immediata delle operazioni militari di Kiev contro il proprio popolo 18:56 [ sorry Putin, ma, quello: dei russofoni, è il tuo popolo! se, fosse il loro popolo, non lo andrebbero ad accarezzare con mortai, di tutti i loro morti e stramorti Bildenberg NAZI Sharia Dhimmi ONU: blasfemia apostasia!"  ]
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

Mosca chiede alle autorità di Kiev di cessare immediatamente tutte le operazioni militari punitive contro il sud-est dell'Ucraina, ha esortato il Presidente russo Vladimir Putin in una conferenza stampa a Mosca dopo l'incontro con il Presidente della Svizzera, il Presidente dell'OSCE Didier Burkhalter. Il Leader russo ha poi dichiarato che i tentativi di risolvere il conflitto con la forza in Ucraina non aiutano a risolvere le contraddizioni che esistono nel paese, ma, al contrario, aumentano la volontà di scissioni.
Putin ha anche sottolineato che un elemento chiave per risolvere la crisi in Ucraina è un dialogo diretto tra Kiev e il sud-est del paese. Aggiungendo poi che un prerequisito per l'avvio di questo dialogo è quello di fermare ogni violenza.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Putin-ha-chiesto-la-cessazione-immediata-delle-operazioni-militari-di-Kiev-contro-il-proprio-popolo-9453/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa (modificato)

BUSH 322 KERRY -- VOLETE DIRE, alle vostre lucertole del cimitero di lasciarmi in pace il mouse e funzioni tastiera?
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

[ ATTACCO CON ARMI CHIMICHE DELLA CIA NAZI NATO BILDENBERG ] A Mariupol nel sud-est dell'Ucraina davanti al Dipartimento degli Affari Interni è iniziata una manifestazione a favore della federalizzazione. Nell'incursione delle squadre della "operazione speciale" avvenuta nella notte di mercoledì sono stati presi prigionieri 20 autonomisti. I parenti temono che la guardia nazionale porti i prigionieri lontano dalla città. La notte scorsa a Mariupol ci furono scontri tra la guardia nazionale ucraina e i sostenitori della federalizzazione. Contro l'edificio occupato dai sostenitori della federalizzazione venne gettato, dai soldati di Kiev, del gas [ ATTACCO CON ARMI CHIMICHE DELLA CIA NAZI NATO BILDENBERG ] così che gli insorti erano costretti a lasciare il palazzo e l'intero quartiere. Tuttavia mercoledì pomeriggio il quartiere e l'edificio sono tornati sotto il loro controllo. Le bandiere che svettano sul palazzo sono nuovamente della Repubblica di Donetsk e della Federazione Russa.
  http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/A-Mariupol-manifestazione-dei-sostenitori-della-federalizzazione-2230/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

LO DICEVANO IN PIAZZA, CHE, LA MERKEL è UNA DI QUELLE MEGERE, CHE STANNO ALLA FINESTRA A FARSI I FATTI DEGLI ALTRI! ] LA POLITICA EUROPEA è DIVENTATA UN CRIMINALE PETTEGOLUME [ Le proteste della Merkel per la Parata della Vittoria in Crimea sono ingiustificate, dichiara il Cremlino. Il rammarico della cancelliera Angela Merkel sul fatto che la Parata della Vittoria russa si terrà anche in Crimea è del tutto ingiustificato. Lo ha detto il portavoce e addetto stampa del Presidente Dmitry Peskov. La Leadership russa condivide la preoccupazione da parte tedesca per l'aggravarsi della situazione in Ucraina, tuttavia, ha proseguito Peskov, i fatti attuali ucraini non hanno alcuna relazione con la Crimea. In precedenza la Merkel aveva espresso rammarico e contrarietà per il fatto che la Russia avrebbe fatto sfilare la Parata del 9 maggio anche in Crimea e ciò a causa dell'aggravarsi della situazione in Ucraina.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Le-proteste-della-Merkel-per-la-Parata-della-Vittoria-in-Crimea-sono-ingiustificate-dichiara-il-Cremlino-4743/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

