ASSAD CAPO ESERCITO

ECCO PERCHé, soltanto io posso essere il re di Israele! ED IO PRETENDO IL TRONO DI GERUSALEMME! Quando io do delle istruzioni teologiche i più attenti a quello che io scrivo, sono sempre i sacerdoti di satana della CIA, i Farisei e i Salafiti, perché nella loro malvagità, loro vorrebbero usare il potere della METAFISICA (teologia in azione politica) per soggiogare e schiavizzare il genere umano! ma, non esiste una METAFISICA fuori dell'amore infinito di DIO, ed io non ho un segreto da nascondere a qualcuno circa la potenza della mia fede!
ECCO PERCHé, DAL TEMPO DELLA MIA GIOVINEZZA, IO VIVO RINCHIUSO SOLTANTO, NEL MONDO DELLA MIA RAZIONALITà, UNA ESPERIENZA DI FEDE ARIDA E RAZIONALE, FONDATA SULLA ESPERIENZA DELLA STORIA, IL CAMMINO DEL POPOLO DI ABRAMO, SENZA PIù POTER AVERE LA POSSIBILITà, DI FARE NUOVE ESPERIENZE DI TIPO SOPRANNATURALE!
se, io ho visto Dio come un ragazzo di 23 anni, che, con un movimento, della mano destra, mi indicava di sedermi sul suo trono, o se, io mi sono creato la scena nella mia mente, cioè, SE, io ho immaginato il tutto nella mia fantasia? questo non ha nessun impatto sulla teologia che è un procedimento filosofico logico induttivo e deduttivo razionale, quindi: carisma, profezie, esperienze soprannaturali , mistica, ECC.. non: hanno un impatto sulla teologia e sulla metafisica che è una dimensione politica della teologia!
mi sono inventato una parabola! [ Tu bussi alla porta del PARADISO, e ti apre un servitore e dice: "cosa cerchi?" tu rispondi: "sono venuto per incontrare Dio", poi, il servitore ti sorride, ti fa segno di entrare, ti da abiti puliti, ti lava i piedi, e poi, di fa sedere a tavola con molta umiltà, ti serve in ogni cosa, e inizia a servirti da mangiare, Poi, tu incuriosito dici: "ma cameriere, quando è, che, io potrò conoscere Dio?" e lui il cameriere Ti dice: "sono io Dio, il tuo servitore!" QUESTA è LA PIù GRANDE SOFFERENZA DELL'INFERNO, considerare la tua ingratitudine, cioè, COME LA LUCE DELLA UMILTà E DELL'AMORE NON HANNO MAI PRESO IL CONTROLLO DELLA VITA!

è chiaro, che, io nella mia giovinezza, io ho fatto multiple, diverificate, molteplici esperienze soprannaturali, io sono stato un mistico, un profeta, un carismatico, un esorcista, io ho visto demoni, li ho sentiti, ed ho fatto esorcismi, ho guarito persone imponendo su di loro il nome di Gesù, è chiaro che, io ho percepito ed ho fatto la esperienza della presenza di: 1. Dio PADRE, 2. dello Spirito Santo, e di: 3. Gesù CRISTO, ma, poi, io ho capito: due cose: 1. non soltanto la umiltà dolcissima e infinita di Dio, ma, anche, qualcosa di UGUALMENTE, importante. MENTRE, 2. LE TEOSOFIE SATANICHE CERCANO DI COSTRUIRE UN SUPER UOMO, DOTATO DI SUPER POTERI, al contrario, io ho capito, che, oltre il soprannaturale, PROPRIO come evoluzione del proprio cammino interiore, 3. ritorna il razionale, l'agnostico, ritorna l'umano: come una forma di gran lunga superiore alla dimensione: mistica profetica e carismatica, CIOè IL TUO UMANO HA PRESO LA FORMA DEL DIVINO: LA VITA DIVINA DEI SERVITORI, E DEI FIGLI DI DIO! ecco perché, è scritto: "la gloria di Dio è l'uomo vivente!" Cioè, l'uomo razionale e normale è l'apice della sapienza di Dio, è infatti, all'uomo Adamo che, Dio ha dato il potere di dominare sugli animali (natura), sulle bestie ( ogni sovrumano esoterico ) e sui rettili (demoni)! QUINDI SOLTANTO RINUNCIANDO AL SOPRANNATURALE, E AL CABALISTICO, TU POTRAI VIVERE IL PROCESSO DI DIVINIZZAZIONE, per riconoscerti ed essere riconosciuto COME FIGLIO DI DIO: IL TRIONFO DELLA FEDE E DELLA GRAZIA: NEL VERTICE DELL'UMANO: SEMPLICITà UMILTà, RISPETTO AMORE COMPASSIONE, LEALTà BENIGNITà COME FORMA UNIVERSALE DEL TUO AMORE: OGNI UOMO è MIO FRATELLO! QUINDI, TU VAI OLTRE IL RELIGIOSO, E VAI OLTRE LE CATEGORIE DELLA SEPARAZIONE ,PER VIVERE UNA COMUNIONE INGLOBANTE... non hai più posto, nel tuo cuore, per forme di settarismo!

ADESSO vediamo come il Nuovo Ordine Mondiale S.p.A. FED, sistema massonico islamico, ecc.. come esso sia un esercito gigantesco di indemoniati assassassini, massoni, e pervertiti sessuali, tutti a disposizione di Satana e del suo anticristo MERKEL NATO! ok, allora, io che faccio? io raccolgo un esercito e delle armi per sconfiggere il NWO? no! niente di tutto questo! Io ho già un esercito di angeli, perché, io sono figlio di Dio! Dio combatterà per me, e loro morirano! Perché è scritto: "agli umili appatiene la terra!" e "Dio innalza il povero ed abbassa l'orgoglioso!"

ALLORA DOVE è NASCOSTO IL SEGRETO DELLA MIA INVINCIBILE POTENZA? ovviamente, NELL'AVERE PRESO, in fede, UNA POSIZIONE ETERNA PRESSO IL TRONO DI DIO, perché, mentre, noi camminiamo sulla terra con il corpo, noi possiamo ordinare al nostro spirito di prendere una posizione eterna nella sala del Trono: che è il santo dei santi: del tempio ebraico celeste, tutta una tua ragionevole, spirituale, CONDIVISA, e intelligente fanatasia, FONDATA SU QUELLO CHE DICE LA TUA PAROLA DI DIO DI TE, che è una posizione di fede TUA, con la visione TUA, che Dio ti ha dato, coerente con i tuoi principi religiosi, PERCHé, TU NON DEVI DIMENTICARE, CHE, IL TEMPIO EBRAICO TERRESTRE, è STATO RIVELATO DA DIO A MOSé, COME CORRISPONDENZA DEL TEMPIO EBRAICO CELESTE! ECCO PERCHé, soltanto io posso essere il re di Israele!
NON PRETENDO UN MANDATO POLITICO UNIVERSALE, E, TEMPORANEO, COME PROCURATORE SPECIALE, VERTICE DELLA GIURISDIZIONE GIUDIZIARIA MONDIALE, IN BASE AD UNA PRESUNTA PAROLA DI DIO! perché, IO SONO PURA RAZIONALITà METAFISICA OGGETTIVA ED UNIVERSALE? La mia competenza non è quella di invadere il campo specifico delle religioni, perché io sono un politico laico, Chiunque, può dimostrare le sue ragioni, contro le mie, presso un senato mondiale, per considerare, quale sia la superiore ragionevolezza e giustizia di ogni proposta! IO NON SONO IL DOGMA, E SE LE MIE POSIZIONI NON VENGONO CONSIDERATE GIUSTE IL MIO POTERE E LA MIA AUTORITà DECADONO: MA, NELLA MIA NATURA GIURIDICA IO SONO UNA MONARCHIA ASSOLUTA, perché, METAFISICA! se, c'è una verità (qualsiasi essa sia), qualsiasi essa possa essere, questa può soltanto terrorizzare i figli del demonio: che, sono stati predestinati alla disperazione dell'INFERNO! Niente panico! Dio non ha mai abbandonato i retti di cuore: io sono il Governatore di tutto il Regno di Dio: UNIUS REI, io NON sono un MESSAGGERO, MA, IO SONO DOTATO di poteri sovrani legislativativi, divini e creativi! io RAPPRESENTO, soltanto, l'aspetto politico del Regno di Dio! io sono soltanto un uomo una fallace creatura, ma, se io ho il vostro consenso, poi, tutto QUELLO CHE IO STABILISCO SULLA TERRA, SARà VALIDO ANCHE IN CIELO! Dopotutto il mio è un ministero biblico, con finalità politiche universali! quindi, IO POSSO CORRISPONDERE, E REALIZZARE TUTTI I SOGNI DI AMORE E DI FELICITà CHE SONO NEL VOSTRO CUORE, PERCHé LA MIA SOVRANITà è UNIVERSALE, SENZA LIMITAZIONI! Datemi il vostro amore fiducia e lealtà, poi, tutto andrà per il meglio! IO NON SONO COERCITIVO, SE, MI TROVO LA COSCIENZA corretta di UOMINI NON COERCITIVI E VIOLENTI! IO NON DICO QUELLO CHE PUò ESSERE FATTO, QUANTO QUELLO CHE NON è COMPATIBILE: CON LA LEGGE NATURALE ( NON MENTIRE, NON FARE IL MALE ) E CON LA LEGGE UNIVERSALE (TUTTO è PER AMORE)!
CAMMINIAMO INSIEME SULLA VIA DELLA VIRTù, CHE è LA GIUSTIZIA RAZIONALE UNIVERSALE, LA UGUALGIANZA, E LA FRATELLANZA UNIVERSALE. TUTTO IL GENERE UMANO? UNA SOLA FAMIGLIA! IO SONO PER LA PIENA SOVRANITà DEI POPOLI, E PER CONSOLIDARE LA LORO AUDETERMINAZIONE! PERCHé SENZA CULTURA, identità, E CONSAPEVOLEZZA NON CI PUò ESSERE PROGRESSO! NON HO SCOPI PERSONALI E NON DEVO IMPORRE MIE VISIONI RELIGIOSE, IMPERIALISTICHE, IDEOLOGICHE: perché io sono la negazione di tutta questa geopolitica, basata sulla violenza e su condizioni di forza! DI FRONTE ALLA VIRTù LA MIA AGGRESSIVITà SI DEVE ARRENDERE!
**** OK, MA, VOI POTETE SEMPRE RIFIUTARE ME, ED ANDARE INCONTRO ALLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE: CHE è UNA ESIGENZA TECNICO CONTABILE FINANZIARIA, DEL SISTEMA MASSONICO USUROCRATICO, DELLE BANCHE CENTRALI SPA FED FMI, COME EZRA PAUD, INTUì, E COME LO SCIENZIATO GIACINTO AURITI HA DIMOSTRATO!! QUINDI, INVECE DI FIDARVI DI ME, VOI PREFERITE FIDARVI, ANCORA, DI SATANA ROTHSCHILD IL FARISEO? voi non avete una terza possibilità!
**********
EGITTO BENE MOLTO BENE! HAI TROVATO LA GIUSTA DIREZIONE GERUSALEMME MOSCA!
Torna ambasciatore Egitto in Israele, Dopo anni di assenza. Il benvenuto di Netanyahu
*************
CORAGGIOSO SHARIA ONU, BRAVO BRAVO, CONTINUA A.D. GUFO 666 Spa FED, a uccidere dhimmi israeliani, e dhimmi cristiani per tutto il mondo! l'abisso della abiezione, in Europa è stata tocata, quando la UE, non ha permesso a Janukovich, di usare l'esercito per difendersi dal Golpe, e poi, ha permesso alla Ucraina dei Golpisti KIEV, di usare l'esercito contro il suo stesso popolo, per risolvere un problema di tpo politico costituzionale! Su pogrom ed epurazioni ha taciuto!
===============
ORA LA MORTE, CONOSCE L'INDIRIZZO DI CASA TUA! CORAGGIOSO SHARIA ONU, BRAVO BRAVO, CONTINUA A.D. 666 Spa FED,  MA IL VERTICE DI OGNI SATANISMO come abisso della abiezione, si è sperimentto quando la ONU comunità internazionale ha permesso a Turchia UE USA NATO di invadere la siria UTILIZZANDO il terrorismo della galassia jihadista internazionale!
I LEDER MASSONI EUROPEI NON AVREBBERO POTUTO RAGGIUNGERE UN TALE CINISMO, UN TALE BARBARIE ED ILLEGALITà CRIMINALE, ED UNA TALE MALVAGITà, SE NON AVESSERO IMPARATO ANCHE LORO DALL'ALTARE DI SATANA!
*************
*** [ Rothschild love him only ]. per la NATO LEGA ARABA anche, in kosovo Allah è stato akbar: sharia morte a tutti gli infedeli!
+++ Kim Jong-un ] ok, su questi temi tu puoi parlare con me! Il leader nordcoreano Kim Jong-un, Benché non abbia offerto un dialogo a Corea del Sud e a Usa, ha detto di essere aperto a colloqui con chiunque sia veramente interessato a "riconciliazione e pace" nella penisola coreana. Ha infine assicurato che migliorerà l'economia in difficoltà del Paese. la maledizione saudita? tutta dalla Turchia è passata, per ordine della CIA ]
*** JHWH HOLY LOVE TOO YOU [ Beis Hamikdash - בית המקדש השני rrmbgpym =========================
Netanyahu tuona, basta armi illegali tra gli arabi israeliani ] ok puoi farlo!
Netanyahu -- se non deporti in Siria, tutte le famiglie dell'attentatori? non ne esci più!
===============
e chi potrebbe negarlo? 3,5 milioni di martiri cristiani tra IRAQ e SIRIA? non lo negheranno! 03.01.2016 ANCHE ERDOGAN NON LO NEGHERà PER COMPRARE IL PETROLIO DA ISIS SHARIA, CHE TUTTI I TERRORISTI CHE SONO PASSATI DALLA SUA FRONTIERRA? LUI LI HA ARRICCHITI! Il candidato alla presidenza degli Stati Uniti ha dichiarato che i colpevoli della creazione del gruppo terroristico siano l'attuale presidente USA e l'ex segretario di stato Clinton, la quale partecipa pure alla corsa elettorale: http://it.sputniknews.com/mondo/20160103/1828374/trump-clinton-obama-isis.html#ixzz3wBPq0wrQ
QUESTA SITUAZIONE ASSURDA DEVE ESSERE SBLOCCATA! PERCHé NON DEVE ESSERE IL BULLISMO CHE GLI USA HANNO IMPOSTO SUL MONDO, A PREVALERE SUL DIRITTO INTERNAZIONALE! Rome, December 31 - Italy is still banking on arbitration at the Hague to resolve the case of two marines held since 2012 on suspicion of killing two Indian fishermen, the foreign ministry said Thursday. The ministry denied an Indian newspaper report on alleged secret talks between Rome and New Delhi to draw up a 'road map' for the case of Salvatore Girone and Massimiliano Latorre. "Italy will continue to press its arguments in the seat of arbitration," a statement from the ministry said, adding that Italy will soon file a request to have Girone return to Italy for the duration of the arbitration.
=====================
l'ITALIA sta diventando un Paese da incubo: tutta colpa del PD e dei suoi Illuminati Bildenberg, ] ANDATE A FARVI FOTTERE: se questo ragazzo faceva una rapina a mano armata l'avreste fatta meno grave! L'uomo è stato accompagnato al proprio domicilio. E' agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. [ 'Pesca' monetine da Barcaccia, arrestato In manette egiziano. Bottino 20 euro grazie a bastone telescopico ] NON SO, magari, GLI FATE UNA MULTA DI 5 EURO E GLI LASCIATE 15 EURO IN TASCA! tutta roba dell'altro mondo, forse gli egiziani penseranno che noi siamo Rothschild il LADRO FMI FED USURAIO adesso?!
==================
03.01.2016 Bisogna chiedersi se questo automatismo “sanzioni una volta, sanzioni sempre” ha qualche fondamento, ha dichiarato Horst Seehofer, premier della Baviera e alleato della coalizione di governo di Angela Merkel. Il primo ministro bavarese Horst Seehofer — alleato di Angela Merkel nella sua coalizione di governo — in vista della sua visita a Mosca ha espresso la sua opinione contro le sanzioni alla Russia. "Le sanzioni arrecano un danno inverosimile all'economia e all'agricoltura della Baviera — ha dichiarato Seehofer in una intervista al giornale Bild am Sonntag —, dobbiamo domandarci se per noi ha qualche fondamento tale automatismo: sanzioni una volta, sanzioni sempre. Prima rinunciamo alla retorica della guerra fredda, meglio sarà àper la Baviera e la Germania": http://it.sputniknews.com/mondo/20160103/1829184/germania-sanzioni-eu-danno.html#ixzz3wC4JZNyb
==================
Scomparsi 5 librai, protesta a Hong Kong contro Pechino ] REALLY? [ la CIA si faccia le ex fidanzate sue! dato che i satanisti hanno il branco, e fanno la ammucchiata!
=======================
la CIA è invitata da me a lasciarlo stare! Farage, hanno sabotato la mia auto. il leader degli euroscettici Gb ebbe un incidente in Francia a ottobre.
#CIA 666 ] voi volete uccidere #Nigel #Farage, soltanto perché lui  disse che: il vostro dio GUFO: Conte #Herman #Achille Van #Rompuy, lui somiglia allo straccio del gabinetto! OK! IN EFFETTI HA ESAGERATO, E VERO, PERò NON CREDO CHE MERITI DI MORIRE PER QUESTO, ANCHE PERCHé, IN EFFETTI, IL VOSTRO IDOLO, NON è CHE LUI SIA MESSO TROPPO BENE A IMMAGINE, PERCHé, INFATTI, LUI SOMIGLIA PROPRIO AD UN VAMPIRO DISSANGUATO! E NON CREDO CHE BENEDETTO XVI, HA FATTO TUTTE QUESTE STORIE, PER NON ESSERE POVERINO, ANCHE LUI, POCO FOTOGENICO! L'auto di Nigel Farage è stata sabotata in ottobre in Francia e il politico britannico ha rischiato la morte: è quanto ha raccontato ieri sera il leader del partito euroscettico Ukip, riporta oggi il Mail online. A fine ottobre Farage stava tornando nella sua casa nel Kent da Bruxelles quando - vicino a Dunkerque - la sua auto ha perso una ruota e il politico è stato costretto a mettersi in salvo dal traffico intenso dietro il guardrail in un tratto di autostrada senza corsia di emergenza.
======================
FIN Dove si sono spinte le lucertole di GUFO: Conte #Herman #Achille Van #Rompuy. [ IN CHE MODO, SI MUOVE LA GEOPOLITICA DEGLI USA? ovviamente ROVINARE TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO: "TANTO PEGGIO è PER TUTTI, TANTO MEGLIO è PER NOI!" QUESTO LO HANNO LETTO NELLA BIBBIA DI SATANA! e loro di Satana si fidano! ] Condoleeza Rice (ex segretario di Stato USA) e Robert Gates (ex segretario della Difesa USA) hanno pubblicato sul Washington Post [ le loro farneticanti idee]. I due autori esortano a non credere in nessun caso che noi si voglia la pace in Medio Oriente e propongono di "controbilanciare" senza indugio la nostra presenza laggiù con un sostegno attivo alle forze che si contrappongono a noi. Di recente Zbigniew Brzezinski è stato anche più determinato: la Russia sta attaccando i privilegi degli USA in Siria. Di fatto Brzezinski ammette che lo "Stato Islamico" e gli altri banditi in Siria sono strumenti americani e che noi ci stiamo insidiando con le nostre azioni direttamente nelle proprietà USA: perciò gli Stati Uniti devono rispondere. Dobbiamo di conseguenza ammettere di esserci davvero messi di traverso sulla loro strada. Nei prossimi piani degli USA vi sono il depredare e il deindustrializzare l'Europa nella cornice del Partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti. I reclami verso la Volkswagen sono solo un primo segnale. Davanti abbiamo straordinarie innovazioni di portata storica, come ad esempio dei tassi negativi notevoli uniti all'eliminazione del denaro contante. Ma questo è riservato ai Paesi sviluppati, mentre per quelli non sviluppati c'è un semplice svuotamento dei conti (vedi Cipro): http://it.sputniknews.com/zinoviev_club/20160103/1829496/operazione-russia-sirria.html#ixzz3wDP7GF00
Conte #Herman #Achille Van #Rompuy, e il suo Sistema massonico, teosofia satanica della CIA FED SPA BANCHE CENTRALI! “Barack Obama rinuncia a collaborare con Putin per orgoglio e per non sancire la fine della egemonia USA” ... quindi, Ci attende il deprezzamento di tutti i valori attivi di carattere industriale, con relativa loro incetta da parte, di chi ha accesso alla stampatrice del Federal Riserve. E poi naturalmente vi sarà l'iperinflazione, per coloro che, saranno rimasti al contante. La realizzazione di questi piani presuppone lo smantellamento, e la liquidazione degli Stati e di qualunque altro istituto di pensiero e volontà sovrani. Non si asterranno dall'idea dello sfruttamento. Non si asterranno nemmeno dall'intervento armato, dalle rivoluzioni, dai colpi di Stato, dagli assassini, dal piazzare i propri agenti nei punti chiave, dal corrompere tutti i personaggi importanti, dal lavaggio del cervello, dalla disgregazione etica e morale della popolazione, dall'adescare quest'ultima, dal sostenere i terroristi di ogni colore, i ribelli di qualunque tipo, gli eserciti privati e così via. Non rinunceranno alla loro posizione, nella guerra globale permanente. Non rinunceranno a far sì che ognuno dipenda completamente da loro sul piano sanitario, farmaceutico e finanziario. Non rinunceranno all'obiettivo del controllo operativo totale sulle emozioni, sui pensieri, sul comportamento sia delle singole persone che di popoli interi. Perché pensare in questo modo non è paranoia? Perché questa è la loro natura sociale. Sono fatti così, per l'impostazione stessa della loro nascita. Non possono essere diversi da come sono, finché, in qualche modo loro stessi non lo vorranno, ma non lo si prevede nemmeno a medio termine. Sono predatori. Non mi riferisco ora agli Stati Uniti come Paese e come Stato, ma parlo di un tipo particolare di persone che, comparirono nelle città italiane all'interno delle "Arti maggiori" (mercanti all'ingrosso e banchieri), che oggi sono arrivate al livello di super-società e super-autorità (si legga in proposito Aleksandr Zinoviev). Nelle loro mani ci sono le finanze mondiali, gli Stati, le risorse industriali: e adesso vogliono dominare la nostra psiche, il nostro corpo, la nostra volontà. Sono tutte informazioni di libero accesso, ma è già qualcosa di assolutamente palese: http://it.sputniknews.com/zinoviev_club/20160103/1829496/operazione-russia-sirria.html#ixzz3wDRPcHay
l'aggressione dell'IMPERO SPA FED SPA BANCHE CENTRALI: CIA NATO CONTRO LA RUSSIA E CONTRO IL RESTO DEL MONDO, CHE NON è STATO ANCORA ASSOGETTATO! ] [ Al mondo non ci dovranno più essere giocatori indipendenti: Assad deve andarsene. Nessuno dovrà avere una propria volontà. Se fai un accenno qualsiasi alla sovranità significa che sei già da liquidare; sei sotto osservazione anche se non fai quell'accenno, ma almeno conservi la vita. Per il momento. A tutto questo abbiamo deciso di contrapporci noi. L'operazione in Ossezia del Sud nel 2008 si poteva definire come attacco alle nostre forze di pace, e noi le abbiamo difese. Anche il ricongiungimento della Crimea e l'aiuto al Donbass sono spiegabili come "difesa degli interessi" e "nostalgia imperiale": territori limitrofi, popolazione russofona, storicamente un solo popolo, drastica riduzione del tempo di volo dei missili fino a Mosca e così via: http://it.sputniknews.com/zinoviev_club/20160103/1829496/operazione-russia-sirria.html#ixzz3wDTNyEOU
MA la parità missilistico-nucleare con la potenza egemone? NON è PARI ALLE CITTà SOTTERRANEE, CHE LORO HANNO COSTRUITO: METROPOLI VISSUTE DA DECINE DI MIGLIAIA DI PERSONE, ORRORI ED ALIENI IBRIDI E SATANISTI, DI CUI IL MONDO IN SUPERFICIE, NON SA NULLA! BISOGNA CON AFFANNO METTERE PIù STRUTTURE POSSIBILI MILITARI E STRATEGICHE, SOTTO LA SUPERFICIE DEL NOSTRO PIANETA, PERCHé I SATANISTI FARISEI ROTHSCHILD NEL LORO CINISMO POSSONO DECIDERE DI DISTRUGGERE OGNI COSA: E DI ABBANDONARE ISRAELE ALLA DISINTEGRAZIONE! E l'operazione in Siria, invece, che è a migliaia di chilometri da noi? Anch'essa certamente si può definire come lontano baluardo di difesa dai terroristi, come protezione degli interessi di Gazprom e via dicendo, e sarebbero definizioni corrette. Ma il tutto non si può racchiudere solo in questo. Stiamo di nuovo andando verso un'acuto inasprimento dei rapporti con gli Stati Uniti, e non solo più ai nostri confini. Perché? [[ Vladimir Putin: le azioni della Russia vs il Daesh in Siria hanno ribaltato la situazione ]] Non si tratta di interessi o di profitti. Si tratta di una vera e propria strategia di sopravvivenza. Se essi trasformeranno il mondo a modo loro (lo renderanno in gran parte un caos, mentre nell'altra parte elimineranno completamente qualunque possibilità di autonomia e organizzazione indipendente), allora non ci potremo rifugiare nella nostra fortezza. Per fame o per assedio, prima o poi ci prenderanno. È il momento di agire e di scoprire le carte. Noi non siamo d'accordo con la loro versione dell'ordine mondiale. Siamo disposti a sostenere chiunque, non importa dove, sia pronto a contrapporsi al loro progetto di assetto mondiale. Noi proteggeremo gli Stati, non importa quali, non importa che ordinamento abbiano, non importa quale sia la loro confessione religiosa. Costringeremo alla pace chiunque attenterà alla sovranità dei nostri vicini, anche se è qualcuno nutrito dalla potenza egemone. E questa nostra posizione ha il suo fondamento finale di forza in questo: abbiamo la parità missilistico-nucleare con la potenza egemone: http://it.sputniknews.com/zinoviev_club/20160103/1829496/operazione-russia-sirria.html#ixzz3wDUPU2mV
CON POCHE MIGLIAIA DI SATANISTI, FORSE SOLTANTO CON COMPUTER A.I., INTELLIGENZA ARTIFICIALE, GLI USA POSSONO SFERRARE UN ATTACCO TERMO NUCLEARE GLOBALE ATTRAVERSO LO UTILIZZO DEI DRONI!
==================
è TROPPO TARDI PERCHé, GLI STATI POSSANO APPRONTARE UNA SOLUZIONE AD UNA MINACCIA GLOBALE INCOMBENTE! SOLTANTO IO UNIUS REI VI POSSO SALVARE! PERCHé, IO RAPPRESENTO LA COORDINAZIONE UNITARIA DI TUTTI I POPOLI DEL MONDO! QUESTI MANOVRATORI OCCULTI #Herman #Achille Van #Rompuy, e il suo Sistema massonico, teosofia satanica della CIA FED SPA BANCHE CENTRALI? SOLTANTO IO LI POSSO STANARE DA DENTRO LE NOSTRE ISTITUZIONI! ] ERRATO! COMPLETAMENTE ERRATO! ---> [  La forza c'è, ma serve un'ideologia. Ora che abbiamo cominciato ad agire, è venuto il momento anche di parlare. La tesi del mondo multipolare dice solo che sul pianeta non vi sarà un unico centro di potere. Ma questo non può bastarci. Occorre dire in modo chiaro a quale ordine mondiale alternativo proponiamo di aderire spontaneamente
================
ENLIGHTENED SPA FED BILDENBER MASONIC SYSTEM, NWO GMOS TALMUD AGENDA, RITENGONO CHE, SIA PIù FACILE DISTRUGGERE OGNI FORMA DI VITA SULLA SUPERFICIE DEL PIANETA, CHE NON IMPEGNARSI IN GUERRE DI CONQUISTA! PERò SE ACCETTARE DI ADORARE SATANA, POI, POTETE LASCIARE A LORO IL CONTROLLO E LA PIANIFICAZIONE DEL GENERE UMANO, COSì VI LASCERANNO VIVERE COME SCHIAVI! E POI COSA CAMBIA? NOI SIAMO GIà SCHIAVI CHE COMPRIAMO AD INTERESSE IL NOSTRO DENARO DAI FARISEI!
CINA E RUSSIA ] avete capito bene, non è la reazione termo nucleare la risposta, la risposta è la invasione!
CINA E RUSSIA ] noi i popoli? NON CI SENTIAMO MINACCIATI DA UNA INVASIONE RUSSO CINESE, anzi, vi aiuteremo a fucilare tutti i nostri LEADER, che, per ALTO TRADIMENTO Costituzionale: hanno dato a Rothschild il nostro signoraggio bancario!
===============
DAL MIO PUNTO DI VISTA, NON CAMBIA NULLA, UCCIDERE SOLTANTO LORO NWO, O UCCIDERVI TUTTI? NON FA DIFFERENZA: "IO NON HO UN PROBLEMA CON LE QUANTITà!"
=============================
SALMAN SHARIA SMETTILA CON QUESTA LAGNA .. HO DETTO IO AD IRAN, CHE TU SEI ISIS SHARIA, PERCHé LORO NON SE NE ERANO ACCORTI! ] "La vendetta divina si abbatterà sui politici sauditi". E' la Guida suprema Ali Khamenei a dare la versione ufficiale della condanna iraniana all'esecuzione dell'imam Nimr al-Nimr, nel secondo giorno dell'ira sciita contro la monarchia saudita. - e sua anche l'immagine più eloquente: un boia bifronte, una parte vestita con l'abito bianco saudita e l'altro con quello nero di Jihadi John, l'impietoso tagliatore di teste dell'Isis. Ma da Riad la risposta è stata pronta: "Il regime iraniano è l'ultimo al mondo che può accusare gli altri di sostenere il terrorismo", ha detto un funzionario del ministero saudita, visto che "sponsorizza il terrore ed è condannato dalle Nazioni Unite e da molti Paesi". Riad interrompe i propri rapporti con Teheran e ritira i propri diplomatici dall'Iran.
 SALMAN TU SEI UN BOIA! 02/01/2016 - VIDEO. Il sermone costato la vita allo sceicco Al Nimr.  Il video risale al 7 ottobre 2011, è la preghiera del venerdì tenuta dallo sceicco Nimr al-Nimr, la cui condanna a morte è stata eseguita questa notte in Arabia Sauditi. Il leader sciita denuncia le oppressioni del governo di Riad e chiede il rispetto dei diritti civili e religiosi professando la necessità di un Islam senza violenze e all’insegna della pace. E’ questo il sermone che ha decretato i destini dello sceicco, arrestato successivamente e quindi condannato all’esecuzione.
http://www.lastampa.it/2016/01/02/multimedia/esteri/il-sermone-dello-sceicco-alnimr-cAUsg7VKQ3oYLh4dgA6H0L/pagina.html
<iframe src="http://www.lastampa.it/modulo/slideshow/jsp/video_embed.jsp?v=aHR0cDovL3BzdHJlYW0ubGFzdGFtcGEuaXQuZGwxLmlwZXJjYXN0Lm5ldC9sYXN0YW1wYS8yMDE2LzAxLzAyL0lENTI5ZWRmLm1wNA==&c=2.5.1391945416&w=700&h=394"width="700" height="394" frameborder="0"></iframe>
=========================
QUANDO SI TRATTA DI FERMARE TURCHIA E ARABIA SAUDITA, CHE CON LA CIA USA, LORO FANNO LA PREDAZIONE DEL MONDO! La Russia ha diffuso le immagini di quelle che vengono presentate come le prove del contrabbando di petrolio dell’Isis verso la Turchia e dei bombardamenti sui convogli con l’“oro nero” dell’autoproclamato Califfato. In un briefing con la stampa organizzato al ministero della Difesa, i generali russi hanno mostrato video e immagini aeree dei caccia russi che polverizzano lunghe colonne di camion cisterna, che starebbero trasportando petrolio da vendere sul mercato nero, Secondo il Cremlino, riferisce il quotidiano britannico Telegraph, solo nell’ultima settimana sono state distrutte 17 colonne di mezzi; e da quando è cominciata la campagna aerea in Siria, a settembre, Mosca ha ridotto in fumo quasi 2mila camion cisterna. Le immagini sono destinate ovviamente a irritare la Turchia, con la quale Mosca ha ingaggiato uno scontro frontale dopo che gli F-16 di Ankara hanno abbattuto uno dei caccia russi impegnati nelle operazioni. Tra l’altro, nelle scorse settimane il governo di Mosca ha pubblicamente accusato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan e la sua famiglia di fare affari con il petrolio dell’Isis. Secondo Mosca, sono stati visti 12mila camion, andare e venire dalla Turchia, attraverso il valico di frontiera di Zakho, vicino tanto alla frontiera turca con la Siria che a quella con l’Iraq. Per Mosca, si è registrata anche una deviazione dal percorso consueto dei convogli, proprio per cercare di sfuggire ai bombardamenti russi, ma «la Turchia rimane comunque la destinazione finale della rotta di contrabbando». Il Cremlino ha anche reso noto di aver colpito uno dei più grandi quartieri generali del Califfato, senza però specificare il luogo. I raid realizzati dal 30 settembre, secondo il ministero della Difesa, sono oltre 5mila. <iframe src="http://www.lastampa.it/modulo/slideshow/jsp/video_embed.jsp?v=undefined&c=2.5.1122905359&w=560&h=315" width="560" height="315" frameborder="0"></iframe>
http://www.lastampa.it/2015/12/27/multimedia/esteri/ecco-i-trafficanti-di-petrolio-dellisis-il-video-dei-raid-russi-contro-i-camion-n9Ak7K4G4wuWXCq8nGfhiM/pagina.html
sheikh Nimr al-Nimr, NON MERITAVA DI MORIRE! HA DETTO SOLTANTO CHE TU SALMAN SEI UN BOIA, ED IN EFFETTI sheikh Nimr al-Nimr, HA DIMOSTRATO DI AVERE RAGIONE: TU SEI UN BOIA, SOLTANTO I SATANISTI MASSONI TI POSSONO AMARE! Lo sheikh Nimr al-Nimr, la cui esecuzione in Arabia saudita ha scatenato la protesta degli sciiti di tutto il mondo e dell'Iran, era stato la voce, incendiaria ma non violenta, della folta comunità sciita dell'Arabia saudita, era stato l'anima e l'animatore delle grandi proteste contro l'intransigenza sunnita del Regno, per il quale era diventato una bestia nera. Tanto da far decidere alla monarchia di creare un martire
 Ali Khamenei ] ok! per evitarti questa guerra CONTRO ARABIA SAUDITA? io ti ho dedicato questo canale! MA, TU MI DICI CHE DIFFERENZA ESISTE TRA TE, E LA ARABIA SAUDITA, SE, VOI ENTRAMBI,VOI AVETE LA PENA DI MORTE PER APOSTASIA? VI GETTATE LA MERDA IN FACCIA CON QUESTA STORIA DEL TERRORISMO.. MA POI è VERO "ANY SHARIA è TERRORISMO!"
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
eih, tu HAI PREPARATO LE MEDICINE PER DOMANI? potresti averne bisogno!
https://www.youtube.com/channel/UCTlIn_dqdvov19y1VrcOiNA/discussion
Ali Khamenei ] il terrore nel quale i sunniti fanno vivere gli sciiti, in tutto il mondo? è lo stesso terrore, nel quale gli sciiti fanno vivere i cristiani, in tutto il mondo! IPOCRITA: PERCHé DIO DOVREBBE ESSERE DALLA PARTE DEL TUO TERRORE? Allora, chiedi aiuto a Rothschild FED SPA KABBALAH, magia nera, che ti deve uccidere, e ti deve rubare il signoraggio bancario, così come lo ha già rubato a noi, CHIEDI AIUTO AL GUFO 322 Satana Kerry, i tuoi nemici, in questo tuo guaio internazionale, INFATTI? IO NON TI POSSO AIUTARE! PERCHé I TUOI NEMICI SAUDITI? DAL GUFO USA SI SONO GIà INGINOCCHIATI LORO, ED HANNO FATTO GIà INGINOCCHIARE, anche, IL LORO DIO ALLAH MECCA CAABA il TOPO!
https://plus.google.com/b/105344676943093503206/105344676943093503206?hl=it&pageId=105344676943093503206
Hillary Clinton ] non potrebbe mai esistere un marito depravato sessuale, se, lui poverino non avesse una moglie frigida ed egoista, che centellina il sesso a letto! [ ma, se consideriamo il passato di tutti? poi dovremmo cacciare la misericordia dal pianeta e nessuno si salverebbe! PIUTTOSTO PERCHé HILLARY SI è MESSA DI CULO, IN MUTANDINE, IN MEZZO AI GENDER GAY LOBBY? QUESTO SI CHE è: UN SUO DEPRAVATO SCANDALO SESSUALE! I passati scandali sessuali del marito Bill continuano a tormentare Hillary Clinton. Soprattutto alla vigilia della discesa in campo dell'ex presidente nella sua campagna elettorale. L'ex first lady nelle ultime ore è stata oggetto di duri attacchi sia da parte di Donald Trump, che su Twitter ha definito Bill Clinton "un depravato", sia da parte di una parlamentare del New Hampshire, che l'ha interrotta più volte durante un suo intervento pubblico per lo stesso motivo.
Hillary Clinton ] e cosa credi? anche io ho una cretina ed una egoista di moglie proprio come te! MA IL MIO PROBLEMA è QUELLO DI NON TRADIRE DIO!
TEHERAN, 4 GEN - La decisione dell'Arabia Saudita di interrompere le relazioni diplomatiche con l'Iran non può coprire lo "sbaglio strategico" di Riad commesso con l'esecuzione dell'imam sciita Nimr al-Nimr: lo ha detto oggi alla Tv di Stato il vice ministro degli Esteri iraniano Hossein Amir Abdollahian, accusando inoltre l'Arabia Saudita di promuovere il terrorismo e l'estremismo nel Medio Oriente.
EIH OBAMA GENDER AKBAR  CIA 666 HESSEIN Barak ] perché, tu non porti la tua democrazia benedetta, anche in ARABIA SAUDITA? NON HAI IDEA COME SONO FELICI IN SIRIA PER QUESTO! ] [ NEW YORK, 3 GEN - Le esecuzioni compiute dall'Arabia Saudita "rappresentano uno sviluppo davvero inquietante, in particolare perché alcuni di quelli messi a morte era accusati di crimini non-violenti": lo afferma l'Alto commissario per i diritti umani dell'Onu, il giordano Zeid Raad al-Hussein. Il diritto internazionale, ha spiegato al-Hussein, consente la pena di morte solo per i più gravi reati.
=============================
04.01.2016. Nel Donbass sofferenza senza fine: la storia di Anna Tuv . Anna Tuv è un’abitante della città di Gorlovka nella regione di Donetsk. La sua storia, emblema di dolore, è solo una delle tante della sanguinosa guerra nel Donbass: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3wGGzu6jh
 04.01.2016. Gli USA “giocano sporco” sull’Ucraina per attuare il loro piano in Siria, di Voci Dai Blog, Il Segretario si Stato degli USA,  John Kerry si trovava a Mosca alla fine del dicembre per un motivo che soltanto può essere descritto come uno smaccato tentativo di corrompere la Russia: http://it.sputniknews.com/mondo/#ixzz3wGHNss9R
Obama ] tu impara a fare il Presidente! https://youtu.be/kDgrHdkH0IE
La Verità di PUTIN su ISIS, sulla Libia e sul Medio Oriente. Le agghiaccianti dichiarazioni del Presidente Vladimir Putin, sulla situazione in Medio Oriente sull'ISIS e sulla Libia e sulla politica ambiziosa imperiale degli Stati Uniti che sta avvelenando le menti di milioni di persone nel mondo. https://youtu.be/As4fU8fD2xk
 Corazza Bruno  ] GRANDE PUTIN  MA I NOSTRI NANI DI POLITICI QUANDO AVRANNO I COGLIONI DI DIRE AGLI AMERICANI BASTA. MAI PERCHÉ SIAMO DEI VENDUTI SE CI TIRANO IN UNA GUERRA LI VADO A PRENDERE A ROMA  QUELLE MERDE
====================
Calls to Action for Israel ] [ Barack ObamaTell Obama to Stop Spying on Netanyahu! US State DepartmentProtest US Decision to Keep PLO Mission Open in Washington.  United Nations Secretary General Ban Ki-moonProtest to UN Chief for Saying Israel ‘Breeds’ Palestinian Terror http://unitedwithisrael.org/isis-flag-flies-on-tel-aviv-penthouse-balcony/  Ashleigh BanfieldCNN Anchor Compares Past Jewish Violence to Ongoing Widespread Islamic Terrorism. terror video YouTubeReport More Pro-Terror Videos to YouTube – Get ALL of them Removed! NWSAProtest the National Women’s Studies Association Vote to Boycott Israel
======================
Latest News from Israel ] [ Palestinian terrorismA Chronology of Palestinian Terrorist Attacks Against Israelis ] https://www.youtube.com/channel/UCTlIn_dqdvov19y1VrcOiNA/discussion ] Funeral for terror victim Alon Bakal Thousands Mourn Latest Victims of Arab Terror in Israel. Stabbing attackIDF Captures Arab Terrorist in Jerusalem Stabbing Incident. Islamic State flag ISIS Flag Flies on Tel Aviv Penthouse Balcony. Eliezer Ben-YehudaHebrew Language Day Commemorates the ‘Father of Modern Hebrew’. Egypt Israel Egypt Returns Ambassador to Israel 3 Years After Pulling Envoy in Protest of IDF War Against Hamas. Hebron attack Palestinian Terrorist Wounds Female IDF Soldier in Hebron Shooting Attack. Palestinian 10 myths debunked WATCH: The 10 Biggest Myths About the Israel-Palestinian Conflict. Mahmoud Abbas refuses to acknowledge IsraelWATCH: Meet the REAL Mahmoud Abbas. IDF Breaking the SilenceIDF Reservists to Sue NGO ‘Breaking the Silence’ for Slander.
https://plus.google.com/b/105344676943093503206/105344676943093503206?hl=it
troia MECCA CAABA il topo Akbar Allah ] se, tu non rimuovi la sharia? ci farai riempire di terroristi islamici, maniaci religiosi come te, anche la EUROPA BRUCERà! e come, tu hai rovinato Israele e tutte le Nazioni del mondo? poi, TU ROVINERAI ANCHE NOI! ANZI, TU CI HAI GIà ROVINATO, PERCHé, OBAMA è GENDER, E PERCHé VELTRONI è BILDENBEG!
SAUDI ARABIA ] perché, tu hai portato i tuoi soldi in Nigeria dai Boko Haram? PERCHé, NELLE MOSCHEE PIù IMPORTANTI DELLA NIGERIA, TU DAI TANTI TANTI SOLDI, ai CRISTIANI CHE COMMETTONO APOSTASIA, in favoe dell'ISAM? e perché tu speri che i sacerdoti di Satana della CIA, siano idonei a proteggerti bene?
youtube ] mi sai dire come faccio io a entrare nel mio canale https://www.youtube.com/user/lorenzojhwh
arabia saudita e USA ] [ voi siete i peggiori di tutti i depravati ] VOI SIETE IL REGNO DI SATANA!
SMETTETE DI INSULTARE IL PoRcoScemo, lui è costretto ad ubbidire alla CIA, altrimenti, in Ucraina? gli lasciano morire il suo popolo di fame! [ USA SPA FED ] Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno!
Ali Khamenei ] tu non hai capito niente! NON SONO IO CHE, io NON HO PAURA DI MORIRE, no! ma, è la CIA CHE HA PAURA DI UCCIDERMI! e se, io mi trasformo in un fantasma assassino killer per i prossimi 50 anni? Questo è il tempo che, Dio mi ha dato per dominare il mondo degli uomini!
SALMAN SPORCACCIONE SAUDI ARABIA ] dove hai nascosto la tua moglie bambina di nove anni? [ lussurioso pieno di demoni come Maometto.
SALMAN SPORCACCIONE SAUDI ARABIA ] dopo le mie dolci parole? arrivano le mie bombe atomiche per te, io le ho già firmate tutte, una ad una, in ISRAELE.
SALMAN SPORCACCIONE SAUDI ARABIA ] tu hai congiurato con Rothschild CIA 666 SPA FED, nella LEGA ARABA, per uccidere ISRAELE, soltanto Egitto e IRAN non ne sanno niente! quella di JABULLON MERKEL ROTHSCHILD? è sempre una SVASTICA nazista!
ISRAELE ] PERCHé, voi vi siete messi da soli, la 666 stella svastica Rothschild, sulla bandiera di ISRAELE? tutti lo possono vedere, che, voi siete la prossima fisiologica continuazione di: Shoah Olocausto Merkel Cameron UE USA Maometto Hitler! IL RE DAVIDE NON HA MAI CONOSCIUTO LA VOSTRA MERDA STELLA SATANA ESOTERISMO KABBALAH MAGIA NERA!
Benjamin Netanyahu TU SEI UNA FATTUCCHIERA KABBALAH!
Benjamin Netanyahu ] I TUOI FARISEI RABBINI CULTO SPA FMI SPA FED TI HANNO VENDUTO A SATANA [ stella a 6 punte ROTHSCHILD, formata da due triangoli rovesciati: nel linguaggio esoterico significa: "il BENE ha la stessa forza del MALE: e poiché gli uomini sono peccatori poi, è Satana il loro padrone!" VOI VI STATE MALEDICENDO COSì BENE TRA DI VOI, CHE FINIRETE PER MORIRE DI NUOVO QUASI TUTTI!
Benjamin Netanyahu ] come il BENE potrebbe avere la stessa consistenza del MALE? [ ma, HOLY JHWH: HOLY HOLY HOLY, LUI con la sua PAROLA creativa, ha creato dal nulla l'universo, cosa, il male può fare dal nulla? GENDER DARWIN, partendo da elementi minerali, non è capace di fare una sola cellula VEGETALE, di un filo d'erba, GMOS AGENDA TALMUD KABBALAH è satanismo di uno stupro della natura mirabilmente e sapientemente creata da Dio!
Benjamin Netanyahu ] SEI PATETICO! [ SMETTILA di montarti la testa! SALMAN è il mio figlio primogenito, non tu! IL FATTO CHE, IO SARò COSTRETTO AD UCCIDERLO, PERCHé, lui SI è FATTO IL COMPLICE DEI SATANISTI OBAMA? Questo non potrebbe mai togliere da lui, il suo diritto alla mia PRIMOGENITURA!
BOKO HIS ARAB LEAGUE HARAM ISIS sharia
Benjamin Netanyahu ] POI, JHWH HOLY VA DICENDO, CHE, IO NON MI DEVO ARRABBIARE! [ ma, se tu non sei capace a rimuovere un piccolo sasso: stregoneria SpA NWO di simbolo demoniaco, 666 stella, che vi conduce senza pietà, ad una nuova Shaoh, come, noi possiamo pretendere dagli islamici, che, loro possano rimuovere la montagna della sharia?
shalom HOLY LAND GENDER Gerusalemme SODOMA
=========================
“L'Europa, delusa da promesse USA, sta perdendo la pazienza guardando le azioni NATO”
04.01.2016) Le speranze di cambiamento promesse dal presidente americano non si sono concretizzate, suscitando così una grande delusione tra gli europei. La politica estera degli Stati Uniti e le azioni della NATO hanno provocato numerose crisi globali che ora stanno toccando tutta l'Europa, scrive l'analista americano Robet Bridge.
"La maggior parte dei "venti di cambiamento" imperversa sulle strade dell'Europa per il fallimento della politica estera statunitense e le conseguenze di questo fiasco che si riflettono nello status quo europeo," — scrive Bridge, notando che le speranze di cambiamento promesse da Obama non si sono concretizzate, suscitando la delusione non solo degli americani, ma anche tra gli europei.
Oggi si possono valutare i "frutti" della politica americana:
"Guantanamo è ancora aperta, la Libia è in una situazione catastrofica, allo stesso tempo le forze armate americane stanno lavorando sul conflitto siriano senza ottenere alcun risultato apprezzabile contro il Daesh (ISIS). Il mondo è ancora profondamente impantanato nelle crisi, anche in nuove zone (Libia, Siria, Pakistan). Tuttavia queste crisi non si limitano ad essere di natura militare: dal 2008 è in corso una crisi finanziaria peggiore dalla Grande Depressione degli anni '20 e '30. In Europa ristagna la crescita economica e la disoccupazione si aggrava sempre più a seguito dell'afflusso incontrollato di milioni di profughi che stanno distruggendo le prospettive economiche dell'Europa, senza parlare della pesante crisi demografica", — scrive l'analista.
A suo parere, l'unico modo per far fronte al fallimento economico di Paesi europei come la Spagna, il Portogallo, l'Italia e la Grecia è affidarsi sui prestiti delle istituzioni finanziarie internazionali, che di fatto hanno distrutto le economie nazionali degli Stati europei.
"Dagli attacchi dell'11 settembre 2001, Washington (e quindi la NATO) sta trascinando l'Europa in una serie di conflitti militari e il Vecchio Continente, che già soffre delle dure condizioni del FMI e della Banca Mondiale, è costretto a trattare con loro. Ora sommate tutto questo con diversi milioni di profughi disperati: in questo modo vanno alla ribalta i partiti di destra, dal "Fronte Nazionale" in Francia ad "Alba Dorata" in Grecia, — scrive l'analista. — Personalmente non riesco ad immaginare che in una situazione in cui quasi ogni iniziativa di politica estera americana nel corso degli ultimi 15 anni ha portato il completo caos e disastri, gli europei non riescano a rendersi conto che la NATO, ideata per proteggere i loro interessi, li ha portati alla rovina.": http://it.sputniknews.com/politica/20160104/1833056/Obama-Ue-Profughi-FMI-Crisi-Banche.html#ixzz3wHmNAnfb
Gli USA “giocano sporco” sull’Ucraina per attuare il loro piano in Siria 04.01.2016) 
Il Segretario si Stato degli USA, John Kerry si trovava a Mosca alla fine del dicembre per un motivo che soltanto può essere descritto come uno smaccato tentativo di corrompere la Russia. La tacita questione posta da Washington è la tentata azione di forzare il braccio di Mosca per farsi consegnare su un vassoio la testa del leader della Siria, Bashar Al-Assad, in cambio di questa gli USA richiamerebbero i "cani da guerra" dell'Ucraina. Questo era per Kerry il secondo viaggio di quest'anno in Russia, nel corso del quale ha avuto conversazioni con il suo omologo russo, Sergei Lavrov, ed il Presidente Vladimir Putin. Dalle informazioni ricevute attraverso la "Voice of America", il governo degli USA ha proposto di trattare assieme le due questioni, quella della Siria e quella dell'Ucraina. La stessa fonte ha citato un alto funzionario di Washington del Dipartimento di Stato USA dicendo che, nel corso della sua missione, Kerry ha affermato che "Assad continua a dare quei messaggi negativi per cui "la Russia ha necessità per trattare con lui". Da notare l'arrogante atteggiamento americano sul come la Russia dovrebbe aver necessità dell'avallo americano per discutere di qualsiasi cosa con il leader della Siria. Il funzionario americano di seguito ha continuato dicendo: "non stiamo giocando, vogliamo fare un accordo interscambiando l'Ucraina con la Siria". ("We are not playing, ‘Let's Make a Deal' here, trading Ukraine for Syria").
Nonostante la negativa ufficiale della interrelazione tra Siria ed Ucraina, questa è esattamente la manovra che Washington sembra voler gestire. Gli USA promettono all'Ucraina 190 milioni Usd. La visita di Kerry a Mosca è stata preceduta da quella di Joe Biden a Kiev, il vicepresidente USA, nel suo quarto viaggio di alto profilo nella capitale Ucraina. In quell'occasione Biden ha parlato di fronte al Parlamento ucraino ed ha solennemente ammonito Mosca ad "adempiere agli accordi di Minsk". Biden ha annunciato l'arrivo di 190 milioni di dollari in aiuti finanziari ai tormentati funzionari del regime di Kiev del presidente Petro Poroshenko. Questo fa parte dell'importo totale di 300 milioni di dollari in aiuti militari assegnati dal Congresso USA all'Ucraina.
In una visita separata, all'inizio del dicembre, la segretaria di Stato per l'Europa, Victoria Nuland, la stessa che aveva diretto il colpo di Stato a Kiev nel Febbraio del 2014, si era riunita con i responsabili governativi. Nel corso di entrambe le visite, della Nuland e di Biden, si è notato un aumento delle violazioni alla tregua da parte dell'Esercito ucraino. Da quando era entrato in vigore il cessate il fuoco vi era stata una tranquillità relativa tra le forze separatiste dell'est Ucraina (appoggiate dalla Russia) e l'esercito di Kiev (sostenuto dalla NATO) tranne alcuni scambi di colpi di artiglieria. Donbass, Ucraina continua a dislocare armi lungo la linea di separazione. Tuttavia nelle ultime settimane si è verificata una drammatica escalation degli scontri con la prospettiva di mettere a rischio il cessate il fuoco e gli accordi di Minsk. In grande misura le violazioni del cessate il fuoco sono da attribuire all'Esercito di Kiev cha risulta abbia riportato armi pesanti a ridosso della linea di contatto ed ha fatto registrare più di cento violazioni alla tregua negli ultimi tempi. Sono stati effettuati bombardamenti su alcune località nella Repubblica di Donetsk ed in quella di Lugansk. Mentre Biden stava svolgendo il suo "sermone" diretto verso Mosca, il responsabile militare della RPR, Eduard Basurin, annunciava che 238 mezzi corazzati delle forze ucraine si erano spostati sulla linea di contatto e che su questa linea si erano registrati 100 attacchi in violazione della tregua stabilita. Si sono anche registrati lanci di missili e fuoco di artiglieria nelle città della Repubblica di Donetsk, nella DPR, a Gorlovka, a Spartak, a Pisky e sull'aeroporto civile di Donetsk. Questi attacchi sono stati verificati e confermati anche dagli osservatori dell'OCSE, incaricati di sorvegliare la tregua, i quali hanno potuto constatare i crateri lasciati dalle bombe e gli altri danni causati dai missili multipli lanciati sulla zona di Donetsk ed incluso un ospedale a Debaltsevo. Si è trattato di attacchi deliberati che la OCSE ha verificato, sebbene non abbia dato molta evidenza a queste violazioni.
Ucraina usava armi americane già un anno fa. Quello che sembra innegabile è che le forze di Kiev hanno avuto ordine di intensificare le loro provocazioni e che queste hanno avuto l'appoggio tacito da Washington. In questo contesto, le avvertenze del vicepresidente degli USA, Joe Biden, alla Russia di "non star rispettando gli accordi di Minsk", sembrano piuttosto come voler attuare una cinica profezia. L'accordo di Minsk viene bruciato dal regime filo nazista di Kiev, adulato e sostenuto dagli USA, ma per Washington risulta ideale buttare le colpe sulla Russia e sulle milizie separatiste delle Repubbliche del Donbass, appoggiate da Mosca. Questo il senso delle insinuazioni diplomatiche fatte da Kerry a Mosca e queste, alla luce degli avvenimenti, prendono un significato reale. Ovviamente gli americani cercano di esercitare pressioni su Mosca per spingere il leader siriano Bashar al-Assad a cedere ai piani di Washington per un cambio di regime. Da alcuni mesi, Kerry si è trovato a richiedere alla Russia "di portare Assad al tavolo dei negoziati "con la finalità di discutere la sparizione del leader siriano ordinata dagli USA". La Russia ha detto ripetutamente a Washington ed ai suoi alleati della NATO, Turchia e arabi, che il futuro politico della Siria è una questione sovrana da far decidere soltanto al popolo siriano senza interferenze esterne. Ma gli statunitensi semplicemnte non vogliono saperne. Washington vuole che Assad ed il suo governo siano messi da parte nello schema di cambiamento di regime che perseguono da anni in Siria. Questo schema illecito ed occulto era in marcia da almeno 5 anni, già da prima dello scoppio del conflitto, avvenuto nel Marzo del 2011, uno schema/progetto coperto sotto la mascheratura delle rivolte per le "primavere arabe". “Obama rinuncia a collaborare con Putin per orgoglio e non sancire fine egemonia USA” Questo progetto era collegato con altre operazioni di cambio di regime dirette dagli Stati Uniti in Afghanistan, in Iraq ed in Libia, oltre in altre zone ed era diretto a promuovere l'egemonia geopolitica degli USA nel Medio Oriente, la zona più ricca di risorse petrolifere del pianeta, ed a scalzare l'influenza russa ed iraniana nella regione. Quando il portavoce di Kerry ha detto che "Assad continua a dare quei messaggi negativi per cui "la Russia ha necessità per trattare con lui", quello a cui si riferisce è il fatto che il presidente siriano non ha intenzione di andarsene fino a quando non sarà il popolo siriano a decidere la sua permanenza o meno. Neppure il governo di Assad fornisce alcuna disponibilità a negoziare con i terroristi. Assad ha ribadito la sua impostazione, una linea politica condivisa con Russia ed Iran, dopo il vertice saudita, tenutosi a Riyad, dove si erano riunite diverse fazioni dell'opposizione. Lo scopo presunto del vertice in Arabia Saudita, era quello di costituire un fronte unito per anticipare i negoziati che Washington sta promuovendo sulla transizione siriana.
Hanno assistito a questo vertice i rappresentanti dei gruppi di "oppositori" che hanno legami con i gruppi terroristi affiliati ad Al Qaeda, allo Stato Islamico ed a Jabhat Al Nusra. (Adel al-Jubeir, capo della diplomazia dell'Arabia Saudita. Siria, senza soluzione politica l'Arabia Saudita continuerà ad armare l'opposizione). Questi gruppi sono tutti appoggiati da Arabia Saudita e Qatar, due Stati che da ultimo hanno sorprendemente annunciato di aver costituito una "alleanza per la lotta al terrorismo" (?!). Il leader eletto della Siria, Bashar al-Assad, ha ogni buon diritto nel rifiutare qualsiasi dialogo con questa "opposizione" ed accusare Arabia Saudita e gli altri stati del Golfo di sostenere e fomentare il terrorismo. I gruppi di "opposizione patriottica" con cui Assad è disponibile ad intrecciare un dialogo, non sono stati neppure invitati al vertice di Rijad. In ogni modo, ritornando al tentativo di corruzione fatto da Washington con la Russia, la BBC ha informato: "Conflitto in Siria: Kerry cerca di limitare le divisioni con la Russia". L'interferenza della BBC nello scambio mutuo è un eufemismo. Il punto è che gli USA sono la parte che sta facendo di tutto per "ridurre le divisioni" — ciò significa convincere la Russia ad adottare il loro obiettivo di obbligare Assad a lasciare il potere. Vista la ultra decennale alleanza strategica della Russia con la Siria e visto che la Russia sa molto bene che cosa significherebbe un cambio di regime che risulterebbe una ricetta per maggiore instabilità nella regione, con il rischio di infiltrazione di terrorismo islamista all'interno del territorio russo, è inconcepibile che la Russia si associ agli obiettivi di Washington. Gioco nuovo, regole vecchie. E qui entra in gioco l'Ucraina, utilizzata come una leva per smuovere la volontà russa di sostenere l'alleato siriano. L'Ucraina rappresenta una minaccia di portare violenza scatenata contro le etnie russe che vivono nel paese o di essere un edulcorante per alleggerire le sanzioni. Non è difficile immaginare che Washington potrebbe dichiarare all'improvviso e con cinismo "che adesso Mosca sta adempiendo a Minsk"ed allora potrebbe (contenendo il governo di Kiev) raccomandare di levare le sanzioni alla Russia anche da parte degli alleati europei che questi hanno imposto sul conflitto in Ucraina inventato l'anno scorso.
Ma la trappola è quella che Mosca dovrebbe corrispondere alle richieste di Washington in Siria. Il detto diplomatico degli USA: "ridurre le differenze". Le misure a compensazione della corruzione sono quelle che, se Mosca non ottempera, allora in Ucraina si vedrà uno scenario di guerra appoggiato dagli Stati Uniti. I tamburi di guerra stanno già rullando: http://it.sputniknews.com/politica/20160104/1830989/piano-usa-in-siria-gioco-sull-ucraina.html#ixzz3wHukMZ6K
DOVE SATANA sbatte per terra, la corna di destra BUSH, e la corna di Sinistra ROTHSCHILD! Voi siete i satanisti e i vostri soldati vanno facendo gli assassini e gli stupratori, in giro per il mondo! WASHINGTON, 4 GEN - Centinaia di bambini figli di membri delle forze armate Usa sono vittima ogni anno di abusi sessuali, soprattutto da parte di militari, ma anche da parte di membri delle loro stesse famiglie. E' quanto emerge dai dati raccolti dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. In base a tali dati, esclusiva della Associated Press, i casi accertati di abusi sessuali commessi da militari tra gli anni fiscali 2010 e 2014 ammontano ad almeno 1.584. I casi che riguardano i bambini sono 840.
========================
gli atei e i maniaci religiosi, sono spregevoli sullo stesso livello, perché, entrambi cercano di scaricare CONTRO DIO, il peso della loro infamia ] [ Vescovi Francia contro copertina Charlie, provocazione - "La Conferenza episcopale francese non commenta chi cerca solo di provocare. E' il genere di polemiche di cui la Francia ha bisogno?": lo scrivono i vescovi francesi in un tweet commentando la copertina di Charlie Hebdo un anno dopo gli attacchi che rappresenta un dio con un kalashnikov sulle spalle.
============================
COME AL SOLITO ITALIA DELLA INFAMIA, E DEI MASSONI BILDENBERG, PISCIA SEMPRE PER TERRA, FUORI DEL CESSO, TUTTE LE VOLTE, E PER UNA FEMMINA COME LEI? QUESTO è VERAMENTE GRAVE! MA, SE SAUDITI STANNO FACENDO IL GENOCIDIO DI TUTTI GLI SCIITI IN SIRIA DA 5 ANNI, a COSA PUò SERVIRE IL TUO BUONISMO? tu non hai la dignità di condannare la sharia a livello mondiale, perché, tu sei uno schiavo Rothschild Bildenberg! Ecco perché, tu porti sulle mani il sangue di tutti i martiri cristiani che è sparso per il mondo, e presto avrai anche il sangue di tutti gli israeliani sulle tue mani: anche!
ROTHSCHILD USURAIO INFAME ] un pezzo di formaggio al posto tuo? avrebbe già pianto lacrime di sangue e compassione per Israele! MA, POTENTE è LA TUA BESTIA SODOMA GENDER TALMUD satanico, e KABBALAH MAGIA NERA, TU SEI LA PIù PERFETTA IMMAGINE DI SATANA CHE ESISTE SU QUESTO PIANETA: PERFIDO USURAIO IMMONDO!
04/01/2016 INDIA cristiani sempre più vulnerabili perseguitati. “Cittadini di seconda classe”: 15 cristiani arrestati per presunte conversioni forzate. La polizia di Puttur in Karnataka ha interrotto le celebrazioni per “proteggere” la chiesa, circondata da radicali indù. Le autorità religiose sono state chiamate a deporre e sono state date loro delle regole da seguire per le future preghiere. Tra queste, l’obbligo di avvertire la polizia. Leader cattolico: “Nell’India laica, i cristiani sono vulnerabili e perseguitati”. Bangalore (AsiaNews) – La minoranza cristiana “è vulnerabile ed è sottoposta a molestie e persecuzione sia da parte degli estremisti che dalle autorità, che hanno il compito di proteggere i cittadini. È evidente che i cristiani sono considerati dei cittadini di seconda classe nell’India laica”. Lo afferma ad AsiaNews Sajan K George, presidente del Global Council of Indian Christians (Gcic), commentando l’ennesimo arresto di 15 cristiani per presunte conversioni forzate nello Stato indiano del Karnataka. L’episodio è avvenuto alla vigilia del nuovo anno nella parrocchia di Bannur Jodukatte a Puttur, nel distretto del Kannada meridionale. La polizia ha interrotto la funzione religiosa della Believers Church [una congregazione di evangelici protestanti – ndr] giustificando il gesto come “protezione” nei confronti della chiesa, che era stata circondata da decine di radicali indù.
La sera del 31 dicembre 2015 la chiesa protestante di Bannur Jodukatte ha organizzato una preghiera per inaugurare il nuovo anno. Più di 15 persone hanno partecipato alla celebrazione, per lo più lavoratori migranti provenienti da Perne, Salmara, Bannur e Badagannur [varie località del Karnataka – ndr]. La funzione ha attirato l’attenzione di estremisti indù membri di due gruppi ultranazionalisti, il Bajrang Dal e il Vishwa Hindu Parishad. I radicali hanno tentato di interrompere la cerimonia facendo irruzione nella chiesa, ma sono stati bloccati dalle porte chiuse. A quel punto gli agenti sono intervenuti per “sedare gli animi” e hanno prelevato i fedeli all’interno della chiesa. Portati alla vicina stazione di polizia, sono stati rilasciati dopo poche ore.
Il giorno seguente le autorità religiose sono state convocate per deporre sul fatto e hanno assicurato che non vi è stato alcun tentativo di proselitismo. La polizia ha riferito loro alcune regole da osservare in futuro, tra cui l’obbligo di avvertire le autorità in caso di programmazione di preghiere. Inoltre nell’organizzazione delle funzioni, dovrà essere preferita la popolazione locale. Il presidente del Gcic denuncia che nessuna azione è stata intrapresa “nei confronti di coloro che disturbano la pace sociale”. “Il Gcic – conclude – condanna con forza l’atto della polizia, che è intervenuta in modo rapido e ha agito ai danni di persone che stavano pregando in un luogo privato. La polizia ha solo disperso la folla accalcata fuori la chiesa”.
========================
Hitler 666 USURAIO FARISEO immondo SPA FED ] è AL POTERE IN USA NUOVO ORDINE MONDIALE! come potrebbe la TURCHIA entrare in Europa e nella NATO, se la questione di Cipro, non viene risolta? VOI AUTORIZZATE GLI ISLAMICI AD INVADERE LE NAZIONI! QUINDI ANCHE VOI SARETE INVASI, PERCHé ERDOGAN MI DISSE, tre anni fa, CHE LA SICILIA APPARTIENE ALLA TURCHIA!
HO CERCATO UNA LOGICA NEL DIO DI OBAMA, è non ho trovato nessuna logica in lui, perché lui non ha un dio o una Nazione, al di fuori di quella del suo conto in banca! LUI è STATO PAGATO PER FARE L'ATTORE!