La Federazione Russa condanna con fermezza gli attacchi terroristici avvenuti in Kenya e ha espresso cordoglio per i morti. Lo ha detto il Ministro degli Esteri.
Il Ministero ha sottolineato che Mosca è solidale con il governo e il popolo del Kenya nella lotta contro il terrorismo. Inoltre, il Ministro degli Esteri ha espresso la speranza che gli organizzatori e gli esecutori degli atti terroristici vengano puniti.
Negli ultimi giorni in Kenya sono stati commessi vari atti di terrorismo che hanno ucciso 11 persone e ferite circa 100.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/La-Russia-condanna-fermamente-gli-attentati-terroristici-in-Kenya-5749/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

MERKEL BARROSO, VAN LUCERTOLA, [ PERò, è MOLTO RAFFINATA LA VOSTRA DIPLOMAZIA! ] Troupe televisiva russa di LifeNews ha subito un attacco di mortaio dall'esercito ucraino. La Troupe televisiva del canale russo LifeNews che lavora a Slavyansk si è ritrovata sotto un fitto attacco di mortaio dell'esercito ucraino.
Come testimoniato dal canale il corrispondente Alexey Kazannikov e il cameraman Alexander Matveev sono stati oggetto di colpi d'arma da fuoco durante una trasmissione in diretta. Poco prima degli spari il corrispondente aveva riferito che le truppe ucraine vicine al posto di blocco avevano in dotazione lanciarazzi di tipo "Grad". In effetti erano circolate informazioni che Kiev intendesse utilizzare lanciarazzi multipli contro i sostenitori della federalizzazione. Il posto di blocco, costruito dai dimostranti e presso il quale si erano appostati i giornalisti è considerato uno dei più pericolosi. Il passaggio a livello che ne consegue e che blocca il passaggio dei treni è strategico.
Attualmente le truppe ucraine hanno bombardato con mortai i sostenitori della federalizzazione ai posti di blocco.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Troupe-televisiva-russa-di-LifeNews-ha-subito-un-attacco-di-mortaio-dallesercito-ucraino-3327/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

Russia capisce e comprende le ragioni di un certo numero di società statunitensi che non parteciperanno al St. Petersburg International Economic Forum.
Lo ha detto il portavoce e addetto stampa del Presidente Dmitry Peskov.
Ha spiegato che è chiaro che molte aziende americane stanno affrontando una pressione senza precedenti. In precedenza il New York Times ha scritto che persone vicine al presidente Obama hanno "consigliato" ai Manager di imprese americane di rifiutarsi di partecipare a PMEF a causa della politica russa verso l'Ucraina.
Il 18° St. Petersburg International Economic Forum si terrà fra il 22e il 24 maggio.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/La-Federazione-Russa-comprende-la-vera-ragione-della-mancata-partecipazione-di-alcune-aziende-Usa-al-PMEF-3190/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

USA CIA 666 NAZI ONU 322 -- HANNO CALPESTATO LA SOVRANITà DEI POPOLI, INFATTI, LORO SONO IL NWO, CHE è LA SCHIAVITù GLOBALE, MICRO-CHIP. ECC.. Russia capisce e comprende le ragioni di un certo numero di società statunitensi che non parteciperanno al St. Petersburg International Economic Forum. Lo ha detto il portavoce e addetto stampa del Presidente Dmitry Peskov.
Ha spiegato che è chiaro che molte aziende americane stanno affrontando una pressione senza precedenti.
In precedenza il New York Times ha scritto che persone vicine al presidente Obama hanno "consigliato" ai Manager di imprese americane di rifiutarsi di partecipare a PMEF a causa della politica russa verso l'Ucraina.
Il 18° St. Petersburg International Economic Forum si terrà fra il 22e il 24 maggio.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/La-Federazione-Russa-comprende-la-vera-ragione-della-mancata-partecipazione-di-alcune-aziende-Usa-al-PMEF-3190/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