FASCISTI CALUNNIATORI DI MADIAN HANNO GIURATO LA AMNISTIA PER TUTTI! ] [ A Mariupol liberati 25 dimostranti filorussi. Le forze dell'ordine ucraine hanno rilasciato 25 delle 63 persone precedentemente arrestate a margine degli scontri con le unità militari a Mariupol, nell'Oblast' di Donetsk, ha riferito il portavoce del ministero dell'Interno ucraino. "Su queste 25 persone la polizia non è riuscita a produrre prove consistenti," - ha detto. Le forze speciali del ministero dell'Interno ucraino nella notte di giovedì avevano condotto un'operazione di forza a Mariupol. Il ministro degli Interni ad interim nominato dalla Verchovna Rada Arsen Avakov aveva comunicato che a seguito del blitz 3 persone erano state uccise, mentre 13 erano rimaste ferite.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_18/A-Mariupol-liberati-25-dimostranti-filorussi-3793/


E' morto il famoso scrittore di origini colombiane Gabriel Garcia Marquez giovedì all'età di 87 anni a Città del Messico, dove abitava da oltre mezzo secolo, comunica il canale tv messicano Foro. Alcuni giorni fa Marquez è stato dimesso dalla clinica, dove ha passato oltre una settimana a causa di una polmonite. L'ultima volta che lo scrittore è uscito in pubblico è stato all’inizio di marzo di quest’anno per parlare con giornalisti e amatori che celebravano il suo compleanno. Il Presidente della Colombia Juan Manuel Santos ha scritto nel suo Twitter: “Mille anni di solitudine e tristezza per la morte del più grande dei colombiani di tutti i tempi. Solidarietà e condoglianze a Gabo e famiglia". Poi ha aggiunto: "I giganti non muoiono mai".
Gabriel Garcia Marquez è un grande scrittore colombiano, giornalista, editore e politico, vincitore del premio Nobel per la letteratura nel 1982, rappresentante del realismo magico e un corifeo della prosa latinoamericana, autore dei libri “Cent'anni di solitudine”, “L'autunno del patriarca”, “L'amore ai tempi del colera”, “Nessuno scrive al colonnello”.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_04_18/E-morto-Gabriel-Garcia-Marquez-4395/

[ kerry 322, ti sono riconoscente, per il lavoro, che, tu hai fatto in Ucraiana, ma, la arroganza, violenza del tuo Governo Golpista fascista, razzista.. non potrebbe gestire una Federazione, se, continuasse a comportarsi, in modo intollerante, contro, tutto quello che è russo.. perché, noi ( pluralis maiestatis UNIUS REI ) vogliamo una nazione cuscinetto, e non un altra nazione all'interno della NATO! ]
Giornalista rischia licenziamento per un post sulla Crimea. La sede di Radio Svoboda (“Radio Libertà”) ha sospeso per un mese senza stipendio con la possibilità di rientrare in organico il giornalista Andrej Babitsky, che in un post su internet ha sostenuto la posizione della Russia sulla Crimea. Il motivo della sospensione è stato un post nel suo blog privato su Eco del Caucaso,di cui è redattore. In particolare Babitsky aveva affermato che la Russia aveva il diritto di difendere la popolazione della Crimea. Ciononostante aveva sottolineato che le posizioni dei cittadini contrari alla maggioranza russofona dovevano essere tutelate. Babitsky lavora in Radio Svobodada 25 anni.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_18/Giornalista-rischia-licenziamento-per-un-post-sulla-Crimea-3542/

L'Iran riduce le scorte di uranio arricchito 23:48 [] E QUANDO RIDUCE, LA SHARIA DEI NAZISTI DI ASSASSINI SERIALI TORTURATORI?

[ kerry 322, ti sono riconoscente, per il lavoro, che, tu hai fatto in Ucraiana, ma, la arroganza, violenza del tuo Governo Golpista fascista, razzista.. non potrebbe gestire una Federazione, se, continuasse a comportarsi, in modo intollerante, contro, tutto quello che è russo.. perché, noi ( pluralis maiestatis UNIUS REI ) vogliamo una nazione cuscinetto, e non un altra nazione all'interno della NATO! ] 17 aprile 2014, Dimostranti filorussi occupano le televisioni a Slavyansk e Kramatorsk. I sostenitori del federalismo in Ucraina hanno occupato oggi a Slavyansk e Kramatorsk le sedi delle stazioni radiotelevisive che trasmettevano in lingua ucraina nelle regioni sud-orientali. particolare circa 10 persone sono entrate nel territorio della stazione tv di Kramatorsk, si sono sparsi per il perimetro del centro e hanno ottenuto l'accesso alle apparecchiature, dopodichè hanno oscurato i canali in lingua ucraina e hanno iniziato a trasmettere in russo. In precedenza in modo analogo i dimostranti filorussi avevano occupato la stazione radiotelevisiva di Slavyansk.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/Dimostranti-filorussi-occupano-le-televisioni-a-Slavyansk-e-Kramatorsk-1056/

Indonesia’s religious freedom ‘in peril’. Published: February 26, 2014
Report claims ‘spiralling intolerance’ is destroying country’s reputation
The Batak Protestant Church near Jakarta was torn down in March 2013, just after being built. World Watch Monitor
A new report paints a bleak picture of religious freedom in Indonesia.
Indonesia: Pluralism in Peril, which was launched at the UK Parliament yesterday (Feb. 25), says that in the world’s most populous Muslim nation (251 million, 86% Muslim), minority religious groups such as Christians are subject to “spiralling intolerance”, which threatens to destroy Indonesia’s erstwhile reputation as a place of inter-religious harmony.
The report, written by Christian Solidarity Worldwide’s East Asia team leader Benedict Rogers, says extremist ideology has spread nationwide; that local, provincial and national authorities have been guilty of inaction and complicity; and that the majority of Indonesia’s Muslims have failed to speak out against intolerance.
While stressing that he deeply admires all Indonesia’s achievements as a multi-faith society, Rogers says that as it approaches national elections this year, it is “crucial” that the new President, who in July will replace Susilo Bambang after a decade in office, steers the country back towards its roots as a pluralistic nation whose founding motto was “Unity in Diversity”.
The government’s stated ideology of ‘Pancasila’ has at its base communal peace and monotheism. Only six religions are officially recognised: Islam, Hinduism, Buddhism, Confucianism, Catholicism and Protestantism. But Rogers’ report notes that almost all of Indonesia’s minority religious communities have been affected by intolerance, including Catholic and Protestant Christians, Ahmadis, Shi’a and Sufi Muslims, Buddhists, Hindus, Confucians and Baha’is.
For examples of actions against Christians, Rogers notes the closing down of 17 churches in the space of three days in the Aceh region of northern Sumatra in May 2012; and the closure of two churches in West Java, despite court approval in Jan. 2011 saying they should be allowed to open.
The report states that a variety of radical Islamist organisations and political parties have emerged and gained “disproportionate influence” over policymaking. Rogers says that it is “clear” that ministers, including President Bambang, have not merely shown weak governance by yielding to their demands, but have been “proactively complicit”.
Perpetrators of violence against minorities are reported to have been allowed to act with impunity or to receive disproportionately small penalties, such as those sentenced to between four and five months in jail after being found guilty of destroying churches in Temanggung, Central Java.
Speaking at the London launch, Father Antonius Benny Susetyo, Executive Secretary of the Interfaith Relations Commission of the Indonesia Catholics’ Bishops Conference, said that many factors have contributed to the rise of intolerance. He says the President had compromised with the Ulemas’ Council; that radical groups get police protection; and that economic inequalities also contribute. He pleaded for a President “who will unite Indonesia behind its Constitution, which protects all citizens, including atheists”.
Protests by Muslims in West Java secured the closure of four churches in December.
Courtesy Open Doors International
Furthermore, Rogers reports of a “new phenomenon” of “criminalisation” of religious minorities on fabricated charges. This occurs, writes Rogers, “even after they themselves have been attacked and the perpetrators of the attacks have not been brought to justice”.
Rogers also asks for more support from moderate Indonesian Muslims, saying that while many may oppose extremism and intolerance, a “growing number” have been radicalised. [perché, il falso profeta Maometto l'anticristo, per la sua merda religiosa, fa uccidere cristiani, dhimmi, con il titolo di idolatri, quando, tutti sanno che, l'idolo è il diavolo che, portare a fare opere cattive!] Rev. Favor A. Bancin, Executive Secretary for Inter-Faith Relations for the main Protestant umbrella organisation, known as PGI, said at the launch that he and his fellow speakers love their country. When sometimes accused of talking too much about intolerance, he said he responds by pointing to incidents such as a church torn down near Jakarta in 2013, just after construction had been completed, or churches in West Java that remain closed two months after protests by Muslim hardliners. A representative for Christian charity Open Doors International, Thomas Müller, said he welcomed the report.
“In the last four months alone, at least half a dozen reports have emerged of forcefully closed churches or churches that were not allowed to be built,” he said. “It is great that Christian Solidarity Worldwide highlighted once more the situation of religious minorities in the country, as Indonesia is in danger of losing its tolerant reputation.”
Müller added that the fact that Indonesia’s President was presented with an award last year for his work as a as a world statesman who promotes religious tolerance should be viewed only as a “smokescreen”.
“The President was quite successful in travelling the West and highlighting an atmosphere of tolerance. He even received a human rights prize. The smokescreen set up by the Indonesian government should not deceive anybody and the published report helps in talking facts,” he said.

Indonesian churches remain closed. Published: February 12, 2014
West Java churches shut since December by order of local officials
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services20
All smiles: A Muslim leader shares a joke with local police officers after protests in West Java that secured the closure of four churches.
Courtesy Open Doors International
Four churches in Indonesia remain closed two months after local officials yielded to the demands of protesting Muslim hardliners.
The Indonesian Full Gospel Church, Pentecostal Movement Church, Indonesian Bethel Church and Christian New Covenant Church, which belong to the Cianjur regency of West Java, were closed on Dec. 8 following a protest by more than 150 Muslims from the Reformed Islamic Movement (GARIS) and People’s Defenders Front (FPI).
Oferlin Hia, pastor of the Christian New Covenant Church, is leading a petition to have the churches reinstated. He has lodged a complaint with the country’s Inter-Religious Harmony Forum and sent a letter to the regency chief, asking for an alternate venue. He has yet to receive a response.
“The churches are still in good spirits, but uncertainty lingers,” Hia told World Watch Monitor. “Using other church buildings is just a temporary solution; they’re not sure how long it could last.”
Before the enforced closure, the four churches – and another church that managed to avoid closure – had faced protests during worship services on Nov. 17 and Dec. 1, during which one church member was assaulted while attempting to take photographs.
Signs were fixed onto the churches proclaiming them shut.
Courtesy Open Doors International
Witnesses said that police officers were present, but offered little resistance and later assisted protesters in affixing signs onto the churches proclaiming them shut.
The protesters demanded that the churches obtain a permit to hold Christian gatherings.
Pastor Hia said the congregations had been meeting in local shops or offices while awaiting permits to construct church buildings.
“We had been applying for a permit, but local government officials didn’t respond although all requirements had been met,” he said.
According to local laws, a church must possess at least 90 members and gain the consent of at least 60 neighbours to secure a building permit.
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
21 ore fa

perché, il falso profeta Maometto l'anticristo, per la sua merda religiosa, fa uccidere cristiani, dhimmi, con il titolo di idolatri, quando, tutti sanno che, l'idolo è il diavolo che, portare a fare opere cattive!
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
21 ore fa

332 Profezie che dimostrano che, Gesù è il vero Messiah, che i farisei Troika Rothschild Fmi, Spa, NWO 322 Bush, Kerry hanno fatto uccidere!
ProfeziaAdempimento
Nato a Betlemme
Michea 5:1
Matteo 2:1-6; Luca 2:4
Potente e eterno
Isaia 9:5-6
Luca 1:31-33
Nato di una vergine
Isaia 7:14
Matteo 1:18-23
Della tribù di Giuda
Genesi 49:10
Apocalisse 5:5
La strage degli innocenti
Geremia 31:15
Matteo 2:16-18
La fuga in Egitto
Osea 11:1
Matteo 2:15
Sgombro del tempio
Salmo 69:9
Giovanni 2:13-17
Entrata in Gerusalemme
Zaccaria 9:9
Matteo 21:1-11
Trenta sicli d'argento
Zaccaria 11:12-13
Matteo 26:15; 27:3-10
Silenzioso davanti ad accusatori
Isaia 53:7
Matteo 26:62-63; 27:12-14
Prega per i nemici
Isaia 53:12
Luca 23:34
Tirare a sorte per i suoi vestiti
Salmo 22:18
Matteo 27:35
Nella tomba di un ricco
Isaia 53:9
Matteo 27:57-60
Soffre e muore per i nostri peccati
Isaia 53:4-12
Matteo 8:17; Romani 4:25; 1Corinzi 15:3; 2Corinzi 5:21; 1Pietro 2:22-24; 3:18
Altre profezie: Deuteronomio 18:15,18; Isaia 11:1-5; 42:1-4; 50:6; 61:1-2; Geremia 23:5-6; Zaccaria 12:10; Daniele 7:13-14
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
21 ore fa

Kaduna villages’ death toll rises to 150, including pastor’s wife and three children
Published: March 24, 2014. [ News by Country criminal Sharia ONU happy: chi ritiene di essere, di essere il figlio della luce?]
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services8
The death toll following a massacre across three villages in central Nigeria a week ago has risen beyond 150, according to the deputy Chairman of the Kaura Local Government Area in Southern Kaduna.
Suspected Fulani herdsmen raided three mainly Christian villages Ugwar Sankwai, Ungwan Gata and Chenshyi (known also as Tekun) late last Friday night (14th March).
Burnt houses in Kaduna village attacked by Fulani herdsmen; March 14.
World Watch Monitor
240 houses were set ablaze, alongside three churches, one ECWA (Evangelical Church Winning All) and two Anglican. The wife and three children of the pastor of the ECWA Church, Rev Likita Riku were killed, and burnt beyond recognition.
The victims were buried in three different mass graves after inter-denominational prayers last Sunday.
On Tuesday, March 18, our reporter visited the area: three days after the massacre, he saw that the survivors were still highly traumatized. The affected villages, comprised of mainly farmers and small scale traders, were deserted (an undermined number of food stores were also looted). Dozens of those affected were sleeping in a primary school, some of them were with relatives in nearby areas.
Meanwhile hundreds of relatives and sympathizers arrived to commiserate with survivors. The ECWA pastor was still in a state of total shock, unable to speak to other relatives and a number of church officials who came to try to support him.
Surviving children, who were still crying, asked where their parents, brothers, sisters and friends were: many were hacked to death.
Explaining how the killings occurred, a survivor, Emmanuel Tonak, said, “We were fast asleep when we heard gun shots and chanting of ‘Allahu akbar’ [God is great]. Suddenly we came out and saw them advancing and some houses in flames. They came around 11 pm. I escaped into the forest, when they came I started hearing cries and gun shots.”
Government National Emergency Management Agency (NEMA) workers also came to provide some relief:  notably food, mattresses, blankets and mosquito nets.
NEMA has registered about 2,000 people displaced by the attack: its Zonal Coordinator Alhaji Musa Ilallah acknowledged that more may be needed, due to the scale of destruction.
“Although the materials may not be sufficient, we urge the people to accept them and to try to embrace the spirit of forgiveness and love one another.”
Attacks carried out by Fulani herdsmen in central Nigeria have reached an unprecedented level this year. (About 35 people were killed and a Catholic Church was attacked by Fulani armed men in several villages last Sunday afternoon 16th Feb in Taraba State, on Nigeria's eastern border).
Some analysts point to the use of guerrilla warfare tactics, aimed at wiping out an entire community. Women and children were clearly attacked, and in some cases prominent families - such as community or religious leaders – were targeted.
The Kaduna State Governor, Mukhtar Ramalan Yero, who was on his way to United States to address an audience on peace and security, cut short his trip to return to Nigeria. He vowed to bring the perpetrators to justice but he didn’t explain how.
“We pray that God should expose the people that are causing this problem. We pray that God should touch their hearts to stop such dastardly acts or destroy their evil machinations. We must not despair under these brazen attacks. As a leader, I am not happy with such ugly situations because it is my responsibility to ensure security and safety for the entire people of the State."
The Secretary of the Kaduna State Chapter of the Christian Association of Nigeria (CAN) Rev. Sunday Ibrahim, has condemned the massacre.
“The killing is barbaric and unjustifiable. We are mourning and condemn in strong terms these serial killings. As Christians we are not preaching violence, but urging the government and security agencies to rise up and face the reality of things. It is clear they have religious motives and the government must protect our people’s religious freedom to the letter.”
The national president of Southern Kaduna People’s Union (SOKAPU) Dr. Ephraim Goje has denounced a ‘jihad’ declared by Fulani on Christians in Southern Kaduna.
The security forces were accused of being slow to intervene, leaving enough time for the assailants to withdraw. According to survivors, the attackers have vowed to come back. Despite heavy security reinforcements, the prospect of further violence seems high.

Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services8
Tags
Nigeria (North)
Kaduna
Fulani Herdsmen
Mukhtar Ramalan Yero
Massacre
Peace
Security
Related
20 Nigerian churches destroyed during violent March
Nigeria attacks kill more than 150
Nigeria’s churches will not stay silent during violence, leader says
Boko Haram kills dozens of boys in school raid
Nigeria’s deadly winter
The Monitor In Your Inbox
Leave your e-mail address to subscribe to the newsletter
Subscribe
Add the Monitor to Your Network

Turkish military linked to Christian murders [[ all criminal NATO USA UE bildenberg Troika spa, Fmi, Nwo, LEGA ARABA, ONU happy Sharia Ummah dhimmi slaves? Israele non potrà sopravvivere a tutto questo!  ] Published: September 26, 2013 by Barbara G. Baker. New evidence provides glimpse into Turkey’s ‘Deep State’. Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services30. Memorial photo banner of the three slain Malatya victims: Ugur Yuksel, Necati Aydin, and Tilmann Geske, April 2008.
World Watch Monitor. Nearly six years into the court trial over the murder of three Christians in southeastern Turkey, documents have emerged confirming that secret military units were involved in those assassinations and others.
Malatya’s 3rd Criminal Court is forcing prosecutors and the military to turn over previously secret documents, throwing light on a shadowy network believed to be behind several decades of assassination and coup plots in Turkey.
The court is conducting the trial of five men accused of stabbing, torturing and then slashing the throats of Turkish Christians Necati Aydin and Ugur Yuksel and German Christian Tilmann Geske in the Malatya office of Zirve Christian Publishing on April 18, 2007.
Earlier this month, the Ankara Prosecutor’s Office handed over to the Malatya court confidential intelligence files seized from the General Staff’s Tactical Mobilization Group archives, known as the “Cosmic Room” in the Turkish media.
According to the most recent indictment in the Zirve case, the documents confirm the existence and illegal activities of secret military units involved in extrajudicial surveillance and assassinations of members of Turkey’s Christian minority communities.
“These documents have made it easier for us to see the big picture of what kind of an organization this is,” Zirve plaintiff lawyer Erdal Dogan told Taraf newspaper on Sept. 16.
In effect, the attorney said, prosecuting Malatya’s Zirve case is revealing the structures that previously orchestrated the murders of two other Christians – Italian Catholic priest Andrea Santoro at his parish in Trabzon in February 2006, and Turkish Armenian editor Hrant Dink in front of his Agos newspaper office in Istanbul in January 2007.
“The structure that committed the Zirve murders is the same structure that committed the Dink and Santoro murders,” Dogan told Hurriyet Daily News last week.
In the Zirve case, the young suspects were arrested and put on trial, but the instigators behind them obscured their own identities by destroying evidence and mounting clever disinformation campaigns, according to the newly revealed documents.
The assassinations have all been linked to the Ergenekon conspiracy, a ‘deep state’ organization embedded in various branches of the secular Turkish military. According to the Ergenekon verdicts handed down in August, the group’s express purpose was to discredit and bring down the pro-Islamic Justice and Development Party (AKP) government by targeting Christian minorities and causing civil chaos.
Under the guise of protecting “national security,” the Turkish military has until recently refused court orders to reveal intelligence documents or respond to subpoenas to testify in civilian courts. According to the Zirve prosecution indictment, the surrendered Cosmic Room documents reveal that these secret military units were spreading deliberate misinformation against perceived “enemies of the state,” including Christians.
Under the currently ruling AKP, the government signed a National Security Council decision in 2003 declaring “missionary activities” to be a threat.
Lawyers for the Zirve victims complained last year about the Justice Ministry’s abrupt removal of the Malatya prosecutors, and later a High Council prosecutor, while they were pursuing investigations into the Zirve killings. “This cannot be called a ‘routine’ procedure,” Dogan declared at the time.
Tedious but critical testimony
Since January of this year, presiding Judge Hayrettin Kisa has upped the pace of the drawn-out Malatya trial, holding almost monthly sets of week-long hearings, in line with his stated objective to finish the legal process by the end of 2013.
With a total of 14 suspected perpetrators to examine, the Malatya court has gone through tedious weeks of testimony and cross examination.
Newly submitted evidence has also been probed, including digital copies of telephone conversations and additional court files from the Ergenekon, Balyoz (Sledgehammer), JITEM and Musa Anter cases, all involving alleged death squads within the military.
Several weeks of hearings this spring focused on the testimony and cross-examination of Ilker Cinar, a suspect who testified that he had been hired by elements within the Turkish military to manipulate public opinion on behalf of the ‘deep state.’
Carrying identity papers as a journalist for the Malatya gendarmerie — a law-enforcement arm of the military — Cinar said he worked with the National Strategies and Operations Department of Turkey (TUSHAD), which he claimed was the “armed wing of Ergenekon,” set up in 1993 by another suspect, Ret. Gen. Hursit Tolan.
“Tell people that missionaries want to divide Turkey,” read one of the disclosed TUSHAD documents released in the Cosmic Room files.
Cinar testified he was involved with several of the other accused military suspects in the plan to attack the Christians at the Zirve office. He alleged that there were both black (civilian) and white (military) forces working under TUSHAD which teamed together to carry out the Malatya murders, as well as the Dink and Santoro slayings.
‘This is not the state’
At a May hearing, Cinar testified that he initially believed TUSHAD was backed by the state, but later concluded otherwise. “This formation is behind all the hideous attacks targeting minorities and Christians. This is not the state,” he declared. “If I hadn’t spoken against this, the blame would be on the five youths who were chosen as the victims [to carry out the attacks]. I am listening to the voice of my conscience,” he told the court.
To date, Tolan and former Malatya Gendarmerie Commander Mehmet Ulger have been fingered as key culprits in planning the Malatya plot. But a telephone conversation recorded the day after the murders between Cinar and university theology instructor Ruhi Polat provided evidence of Polat’s involvement.
“Write this in a corner of your head,” Polat told Cinar. “There is no return from this business. We wanted these dishonourable guys just to intimidate them [the Christians]. We said hit them, but they killed them. So you will help us, right?”
The conspirators took immediate and ongoing steps, Cinar testified, to destroy the evidence of their involvement and spread mistruths through the Turkish press – first while the prosecutors were preparing the murder indictment, and continuing throughout the years-long trial. He was threatened a year after the murders by Ulger, and then saw his own name on a death list at the Tarsus police department a few months later.
Professing to be shocked ever since the night he learned that the Malatya plot had turned into murder, Cinar eventually decided to turn state’s evidence and testify in the Zirve trial against his military and police conspirators.
The two Turkish victims were both Muslims who had converted to Christianity. The German widow and her children continue to live in Malatya. The day of the men’s deaths has since been designated a World Day of Prayer for Turkey by the local Protestant community.
An estimated 5,000 converts constitute the small Protestant Christian community in Turkey, where citizens are allowed by law to change their religious identity in a simple administrative procedure.
The 85th hearing on the Malatya case is set to open on Oct. 30.

Malatya murder suspects to be set free
Turkish military linked to Christian murders
Prosecutor yanked from Turkish Christian murder trials
Perpetrators of Turkey’s ‘Malatya Massacre’ Put on Trial
Trial over ‘Insulting Turkishness’ Again Yields No Evidence

Malatya murder trial postponed again [[all criminal NATO USA UE bildenberg Troika spa, Fmi, Nwo, LEGA ARABA, ONU happy Sharia Ummah dhimmi slaves ]]] Published: April 11, 2014 by Barbara G. Baker. Seven years after three Christians were tortured and killed in southeast Turkey, the Malatya trial’s 93rd hearing has been postponed for another 10 weeks, until June 23.
Under judicial changes enacted last month, the murder trial set to resume on April 10 has been transferred to Malatya’s First High Criminal Court, where a completely new panel of judges and prosecutors are assigned to the case.
"We are disappointed," one Christian in the small Malatya fellowship said this week. "We do not know what all this means, but it seems very unlikely that the case will finish up this summer."
Turkey’s 5,000-plus Protestant community had expressed "great sorrow and pain" when the five accused killers were released from prison in early March as part of new legal changes. In a press release, the Association of Protestant Churches deplored "this insensitive and unjust decision," noting that the suspects had repeatedly threatened the victims’ families and lawyers during the court hearings.
But since the young men face probable life sentences, the court ordered them to be fitted with electronic tracking devices and to be kept under house arrest until a final verdict is reached. Now with a new court bench taking over, that could be many months away.
The five defendants were arrested at the Zirve Christian publishing house in Malatya just minutes after the victims were found dead of stab wounds and slit throats on April 18, 2007; the victims are Turkish Christians Necati Aydin and Ugur Yukset and German Christian Tilmann Geske.
With some 100,000 pages of documents recorded on the case, plaintiff lawyer Erdal Dogan told Al-Jazeera-Turk this week that the new judges and prosecutors will need to invest hours of "very serious precision" as they examine the case files.
Stressing that the trial has come to its "most critical stage," Dogan declared that it is not a simple case. "We have come directly against the ‘deep state,’" he said, referring to the shadowy intrigues of the alleged Ergenekon conspiracy trying to unseat the Islamist-leaning Turkish government. The assassinations have been linked to an suspected ‘deep state’ organization embedded in various branches of the secular Turkish military.
"Completing this case is a historic opportunity that could be lost," Dogan warned. "If the case is reduced to just enmity and hatred, the real instigators who pulled the trigger could be left in the shadows." Former military officials are among the nine accused perpetrators now jailed and awaiting judgment for complicity in the murders.
Protestants meet Justice Minister. Alarmed over the Malatya prisoners’ release on March 8, Protestant church leaders urgently requested an official engagement with Turkish Justice Minister Bekir Bozdag. The meeting between the minister, German widow Susanne Geske and four representatives of Turkey’s Alliance of Protestant Churches was held on March 17. "We all openly expressed to him the issues disturbing us and our expectations," alliance president Ismail Kulakciolgu said afterward. Reportedly the justice minister was troubled by the common public perception that "killers with blood on their hands have been set free."
Geske told the minister that the prisoners’ release made it more difficult for her family to live in Malatya, since her children could no longer stay at home alone. But she stressed in later media interviews that she had no thoughts of leaving Turkey, saying she had forgiven the killers and that God had taken away her fears.
With the seventh anniversary of the Malatya murders on April 18, the small Malatya congregation is combining their annual memorial services for the victims with the official opening of their first designated place of worship.
The commemoration coincides with Good Friday, so the Malatya congregation has invited Christians from across Turkey to the opening ceremony of their church which will begin meeting on the rented ground floor of an apartment building in the city. Until now the group of 25 Christians has met in their own homes for worship and prayer.
Memorial graveside services will also be held that same day in Malatya at the tomb of Tilmann Geske and in the nearby village cemetery where Ugur Yuksel is buried. Another service will be held in the Aegean coast city of Izmir at the tomb of Necati Aydin; he pastored the Malatya fellowship until his death.

Nigeria’s churches will not stay silent during violence, leader says
Boko Haram under investigation for crimes against humanity
Is conflict in Nigeria really about persecution of Christians by radical Muslims?
Kaduna villages’ death toll rises to 150, including pastor’s wife and three children
Nigeria attacks kill more than 150. [[all criminal LEGA ARABA, ONU happy Sharia Ummah dhimmi slaves ]]
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
21 ore fa

20 Nigerian churches destroyed during violent March [ all criminal LEGA ARABA, ONU happy Sharia Ummah dhimmi slaves ]] Published: March 31, 2014. Christian cleric calls on military to thwart ‘barbaric’ campaign. More than 20 churches have been destroyed by Fulani herdsmen during attacks on communities in Benue State, Nigeria.
The attacks in Nigeria’s "Middle Belt" started early in March but resumed March 23 in the town of Gbajimba, in the Guma Local Government Area. The attacks have claimed more than 100 lives of local Christian farmers of the Tiv tribe.
Benue State is 95 percent Christian, and the rest mostly Muslim.
Benue Gov. Gabriel Suswam on March 11 escaped injury when his convoy was ambushed by Fulani herdsmen who engaged his security aides in gunfire at one of the affected villages in the Guma area.
The Muslim Fulani, believed to be from neighbouring states, have attacked a number of communities, killing Tiv farmers and setting their houses ablaze.
The Tiv are a major ethno-linguistic group in Benue State who mainly depend on agriculture. The Fulani are a migratory ethnic group, some of whom are herdsmen in northern Nigeria and across western and central Africa.
The cause of the March 23 attack from by the Fulani cattle herdsmen, who have lived with the Tiv for ages, is not clear, but an indigenous farmer said there has been growing tension between the two groups.
"The Fulanis with their cattle have been destroying our land, and we have been killing their cattle. So they may be fighting back since they have to feed their cattle," the farmer told World Watch Monitor, which is withholding his name to preserve his safety.
Yiman Okrwar, chairman of the Benue branch of the Christian Association of Nigeria. told World Watch Monitor that 20 churches belonging to the All Nation Evangelical Ministry, of which Orkwar is the leader, have been destroyed.
"It is a two-prong attack to take over our land and convert the people left in these places to Islam, but we resist," he said. "They have been killing everybody they find in the villages. They butcher women, children and others. What they are doing is barbaric and very similar to the attacks by the Boko Haram terrorists."
Orkwar said Nigeria’s federal government has not shown enough concern about the attacks by the Fulanis in Benue State, and called for the deployment of soldiers to the region.
"The federal government cannot allow the genocide going on in Benue State to continue," he said on March 25. "Today, another 14 persons have been killed by the Muslim group. We can’t allow this indiscriminate killing to go on."
Following a meeting between Orkwar and the Muslim-Hausa Community leader, the two issued a joint statement asserting that the Muslim and Hausa communities do not sanction the violence. It asks Christian and Muslim leaders to remain faithful to joint statements of peace made throughout churches and mosques.
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
21 ore fa

Boko Haram kills dozens of boys in school raid [atching Our Eye [ all criminal ONU Sharia Ummah dhimmi slaves ]] Published: February 25, 2014
Dormitory raided hours after president says army is in control. Islamic militants stormed a Nigerian secondary school campus early this morning (Feb. 25), locked a boys’ dormitory and set it on fire, killing those who tried to flee and burning the rest alive.
News accounts report that suspected Boko Haram militants killed at least 43 young men during the pre-dawn attack at the school in Buni Yadi, in the north-eastern state of Yobe. A Christian charity active in Nigeria said its sources expect the death toll to rise to 100 or more. “I heard the cries of some people outside the school even before they invaded the school,” said a student who managed to escape, as quoted by Open Doors International, which provides aid to Christians who live under pressure because of their faith. “I suspected that they caught some people on their way to the school, and sensed danger, so I jumped over the fence of the school and crawled into a ditch and stayed there praying and listening,” the student is quoted as saying. “From where I was hiding I could hear other students crying at the top of their voices. I saw fire on the roofs of the hostels and other buildings in the school. I was also counting myself among the dead because some attackers came from behind and I heard them passing very close to where I was hiding. But God saved my life. After they killed the students and burnt the structures they fled.” Yobe state, Nigeria
World Watch Monitor / Google Earth. Various news accounts said the attackers shot or slit the throats of the boys trying to flee the burning dormitory. Others died amid the flames. An unverified number of others were wounded. Photos posted on Twitter, purporting to be of victims of the Buni Yadi attack, showed the bodies of teenage boys lined up on the ground in pools of blood. The women’s dormitories were spared violence, the Associated Press reported. The AP, citing school spokesman Abdullahi Bego, said the intruders told the women to leave the school. Several buildings on the campus were set ablaze, according to news reports.
The school was closed and surviving students sent home. Parents were streaming to the school to find their children. The AP also said Ibrahim Gaidam, governor of Yobe state where the attack occurred, said Nigerian soldiers had abandoned a checkpoint near the school before the assault began. Yobe and two other northern states have been under a state of emergency since May 2013. Following a Feb. 15 attack on the Borno state village of Izghe that left 121 dead, Borno Gov. Kashim Shettima declared Boko Haram has better equipment and weaponry than the Nigerian Army. On Monday, just hours before the midnight raid in Buni Yadi, Nigerian President Goodluck Jonathan said Shettima is wrong. “If we pull out the military from Borno state, let us see if [Shettima] will be able to stay in the government house,” Jonathan said.
“It is quite worrisome,” he conceded. “Surely we’ll get over it.”
Since 2009, the Boko Haram insurgency has killed thousands of people in its campaign to rid the country of Western influence and impose strict Islamic law. Though Nigerians of every religion and ethnic group have been attacked, Boko Haram has directed some of its violence toward Christians. It’s unknown whether Tuesday’s raid on the school was directed at Christians specifically, though Open Doors said local church sources confirmed Christians were among the casualties.
The attack revived memories of a September 2013 attack on the Agricultural College campus in the Yobe town of Gujba. About 30 gunmen stormed the dormitories, roused the sleeping students, gathered them into a single place, and shot them. At least 65 students were killed.