Il primo ministro della Thailandia costretto alle dimissioni. [ e perché l'Alta Corte non potrebbe fare anche lei, un abuso di potere? questi fascisti massoni, dovrebbero abolire le elezioni, dico io, ormai la politica è diventata una truffa! ] La Corte costituzionale della Thailandia ha imposto al Primo Ministro Yingluck Shinawatra di dimettersi per le sue gravi responsabilità nei confronti del Paese. Secondo il verdetto della Alta Corte sono da considerarsi incostituzionali alcune delle scelte del personale del governo della Shinawatra. Il Primo Ministro ha già respinto tutte le accuse. I suoi sostenitori hanno promesso di organizzare una manifestazione di massa.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Il-primo-ministro-della-Thailandia-costretto-alle-dimissioni-2229/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

Le truppe ucraine hanno bombardato con mortai Slavyansk. [ crimini contro il genere umano, l'esercito Kiev CIA NATO Bildenberg, senza nessun suffragio popolare, il golpe,  uccide il suo popolo, pur di non offrire una soluzione politica ] Le truppe ucraine stanno tenendo sotto colpi di mortaio la popolazione di Slavyansk nei pressi di un posto di blocco istituito dalla milizia dell'autodifesa. Tutto ciò è stato riferito dal portavoce della autodifesa stessa. Non sono pervenuti dati relativi a eventuali morti o feriti.
Mercoledì mattina, le truppe ucraine hanno iniziato a condurre una operazione specifica contro la città. In avvistamento della città hanno fatto esplodere colpi d'arma.
La Milizia di Slavyansk tutta la notte scorsa era all'erta per difendere la città ma l'assalto vero e proprio non è ancora iniziato.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Le-truppe-ucraine-hanno-bombardato-con-mortai-Slavyansk-0269/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

Ad un intero gruppo di lavoro televisivo russo del canale TVZ è stato negato l'ingresso in Ucraina. [ questa non è una novità, CIA NATO Bildenberg sono fascisti ] La troupe è volata da Mosca verso l'aeroporto di Kiev "Borispol" per poi passare per i normali controlli dei passaporti. A "capo" del gruppo televisivo vi era la giornalista Vera Kuzmina, che stava andando ad illustare le elezioni presidenziali ucraine, in programma per il 25 maggio. Dopo diverse ore di attesa la troupe giornalistica della televisione russa ha ricevuto un divieto di ingresso.  http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Negato-lingresso-in-Ucraina-a-una-troupe-televisiva-russa-7130/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

tutti gli amici sauditi di Obama sharia Onu l'islamico, lo sterminato anticristo ] Il primo gruppo di ribelli siriani ha iniziato a ritirarsi dalla città vecchia di Homs. Lo ha annunciato il governatore della stessa provincia, Talal Barazi. Dopo la liberazione degli antichi quartieri dai gruppi armati, ha detto, ci sarà una operazione di sminamento delle case e delle strade prima che le autorità possano possano dare il permesso per il ritorno dei civili in questa zona storica della città. http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/I-ribelli-siriani-si-ritirano-da-Homs-2488/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

tutte le vergognose calunnie occidentali, questi hanno sacrificato la giustizia e la verità sull'altare di satana 322 CIA 666 FMI ] Gli Stati Uniti annunciano nuove sanzioni contro le intenzioni della Russia. Gli Usa applicheranno sanzioni contro settori economici russi se essi riconosceranno l'autonomia della regione del Donetsk e di Lugansk oppure se dovessero introdurne truppe. Lo ha detto il vicesegretario Victoria Nuland, che poi ha anche accusato Mosca di "fornire sostegno materiale" ai sostenitori della federalizzazione del sud est ucraino e che protestano contro le politiche dell'attuale governo di Kiev. Ma a supporto di queste tesi gli Usa non sono riusciti a fornire nessuna prova tangibile, in ogni tentativo la vicesegretaria ha fallito.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Gli-Stati-Uniti-annunciano-nuove-sanzioni-contro-le-intenzioni-della-Russia-5980/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