Nigeria (North)
Boko Haram
Goodluck Jonathan
Yobe
Related
Nigeria’s churches will not stay silent during violence, leader says
Nigeria ‘at war’ with Boko Haram
Is conflict in Nigeria really about persecution of Christians by radical Muslims?
Boko Haram 'on verge of seizing control of Borno State' after pastor’s death
20 Nigerian churches destroyed during violent March
 
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
21 ore fa

Catching Our Eye [ all criminal ONU Sharia Ummah dhimmi slaves ]
Boko Haram suspected in deadly attacks
The militant Boko Haram sect is suspected in weekend attacks on villages in Nigeria's beleagured northeast that left scores dead. News reports said the attackers, armed with military rifles, shoulder-launched grenades and firebombs set fire to the villages of Ngoshe, Kaigamari and Anchaka, in Borno state. The attackers fired on residents as they tried to flee. News reports of the death toll approached 100.
Borno state is a stronghold of Boko Haram, a five-year old insurgency that has killed thousands of Nigerians in its quest to drive out what it considers to be Western influence, and to impose an Islamic state. The weekend's attacks across Borno occurred in areas near the border with Cameroon, where concentrations of Christians continue to live and where deadly raids have been more frequent in recent months.
Boko Haram also is suspected in Monday's huge bomb blast in a bus station on the outskirts of the Nigerian capital, Abuja, that killed at least 71 people.
Sources: Vanguard; This Day; The Telegraph; The Star
Christians most persecuted religion globally
The UK Prime Minister, David Cameron has committed his government to fighting persecution of Christians abroad.
In his annual Easter reception for Christian leaders at 10, Downing St, Cameron acknowledged that "Christians are the most persecuted religion around the world." He encouraged his audience to be unashamed to "stand up against persecution of Christians and other faith groups wherever and whenever we can."
Source: Bloomberg
Chinese church growth attacked by Communist Party
Thousands of Chinese Christians have set up camp around Sanjiang church in Wenzhou, an eastern port city, to prevent it from being demolished by the government.
Last week nearly 5,000 people from the area arrived to protect their church, since then at least 100 people per shift are guarding the church day and night.
Friction has been increasing between China’s officially atheist Communist Party and its growing Christian population, especially since several churches have either been demolished or had their crosses removed under a government campaign to ‘curb the spread of Christianity,’ local residents and religious leaders said April 4.
Officials began a campaign in February to demolish churches that violated local building regulations. Since then, at least six crosses have been taken down. This treatment is not new toward Chinese Christians, as Wenzhou's underground "house" churches have long been subjected to sporadic crackdowns.
Several Christian leaders claim that the provincial Communist Party secretary objected to seeing many large and bright crosses during a recent trip so now, the newly constructed Sanjiang church, an ‘official’ church which took nearly six years to build and cost the congregation 30 million yuan (US $4.8 million) is under threat.
Sources: Washington Post; Christian Aid; The Telegraph
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
21 ore fa

esercito ucraino ritira i blindati da Kramatorsk. Il comando delle forze speciali nelle regioni meridionali dell'Ucraina ha deciso di ritirare da Kramatorsk (Oblast' di Donetsk) 15 mezzi blindati nell'Oblast' di Dnipropetrovsk. Come riportato dall'ufficio stampa del ministero della Difesa ucraino, "15 mezzi blindati, che erano stati bloccati dai manifestanti...nella periferia meridionale di Kramatorsk, stanno ritornando nella loro base." Le trattative con i manifestanti sono state condotte dal colonnello Alexander Shvets, comandante delle forze speciali.
A seguito dei negoziati i soldati sono usciti dall'accerchiamento con le loro armi a bordo dei loro mezzi. Non sono stati registrati scontri con gli abitanti.
: http://italian.ruvr.ru/2014_04_17/Lesercito-ucraino-ritira-i-blindati-da-Kramatorsk-3792/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
21 ore fa

Proverbi 15,1 Una risposta gentile calma la collera,
una parola pungente eccita l'ira.
2 La lingua dei saggi fa gustare la scienza,
la bocca degli stolti esprime sciocchezze.
3 In ogni luogo sono gli occhi del Signore,
scrutano i malvagi e i buoni.
4 Una lingua dolce è un albero di vita,
quella malevola è una ferita al cuore.
5 Lo stolto disprezza la correzione paterna;
chi tiene conto dell'ammonizione diventa prudente.
6 Nella casa del giusto c'è abbondanza di beni,
sulla rendita dell'empio incombe il dissesto.
7 Le labbra dei saggi diffondono la scienza,
non così il cuore degli stolti.
8 Il sacrificio degli empi è in abominio al Signore,
la supplica degli uomini retti gli è gradita.
9 La condotta perversa è in abominio al Signore;
egli ama chi pratica la giustizia.
10 Punizione severa per chi abbandona il retto sentiero,
chi odia la correzione morirà.
11 Gl'inferi e l'abisso sono davanti al Signore,
tanto più i cuori dei figli dell'uomo.
12 Lo spavaldo non vuol essere corretto,
egli non si accompagna con i saggi.
13 Un cuore lieto rende ilare il volto,
ma, quando il cuore è triste, lo spirito è depresso.
14 Una mente retta ricerca il sapere,
la bocca degli stolti si pasce di stoltezza.
15 Tutti i giorni son brutti per l'afflitto,
per un cuore felice è sempre festa.
16 Poco con il timore di Dio
è meglio di un gran tesoro con l'inquietudine.
17 Un piatto di verdura con l'amore
è meglio di un bue grasso con l'odio.
18 L'uomo collerico suscita litigi,
il lento all'ira seda le contese.
19 La via del pigro è come una siepe di spine,
la strada degli uomini retti è una strada appianata.
20 Il figlio saggio allieta il padre,
l'uomo stolto disprezza la madre.
21 La stoltezza è una gioia per chi è privo di senno;
l'uomo prudente cammina diritto.
22 Falliscono le decisioni prese senza consultazione,
riescono quelle prese da molti consiglieri.
23 È una gioia per l'uomo saper dare una risposta;
quanto è gradita una parola detta a suo tempo!
24 Per l'uomo assennato la strada della vita è verso l'alto,
per salvarlo dagli inferni che sono in basso.
25 Il Signore abbatte la casa dei superbi
e rende saldi i confini della vedova.
26 Sono in abominio al Signore i pensieri malvagi,
ma gli sono gradite le parole benevole.
27 Sconvolge la sua casa chi è avido di guadagni disonesti;
ma chi detesta i regali vivrà.
28 La mente del giusto medita prima di rispondere,
la bocca degli empi esprime malvagità.
29 Il Signore è lontano dagli empi,
ma egli ascolta la preghiera dei giusti.
30 Uno sguardo luminoso allieta il cuore;
una notizia lieta rianima le ossa.
31 L'orecchio che ascolta un rimprovero salutare
avrà la dimora in mezzo ai saggi.
32 Chi rifiuta la correzione disprezza se stesso,
chi ascolta il rimprovero acquista senno.
33 Il timore di Dio è una scuola di sapienza,
prima della gloria c'è l'umiltà.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
21 ore fa

ma, sono USA CIA che, hanno ottenuto il golpe facendo uccidere attraverso, i cecchini tante persone, inoltre, gli USA, non hanno titolo a partecipare a questa riunione]
Lavrov partito a Ginevra per il vertice sulla crisi ucraina con USA e UE. Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov è partito per Ginevra per partecipare al vertice a quattro sull'Ucraina. L'incontro, nel quale parteciperanno i capi della diplomazia di Russia, Stati Uniti, Unione Europea e Ucraina, sarà a porte chiuse e sarà dedicato alla ricerca di una soluzione che ponga fine alle tensioni in Ucraina. "La chiave per risolvere la crisi è l'avvio di una vera riforma costituzionale che garantisca gli interessi di tutte le regioni d'Ucraina," - aveva dichiarato in precedenza Lavrov, sottolineando che tale riforma debba essere “reale e non di facciata”.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/Lavrov-partito-a-Ginevra-per-il-vertice-sulla-crisi-ucraina-con-USA-e-UE-8670/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
21 ore fa

[ ma fascisti europeisti di Maidan, non si fanno scrupoli, ad usare l'esercito contro, il loro stesso popolo, perché sono sobillati dalla CIA ] Putin: Yanukovych ha fatto tutto quello che poteva. "Viktor Yanukovych ha più volte pensato di usare la forza durante le proteste a Kiev, ma, secondo le sue stesse parole, “non ha avuto la forza per firmare tale disposizione contro i suoi cittadini"," - ha rivelato oggi il presidente russo Vladimir Putin nel corso della “Linea diretta". Parlando di Viktor Yanukovych, Putin ha affermato che "ha esercitato le sue funzioni secondo le sue possibilità e come riteneva necessario." "Per me è molto difficile parlare del destino di Yanukovych. Penso che non abbia più futuro politico,"- ha detto il presidente russo.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/Putin-Yanukovych-ha-fatto-tutto-quello-che-poteva-6769/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
21 ore fa

Proverbi 14,1 La sapienza di una massaia costruisce la casa,
la stoltezza la demolisce con le mani.
2 Chi procede con rettitudine teme il Signore,
chi si scosta dalle sue vie lo disprezza.
3 Nella bocca dello stolto c'è il germoglio della superbia,
ma le labbra dei saggi sono la loro salvaguardia.
4 Senza buoi, niente grano,
l'abbondanza del raccolto sta nel vigore del toro.
5 Il testimone vero non mentisce,
quello falso spira menzogne.
6 Il beffardo ricerca la sapienza ma invano,
la scienza è cosa facile per il prudente.
7 Allontànati dall'uomo stolto,
e non ignorerai le labbra sapienti.
8 La sapienza dell'accorto sta nel capire la sua via,
ma la stoltezza degli sciocchi è inganno.
9 Fra gli stolti risiede la colpa,
fra gli uomini retti la benevolenza.
10 Il cuore conosce la propria amarezza
e alla sua gioia non partecipa l'estraneo.
11 La casa degli empi rovinerà,
ma la tenda degli uomini retti avrà successo.
12 C'è una via che sembra diritta a qualcuno,
ma sbocca in sentieri di morte.
13 Anche fra il riso il cuore prova dolore
e la gioia può finire in pena.
14 Chi è instabile
si sazierà dei frutti della sua condotta,
l'uomo dabbene si sazierà delle sue opere.
15 L'ingenuo crede quanto gli dici,
l'accorto controlla i propri passi.
16 Il saggio teme e sta lontano dal male,
lo stolto è insolente e presuntuoso.
17 L'iracondo commette sciocchezze,
il riflessivo sopporta.
18 Gli inesperti erediteranno la stoltezza,
i prudenti si coroneranno di scienza.
19 I malvagi si inchinano davanti ai buoni,
gli empi davanti alle porte del giusto.
20 Il povero è odioso anche al suo amico,
numerosi sono gli amici del ricco.
21 Chi disprezza il prossimo pecca,
beato chi ha pietà degli umili.
22 Non errano forse quelli che compiono il male?
Benevolenza e favore per quanti compiono il bene.
23 In ogni fatica c'è un vantaggio,
ma la loquacità produce solo miseria.
24 Corona dei saggi è la loro accortezza,
corona degli stolti la loro stoltezza.
25 Salvatore di vite è un testimone vero;
chi spaccia menzogne è un impostore.
26 Nel timore del Signore è la fiducia del forte;
per i suoi figli egli sarà un rifugio.
27 Il timore del Signore è fonte di vita,
per evitare i lacci della morte.
28 Un popolo numeroso è la gloria del re;
la scarsità di gente è la rovina del principe.
29 Il paziente ha grande prudenza,
l'iracondo mostra stoltezza.
30 Un cuore tranquillo è la vita di tutto il corpo,
l'invidia è la carie delle ossa.
31 Chi opprime il povero offende il suo creatore,
chi ha pietà del misero lo onora.
32 Dalla propria malvagità è travolto l'empio,
il giusto ha un rifugio nella propria integrità.
33 In un cuore assennato risiede la sapienza,
ma in seno agli stolti può scoprirsi?
34 La giustizia fa onore a una nazione,
ma il peccato segna il declino dei popoli.
35 Il favore del re è per il ministro intelligente,
il suo sdegno è per chi lo disonora.

Putin sicuro, il popolo ucraino deve rispettare la scelta della Crimea. [ mi dispiace che la ideologia, e l'imperialismo di USA UE NWO FMI SPA GMOS, distorcano la realtà dela storia, il diritto costituzionale ed internazionale. ]
“Il referendum in Crimea non era stato organizzato in precedenza, non c'è stato alcun preparativo, tutto è stato fatto per garantire la libera volontà del popolo,” - ha dichiarato nel corso della “Linea diretta” il presidente Vladimir Putin.
“Il popolo ucraino deve avere rispetto della scelta della Crimea,” - ha sottolineato il presidente russo. : http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/Putin-sicuro-il-popolo-ucraino-deve-rispettare-la-scelta-della-Crimea-0707/
 
il satanismo del NWO in USA e UE, ha gettato la maschera! qui, c'è la NATO e i suoi al-Qaeda ] Siria, i guerriglieri hanno ricevuto i missili americani "TOW"
   ribelli siriani hanno ricevuto i missili guidati anticarro "TOW" di produzione statunitense, ha comunicato mercoledì il quotidiano "Washington Post”. È stato sottolineato che per la prima volta le armi americane di questo tipo sono capitate nelle mani dei gruppi armati dell'opposizione.
  funzionari degli Stati Uniti hanno rifiutato di discutere la questione sul fatto di come i missili possano essere capitate in Siria, ma non hanno negato che i guerriglieri li hanno a disposizione.
In passato, secondo i dati del "Washington Post", gli Stati Uniti hanno fornito armi alla Turchia e a dicembre il Pentagono ha accettato di vendere 15 missili “TOW" all’Arabia Saudita.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/Siria-i-guerriglieri-hanno-ricevuto-i-missili-americani-TOW-3555/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
21 ore fa

il satanismo del NWO in USA e UE, ha gettato la maschera! ] Putin ritiene “un crimine” l'uso dell'esercito in Ucraina orientale. Oggi nel corso della tradizionale “Linea diretta” il presidente russo Vladimir Putin ha sottolineato l'importanza dei negoziati per la crisi in corso in Ucraina, che iniziano oggi a Ginevra. Inoltre Putin ha definito “un crimine da parte delle autorità di Kiev" l'uso di carri armati e aerei in Ucraina orientale. Il presidente ha esortato il governo ucraino a dialogare con la popolazione russofona.
: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/Putin-ritiene-un-crimine-luso-dellesercito-in-Ucraina-orientale-3867/
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

Proverbi 13,1 Il figlio saggio ama la disciplina,
lo spavaldo non ascolta il rimprovero.
2 Del frutto della sua bocca
l'uomo mangia ciò che è buono;
l'appetito dei perfidi si soddisfa con i soprusi.
3 Chi sorveglia la sua bocca conserva la vita,
chi apre troppo le labbra incontra la rovina.
4 Il pigro brama, ma non c'è nulla per il suo appetito;
l'appetito dei diligenti sarà soddisfatto.
5 Il giusto odia la parola falsa,
l'empio calunnia e disonora.
6 La giustizia custodisce chi ha una condotta integra,
il peccato manda in rovina l'empio.
7 C'è chi fa il ricco e non ha nulla;
c'è chi fa il povero e ha molti beni.
8 Riscatto della vita d'un uomo è la sua ricchezza,
ma il povero non si accorge della minaccia.
9 La luce dei giusti allieta,
la lucerna degli empi si spegne.
10 L'insolenza provoca soltanto contese,
la sapienza si trova presso coloro che prendono consiglio.
11 Le ricchezze accumulate in fretta diminuiscono,
chi le raduna a poco a poco le accresce.
12 Un'attesa troppo prolungata fa male al cuore,
un desiderio soddisfatto è albero di vita.
13 Chi disprezza la parola si rovinerà,
chi rispetta un comando ne avrà premio.
14 L'insegnamento del saggio è fonte di vita
per evitare i lacci della morte.
15 Un aspetto buono procura favore,
ma il contegno dei perfidi è rude.
16 L'accorto agisce sempre con riflessione,
lo stolto mette in mostra la stoltezza.
17 Un cattivo messaggero causa sciagure,
un inviato fedele apporta salute.
18 Povertà e ignominia a chi rifiuta l'istruzione,
chi tien conto del rimprovero sarà onorato.
19 Desiderio soddisfatto è una dolcezza al cuore,
ma è abominio per gli stolti staccarsi dal male.
20 Va' con i saggi e saggio diventerai,
chi pratica gli stolti ne subirà danno.
21 La sventura perseguita i peccatori,
il benessere ripagherà i giusti.
22 L'uomo dabbene lascia eredi i nipoti,
la proprietà del peccatore è riservata al giusto.
23 Il potente distrugge il podere dei poveri
e c'è chi è eliminato senza processo.
24 Chi risparmia il bastone odia suo figlio,
chi lo ama è pronto a correggerlo.
25 Il giusto mangia a sazietà,
ma il ventre degli empi soffre la fame.

Putin: mai pianificata dalla Russia l'annessione della Crimea 12:51

La Russia ha biasimato il passaggio ai guerriglieri siriani dei missili statunitensi 12:47

Putin ritiene “un crimine” l'uso dell'esercito in Ucraina orientale 12:36

Siria, i guerriglieri hanno ricevuto i missili americani "TOW" 12:10

L'esercito ucraino ritira i blindati da Kramatorsk 11:29

La Turchia è interessata alla costruzione del "South Stream" 11:19

Siria, il 72% delle armi chimiche è stato distrutto o esportato 10:50

La Germania non toglierà i carri armati sovietici dal Memorial a Berlino 10:18

La Russia reindirizzerà una parte del contributo per la PACE in Crimea 9:53

A Mariupol l'esercito ucraino spara contro la milizia filorussa: vittime 9:49


Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

6 aprile 2014, Si può suonare un quartetto con Maidan? ] [ Il vertice di Ginevra di Russia, USA, Unione Europea e Ucraina resta all'ordine del giorno ed è ancora previsto per il 17 aprile. Lo ha dichiarato oggi in Vietnam il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov. La partecipazione ai colloqui di domani del "quartetto" per la risoluzione della crisi ucraina è già confermata dal Segretario di Stato americano John Kerry e dalla rappresentante per la politica estera dell'Unione Europea Catherine Ashton.
Kiev invia a Ginevra il facente funzione del ministro degli Esteri Andrey Deschitsa. Ad ascoltare le dichiarazioni dei partner della Russia nel "quartetto" previsto, essi preparano non la riunione a Ginevra, ma un esercizio di nuoto asincrono. Tutto è pronto per il vertice, compreso un ordine del giorno più o meno concordato. Ma quasi nessuno ha fiducia che l'incontro porterà un sollievo alla crisi interna e che aiuterà ad evitare la guerra civile in Ucraina. I nazionalisti di Kiev due giorni prima dei colloqui del quartetto praticamente hanno dichiarato guerra a tutto il sud-est dell'Ucraina. Il signor Turchynov ha ordinato di sopprimere "separatisti e terroristi" con l'aiuto dell'esercito e delle forze speciali. La Russia ha dichiarato in precedenza che sullo sfondo della repressione sanguinosa delle proteste civili "il quartetto" sembererà uno sbeffeggiamento. E in questo caso Mosca non vi prenderà parte: è sacrilego negoziare con un governo che sopprime il suo popolo. Il Presidente russo Vladimir Putin in relazione alle azioni delle autorità di Kiev la notte del 16 aprile, ha tenuto conversazioni telefoniche con il Presidente statunitense Barack Obama, la Cancelliera tedesca Angela Merkel e il Segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon. Putin ha chiesto ai partner di obbligare i loro patrocinati a Kiev di fermare la guerra contro il proprio popolo. Inoltre li ha esortati a non diffondere frottole ​​sul presunto coinvolgimento della Russia nella situazione nell'est e nel sud dell'Ucraina. Le conversazioni del Presidente russo con i suoi omologhi erano riservate, ma la posizione di Mosca, alla vigilia del vertice di Ginevra, è stata annunciata pubblicamente dal ministro degli Esteri Sergej Lavrov durante le sue visite in Cina e in Vietnam il 15-16 aprile: Non si può invitare con una mano al dialogo e con l'altra dare ordini criminali di usare l'esercito contro il proprio popolo, nel frattempo invitando le Nazioni Unite a partecipare a queste attività illegali. E' una cosa inammissibile! Si inventano frottole per giustificare i loro piani aggressivi, aggiungono tutti i peccati immaginabili e inimmaginabili della Federazione Russa, come organizzatrice e attuatore. Non ho mai sentito una più grande sciocchezza! Lo stesso consiglio dei ministri di Maidan a Kiev sta facendo di tutto per sabotare la riunione o farla fallire prima dell'inizio. Ad esempio, il rappresentante permanente dell'Ucraina presso le organizzazioni internazionali a Ginevra Yuri Klimenko ha dichiarato che la sera del 15 aprile Kiev non intende discutere al vertice “i problemi interni” o "la federalizzazione" del Paese. Ed è pronto solo per le discussioni sulla "de-escalation". Secondo il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov, tutte le dichiarazioni di questo tipo di Kiev sono menzogne. Il capo della diplomazia russa, uno dei diplomatici più esperti discreti e ragionevoli del mondo, raramente adotta un vocabolario così espressivo. Ma questa volta, sembra ritenga necessario cambiare il suo stile e chiamare le cose col loro nome. Lavrov non si è trattenuto nelle sue argomentazioni sulle azioni di Kiev: Quando sentite da coloro che ora gestiscono il Ministero degli Esteri ucraino dichiarazioni secondo cui la Russia teme la riunione di Ginevra e vuole farla fallire, non credeteci. Non è vero. Non credete alle dichiarazioni del dicastero della politica estera ucraina che in questo incontro non sia previsto discutere la crisi interna e ucraina, ma la discussione si concentrerà su quali misure possono essere adottate dalla Federazione Russa. Questa è una pura bugia! Ci riuniamo proprio per questo per discutere la crisi interna ucraina. Noi abbiamo concordato "una bozza" dell'agenda, che comprende quello che ho già detto: de-escalation, disarmo dei gruppi militari armati, vera e propria riforma costituzionale, elezioni. Alla vigilia della riunione solo Mosca ha una guida chiara e pratica per risolvere la crisi: il disarmo dei gruppi armati illegali, la riforma costituzionale, il referendum sull'ordinamento statale, garantire i diritti linguistici della popolazione. Né gli USA, né l'Unione Europea né, soprattutto, Kiev hanno chiaro il programma oltre alle richieste di “resa” completa dell'Ucraina agli ultraradicali e neo-nazisti che hanno preso il potere dopo il colpo di stato. Mosca ancora spera di negoziare con l'UE e gli USA. Il quartetto a Ginevra dipenderà proprio da loro.: http://italian.ruvr.ru/2014_04_16/Si-puo-suonare-un-quartetto-con-Maidan-2368/

Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

Proverbi 12,1 Chi ama la disciplina ama la scienza,
chi odia la correzione è stolto.
2 Il buono si attira il favore del Signore,
ma egli condanna l'intrigante.
3 Non resta saldo l'uomo con l'empietà,
ma la radice dei giusti non sarà smossa.
4 La donna perfetta è la corona del marito,
ma quella che lo disonora è come carie nelle sue ossa.
5 I pensieri dei giusti sono equità,
i propositi degli empi sono frode.
6 Le parole degli empi sono agguati sanguinari,
ma la bocca degli uomini retti vi si sottrarrà.
7 Gli empi, una volta abbattuti, più non sono,
ma la casa dei giusti sta salda.
8 Un uomo è lodato per il senno,
chi ha un cuore perverso è disprezzato.
9 Un uomo di poco conto che basta a se stesso
vale più di un uomo esaltato a cui manca il pane.
10 Il giusto ha cura del suo bestiame,
ma i sentimenti degli empi sono spietati.
11 Chi coltiva la sua terra si sazia di pane,
chi insegue chimere è privo di senno.
12 Le brame dell'empio sono una rete di mali,
la radice dei giusti produce frutti.
13 Nel peccato delle sue labbra si impiglia il malvagio,
ma il giusto sfuggirà a tale angoscia.
14 Ognuno si sazia del frutto della sua bocca,
ma ciascuno sarà ripagato secondo le sue opere.
15 Lo stolto giudica diritta la sua condotta,
il saggio, invece, ascolta il consiglio.
16 Lo stolto manifesta subito la sua collera,
l'accorto dissimula l'offesa.
17 Chi aspira alla verità proclama la giustizia,
il falso testimone proclama l'inganno.
18 V'è chi parla senza riflettere: trafigge come una spada;
ma la lingua dei saggi risana.
19 La bocca verace resta ferma per sempre,
la lingua bugiarda per un istante solo.
20 Amarezza è nel cuore di chi trama il male,
gioia hanno i consiglieri di pace.
21 Al giusto non può capitare alcun danno,
gli empi saranno pieni di mali.
22 Le labbra menzognere sono un abominio per il Signore
che si compiace di quanti agiscono con sincerità.
23 L'uomo accorto cela il sapere,
il cuore degli stolti proclama la stoltezza.
24 La mano operosa ottiene il comando,
quella pigra sarà per il lavoro forzato.
25 L'affanno deprime il cuore dell'uomo,
una parola buona lo allieta.
26 Il giusto è guida per il suo prossimo,
ma la via degli empi fa smarrire.
27 Il pigro non troverà selvaggina;
la diligenza è per l'uomo un bene prezioso.
28 Nella strada della giustizia è la vita,
il sentiero dei perversi conduce alla morte.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

tutta la sapienza saudita salafita: ummah aumma aumma, talebani jihaisti sauditi salafiti, per il sharia califfato mondale, la inevitabile distruzione di Israele. ] A tragic homecoming, Published: October 02, 2013 by Kamran Chaudhry
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services1, A girl sobs quietly in a the compound of All Saints Church, in Peshawar, Pakistan. Kamran Chaudhry for World Watch Monitor
By Kamran Choudhry, communications officer, Caritas Pakistan
News of the deadliest attack ever on Pakistani Christians last Sunday deeply depressed me. It was personal. TV video clips showed my childhood friends helping the injured worshippers. As I saw their images frozen on my television screens, a sudden phone call made it even more painful. “We are in All Saints Church, everybody has died, buddy”, one of my friends in Peshawar told me, crying. I decided I had to go there myself, to see what I could do.
Peshawar, the capital of Khyber Pakhthunkhwa, was a different city when my family used to live there 14 years ago.  Our relatives used to visit our house for shopping expeditions because our small, relatively peaceful city was famous for its comparatively cheaper clothes, crockery and electronics goods smuggled from neighbouring Afghanistan. My father used to pick and drop me on his Yamaha motorcycle from Edwardes High school in front of the All Saints Church. The school was now closed for the three-day mourning announced by the bishops. A walkthrough metal scanner gate was now installed at its entrance, guarded by two policemen. The road to All Saints Church, located in a clothes market, had been blocked by barbed wire. A group of parishioners were checking all pedestrians. My backpack was checked four times before I entered the mosque-shaped Church, the only one of its kind in the country. “Our apologies, but we don’t trust anyone now”, they told me. A huge yellow tent was erected in the church compound which has become a hub for visitors, media people and government officials. Crying women frequently added to the pathos of the sad atmosphere of the compound, with its blood-tainted bricks and its walls showing the marks of the ball-bearings sprayed from the detonated bombs
We prayed inside the church, and also examined the damaged 130 year old structure.
We later visited the injured at Lady Reading Hospital. Shoes of the bombing victims at All Saints Church. Kamran Chaudhry for World Watch Monitor
The same evening I revisited the Church, where the shoes of dead worshippers still lay stacked near the entrances. I even saw a few books and a school water bottle among them. Someone had placed bouquets beneath wooden crosses near the doors of the church. By that night, it had turned into a small memorial lit by hundreds of candles.
I also met a few of my childhood friends who showed me the images captured on  mobile phones moments after the blast. “At first we saw toes among the piles of shoes. We prayed that victims had been taken away to hospital, but that was not the case”, one told me. “We had never seen so much blood and so many mutilated bodies. Shopkeepers helped tocover the bodies, many of them naked”.
Lastly, I visited one of my uncles, who belongs to the church choir. His left lung was ruptured when a ball bearing shot through his chest. Even after major chest surgery, one ball bearing is still inside his left wrist. I request you to pray for his speedy recovery.

Anger turns into a riot. Published: October 02, 2013. Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services2
An anti-Taliban protest outside the Karachi Press Club following the church bombing in Peshawar. Jahanzaib Khan via Twitter. Last week, in the wake of the Peshawar church bombs, minority Pakistani Christians staged protests and demonstrations across the country, angry at the lack of protection given to them by their government. The protests themselves produced more violent attacks, in some cases apparently provoked by political and radical Islamist groups. In Pakistan’s largest city, Karachi, at the other end of the country from Peshawar, a Muslim man was killed, at least 17 houses set on fire and dozens of others ransacked and looted, in a majority Christian area.
Around 300 Christian families fled their homes in the Michael Town area of the city following the violence on Sept. 23, the day after the deadly bombings at All Saints Church in Peshawar. Three Christians – Yasir, Harry and Waqas Masih – were charged with the murder of Mazhar Iqbal, a Muslim. Three others – Ubert, Ilyas and Babar Masih – were charged with desecrating a local mosque. No charges have been filed against the Muslims involved in the violence. 'Masih', which derives from 'Messiah', is a common name among Christians in Pakistan. The Karachi protests had begun around midday, after Christians told shopkeepers in the area to shut their businesses, as is the custom before a demonstration. On their way back to Michael Town, Ubert, Ilyas and Babar Masih were accused by local Muslims of pelting the Khulfa-e-Rashdeen Mosque with stones, breaking the mosque’s sign and spitting at it.
The trio were called into the mosque to apologise, which they did.
As they exited, around 150 Muslims were waiting for them, according to David Rehmat Sher, pastoral administrator at St. Seraphim’s Russian Orthodox Church.
“The Muslims had a different plan on their minds, and were armed with sticks, iron rods and stones,” he said. However, Pastor Imran John of the Philadelphia Pentecostal Church said the Christians had committed no offence. “It is almost impossible that Christian demonstrators could have desecrated the mosque because demonstrators went to the Double Road, while the road from the mosque leads to the seaside – not the road chosen by the demonstrators,” he said. Police spokesman Sarfraz Gondal said the riots were political and had nothing to do with religion. “Political powers in Karachi wanted to take advantage of the Peshawar bombings,” Gondal said. “Soon after, we could hear nearby mosques announcing from loudspeakers that a mosque had been demolished in the Christian area.” Emmanuel Masih, 21, a resident of Michael Town, told World Watch Monitor he was at home when a group of Muslims attacked the colony. He said his family locked the door from the inside and went up to their rooftop.
“They were firing in the air, pelting stones at us from the street and trying to break the door with sticks and iron rods,” he said. “In order to ward them off we threw the stones back at them but it didn’t work. One stone hit my head and blood gushed out while another fractured my father’s jaw and blood came out from the corner of his left eye.”
Eventually, the men broke into Masih’s house and started to set fire to the family’s possessions. “My mother went down and begged the attackers not to harm the household belongings, but they beat her and even burned all the dowry articles of my sisters,” he said. The attackers then cut the electricity connections to the colony so that they could not be identified in the evening light, said Masih. “After setting everything in our house on fire, they came up to the rooftop, though my mother tried to stop them, saying there was no male upstairs,” he said. “We had crossed to another roof in the dark so they threw stones that hit us but every one of us kept quiet because we knew they would open fire if they knew we were there.” Masih said they waited on the neighbouring rooftop and watched their home burn to the ground.
“When the police came they shouted on the megaphone and we yelled for help. We were taken to Indus Hospital where I received five stitches in the head, but they did not treat my father.” Hamida Bibi, another resident of Michael Town, told World Watch Monitor that they had heard that the hospital staff had received a threat that if they treated Christian patients they would be attacked.
Another victim, William Masih, told World Watch Monitor that he hid himself and his 13-year-old son in a large automobile trunk to shield them from the attackers. “After a little while we began losing consciousness but thanks to God, a team of journalists by chance opened the trunk and sent us to hospital after finding us unconscious,” he said.
Several people jumped into water reservoirs to hide from the attackers, waiting for the police to arrive some three hours later, said Pastor John.
“By then at least five houses were burned to ashes, another 12 were partially burned and scores were ransacked and looted,” he said. Pastor Sher said there was no access to the colony so the exact damage could not be assessed.
Earlier reports suggested that the assailants also broke the doors and windows of the Philadelphia Pentecostal Church of Pakistan, the Catholic Church and the Baptist Church, and pelted them with stones. However, Pastor Sher and the police spokesman said no church had been attacked. The police spokesman added that no complaint had been lodged against the Muslims. Mushtaq Mattu, President of the Pakistan People’s Party in Karachi, told World Watch Monitor that he had a meeting with the government’s chief minister on Saturday to discuss the violence.
“The chief minister ordered the commissioner of Karachi East that all Christians be brought back to their homes with all due respect and the government must compensate the affected families,” he said. He said another meeting with the deputy commissioner had taken place on Sept. 29. “The deputy commissioner has assured that tension in the area will be resolved within a couple of days and then Christians will be able to peacefully return home,” Mattu said. But Pastor John countered: “This is the sixth consecutive day since then, but still no one is daring to go back into the colony because every one of us has witnessed such horrific scenes that we could never imagine. Traumatised, our children wake up having nightmares.” Pastor Sher added that around 300 families have been left homeless and are now staying with relatives or in churches. Former National Assembly member Javed Michael, after whom Michael Town is named, said police were still patrolling the colony and that territorial disputes over the area were longstanding. “The Michael Town tensions will resolve only when ‘outsider involvement’ ends, which is going on because this is an expensive land area,” he said.
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

A renewed debate over blasphemy laws. Published: October 02, 2013 by Asif Aqeel
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services6. Memorials for the victims of the bomb attacks at All Saints Church in Peshawar. Kamran Chaudhry for World Watch Monitor
The Sept. 22 suicide bombings of a church in Pakistan have re-ignited political debate on the country’s  controversial blasphemy laws.
Only three days before the incident, the Council for Islamic Ideology, the top clerical body in officially Islamic Pakistan, said the law should be amended to prevent its misuse. The day after the bombings, however, the council said existing laws are sufficient to deal with misuse. Now a leading politician has come out with a clear message that there is a need to review them. ”All the religious scholars agreed to put an end to the misuse of blasphemy laws.” --Allama Tahir Ashrafi, Council of Islamic Ideology
The Pakistan Tehreek-e-Insaf party, or PTI, leads the provincial government of Khyber, of which Peshawar is the capital. Discussing the church bombings in the National Assembly on Tuesday, Sept. 24, PTI national President Javed Hashmi said he had first opposed the blasphemy laws when they were introduced by President Zia in the 1980s. He said “The blasphemy law is wrong … and contrary to Islam,” and “there is still opportunity” to rectify the situation.” No member of Parliament who depends on the popular vote has dared to speak against blasphemy laws like this before. He was supported by three other PTI MPs: Shireen Mazari, Arif Alvi and Lal Chand Mali.
Pakistan’s leading Dawn newspaper noted Hashmi’s stance: “This was the first public opposition from a right-wing party to the Zia-era law, which prescribes the death penalty for blasphemy and which has often been allegedly misused against members of the Christian community”. In the past, politicians either lost their lives or had to withdraw from the public arena after opposing these laws. In January 2011, the Governor of Punjab province, Salmaan Taseer, was killed by his own security guard for calling the laws “black laws” and supporting a Christian woman, Aasiya Bibi, convicted for insulting the Prophet and given the death penalty in November 2010. In March 2011, Federal Minister for Minorities Shahbaz Bhatti, the only Christian in the Cabinet, was killed for seeking reform in the blasphemy laws. Similarly, Sherry Rehman, a former lawmaker and later Pakistan’s ambassador to the U.S., had to go into hiding after tabling a bill in the National Assembly that sought to reduce the death penalty to 10 years’ imprisonment. She received death threats and in February 2013 a criminal case was lodged against her in connection with a 2010 TV talk show. Bhatti and Rehman were selected by Benazir Bhutto’s Pakistan People’s Party, or PPP, for ‘reserved seats’. Taseer was appointed Governor by former PPP President Zardari, Bhutto’s widower. None of these critics of the blasphemy laws needed to go to the public for votes.
The PPP’s 2008 platform pledged that “[t]he statutes that discriminate against religious minorities, and are sources of communal disharmony, will be reviewed.” Though it held power from February 2008 to May 2013, the PPP never discussed the blasphemy laws in Parliament.
The PTI, politically to the right of PPP, gained a legislative majority in Khyber Pakhtunkhwa in May. PTI chief Imran Khan is a strong advocate of talks with the Pakistan Taliban.
His party already had very little popularity among Pakistan’s religious minorities but the church bombings in Peshawar have further driven a wedge between them and PTI. Pastor Asif John, from the city of Quetta, Balochistan, and a member of PTI’s Provincial Political Strategy Committee, said he was resigning from his position.
“Mr. Khan lacks prudent insight into Pakistan’s religious minorities and does not know how to deal with the menace of terrorism,” John said. “Hashmi’s view on the blasphemy laws is his own, and this card is only played at this time to appease the Christian community who completely distrust the PTI.”
However, Mazari, another PTI member of parliament and supporter of Hashmi in the National Assembly, told World Watch Monitor that “Mr. Khan had several times re-iterated that the PTI is against the misuse of the blasphemy laws.”
“There are several loopholes in the law that need to be rectified, so that the innocent are not victimized and the law is not abused,” Mazari said. But she didn’t provide any timeframe for introducing a bill in the Assembly to close the loopholes.
Just days before the Peshawar bombings, on Sept. 19, the Council of Islamic Ideology, which advises the National Assembly on laws that are “repugnant to Islam,” signalled its favor of an amendment. “All the religious scholars agreed to put an end to the misuse of blasphemy laws,” said council member Allama Tahir Ashrafi, according to Agence France-Presse. “[T]he Council of Ideology has decided to fix the same penalty for the person who falsely accuses of blasphemy as the accused”.  For this, and for its decision to allow the use of DNA evidence to prosecute rape cases, the council received praise from several quarters, including the Pakistan Association of Mental Health.
Days later, on Sept. 23, after the church bombing but before Hashmi’s speech in the National Assembly, Council Chairman Maulana Sherani  declared there was no need to amend the law. “The Pakistan Penal Code already has sections which deal with sentences for those who misuse any law,” he said.
Sources with knowledge of council workings told World Watch Monitor, on terms of anonymity, that the members opposing changes to the law are those who travel “internationally for inter-faith harmony, but keep a rather stricter stance inside the Council.” The council has similarly manoeuvered in the past. It recommended amendments to the blasphemy laws as early as 2001, but was ignored by Parliament.
Aasiya Noreen, more widely known as Aasiya Bibi, with two of her daughters in a 2010 photo. Photo courtesy Open Doors International. Pakistan’s blasphemy laws were thrust into the international limelight in November 2010, when Aasiya Noreen, more widely known as Aasiya Bibi, was sentenced to death for insulting Islam. The Council of Islamic Ideology again made recommendations for a few amendments. However, vociferous protests opposing any weakening of the blasphemy laws, and the assassinations of Taseer and Bhatti in 2011 totally ended the public debate on the laws. The governing PPP refrained from publicly denouncing the assassinations. After Pakistan’s national elections in May of this year, the Council of Islamic Ideology said minorities would be unsafe if the blasphemy laws were amended.
Council member Ashrafi, who also is chairman of the Pakistan Ulema Council, told World Watch Monitor the government’s Religious Affairs Ministry had sought, and received, the ideology council’s opinion on amendment in the blasphemy laws. He would not reveal the opinion.
He did say, however, that while no one wants to touch the blasphemy laws themselves, there is general acknowledgment that the misuse of the law should be prevented.
“I personally believe that procedural change should be introduced that could prevent its misuse,” Ashrafi said. “The blasphemy law is an internal matter of Pakistan and it should be resolved without any external pressure.”
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

Christmas excitement marred by insecurity for Pakistani Christians after deadly year of attacks. Published: December 23, 2013 by Farah Mihlar. Solidarity with Muslim neighbours the sole highlight of turbulent year. Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services9
Memorials for the victims of the bomb attacks at All Saints Church in Peshawar.
Kamran Chaudhry for World Watch Monitor. The decorations have been put up, carol services have begun and small celebrations are being planned, but the festive spirit is marred by anxiousness and insecurity among Pakistan’s small Christian community.
This year has been one of the worst years for the country’s roughly 4.5 million Christians, approximately 2.4 % of the population. In September 2013, 96 people were killed and some 130 wounded in twin suicide attacks on a church in Peshawar – the most deadly such attacks since independence.
“We love to celebrate Christmas, people love to go to church, but they are insecure this year,” says Romana Bashir, one of the country’s leading Christian activists. “They are conscious of the danger; they know the State can’t control suicide attacks. If the State can’t, what can the people do? They can only pray.”
Security for Christians in Pakistan has deteriorated in recent years, but the attacks on All Saints Church in Peshawar were a turning point because they were the first targeted suicide attacks on the community and it sent out a message that their places of worship were no longer safe. Arif Gill, also a Christian activist who works with the Peace and Development Foundation, says that this year’s festivities are likely to be slightly lower in profile and that most sermons will be reflective of the September tragedy and other targeted attacks the community has faced.
In March this year a Muslim majority crowd went on a rampage in a Christian colony in Lahore, burning two churches and more than 100 homes and shops.
The Tehreek-e-Taliban Pakistan (TTP) claimed responsibility for the Peshawar attack, but other militant groups such as the Lashkar-e-Jhangvi and Sipah-e-Sahaba Pakistan, operating in Punjab, have been responsible for spreading messages of hate and for a host of attacks targeting religious minorities in the country. Christian and other minority activists are critical of the government’s role, accusing them of both tacitly supporting these groups and failing to provide security for minorities.
“The militants can do anything and get away with it. The government does nothing. They have complete impunity,” said a minority activist who did not want to be named. In 2013, Pakistan was the highest riser in a global ranking of countries where people are most under threat of mass killings.
While international attention focuses mainly on the Pakistani Taliban, there are a number of other Islamic extremist groups and preachers in Pakistan who also spread messages of hatred. They share a similar religious ideology, which views religious minorities and some Islamic sects as infidels. They preach messages of hate against these communities and at times publicly advocate for their killing.
The carnage outside All Saints Church after the bomb blast.
World Watch Monitor. “Intolerance has definitely risen in the last few years. I see and experience things now that were unheard of 20 years ago,” says Ihthisham Ravi, Christian theologian and youth worker in Rawalpindi.
Pakistan was formed in 1947, with its founder Mohamed Ali Jinnah famously stating: “You are free. You are free to go to your temples; you are free to go to your mosques or to any other places of worship in this State of Pakistan. You may belong to any religion, caste or creed – that has nothing to do with the business of the State.”
The country had constitutional provisions protecting minorities, though these were subsequently weakened by new laws brought in during the dictatorship of General Muhammad Zia-ul-Haq in the late 1980s. Zia-ul-Haq spearheaded an Islamisation campaign that resulted in a number of constitutional and legal changes restricting the freedom of religion or belief of non-Muslims in the country.
“It is an ideology that is widespread now, that sees Muslims as being superior; others are heathens, infidels, unclean people. They are targets of hate speech and demonised in the eyes of the average Muslim,” explains a Christian preacher who did not wish to be named. The situation for Christians in particular worsened after the United States’ 2001 ‘War on Terror’, when they began to be seen as ‘Western allies’ and supportive of US policies. Politics and religion formed a toxic merger that penetrated every level of society, making people who had lived side by side for decades start to become suspicious of each other.
Activists explain that because of the vague wording of Pakistan’s controversial blasphemy laws, they can easily be used against non-Muslims. There are also instances when blasphemy accusations are made against non-Muslims to settle non-religious scores. “If you have a problem with your neighbour, or someone in your school or village, it is very easy to accuse them of blasphemy and have them arrested,” an activist said. As a consequence, Christians and other non-Muslims live in a perpetual state of fear. “I am very much in fear when I give my sermons because even if unintentional, I could be accused of saying something that offends Islam,” Ravi says.
Despite these targeted attacks and rising insecurity, many Christians hold their Pakistani identity close to their hearts. Some have left the country in recent years, but most others are “well rooted and love their country,” Bashir says. Their only demand is for increased security and protection, and an end to the targeting and discrimination. As a minority community, they face constant discrimination in education, employment and have weak political representation. Bashir and Arif, however, explain that, despite a painful and difficult year for Christians, they experienced great solidarity from some Muslims in their towns and neighbourhoods. “This year there have been so many attacks and so many religious groups which are targeted, so everyone feels insecure. People feel that if you are suffering, we are suffering, and at the community level we are all finding strength in each other,” says Bashir. Arif explains that when he returned home after engaging in relief work to help victims of the Peshawar attacks, many of his Muslim neighbours visited him and expressed their concerns and condolences. In Lahore in October, in an unusual display of public solidarity, hundreds of Muslims joined their Christians friends to form a human chain around a church in protest of the suicide attacks.
Christians say that it is on this new-found sense of solidarity and strength that they are basing their hopes for 2014, a year which given Pakistan’s deteriorating security and human rights situation does not otherwise hold much promise for its religious minorities.
Farah Mihlar is the South Asia researcher for the UK-based Minority Rights Group
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

Pakistani Christian sentenced to death for blasphemy
Published: March 27, 2014 by Asif Aqeel
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services7
Lahore, Pakistan-- A year after Muslims devastated the predominantly Christian Joseph Colony; the man at the center of the controversy has been sentenced to death for blasphemy because of claims that he insulted the Prophet Mohammed.
Sawan Masih’s sentence, handed down March 27, is based on a conversation that occurred between him and his Muslim friend in March 2013. Two days after the conversation, Masih’s residence in Joseph Colony was pillaged by more than 3,000 angry Muslims, who looted and torched Christian homes, shops and churches displacing hundreds of families.
Islamist attacking Joseph Colony in March 2013.
Photograph taken by Abid Nawaz
Masih’s trial was conducted in the Lahore Camp Jail, a place he’s been unable to leave due to severe danger to his life. Judge Chaudhry Ghulam Murtaza sentenced Masih to death and fined him 200,000 Pakistani Rupee, or roughly US $2,000.
Pakistan has never carried out an execution for blasphemy, which it defines as “the act of insulting or showing contempt or lack of reverence for God.” The ruling was issued on the same day the U.S. released a report naming Pakistan as the leading country for imprisoning people for blasphemy.
“There are no procedural safeguards, making the law ripe for abuse,” said the report by the U.S. Commission on International Religious Freedom, an advisory body to Congress. “[I]ndividuals accused of blasphemy have been murdered in vigilante violence. Mere allegations often serve as an accelerant in combustible situations, resulting in mob attacks or violence that undermines Pakistan’s stability and empowers extremists. Despite the law’s rampant abuse and lack of procedural safeguards, Pakistan’s Federal Sharia Court recently ruled that the death penalty should be the sole penalty for blasphemy,” the report said.
Masih’s attorney, Naeem Shakir, told World Watch Monitor an appeal is being filed to the Lahore High Court, which must sign off on death penalty cases. He said the conviction was not based on justice especially since the state has failed to prosecute those accused of destroying Joseph Colony.
“Those charged with terrorism, mob violence and blasphemy are released on bail, but Masih has been convicted and awarded the death penalty despite the lack of proper evidence,” Shakir said. According to the New York Times, Masih released a statement insisting “that he had been falsely charged as part of a plot by businessmen to use blasphemy allegations to drive Christians from the land in Joseph Colony so that it could be seized for industrial use. They hatched a conspiracy to push out the residents of the colony. They contrived a case and got it filed by a person who was close to me. I am innocent.”
WWM has been unable to verify the statement’s origin.
A key part of the evidence provided by Muslim witnesses and the complainant said Masih told his Muslim friend, “My Jesus is genuine. He is Son of Allah (Allah forbid). He will return while your Prophet is false. My Jesus is true and will give salvation.
However, this claim against Masih, stating that he called Jesus the ‘Son of Allah,’ on the night he allegedly blasphemed against Islam has raised questions, as the vast majority of Christians do not use the word ‘Allah’ to refer to God.
The Joseph Colony, surrounded by steel mills, has been inhabited by Christian residents for 40 years. The residents settled the area after being evicted from another location and have never owned it as most of the people are poor and able to find only menial labor given their minority Christian status.
On the morning of the Joseph Colony attack, Muslim groups from the nearby factories Workers’ Union went on strike for Masih’s arrest. The police assured the Christians in the colony that an attack would be averted if Masih was turned into their station, so he was handed over. The following day, however, a mob attacked the colony, sending hundreds of Christians fleeing their homes.
After the incident, police registered a case of mob violence, terrorism and of blasphemy against more than 1,000 people, whom the state has yet to prosecute. All have been released on bail.
Witnesses said the mob was led by political leaders Malik Riaz, Asad Ashraf, Ghazali Butt and Saleem Mughal of the Pakistan Muslim League-Nawaz, which once governed the region and now is the country’s largest political force after winning national elections in May 2013, but none of them were arrested.
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