presidente Usa Barack Obama [ smetti di fare l'ipocrita: 1. perché anche tu hai due figlie, 2. perché tu stai finanziando questa gente, in Siria, che si stanno a divertire contro i cristiani, ecc.. 3. tu hai il dovere di mandare l'esercito in Nigeria! ] ha definito "straziante" il rapimento delle oltre 200 liceali nigeriane, sottolineando che Boko Haram "è una delle peggiori organizzazioni terroristiche... che, uccide persone in modo spietato". Obama ha sottolineato: "da anni stiamo cercando di avere un cooperazione maggiore con i nigeriani", e questo rapimento di massa "potrebbe aiutare a mobilitare l'intera comunità internazionale a fare finalmente qualcosa contro questa orrenda organizzazione".
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
7 ore fa

a voi la troppa scienza vi ha fatto diventare cretini!  ] "Ze went to hir bedroom", ecco il terzo sesso nella lingua inglese. Stop man e men, addio alle parole che contengono tratti sessisti. [ funny, e quando qualcuno vuole dire, che, quella spokesperson è una donna, come deve dire? "spokesperson of gender woman" quindi erano più intelligenti i nostri genitori che diceavano: "spokeswoman" .. a voi la troppa scienza vi ha fatto diventare cretini!  ]  E quando per spokesman (portavoce) si indica una donna si utilizza spokeswoman, oppure più spesso il neutro spokesperson, né uomo né donna, appunto una persona.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
8 ore fa (modificato)

SI DEVONO SEPARARE, CON LE BUONE O CON LE CATTIVE! ] hanno fatto male i fascisti Kiev CIA cecchini ASSASSINI, NATO Bildenberg, Fmi sPA nwo 322, a non avere dimostrato amicizia e fraTellanza ai russofoni, adesso che, sono andati anche con l'esercito ad ucciderli ( come se non bastavano tutti gli abusi, ingiustizie e violenze, che, hanno dovuto subire, da parte di un Governo finto illegale golpista,) è impossibile, che, ora, russofoni, possano rimanere insieme, ai fascisti, SI DEVONO SEPARARE, CON LE BUONE O CON LE CATTIVE! si, si devono separare!
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
8 ore fa

MOSCA, 7 MAGgio, sono due popoli completamente diversi (fascisti contro comunisti, ecc.), non è detto che debbano avere un solo Stato in comune! ] [  Il presidente russo Vladimir Putin ha chiesto ai sostenitori filorussi della federalizzazione dell'Ucraina di rinviare il referendum dall'11 maggio, creandone pero' le condizioni. Putin, parlando a Mosca dopo l'incontro con il presidente di turno dell'Osce, lo svizzero Didier Burkhalter, ha chiesto a Kiev di fermare immediatamente le operazioni militari nel sudest e ha sollecitato "un dialogo diretto tra le autorità di Kiev e gli abitanti dell'Ucraina sud-orientale".
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
8 ore fa

MOSCA, 7 MAGgio [ questa spietata aggressione, repressione brutale, di fascisti CIA, contro, i popoli russofoni, deve finire, e deve trovare una soluzione politica! ] - Ricevendo al Cremlino il presidente di turno dell'Osce, Didier Burkhalter, Vladimir Putin lo ha invitato "ad analizzare insieme la situazione e a cercare vie d'uscita dalla crisi in Ucraina", definendo "molto tempestiva" la sua visita. Lo riferiscono le agenzie russe. Burkhalter, ha proposto a Putin in un incontro al Cremlino di discutere "nei dettagli" una roadmap da attuare per uscire dalla crisi ucraina.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
8 ore fa