Proverbi 11,1 La bilancia falsa è in abominio al Signore, ma del peso esatto egli si compiace. 2 Viene la superbia, verrà anche l'obbrobrio,
mentre la saggezza è presso gli umili. 3 L'integrità degli uomini retti li guida,
la perversità dei perfidi li rovina. 4 Non serve la ricchezza nel giorno della collera,
ma la giustizia libera dalla morte. 5 La giustizia dell'uomo onesto gli spiana la via;
per la sua empietà cade l'empio. 6 La giustizia degli uomini retti li salva,
nella cupidigia restano presi i perfidi.
7 Con la morte dell'empio svanisce ogni sua speranza,
la fiducia dei malvagi scompare. 8 Il giusto sfugge all'angoscia,
al suo posto subentra l'empio. 9 Con la bocca l'empio rovina il suo prossimo,
ma i giusti si salvano con la scienza.
10 Della prosperità dei giusti la città si rallegra,
per la scomparsa degli empi si fa festa.
11 Con la benedizione degli uomini retti
si innalza una città, la bocca degli empi la demolisce.
12 Chi disprezza il suo prossimo è privo di senno,
l'uomo prudente invece tace.
13 Chi va in giro sparlando svela il segreto,
lo spirito fidato nasconde ogni cosa.
14 Senza una direzione un popolo decade,
il successo sta nel buon numero di consiglieri.
15 Chi garantisce per un estraneo si troverà male,
chi avversa le strette di mano a garanzia,
vive tranquillo.
16 Una donna graziosa ottiene gloria,
ma gli uomini laboriosi acquistano ricchezza.
17 Benefica se stesso l'uomo misericordioso,
il crudele invece tormenta la sua stessa carne.
18 L'empio realizza profitti fallaci,
ma per chi semina la giustizia il salario è sicuro.
19 Chi pratica la giustizia si procura la vita,
chi segue il male va verso la morte.
20 I cuori depravati sono in abominio al Signore
che si compiace di chi ha una condotta integra.
21 Certo non resterà impunito il malvagio,
ma la discendenza dei giusti si salverà.
22 Un anello d'oro al naso d'un porco,
tale è la donna bella ma priva di senno.
23 La brama dei giusti è solo il bene,
la speranza degli empi svanisce.
24 C'è chi largheggia e la sua ricchezza aumenta,
c'è chi risparmia oltre misura e finisce nella miseria.
25 La persona benefica avrà successo
e chi disseta sarà dissetato.
26 Chi accaparra il grano è maledetto dal popolo,
la benedizione è invocata sul capo di chi lo vende.
27 Chi è sollecito del bene trova il favore,
chi ricerca il male, male avrà.
28 Chi confida nella propria ricchezza cadrà;
i giusti invece verdeggeranno come foglie.
29 Chi crea disordine in casa erediterà vento
e lo stolto sarà schiavo dell'uomo saggio.
30 Il frutto del giusto è un albero di vita,
il saggio conquista gli animi.
31 Ecco, il giusto è ripagato sulla terra,
tanto più lo saranno l'empio e il peccatore.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

Christian couple sentenced to death for ‘blasphemous’ texts. Published: April 08, 2014. No evidence, but disabled husband’s ‘confession’ convicts him, too. Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services7
Shaguftah Emmanuel, left, and her husband, Shafqat, in separate and undated photos.
Contributed photos
A Pakistani court has sentenced to death a Catholic couple convicted of blasphemy for insulting the Prophet Mohammed and the Qur’an. The sentence came a week after Sawan Masih, another Christian, was sentenced to death on the same charges.
Shafqat Emmanuel, 44, and his wife, Shaguftah, 41, residents of Gojra, Punjab, were accused of sending blasphemous text messages. Gojra Additional Sessions Judge Mian Amir Habib, who conducted the trial, convicted them April 4 and pronounced their death sentences. An appeal is planned.
The complainant, Muhammad Hussain, had alleged he was busy in prayer on July 18, 2013, when he received blasphemous text messages on his cell phone.
Gojra City Police Station House Officer Muhammad Nisar told World Watch Monitor that Hussain’s call data revealed the messages were sent from Shaguftah’s cell phone number. The police were, however, unable to recover the SIM card from Shaguftah’s phone, while Shaguftah asserted that she had lost her cell phone a month prior to the incident.
Nevertheless, the Gojra police detained the couple, along with their four children, and pressured them to name someone who could have sent the messages.
Nisar told World Watch Monitor that a large number of Islamic clerics became enraged when they heard of the text messages, and that they remained in the police station until a police case was opened.
Police formally arrested the couple on July 20 and sent them to Toba Tek Singh District Jail the next day.
"Shafqat has admitted to the police he sent the blasphemous messages and gave his statement to the judicial magistrate," Nisar said.
Riaz Anjum, who first represented the couple, said the police acted inappropriately.
"Investigation should have been done by the senior superintendent before lodging the case, but here the police have (already) extracted a confession from Shafqat, which is illegal," he said.
Islamists staged a sit-in on a major Gojra crossing, Mankanwala, on July 23, 2013, and demanded death for the couple.
Another attorney for Shafqat and Shaguftah told World Watch Monitor the police were unable to provide any substantial evidence during the April 4 trial to connect the couple to the offending text messages.
"The police could neither recover the SIM nor submit the service provider’s record that the same number was issued to Shaguftah," said Nadeem Hassan. He said on the day of final arguments, several lawyers from the city of Lahore had come to represent the accuser, intimidating the judge. "The judgment has been influenced and the order is pronounced under pressure," Hassan said.
The Anglican Bishop of Gojra, John Samuel, pointed out that hundreds of lives had been affected when at least seven Christians – six from the same family - died in August 2009 when a mob attacked the Christian Colony in the couple’s hometown, Gojra.
He said a similar situation arose in the Joseph Colony in Lahore in March 2013. "But Pakistan’s justice system could not punish a single person for violence against Christians. On the other hand, a Christian couple has been convicted without sufficient evidence."
The couple’s lawyer Hassan said that an appeal against the verdict has been prepared and will be filed soon.
Bishop Samuel said Shafqat’s backbone was fractured in an accident in 2004 and since then he is in a wheelchair and has a catheter. The Bishop said Shaguftah became the only breadwinner for the family’s four children, ages 5 through 13. She worked in a local missionary school. The Bishop said Shafqat’s condition requires medical attention, which would be lacking in jail.
Only days before the couple’s arrest, a man in a separate case was sentenced to life imprisonment for allegedly sending out blasphemous text messages in a case lodged Dec. 28, 2011. The Lahore High Court threw out the case against Sajjad Masih on Oct. 14, 2013, ruling he could not be tried for the same offence twice.
Other cases registered against Christians based on blasphemous text messages:
In May 2006, Qamar David was accused of sending blasphemous texts to various Islamic clerics in the city of Karachi. He was convicted in February 2010 and died in prison in March 2011.
Hector Aleem and Bashar Khokhar were accused of sending offending text messages in January 2009. They were acquitted in May 2011.
Sixteen-year-old Ryan Stanton was charged with sending blasphemous text messages in October 2012. He fled the country, sought refugee status in Sri Lanka, and is still there.
Pastor Zafar Bhatti was accused of sending blasphemous texts in November 2012. He is in Rawalpindi Adiala Jail, awaiting facing trial.
At least two Muslims, Abdul Sattar and Irfan Rafique, have also been charged for sending blasphemous text messages.
 ·
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

[ la repressione sanguinosa, ed inutile, dei fascisti golpisti CIA, contro il proprio popolo! ]
Putin, Kiev porta paese, e mondo intero, verso abisso. Lo ha detto aprendo la sua linea diretta annuale con il paese. MOSCA, 17 APRile. "Le autorità ucraine portano il Paese verso l'abisso": lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin aprendo la sua tradizionale linea diretta con il Paese. Putin ha bollato come "sciocchezze" le accuse sulla presenza di forze russe nell'Ucraina dell'Est: "Niente reparti militari, niente servizi speciali, niente istruttori, sono tutti cittadini locali".
    
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

Proverbi 10,1. Proverbi di Salomone. Il figlio saggio rende lieto il padre;
il figlio stolto contrista la madre. 2 Non giovano i tesori male acquistati,
mentre la giustizia libera dalla morte. 3 Il Signore non lascia patir la fame al giusto,
ma delude la cupidigia degli empi. 4 La mano pigra fa impoverire, la mano operosa arricchisce. 5 Chi raccoglie d'estate è previdente;
chi dorme al tempo della mietitura si disonora. 6 Le benedizioni del Signore sul capo del giusto, la bocca degli empi nasconde il sopruso.
7 La memoria del giusto è in benedizione, il nome degli empi svanisce. 8 L'assennato accetta i comandi, il linguacciuto va in rovina. 9 Chi cammina nell'integrità va sicuro,
chi rende tortuose le sue vie sarà scoperto. 10 Chi chiude un occhio causa dolore,
chi riprende a viso aperto procura pace. 11 Fonte di vita è la bocca del giusto,
la bocca degli empi nasconde violenza. 12 L'odio suscita litigi, l'amore ricopre ogni colpa. 13 Sulle labbra dell'assennato si trova la sapienza,
per la schiena di chi è privo di senno il bastone. 14 I saggi fanno tesoro della scienza, ma la bocca dello stolto è un pericolo imminente. 15 I beni del ricco sono la sua roccaforte, la rovina dei poveri è la loro miseria. 16 Il salario del giusto serve per la vita,
il guadagno dell'empio è per i vizi. 17 È sulla via della vita chi osserva la disciplina,
chi trascura la correzione si smarrisce. 18 Placano l'odio le labbra sincere,
chi diffonde la calunnia è uno stolto. 19 Nel molto parlare non manca la colpa,
chi frena le labbra è prudente. 20 Argento pregiato è la lingua del giusto,
il cuore degli empi vale ben poco. 21 Le labbra del giusto nutriscono molti,
gli stolti muoiono in miseria. 22 La benedizione del Signore arricchisce, non le aggiunge nulla la fatica. 23 È un divertimento per lo stolto compiere il male,
come il coltivar la sapienza per l'uomo prudente. 24 Al malvagio sopraggiunge il male che teme, il desiderio dei giusti invece è soddisfatto. 25 Al passaggio della bufera l'empio cessa di essere, ma il giusto resterà saldo per sempre. 26 Come l'aceto ai denti e il fumo agli occhi così è il pigro per chi gli affida una missione. 27 Il timore del Signore prolunga i giorni, ma gli anni dei malvagi sono accorciati. 28 L'attesa dei giusti finirà in gioia, ma la speranza degli empi svanirà. 29 La via del Signore è una fortezza per l'uomo retto, mentre è una rovina per i malfattori. 30 Il giusto non vacillerà mai, ma gli empi non dureranno sulla terra. 31 La bocca del giusto esprime la sapienza, la lingua perversa sarà tagliata. 32 Le labbra del giusto stillano benevolenza,
la bocca degli empi perversità.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

Nigeria: libere oltre 100 liceali rapite. [ il genocidio che, è il respiro dilatante, di continue annessioni territoriali, la sharia lega araba, Ummah califfato, ha pianificato in Nigeria! .. dove muore la libertà di coscienza e la libertà di religione! ovviamente, quando i satanisti anglo-americani, faranno lo sterminio della LEGA ARABA, loro faranno la recita teatrale, di essere i "buoni democratici civili", ed in effetti, sarà difficile dargli torto, anche per me!  ] Lo riferisce la Cnn. 17 aprile 2014 Oltre 100 delle ragazze rapite lunedi' scorso in una scuola dello stato del Borno, in Nigeria, sono libere: lo riporta la Cnn online citando l'Esercito nigeriano. Secondo l'emittente erano state rapite 129 studentesse e ora ne mancano all'appello ancora otto. Non è chiara ancora la dinamica degli eventi delle ultime ore.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

perché, i massoni Bildenberg Spa BCE, devono essere peggiorati dai satanisti 322 CIA NWO WWIII, Spa BancaMondiale? ]  [  Ucraina:faccia a faccia Kerry-Ashton. A Ginevra, prima della riunione Usa-Ue-Russia-Ucraina. 17 aprile 2014. Catherine Ashton
John Kerry. Unione Europea. ROMA, Il Segretario di Stato americano, John Kerry, ha avuto un faccia a faccia a Ginevra con la responsabile della diplomazia Ue, Catherine Ashton, prima dell'inizio della riunione Usa-Ue-Russia-Ucraina per cercare di risolvere la crisi ucraina. Lo riferisce un tweet dell'ambasciata Usa.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

MASONIC SYSTEM, CIA 322 NWO-FMI, ESOTERIC AGENDA, [ maledetti disgraziati, maledetti disgraziati! [] Proverbi 9,1 La Sapienza si è costruita la casa,
ha intagliato le sue sette colonne.
2 Ha ucciso gli animali, ha preparato il vino
e ha imbandito la tavola.
3 Ha mandato le sue ancelle a proclamare
sui punti più alti della città:
4 «Chi è inesperto accorra qui!».
A chi è privo di senno essa dice:
5 «Venite, mangiate il mio pane,
bevete il vino che io ho preparato.
6 Abbandonate la stoltezza e vivrete,
andate diritti per la via dell'intelligenza».
7 Chi corregge il beffardo se ne attira il disprezzo,
chi rimprovera l'empio se ne attira l'insulto.
8 Non rimproverare il beffardo per non farti odiare;
rimprovera il saggio ed egli ti amerà.
9 Dà consigli al saggio e diventerà ancora più saggio;
istruisci il giusto ed egli aumenterà la dottrina.
10 Fondamento della sapienza è il timore di Dio,
la scienza del Santo è intelligenza.
11 Per mezzo mio si moltiplicano i tuoi giorni,
ti saranno aggiunti anni di vita.
12 Se sei sapiente, lo sei a tuo vantaggio,
se sei beffardo, tu solo ne porterai la pena.
13 Donna irrequieta è follia,
una sciocca che non sa nulla.
14 Sta seduta alla porta di casa,
su un trono, in un luogo alto della città,
15 per invitare i passanti
che vanno diritti per la loro strada:
16 «Chi è inesperto venga qua!».
E a chi è privo di senno essa dice:
17 «Le acque furtive sono dolci,
il pane preso di nascosto è gustoso».
18 Egli non si accorge che là ci sono le ombre
e che i suoi invitati
se ne vanno nel profondo degli inferi.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

MY JHWH -- A TE, PIACCIONO TROPPO LE MISSIONI IMPOSSIBILI! TU SEI QUELLO A CUI PIACCIONO LE MISSIONI IMPOSSIBILI.. MA, LORO FANNO, TUTTI PARTE DEL NWO, FMI, BCE, FED, SPA, GMOS, SCIE CHIMICHE, ECC.. , E SANNO BENE, CHE IL GENERE UMANO NON PUÒ PIÙ ESSERE SALVATO, PER QUESTO MOTIVO.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

MASONIC SYSTEM, ESOTERIC AGENDA, [ QUESTI ISLAMICI SONO COGLIONI, COME SE, NON ESISTA UNA LEGGE CHE IMPEDISCA LO OMICIDIO DI DHIMMI SCHIAVI SHARIA CULTO TALEBANI, PER UMMAH AUMMA AUMMA SAUDITI SALAFITI, CALIFFATO NWO FMI GMOS, ALIENS ABDUCTIONS, BILDENBERG, ROTSCHILD, TUTTI I MORTI CON I STRAMORTI LORO TUTTI ALL'INFERNO 322 BUSH, KERRY OBAMA GENDER! ] Proverbi 8,1 La Sapienza forse non chiama e la prudenza non fa udir la voce? 2 In cima alle alture, lungo la via,
nei crocicchi delle strade essa si è posta,
3 presso le porte, all'ingresso della città,
sulle soglie degli usci essa esclama:
4 «A voi, uomini, io mi rivolgo, ai figli dell'uomo è diretta la mia voce.
5 Imparate, inesperti, la prudenza
e voi, stolti, fatevi assennati. 6 Ascoltate, perché dirò cose elevate,
dalle mie labbra usciranno sentenze giuste,
7 perché la mia bocca proclama la verità
e abominio per le mie labbra è l'empietà.
8 Tutte le parole della mia bocca sono giuste;
niente vi è in esse di fallace o perverso;
9 tutte sono leali per chi le comprende
e rette per chi possiede la scienza.
10 Accettate la mia istruzione e non l'argento,
la scienza anziché l'oro fino,
11 perché la scienza vale più delle perle
e nessuna cosa preziosa l'uguaglia.
12 Io, la Sapienza, possiedo la prudenza
e ho la scienza e la riflessione.
13 Temere il Signore è odiare il male:
io detesto la superbia, l'arroganza,
la cattiva condotta e la bocca perversa.
14 A me appartiene il consiglio e il buon senso,
io sono l'intelligenza, a me appartiene la potenza.
15 Per mezzo mio regnano i re
e i magistrati emettono giusti decreti;
16 per mezzo mio i capi comandano
e i grandi governano con giustizia.
17 Io amo coloro che mi amano
e quelli che mi cercano mi troveranno.
18 Presso di me c'è ricchezza e onore,
sicuro benessere ed equità.
19 Il mio frutto val più dell'oro, dell'oro fino,
il mio provento più dell'argento scelto.
20 Io cammino sulla via della giustizia
e per i sentieri dell'equità,
21 per dotare di beni quanti mi amano
e riempire i loro forzieri.
22 Il Signore mi ha creato all'inizio della sua attività,
prima di ogni sua opera, fin d'allora.
23 Dall'eternità sono stata costituita,
fin dal principio, dagli inizi della terra.
24 Quando non esistevano gli abissi, io fui generata;
quando ancora non vi erano le sorgenti cariche d'acqua;
25 prima che fossero fissate le basi dei monti,
prima delle colline, io sono stata generata.
26 Quando ancora non aveva fatto la terra e i campi,
né le prime zolle del mondo;
27 quando egli fissava i cieli, io ero là;
quando tracciava un cerchio sull'abisso;
28 quando condensava le nubi in alto,
quando fissava le sorgenti dell'abisso;
29 quando stabiliva al mare i suoi limiti,
sicché le acque non ne oltrepassassero la spiaggia;
quando disponeva le fondamenta della terra,
30 allora io ero con lui come architetto
ed ero la sua delizia ogni giorno,
dilettandomi davanti a lui in ogni istante;
31 dilettandomi sul globo terrestre,
ponendo le mie delizie tra i figli dell'uomo.
32 Ora, figli, ascoltatemi:
beati quelli che seguono le mie vie!
33 Ascoltate l'esortazione e siate saggi,
non trascuratela!
34 Beato l'uomo che mi ascolta,
vegliando ogni giorno alle mie porte,
per custodire attentamente la soglia.
35 Infatti, chi trova me trova la vita,
e ottiene favore dal Signore;
36 ma chi pecca contro di me, danneggia se stesso;
quanti mi odiano amano la morte».
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

Proverbi 7,1 Figlio mio, custodisci le mie parole
e fa' tesoro dei miei precetti.
2 Osserva i miei precetti e vivrai,
il mio insegnamento sia come la pupilla dei tuoi occhi.
3 Lègali alle tue dita,
scrivili sulla tavola del tuo cuore.
4 Di' alla sapienza: «Tu sei mia sorella»,
e chiama amica l'intelligenza,
5 perché ti preservi dalla donna forestiera,
dalla straniera che ha parole di lusinga.
6 Mentre dalla finestra della mia casa
stavo osservando dietro le grate,
7 ecco vidi fra gli inesperti,
scorsi fra i giovani un dissennato.
8 Passava per la piazza, accanto all'angolo della straniera,
e s'incamminava verso la casa di lei,
9 all'imbrunire, al declinare del giorno,
all'apparir della notte e del buio.
10 Ecco farglisi incontro una donna,
in vesti di prostituta e la dissimulazione nel cuore.
11 Essa è audace e insolente,
non sa tenere i piedi in casa sua.
12 Ora è per la strada, ora per le piazze,
ad ogni angolo sta in agguato.
13 Lo afferra, lo bacia
e con sfacciataggine gli dice:
14 «Dovevo offrire sacrifici di comunione;
oggi ho sciolto i miei voti;
15 per questo sono uscita incontro a te
per cercarti e ti ho trovato.
16 Ho messo coperte soffici sul mio letto,
tela fine d'Egitto;
17 ho profumato il mio giaciglio di mirra,
di aloè e di cinnamòmo.
18 Vieni, inebriamoci d'amore fino al mattino,
godiamoci insieme amorosi piaceri,
19 poiché mio marito non è in casa,
è partito per un lungo viaggio,
20 ha portato con sé il sacchetto del denaro,
tornerà a casa il giorno del plenilunio».
21 Lo lusinga con tante moine,
lo seduce con labbra lascive;
22 egli incauto la segue,
come un bue va al macello;
come un cervo preso al laccio,
23 finché una freccia non gli lacera il fegato;
come un uccello che si precipita nella rete
e non sa che è in pericolo la sua vita.
24 Ora, figlio mio, ascoltami,
fa' attenzione alle parole della mia bocca.
25 Il tuo cuore non si volga verso le sue vie,
non aggirarti per i suoi sentieri,
26 perché molti ne ha fatti cadere trafitti
ed erano vigorose tutte le sue vittime.
27 La sua casa è la strada per gli inferi,
che scende nelle camere della morte.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
22 ore fa

Due fratelli mangiano un bebè in Pakistan. Già incarcerati per cannibalismo tre anni fa. Uno dei due è stato arrestato dalla polizia, mentre l'altro è riuscito a fuggire. [ QUESTI ISLAMICI SONO COGLIONI, COME SE, NON ESISTA UNA LEGGE CHE IMPEDISCA LO OMICIDIO DI DHIMMI SCHIAVI SHARIA CULTO TALEBANI, PER UMMAH AUMMA AUMMA SAUDITI SALFITI, CALIFFATO NWO FMI GMOS, ALIENS ABDUCTIONS, BILDENBERG, ROTSCHILD, TUTTI I MORTI CON I STRAMORTI LORO TUTTI ALL'INFERNO!] Due fratelli, già incarcerati per cannibalismo tre anni fa, hanno mangiato un bebè, la cui testa è stata ritrovata nella loro casa, nel centro del Paese. Uno dei due è stato arrestato dalla polizia, mentre l'altro è riuscito a fuggire. "E' la storia più orribile della mia carriera", ha detto un alto responsabile della polizia. In Pakistan non c'è una legge che vieti esplicitamente il cannibalismo.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
23 ore fa

LA ARABIA SAUDITA, STA USCENDO ALLO SCOPERTO! AL-QAEDA È IL VERO SIGNIFICATO DELLO ISLAM.. MA, NOI LO SAPEVAMO GIÀ, PERCHÉ, I DHIMMI SCHIAVI, LO HANNO DETTO! ] i satanisti Bush FMI Spa, 322 Kerry hanno fatto questo, per rovinare Israele ed il genere umano!  [ Kermesse al Qaida in Yemen, spunta video
Medio Oriente.
Un nuovo video ottenuto dalla Cnn mostra un raduno di decine di jihadisti di al Qaida nello Yemen, in quello che la tv definisce "il piu' vasto e apparentemente pericoloso assembramento di terroristi islamici degli ultimi anni".

TUTTA LA CIVILTÀ, BILDENBERG TROIKA, SPA, GMOS, DI BUSH 322 KERRY E OBAMA GENDER.. DALLA DEPRAVAZIONE OCCIDENTALE, ALLA MOSTRUOSITÀ ISLAMICA, IL RISULTATO È IDENTICO, ANCHE SE IL METODO: È DIVERSO! ]]
Proverbi 6,1 Figlio mio, se hai garantito per il tuo prossimo,
se hai dato la tua mano per un estraneo,
2 se ti sei legato con le parole delle tue labbra
e ti sei lasciato prendere dalle parole della tua bocca,
3 figlio mio, fa' così per liberartene:
poiché sei caduto nelle mani del tuo prossimo,
va', gèttati ai suoi piedi, importuna il tuo prossimo;
4 non concedere sonno ai tuoi occhi
né riposo alle tue palpebre,
5 lìberatene come la gazzella dal laccio,
come un uccello dalle mani del cacciatore.
6 Va' dalla formica, o pigro,
guarda le sue abitudini e diventa saggio.
7 Essa non ha né capo,
né sorvegliante, né padrone,
8 eppure d'estate si provvede il vitto,
al tempo della mietitura accumula il cibo.
9 Fino a quando, pigro, te ne starai a dormire?
Quando ti scuoterai dal sonno?
10 Un po' dormire, un po' sonnecchiare,
un po' incrociare le braccia per riposare
11 e intanto giunge a te la miseria, come un vagabondo,
e l'indigenza, come un mendicante.
12 Il perverso, uomo iniquo,
va con la bocca distorta,
13 ammicca con gli occhi, stropiccia i piedi
e fa cenni con le dita.
14 Cova propositi malvagi nel cuore,
in ogni tempo suscita liti.
15 Per questo improvvisa verrà la sua rovina,
in un attimo crollerà senza rimedio.
16 Sei cose odia il Signore,
anzi sette gli sono in abominio:
17 occhi alteri, lingua bugiarda,
mani che versano sangue innocente,
18 cuore che trama iniqui progetti,
piedi che corrono rapidi verso il male,
19 falso testimone che diffonde menzogne
e chi provoca litigi tra fratelli.
20 Figlio mio, osserva il comando di tuo padre,
non disprezzare l'insegnamento di tua madre.
21 Fissali sempre nel tuo cuore,
appendili al collo.
22 Quando cammini ti guideranno,
quando riposi veglieranno su di te,
quando ti desti ti parleranno;
23 poiché il comando è una lampada
e l'insegnamento una luce
e un sentiero di vita le correzioni della disciplina,
24 per preservarti dalla donna altrui,
dalle lusinghe di una straniera.
25 Non desiderare in cuor tuo la sua bellezza;
non lasciarti adescare dai suoi sguardi,
26 perché, se la prostituta cerca un pezzo di pane,
la maritata mira a una vita preziosa.
27 Si può portare il fuoco sul petto
senza bruciarsi le vesti
28 o camminare sulla brace
senza scottarsi i piedi?
29 Così chi si accosta alla donna altrui,
chi la tocca, non resterà impunito.
30 Non si disapprova un ladro, se ruba
per soddisfare l'appetito quando ha fame;
31 eppure, se è preso, dovrà restituire sette volte,
consegnare tutti i beni della sua casa.
32 Ma l'adultero è privo di senno;
solo chi vuole rovinare se stesso agisce così.
33 Incontrerà percosse e disonore,
la sua vergogna non sarà cancellata,
34 poiché la gelosia accende lo sdegno del marito,
che non avrà pietà nel giorno della vendetta;
35 non vorrà accettare alcun compenso,
rifiuterà ogni dono, anche se grande.