IL CAIRO, 7 MAGgio, [ mi dispiace che, per motivi elettorali,lui si è messo in questa posizione, e perché, lui per fare felice me, 1. non fa riconoscere Israele dai palestinesi,, e non abolisce la sharia, per liberare i suoi copti dhimmi schiavi? infatti, ai cristiani sono precluse, le cariche istituzionali, e non, degli uffici pubblici, della polizia, ecc.. ] Senza "concessioni" ai palestinesi nei colloqui di pace non riceverei il premier israeliano. A porre la condizione e' l'ex capo dell'esercito egiziano e candidato alle presidenziali del 26 e 27 maggio, Abdel Fattah al Sisi. Rispondendo alla domanda se una volta eletto riceverà Benyamin Netanyahu o visiterà lo Stato ebraico, il protagonista della cacciata del presidente islamico Mohammed Morsi ha risposto secco: "Aspettiamo prima che ci rendano felici concedendo qualcosa ai palestinesi".
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
8 ore fa

Nigeria: ANCORA, ALTRE: 11 le liceali rapite domenica, LEGA ARABA, ed UE, ONU SHARIA,  risponderanno di questi crimini.. perché, loro non stanno facendo nulla, affinche, anche la Nigeria NON diventi, un altro stato islamico, nazi nella LEGA ARABA. sharia per dhimmi schiavi ] Boko Haram rivendica, castigo contro educazione occidentale. KANO, 7 MAG - Sono 11 e non otto, come si era detto ieri, le altre ragazze nigeriane rapite domenica dagli estremisti islamici di Boko Harma nel nord-est del Paese. Lo ha precisato oggi un responsabile locale, specificando, che, 8 ragazze sono state catturate in una località e tre in un villaggio vicino. In totale sono oltre 200 le liceali sequestrate: Boko Haram ha rivendicato l'azione come un 'castigo' per l'istruzione "di tipo occidentale" impartito alle giovani studentesse.


MOSCA, 7 MAGgio [ il governo golpista fascista, che, ha escluso, per se stesso, di essere, un Governo di unità nazionale, ma, è nazi CIA, cecchini, non ha proposte politiche da fare, comunque, a russofoni pacifici, che non fanno del male ad una mosca e che, soltanto, mantengono le loro posizioni, contro, un Goveno NATO Bildenberg, che sentono come, un governo nemico.. ma, per USA UE, il popolo non è più sovrano! ] L'esercito di Kiev ha riconquistato nella notte il municipio di Mariupol, città dell'Ucraina orientale sul mare d'Azov, che era in mano da giorni ai filorussi. Lo riferisce il sito ucraino 0629. Gli insorti fanno sapere che tra le loro file una persona è stata uccisa ed altre tre sono rimaste ferite a causa del fuoco dei militari contro un check-point vicino all'aeroporto di Mariupol.

drinkYpoisonJHWHwins

internet è una intelligenza artificiale, A.I., aliena, sono demoni con un corpo Gmos, sono in mezzo a noi da sempre, ma, hanno avuto un corpo Gmos nel 1200 d.C., loro di internet, ne hanno il controllo, tutti coloro che non entrano in internet, con una maturità morale, e con una spiritualità maturità, del valore ne rimarranno danneggiati.. ovviamente, il fatto che, è sotto il controllo dei demoni, questo, è anche, un vantaggio, per noi.. perché, Dio garantisce per il nostro libero arbitrio! anche gli esseri soprannaturali sono creature, sottoposti più di noi alle leggi del Creatore! .. spero che, i nostri giovani non siano portati al satanismo, ed alla perversione, per questo dobbiamo pregare!
Rispondi
 ·

Post popolari in questo blog

супраць усіх хрысціян нявінных пакутнікаў

Indian beef ban hits untouchable Dalits hardest

ONU pedofili poligami maomettani