TUTTA LA CIVILTÀ, BILDENBERG TROIKA, SPA, GMOS, DI BUSH 322 KERRY E OBAMA GENDER] Londra, madre a 12 anni e 3 mesi. [TUTTE MOSTRUSIOSITÀ DEGNE DEGLI ISLAMICI SAUDITI SALAFITI ] Diventare madre a 12 anni e tre mesi. E' successo in Gran Bretagna e, secondo il tabloid Sun, si tratta di un record per il Paese. La ragazzina di Londra era rimasta incinta la scorsa estate, quando aveva 11 anni e frequentava la scuola elementare. [ DALLA DEPRAVAZIONE OCCIDENTALE, ALLA MOSTRUOSITÀ ISLAMICA, IL RISULTATO È IDENTICO, ANCHE SE IL METODO: È DIVERSO! ]

65888 volte
Blitz di Kiev nell'est: almeno 4 morti
59204 volte
Ucraina: autorità Donetsk, scatta il regime antiterrorismo
43037 volte
Ucraina, scontri a est: 3 morti e 13 feriti tra i filorussi
TUTTA LA CIVILTÀ DI BUSH 322 KERRY E OBAMA GENDER] Usa: orrore nello Utah, donna partorisce e uccide 7 neonati. I corpicini sono stati rinvenuti nella sua abitazione, arrestata. Salt Lake City. 15 aprile 2014. Li aveva nascosti in scatole separate sparse nella stessa casa in cui viveva con altre tre figlie. In dieci anni aveva partorito 7 volte, ma subito dopo la nascita aveva ucciso i suoi stessi figli. A fare la macabra scoperta è stato l'ex marito della donna, che ha rinvenuto uno dei corpicini nel garage dell'abitazione nella quale ha vissuto insieme con la moglie fino a tre anni fa. La "casa degli orrori" si trova nello Utah, stato occidentale degli Stati Uniti, e la donna, 39 anni, è stata arrestata con l'accusa di omicidio.

È CHIARO.. SE, LORO NON SI DICHIARANO COLPEVOLI, È PERCHÉ VOGLIONO ESSERE COLPEVOLI, ANCORA! SONO LORO CHE DIFENDONO I PALESTINESI, IL PROGETTO: CALIFFATO MONDIALE: UMMAH SHARIA, PER STERMINARE ISRALE, E TUTTO IL GENERE UMANO! .. ma è tutto legale sotto protezione ONU UE NATO Bildenberg, 322 Bush FMI, Spa Gmos] [ Ungheria, ebrei boicottano giorno memoria. Protesta contro monumento 'nazionalista' voluto da governo Orban. 16 aprile 2014. BUDAPEST, 16 APR - Assenza polemica della comunità ebraica ungherese, oggi, alla commemorazione dei 70 anni dell'Olocausto degli ebrei magiari. La data e' stata ricordata dal capo dello stato, Janos Ader, con una una corona di fiori davanti al memoriale sulla riva del Danubio dove migliaia di persone furono uccise. Ma la comunità ha boicottato le cerimonie ufficiali per protesta contro un monumento 'revisionista', promosso dal governo Orban, che vela le responsabilità ungheresi nello sterminio nazista.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
23 ore fa

 hanno chiesto di non reprimere il popolo Maidan, ed ora, sono loro che reprimono il popolo! ecco, perché hanno ottuenuto il golpe in ucraina, per i fascisti europei era la cosa IMPORTANTE!  [ CHI DI SPADA FERISCE, DI SPADA PERISCE! USA (satanisti CIA 666 FMI, Spa, Gmos, 322 Bush: "noi vinceremo!" ) E UE (massoni bildenberg), GOLPISTI FASCISTI, SONO RESPONSABILI DELLA REPRESSIONE DEL POPOLO, SONO RESPONSABILI DI NON AVERE VOLUTO APRIRE LE TRATTATIVE, E DI NON AVERE CERCATO UNA SOLUZIONE POLITICA! ]] Scontri a est: 3 morti e 13 feriti
Mondo. In scontri armati tra le forze di polizia ucraine e quelle dei filorussi. Il ministero ucraino della Difesa ammett che sei blindati di una colonna militare di Kiev sono caduti nelle mani di rappresentanti di quelli che un portavoce definisce "gruppi russi di sabotatori-terroristi" a Kramatorsk. Ucraina:Timoshenko,stato emergenza a est
Ginevra, vertice Ucraina-Usa-Russia-Ue
Oggi linea diretta con Putin in tv. Tweet contro Obama del presidente Crimea. Merkel a Putin, ritiri truppe da confini.  Proverbi 5,1 Figlio mio, fa' attenzione alla mia sapienza
e porgi l'orecchio alla mia intelligenza, 2 perché tu possa seguire le mie riflessioni
e le tue labbra custodiscano la scienza.
3 Stillano miele le labbra di una straniera
e più viscida dell'olio è la sua bocca;
4 ma ciò che segue è amaro come assenzio,
pungente come spada a doppio taglio.
5 I suoi piedi scendono verso la morte,
i suoi passi conducono agli inferi.
6 Per timore che tu guardi al sentiero della vita,
le sue vie volgono qua e là; essa non se ne cura.
7 Ora, figlio mio, ascoltami
e non allontanarti dalle parole della mia bocca.
8 Tieni lontano da lei il tuo cammino
e non avvicinarti alla porta della sua casa,
9 per non mettere in balìa di altri il tuo vigore
e i tuoi anni in balìa di un uomo crudele,
10 perché non si sazino dei tuoi beni gli estranei,
non finiscano le tue fatiche in casa di un forestiero
11 e tu non gema sulla tua sorte,
quando verranno meno il tuo corpo e la tua carne,
12 e dica: «Perché mai ho odiato la disciplina
e il mio cuore ha disprezzato la correzione?
13 Non ho ascoltato la voce dei miei maestri,
non ho prestato orecchio a chi m'istruiva.
14 Per poco non mi son trovato nel colmo dei mali
in mezzo alla folla e all'assemblea».
15 Bevi l'acqua della tua cisterna
e quella che zampilla dal tuo pozzo,
16 perché le tue sorgenti non scorrano al di fuori,
i tuoi ruscelli nelle pubbliche piazze,
17 ma siano per te solo
e non per degli estranei insieme a te.
18 Sia benedetta la tua sorgente;
trova gioia nella donna della tua giovinezza:
19 cerva amabile, gazzella graziosa,
essa s'intrattenga con te;
le sue tenerezze ti inebrino sempre;
sii tu sempre invaghito del suo amore!
20 Perché, figlio mio, invaghirti d'una straniera
e stringerti al petto di un'estranea?
21 Poiché gli occhi del Signore osservano le vie dell'uomo
ed egli vede tutti i suoi sentieri.
22 L'empio è preda delle sue iniquità,
è catturato con le funi del suo peccato.
23 Egli morirà per mancanza di disciplina,
si perderà per la sua grande stoltezza.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
23 ore fa

CHI DI SPADA FERISCE, DI SPADA PERISCE! USA (satanisti CIA 666 FMI, Spa, Gmos, 322 Bush: "noi vinceremo!" ) E UE (massoni bildenberg), GOLPISTI FASCISTI, SONO RESPONSABILI DELLA REPRESSIONE DEL POPOLO, SONO RESPONSABILI DI NON AVERE VOLUTO APRIRE LE TRATTATIVE, E DI NON AVERE CERCATO UNA SOLUZIONE POLITICA! ] Il Consiglio della Federazione ha proposto di esaminare la possibilità di re-indirizzare i mezzi finanziari pari a 1 miliardo di rubli (€ 20.000.000), assegnato al versamento dei contributi correnti per la PACE per l'ammodernamento delle scuole materne in Crimea. "Sarebbe logico inviare soldi da questo chiacchiericcio, 1 miliardo, per una buona cosa, per la modernizzazione dell'istruzione prescolastica della Crimea e di Sebastopoli. In questo modo dimostriamo il nostro atteggiamento positivo ai nostri colleghi della PACE", ha proposto alla riunione della camera superiore del Parlamento russo il primo vice presidente del comitato per il bilancio Vladimir Petrov, provocando gli applausi dei colleghi.
Il senatore è stato sostenuto dallo speaker della camera superiore Valentina Matvienko.
: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/La-Russia-reindirizzera-una-parte-del-contributo-per-la-PACE-in-Crimea-0904/
Proverbi 4
1 Ascoltate, o figli, l'istruzione di un padre
e fate attenzione per conoscere la verità,
2 poiché io vi do una buona dottrina;
non abbandonate il mio insegnamento.
3 Anch'io sono stato un figlio per mio padre,
tenero e caro agli occhi di mia madre.
4 Egli mi istruiva dicendomi:
«Il tuo cuore ritenga le mie parole;
custodisci i miei precetti e vivrai.
5 Acquista la sapienza, acquista l'intelligenza;
non dimenticare le parole della mia bocca
e non allontanartene mai.
6 Non abbandonarla ed essa ti custodirà,
amala e veglierà su di te.
7 Principio della sapienza: acquista la sapienza;
a costo di tutto ciò che possiedi
acquista l'intelligenza.
8 Stimala ed essa ti esalterà,
sarà la tua gloria, se l'abbraccerai.
9 Una corona di grazia porrà sul tuo capo,
con un diadema di gloria ti cingerà».
10 Ascolta, figlio mio, e accogli le mie parole
ed esse moltiplicheranno gli anni della tua vita.
11 Ti indico la via della sapienza;
ti guido per i sentieri della rettitudine.
12 Quando cammini non saranno intralciati i tuoi passi,
e se corri, non inciamperai.
13 Attieniti alla disciplina, non lasciarla,
pràticala, perché essa è la tua vita.
14 Non battere la strada degli empi
e non procedere per la via dei malvagi.
15 Evita quella strada, non passarvi,
sta' lontano e passa oltre.
16 Essi non dormono, se non fanno del male;
non si lasciano prendere dal sonno,
se non fanno cadere qualcuno;
17 mangiano il pane dell'empietà
e bevono il vino della violenza.
18 La strada dei giusti è come la luce dell'alba,
che aumenta lo splendore fino al meriggio.
19 La via degli empi è come l'oscurità:
non sanno dove saranno spinti a cadere.
20 Figlio mio, fa' attenzione alle mie parole,
porgi l'orecchio ai miei detti;
21 non perderli mai di vista,
custodiscili nel tuo cuore,
22 perché essi sono vita per chi li trova
e salute per tutto il suo corpo.
23 Con ogni cura vigila sul cuore
perché da esso sgorga la vita.
24 Tieni lungi da te la bocca perversa
e allontana da te le labbra fallaci.
25 I tuoi occhi guardino diritto
e le tue pupille mirino diritto davanti a te.
26 Bada alla strada dove metti il piede
e tutte le tue vie siano ben rassodate.
27 Non deviare né a destra né a sinistra,
tieni lontano il piede dal male.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
23 ore fa

CHI DI SPADA FERISCE, DI SPADA PERISCE! USA E UE SONO RESPONSABILI DELLA REPRESSIONE DEL POPOLO, SONO RESPONSABILI DI NON AVERE VOLUTO APRIRE LE TRATTATIVE, E DI NON AVERE CERCATO UNA SOLUZIONE POLITICA! ] Militari ucraini aprono il fuoco contro le forze filorusse a Kramatorsk
L'esercito ucraino ha aperto il fuoco contro le forze filorusse a Kramatorsk: 3 persone sono rimaste ferite, ha riferito il portavoce dei sostenitori della federalizzazione.
Secondo quanto raccontato, membri delle forze russofone a bordo di una vettura avevano cercato di irrompere in una colonna di diversi veicoli da combattimento, diretti nella base aerea locale, controllata da martedì dai militari di Kiev. Penetrando nella colonna, hanno bloccato la strada al mezzo in coda alla formazione militare. I soldati ucraini hanno reagito aprendo il fuoco. Un militante filorusso è stato ferito alla spalla, mentre 2 sono rimasti feriti alle gambe. Il mezzo militare è riuscito a recarsi nella base aerea. I feriti hanno ricevuto cure mediche.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/Militari-ucraini-aprono-il-fuoco-contro-le-forze-filorusse-a-Kramatorsk-3001/

Proverbi 2,1 Figlio mio, se tu accoglierai le mie parole
e custodirai in te i miei precetti,
2 tendendo il tuo orecchio alla sapienza,
inclinando il tuo cuore alla prudenza,
3 se appunto invocherai l'intelligenza
e chiamerai la saggezza,
4 se la ricercherai come l'argento
e per essa scaverai come per i tesori,
5 allora comprenderai il timore del Signore
e troverai la scienza di Dio,
6 perché il Signore dà la sapienza,
dalla sua bocca esce scienza e prudenza.
7 Egli riserva ai giusti la sua protezione,
è scudo a coloro che agiscono con rettitudine,
8 vegliando sui sentieri della giustizia
e custodendo le vie dei suoi amici.
9 Allora comprenderai l'equità e la giustizia,
e la rettitudine con tutte le vie del bene,
10 perché la sapienza entrerà nel tuo cuore
e la scienza delizierà il tuo animo.
11 La riflessione ti custodirà
e l'intelligenza veglierà su di te,
12 per salvarti dalla via del male,
dall'uomo che parla di propositi perversi,
13 da coloro che abbandonano i retti sentieri
per camminare nelle vie delle tenebre,
14 che godono nel fare il male,
gioiscono dei loro propositi perversi;
15 i cui sentieri sono tortuosi
e le cui strade sono oblique,
16 per salvarti dalla donna straniera,
dalla forestiera che ha parole seducenti,
17 che abbandona il compagno della sua giovinezza
e dimentica l'alleanza con il suo Dio.
18 La sua casa conduce verso la morte
e verso il regno delle ombre i suoi sentieri.
19 Quanti vanno da lei non fanno ritorno,
non raggiungono i sentieri della vita.
20 Per questo tu camminerai sulla strada dei buoni
e ti atterrai ai sentieri dei giusti,
21 perché gli uomini retti abiteranno nel paese
e gli integri vi resteranno,
22 ma i malvagi saranno sterminati dalla terra,
gli infedeli ne saranno strappati.
Rispondi
 ·
drinkYpoisonJHWHwins
23 ore fa

CHI DI SPADA FERISCE, DI SPADA PERISCE! USA E UE SONO RESPONSABILI DELLA REPRESSIONE DEL POPOLO, SONO RESPONSABILI DI NON AVERE VOLUTO APRIRE LE TRATTATIVE, E DI NON AVERE CERCATO UNA SOLUZIONE POLITICA! ] Kramatorsk, i cittadini richiedono il ritiro dei mezzi corazzati nei luoghi di schieramento permanente. I cittadini di Kramatorsk e dei villaggi vicini oggi hanno bloccato una colonna di dieci veicoli da combattimento delle forze armate, controllate da Kiev, richiedendo agli equipaggi di girare i mezzi corazzati e di ritornare al luogo del loro schieramento permanente a Dnepropetrovsk. Secondo i media locali, attualmente si tengono trattative con i militari i quali vengono esortati a passare dalla parte del popolo.
In precedenza oggi sei equipaggi di veicoli blindati dell'esercito ucraino che sono arrivati a Kramatorsk per eseguire l'operazione speciale, sono passati dalla parte delle milizie popolari. http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/Kramatorsk-i-cittadini-richiedono-il-ritiro-dei-mezzi-corazzati-nei-luoghi-di-schieramento-permanente-3157/

1 Proverbi di Salomone, figlio di Davide, re d'Israele,
2 per conoscere la sapienza e la disciplina,
per capire i detti profondi,
3 per acquistare un'istruzione illuminata,
equità, giustizia e rettitudine,
4 per dare agli inesperti l'accortezza,
ai giovani conoscenza e riflessione.
5 Ascolti il saggio e aumenterà il sapere,
e l'uomo accorto acquisterà il dono del consiglio,
6 per comprendere proverbi e allegorie,
le massime dei saggi e i loro enigmi.
7 Il timore del Signore è il principio della scienza;
gli stolti disprezzano la sapienza e l'istruzione.
8 Ascolta, figlio mio, l'istruzione di tuo padre
e non disprezzare l'insegnamento di tua madre,
9 perché saranno una corona graziosa sul tuo capo
e monili per il tuo collo.
10 Figlio mio, se i peccatori ti vogliono traviare,
non acconsentire!
11 Se ti dicono: «Vieni con noi,
complottiamo per spargere sangue,
insidiamo impunemente l'innocente,
12 inghiottiamoli vivi come gli inferi,
interi, come coloro che scendon nella fossa;
13 troveremo ogni specie di beni preziosi,
riempiremo di bottino le nostre case;
14 tu getterai la sorte insieme con noi,
una sola borsa avremo in comune»,
15 figlio mio, non andare per la loro strada,
tieni lontano il piede dai loro sentieri!
16 I loro passi infatti corrono verso il male
e si affrettano a spargere il sangue.
17 Invano si tende la rete
sotto gli occhi degli uccelli.
18 Ma costoro complottano contro il proprio sangue,
pongono agguati contro se stessi.
19 Tale è la fine di chi si dà alla rapina;
la cupidigia toglie di mezzo colui che ne è dominato

20 La Sapienza grida per le strade,
nelle piazze fa udire la voce;
21 dall'alto delle mura essa chiama,
pronunzia i suoi detti alle porte della città:
22 «Fino a quando, o inesperti, amerete l'inesperienza
e i beffardi si compiaceranno delle loro beffe
e gli sciocchi avranno in odio la scienza?
23 Volgetevi alle mie esortazioni:
ecco, io effonderò il mio spirito su di voi
e vi manifesterò le mie parole.
24 Poiché vi ho chiamato e avete rifiutato,
ho steso la mano e nessuno ci ha fatto attenzione;
25 avete trascurato ogni mio consiglio
e la mia esortazione non avete accolto;
26 anch'io riderò delle vostre sventure,
mi farò beffe quando su di voi verrà la paura,
27 quando come una tempesta vi piomberà addosso il terrore,
quando la disgrazia vi raggiungerà come un uragano,
quando vi colpirà l'angoscia e la tribolazione.
28 Allora mi invocheranno, ma io non risponderò,
mi cercheranno, ma non mi troveranno.
29 Poiché hanno odiato la sapienza
e non hanno amato il timore del Signore;
30 non hanno accettato il mio consiglio
e hanno disprezzato tutte le mie esortazioni;
31 mangeranno il frutto della loro condotta
e si sazieranno dei risultati delle loro decisioni.
32 Sì, lo sbandamento degli inesperti li ucciderà
e la spensieratezza degli sciocchi li farà perire;
ma chi ascolta me vivrà tranquillo
e sicuro dal timore del male».

@ herman Van Rompuy zombie ---- what, matter, to you, black pope, the supreme priest of the European system of Freemasonry, Bildenberg, of the sad fate of the Christian martyrs ... this, for you is to be consistent, you will have no part in our heritage! [there is always someone who likes to delete my articles on the page]@666 google+ - I had taken the habit to load, the same sequence, of images to each channel, and this is a atteggiamento wrong, because it is spam, then, you have automatically inhibited, Artficial Intelligence (AI), or aliens abductions, . , to me, you can always no load the same sequence of images! then see the enormous power that you have to be able to filter all internet content, depending, what, he wants, on your master satan, IMF, Nsa, GMos, Bush, kerry, 322, Rothschild, NWO, cult Ja-bull-on, Baal, Owl, your god, cannibal

CESARE GHINELLI, È COMPLETAMENTE SPARITO, DA YOUTUBE, [Il dott. Cesare Ghinelli, pediatra dell’ospedale universitario di Parma in Italia, ha presentato casi di guarigione divina nell’ambito pediatrico e della chirurgia pediatrica.](IMMEDIAPRESS) WCDN: [adnkronos.] La conferenza dei medici cristiani indaga sui benefici della fede ROMA, June 10, 2010 /PRNewswire/ -- Circa 270 medici e personale paramedico di 40 nazioni, si sono riuniti per partecipare alla Settima conferenza internazionale dei medici cristiani del WCDN (World Christian Doctors Network) che si è svolta presso lo Sheraton Roma Hotel & Conference Center di Roma, il 21 e 22 maggio. ( newscom.  ) Diversi medici hanno partecipato a questa conferenza internazionale dei medici cristiani nei luoghi del martirio dell’apostolo Paolo incentrata sul tema "Spiritualità e medicina", per discutere diversi casi di guarigione divina sulla base di dati medici e scientifici. [Il dott. Cesare Ghinelli, pediatra dell’ospedale universitario di Parma in Italia, ha presentato casi di guarigione divina nell’ambito pediatrico e della chirurgia pediatrica.] -ANSWER - MA, GRAZIE A 666 YOUTUBE, E, Grizzly Adams Productions.. CESARE GHINELLI, È COMPLETAMENTE SPARITO, DA YOUTUBE,

who am I, to kill physically, who, the Holy Spirit has saved, leaving him in life? (and you will understand the terrible meaning of my words, in a few years) so maybe this world is heaven? no, rather, is already a penal colony, is the antechamber of hell! that's why YHWH rewards the best among us, the Christian martyrs (who am not worthy to belong) with the gift of martyrdom! but, when their number will be end .. the life of this planet will end, because it will, judgment .. and with the current population, make other 20.milioni, of Christian martyrs? does not take much!

[@666, Obama, DATAGATE, --> sono veramente arrabbiato, perché, voi avete bloccato, il mio sistema operativo, LINUX MINT 15, e voi avete distrutto questo articolo, che voi avete spiato in [translate [.] google], ed ora, io non posso più usare, #LINUX #MINT 15, che, voi avete corrotto, completamente, ] @my JHWH -- come Israele potrebbe resistere, che, lei è così, giovane, e piccola, di fronte alla malvagità, della 1. #LEGA #ARABA, e dei suoi alleati, 2. 666 FARISEI #aNGLO aMERICANI, e di, tutti i suoi, 3. politici, massoni, corrotti, che, tutti insieme, hanno complottato, giurato, progettato, di distruggerla, di nuovo, in un nuovo Olocausto?

Siria: attivisti,centinaia uccisi da gas. Durante bombardamenti in aree vicino a Damasco. 21 agosto, 08:59. Siria: attivisti, centinaia uccisi da gas. La denuncia - che non può essere verificata, in maniera indipendente - arriva, nel giorno della visita a Damasco, di un team Onu, di esperti di armi chimiche. --answer -- sono rabbiosi, perché stanno perdendo la guerra! ma, ARABIA SAUDITA, TURCHIA, quatar, ecc.. DEVONO RITIRARE I LORO MERCENARI JIHADISTI IMMEDIATAMENTE! SIAMO TUTTI STANCHI DI QUESTA GUERRA! DOPO SI FARANNO LE ELEZIONI. MA, ASSAD RIMANE IL CAPO DELL'ESERCITO!

Pakistan: moschea Peshawar nega accuse. Gli Stati Uniti hanno parlato di legami con Al Qaida. 21 agosto, 07:35. Pakistan: moschea Peshawar, nega accuse ISLAMABAD - Una moschea di Peshawar, nel nord ovest del Pakistan, ha respinto le accuse, degli Stati Uniti su presunti legami, con i talebani e Al Qaida. Parlando ai giornalisti locali, un responsabile della madrassah (scuola coranica) Taleem ul Quran Peshawar, ha definito come ''ridicole'' e ''prive di fondamento'' le sanzioni annunciate, da Washington. --ANSWER-- USA? BAMBINONI IMBECILLI!!! tutti coloro che, insegnano in favore della sharia, per fare felici tutti i dhimmi schiavi, AMMAZZATI,, sono utili ad ISLAMISTI E AD, Al Quaeda

Datagate: Nsa controlla 75% Rete Usa. Percentuale superiore a quella pubblicamente ammessa 21 agosto, 06:50 -- ANSWER-- USA E GB (farisei anglo-americani FMi NWO 666), hanno fatto distruggere i documenti, del guardian, circa Snowden, perché, sono diventati, la più pericolosa minaccia di nazismo, di tutta la storia del genere umano.. qualcosa, che, proprio, non si deve sapere.. hanno una tecnologia, che, sorpassa la stessa immaginazione, non può essere conosciuta, infatti, loro non sono stati scoperti, da una terrestre tecnologia, con le mani nella marmellatoa, loro sono stati "rivelati", come una religione.. bisogna, espellere, immediatamente, dal teritorio nazionale, ogni cosa appartenga, ad USA e GB, ad iniziare dalle ambasciate

Post popolari in questo blog

супраць усіх хрысціян нявінных пакутнікаў

Indian beef ban hits untouchable Dalits hardest

ONU pedofili poligami maomettani